Come Fare in Modo che Qualcuno Smetta di Ignorarti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Essere ignorati è una brutta sensazione, che sia un amico, la tua partner o tuo fratello a mantenere le distanze. Anche se potresti essere tentato di continuare a cercare l'altra persona finché non ti risponde, in realtà è più saggio fare un passo indietro. Continua con la tua vita di tutti i giorni mentre lei elabora i propri sentimenti. La buona notizia è che probabilmente non verrai ignorato per sempre! Una volta che le acque si saranno calmate, potrai provare a organizzare un incontro di persona in cui discutere del problema e arrivare insieme a una soluzione che soddisfi entrambi.

Parte 1 di 2:
Lasciare Spazio all'Altra Persona

  1. 1
    Cerca di capire perché ti ignora. In base alla situazione, il motivo può essere evidente. Per esempio, se hai appena litigato aspramente con tua moglie, sai esattamente perché non ti parla. Se invece non capisci perché l'altra persona ti ignora, valuta se hai fatto qualcosa che può averla fatta arrabbiare.
    • Per esempio, magari hai parlato male di un amico alle sue spalle e lui potrebbe essere venuto a sapere quello che hai detto.
    • Se non hai incluso una persona nei tuoi piani o non hai risposto alle sue telefonate o messaggi, potresti averla ferita con il tuo comportamento.

    Consiglio: in alcuni casi, potresti non aver fatto nulla per cui meriti di essere ignorato. Se hai una cotta per la persona che ti sta ignorando o la vostra relazione è nata da poco, probabilmente è meglio voltare pagina. Meriti qualcuno che ti tratti meglio!

  2. 2
    Lasciala sbollire. A prescindere dal motivo per cui vieni ignorato, la cosa peggiore che puoi fare è stare col fiato addosso all'altra persona. Non mandarle decine di messaggi, non chiamarla ripetutamente e non continuare a chiederle perché ti ignora. Concedile un po' di tempo per capire come si sente e in che modo - o se - vuole mettersi in contatto con te.[1]
    • Un solo messaggio o una telefonata sono leciti, ma non inviare decine di SMS per chiedere "Perché mi ignori?", "Cosa ho fatto di male?" o "Ti prego parlami!". In quel modo infastidiresti l'altra persona e rischieresti di sembrare disperato.
    • Può essere molto difficile resistere alla tentazione di provare subito a risolvere il problema. Tuttavia, non puoi controllare l'altra persona, quindi è meglio lasciarle un po' di spazio.
  3. 3
    Distraiti pensando al lavoro, alla scuola o ai tuoi hobby. Puoi sprecare moltissimo tempo ed energie nel cercare di capire perché una persona ti ignora o lasciandoti ossessionare dal fatto che non ti parla. Tuttavia, non è un atteggiamento produttivo e ti farebbe solo sentire infelice. Continua con la tua vita normale e con le attività di sempre. Buttarti nel lavoro o nella scuola è un metodo produttivo per evitare di pensare al problema.[2]
    • Dedica il tuo tempo libero alle attività che ti piacciono, come la pesca, la cucina, il calcio, la falegnameria, la poesia, il nuoto, l'uncinetto o la programmazione!
  4. 4
    Passa il tempo con persone che tengono a te. Anche se è normale sentirti molto giù quando una persona a cui tieni ti ignora, probabilmente non è l'unica con cui ti piace passare il tempo. Contatta altri amici o parenti e chiedi se vogliono incontrarti. Cogli l'occasione per coltivare altri rapporti e passare tempo di qualità con le persone care.[3]
    • È molto importante soddisfare le tue esigenze emotive, specie quando hai problemi in una relazione fondamentale per te.
  5. 5
    Pensa a come hai reagito a questo tipo di comportamento in passato. Se una persona ha già smesso di parlarti in passato e tu l'hai coperta di attenzioni per convincerla a considerarti di nuovo, potrebbe cercare di ottenere lo stesso risultato.[4]
    • Questo è un altro motivo per cui è importante evitare di essere appiccicosi o di supplicare l'altra persona perché ti conceda la sua attenzione; potrebbe ignorarti solo per provocare la tua reazione. Con questo atteggiamento le fai capire che ignorandoti otterrà quello che vuole, quando in realtà non si tratta di un modo sano di affrontare i problemi.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Parlare di Persona

  1. 1
    Contatta l'altra persona e organizza un incontro. Se vuoi risolvere il conflitto con la persona che ti ignora, devi affrontare il problema. Parlare di persona è meglio rispetto a farlo via messaggio o al telefono, perché sarai in grado di vedere l'espressione del tuo interlocutore e capire se le sue parole e le sue azioni sono sincere.[5]
    • Puoi organizzare l'incontro con una telefonata, un messaggio o persino un biglietto. Prova a dire: "So che sei molto arrabbiata con me e mi piacerebbe molto parlarne. Possiamo vederci per un caffè alle 10 di sabato mattina?".
    • Scegli un luogo neutrale per l'incontro, in modo che nessuno abbia il vantaggio di "giocare in casa".

    Consiglio: l'altra persona potrebbe non rispondere al tuo invito o rifiutarlo. In questo caso, non puoi fare molto. Se sei disponibile a parlare del problema in futuro, faglielo sapere e chiedile di contattarti quando si sente pronta.

  2. 2
    Chiedile direttamente perché ti ignora. Ora che hai convinto la persona a parlare con te, arriva al punto. Anche se pensi di sapere perché non ti considera, chiedile di spiegartelo dalla propria prospettiva. Potresti essere sorpreso di quale sia davvero il problema o dei motivi per cui ignorarti è il modo giusto per affrontare la situazione da parte sua.[6]
  3. 3
    Ascolta attentamente quello che dice. Non assumere un atteggiamento difensivo e non pensare alla tua replica mentre parla. Non sarà facile, specie quando vieni accusato di qualcosa o se l'altra persona ritiene che tu abbia torto. Tuttavia, fai del tuo meglio per ascoltare quello che dice, leggi tra le righe e cerca davvero di considerare la situazione dal suo punto di vista.[7]
    • Usa il linguaggio del corpo per dimostrare che stai ascoltando, guardandola negli occhi e annuendo quando hai capito o sei d'accordo.
    • Non avere paura di fare domande se hai bisogno di chiarimenti. Puoi anche ripetere quello che ha detto per essere certo di aver capito.
  4. 4
    Se hai sbagliato, chiedi scusa. Se hai fatto qualcosa che ha ferito o fatto arrabbiare l'altra persona, assumiti la responsabilità delle tue azioni. Metti da parte l'ego, in modo da poter riconoscere i tuoi errori e chiedere scusa con sincerità. Considerare i sentimenti dell'altra persona può aiutare molto a recuperare un buon rapporto con lei.[8]
    • Puoi dire: "Laura mi dispiace di non averti invitata alla serata che ho organizzato con le amiche. Capisco di aver ferito i tuoi sentimenti.”
  5. 5
    Spiega la tua versione dei fatti. Quando l'altra persona avrà esposto le proprie lamentele e si sentirà capita, sarà il tuo turno di spiegare l'effetto che questo conflitto ha avuto su di te. Condividi il tuo punto di vista sulla situazione, senza incolpare l'altra persona. Esponi i tuoi sentimenti con affermazioni in prima persona e non dimenticare di dirle come ti sei sentito a essere ignorato.[9]
    • Per esempio, puoi dire: "Mi sono sentito davvero triste e pieno d'ansia quando rifiutavi di parlarmi. Apprezzo molto la nostra amicizia e voglio rimediare".
  6. 6
    Se possibile, trovate un compromesso o una soluzione. A questo punto, probabilmente sarà chiaro se il rapporto può essere salvato oppure no. In alcuni casi, le scuse saranno sufficienti. In altri, potrebbe servire tempo e impegno per ricucire il rapporto. Decidete insieme quale dovrebbe essere il passo successivo.[10]
    • Potete offrire soluzioni e compromessi per trovarne uno che vada bene a entrambi.
    • È facile fare promesse, mentre è molto più difficile rispettarle. Assicurati di essere disposto a fare i sacrifici necessari per ricostruire la fiducia nel vostro rapporto, se questo è il problema.
  7. 7
    Accetta che non vale la pena di salvare certe relazioni. Se la persona che ti ignora cerca di convincerti a fare qualcosa (o a non fare qualcosa), ti sta manipolando. Si tratta di un segnale di una relazione malsana. Se noti che un amico o un parente adotta spesso questo tipo di comportamento, probabilmente starai meglio quando ti sarai allontanato da lui, specie se continua anche dopo che avete avuto un confronto sul suo modo di fare.[11]
    • Allo stesso modo, se per te una relazione non è così importante, potresti decidere che la scelta migliore sia voltare pagina.
    Pubblicità

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità