Come Fare l'Hennè Rosso ai Capelli

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Quando hai bisogno di un look nuovo e fresco per i tuoi capelli, è difficile ottenere un bel tono di rosso. Questo però non significa che tu debba usare una tintura tradizionale con componenti chimici: l’hennè è un’alternativa dolce e naturale per ottenere capelli rossi, e allo stesso tempo fa bene alla chioma. Utilizzarlo la prima volta può sembrare un po’ complicato, per questo qui puoi trovare trucchi e consigli che ti possono essere utili.

Parte 1 di 3:
Preparare l’Hennè

  1. 1
    Considera il tuo colore naturale di capelli. L’hennè puro ha un tono rosso aranciato, ma il colore risulta come un riflessante, quindi si adatta al tuo tono di capelli. Questo significa che non si otterrà lo stesso colore su ogni tipo di capello, ma il risultato sarà sempre diverso. Quanto più i tuoi capelli sono chiari, tanto più sarà vivida la sfumatura rossa. Se i tuoi capelli sono molto scuri, l’hennè si noterà molto poco e quello che otterrai sarà principalmente una maggiore luminosità.[1]
    • I capelli biondo chiaro, grigi e bianchi otterranno sfumature rosse vibranti.
    • I capelli medio-chiari, come il biondo scuro o il castano chiaro, otterranno invece una sfumatura ramata intensa.
    • Se hai già i capelli rossi o ramati non vedrai grossi cambiamenti di colore con l’hennè. A ogni modo potrai ravvivare il tuo colore naturale e coprire i capelli bianchi.
    • I capelli scuri, inclusi quelli color cioccolato e neri, non riporteranno nessun cambiamento evidente dopo l’hennè a livello di colore e sfumatura, ma saranno sicuramente più luminosi e brillanti.
    • Se hai qualche capello bianco, tieni a mente che non otterrai una sfumatura uniforme. L’hennè rende i capelli bianchi simili a colpi di luce, il che può creare un bell’effetto sfumato con toni più chiari e più scuri. Se però i tuoi capelli di base sono molto scuri, i colpi di luce forniti dall’hennè sui capelli bianchi possono risultare un po’ eccessivi.
  2. 2
    Decidi la quantità di hennè da utilizzare. La quantità di hennè che dovrai utilizzare dipende dalla lunghezza dei tuoi capelli, perché più sono lunghi e più prodotto sarà necessario per coprirli tutti. La polvere di hennè di solito è disponibile in confezioni, ma puoi anche acquistarla sfusa al peso. Leggi le istruzioni riportate sulla scatola per determinare la quantità di cui hai bisogno.
    • Se hai capelli corti che non arrivano più giù del mento, una scatola da 100 grammi di solito è sufficiente.[2]
    • Per capelli di media lunghezza, inizia con 200 grammi.[3]
    • Se invece hai capelli che arrivano oltre le spalle, dovrai utilizzare come minimo 300 grammi di polvere.[4]
    • Per capelli lunghissimi ci vorranno anche oltre 500 grammi di hennè per poter colorare tutta la chioma.[5]
  3. 3
    Mischia in una ciotola l’hennè con l’acqua. L’acqua calda è l’opzione più comune: ne dovrai aggiungere quanto basta per creare un impasto denso, simile alla consistenza del fango. Rimuovi quanti più grumi riesci, così che abbia un aspetto uniforme.[6]
    • Puoi usare anche altre sostanze liquide dentro al tuo mix di hennè: succo di limone, di arancia o di uva sono alternative comuni. Se non ti preoccupa troppo l’odore, anche l’aceto di mele è una buona alternativa.[7]
    • Per ottenere la giusta consistenza puoi aggiungere il liquido un po’ alla volta, così riuscirai meglio a calibrare la quantità giusta. Se la miscela è troppo asciutta e stopposa puoi aggiungere altra acqua. Può essere una buona idea anche avere a portata di mano altra polvere di hennè, così che tu possa aggiungerne nel caso la miscela sia invece troppo liquida. Così come per l’acqua, aggiungi la polvere un poco alla volta, per non rischiare di eccedere con le quantità.
  4. 4
    Copri la miscela di hennè con la pellicola trasparente o un coperchio a pressione. Dovrà stare a riposo almeno 12 ore per ottenere i risultati migliori.[8] Tieni a mente che quante più ore aspetterai prima di utilizzarlo, tanto più vibrante e intensa sarà la sfumatura rossa che otterrai sui capelli. Una stanza buia con temperatura ambiente sarà il luogo migliore dove lasciar riposare la miscela di hennè.
    • Se però hai fretta e non vuoi aspettare 12 ore per applicare il tuo hennè, prova a trovare un posto caldo dove posizionare la tua miscela. Un luogo dove ci siano circa 35 °C ti permetterà di avere la miscela pronta in un paio d’ore.[9]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare l’Hennè

  1. 1
    Controlla la miscela di hennè prima di applicarla. Potrebbe essersi addensata troppo, quindi potrebbe essere necessario aggiungere un po’ d’acqua.[10] Aggiungi lentamente un po' d'acqua (o un altro liquido da te scelto) fino a che l'hennè non ottiene di nuovo una consistenza densa.
  2. 2
    Proteggiti da eventuali macchie. L’hennè macchia praticamente ogni cosa con cui viene a contatto, inclusa la tua pelle, quindi è importante assicurarsi di essere ben protetti. Applica della vaselina o un’altra crema oleosa o un balsamo attorno all’attaccatura dei capelli, sulle orecchie e sul collo, così da evitare macchie di hennè sulla pelle. Assicurati di indossare dei guanti di gomma o latex o di qualsiasi altro tipo ti permetta di proteggerti mentre applichi la miscela sui capelli.[11]
    • Indossa vestiti che puoi sporcare senza preoccuparti troppo, dal momento che quanto applichi l’hennè potrebbero molto probabilmente esserci schizzi di miscela, e non riuscirai a smacchiare i vestiti.
    • Una buona idea è quella di applicare l’hennè direttamente nella doccia o nella vasca, per non doverti preoccupare di eventuali schizzi che potrebbero danneggiare l’arredamento.
    • Se l’hennè viene a contatto con la tua pelle, risciacqualo velocemente. Tanto più a lungo l’hennè rimane a contatto con la pelle, tanto più difficile sarà la rimozione delle macchie. Potrebbero volerci anche diversi giorni prima di rimuovere del tutto la sfumatura dell’hennè dalla pelle.
  3. 3
    Dividi i tuoi capelli in sezioni. L’hennè è più denso rispetto alle normali tinture per capelli, quindi può essere difficile riuscire a stenderlo direttamente su tutti i capelli.[12] Lavora per sezioni di capelli, una alla volta, per rendere il tutto più semplice. Raccogli tutti i tuoi capelli e fissali sulla testa, lasciando solo una ciocca, di circa 2-3 cm di spessore, e inizia da questa.
  4. 4
    Allo stesso modo, applica l’hennè a ogni sezione di capelli. Non avere paura di eccedere con le dosi, dal momento che desideri ottenere un bel risultato saturo e vibrante.[13] Prenditi il tempo necessario per assicurarti di aver coperto ogni ciocca di capelli con l’hennè.
    • Cerca di fare del tuo meglio per evitare di sporcare con l’hennè le sezioni di capelli sulle quali non stai ancora lavorando. L’hennè può aggrovigliare i tuoi capelli molto facilmente, il che può rendere più difficile andare poi a lavorare sulle altre ciocche.
    • Puoi usare una sacca o una boccetta a spremitura per applicare l’hennè, se pensi di avere problemi a controllare la giusta quantità e il giusto punto dove spalmarlo, ma di solito è più semplice usare le dita perché in questo modo puoi riuscire a impregnare al meglio i capelli con la miscela di hennè.[14]
    • Per una copertura totale, applica l’hennè su tutta la testa. Potresti notare alcune macchie, ma di solito se ne vanno dopo un paio di lavaggi.[15]
    • Dal momento che la densità dell’hennè può far sì che sia difficile da applicare, potresti chiedere a un amico di aiutarti, specialmente se hai capelli molto lunghi o molto spessi.[16]
  5. 5
    Copri i capelli con una cuffia di plastica o la pellicola trasparente. L’hennè ha più effetto se viene tenuto al caldo, quindi coprire la miscela una volta che l’hai spalmata su tutti i capelli aiuterà a ottenere un colore rosso più intenso.[17] Controlla le istruzioni riportate sulla scatola per vedere quando a lungo dovresti tenere la miscela sui capelli. I tempi dovrebbero variare da 1 a 6 ore, ma quanto più lo tieni in testa, tanto più la sfumatura rossa sarà profonda.
    • Lascia l’hennè in posa sui capelli dalle 3 alle 4 ore per assicurarti una bella sfumatura rossa.
    • Se il tuo colore naturale è scuro, potresti dover lasciare l’hennè almeno 6 ore per ottenere delle sfumature di rosso visibili.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Risciacquare l’Hennè

  1. 1
    Risciacqua l’hennè dai capelli usando acqua calda. Puoi rimuoverlo sotto la doccia, ma l’hennè può ancora macchiare il tuo corpo mentre viene lavato via. Prova a sciacquarlo sotto il rubinetto del lavandino o quello della vasca se hai paura dello sporco che crea la miscela.[18] Assicurati di indossare ancora i guanti quando sciacqui l’hennè, perché può ancora macchiarti le mani. Potresti aver bisogno di sciacquare i capelli un po’ di volte prima di eliminare ogni traccia di miscela.
    • Inizia a strofinare la chioma sotto l’acqua corrente. Se hai problemi a eliminare ogni traccia di hennè dai capelli, puoi usare uno shampoo delicato per rimuovere i residui. Usare uno shampoo può anche aiutare a eliminare l’odore di terriccio che normalmente è proprio dell’hennè e che può restare per diversi giorni sui capelli.
  2. 2
    Lascia asciugare i capelli all’aria. Puoi usare un asciugamano per tamponare i capelli, ma non usare il phon perché il calore potrebbe seccare le ciocche.
  3. 3
    Non allarmarti se i capelli risultano particolarmente vividi, all’inizio. All’inizio è normale che la sfumatura sia di un arancione o di un rosso molto intensi. Man mano che il colore ossida si scurirà virando a una sfumatura più naturale. Ci possono volere fino a 3 giorni per ottenere il vero colore dato dall’hennè sui tuoi capelli.[19]
  4. 4
    Tratta i tuoi capelli con delicatezza. Non dovresti asciugare i tuoi capelli con l’asciugacapelli durante la prima settimana dopo che hai applicato l’hennè. Evita shampoo aggressivi o schiarenti e non usare accessori per la piega come ferri arricciacapelli o piastre.[20]
  5. 5
    Mantieni il colore. L’hennè è permanente, per cui non riuscirai a sciacquarlo via nemmeno dopo molti lavaggi. Le tue radici a ogni modo continueranno ovviamente a crescere, per cui sarà necessario applicare di nuovo l’hennè quando noterai una differenza di colore evidente.[21]
    • Dal momento che l’hennè è benefico per i capelli, puoi usarlo ogni volta che vuoi. Aiuta ad avere capelli più sani e lucenti.
    • Quando devi ritoccare il colore puoi ricorrere a un’applicazione più rapida e applicarlo solo alle radici, oppure su tutta la lunghezza se lo vuoi utilizzare anche come trattamento per rendere i capelli più belli.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda che il tuo colore naturale di capelli influenza la sfumatura di rosso che verrà fuori quando utilizzerai l’hennè.
  • Scegli solo hennè puro, che non contiene nessun altro ingrediente. Assicurati che la confezione garantisca che è utilizzabile sui capelli.
  • Il modo migliore per applicare l’hennè è a capelli asciutti.
  • L’hennè aiuta a migliorare la salute del capello, per cui puoi usarlo quanto vuoi. A ogni modo molti parrucchieri consigliano di aspettare almeno due settimane tra un’applicazione e l’altra.
  • Non è una buona idea provare a tingere le sopracciglia con l’hennè, perché può finire negli occhi e macchiare la pelle. Se vuoi che le tue sopracciglia siano dello stesso colore dei tuoi capelli, usa una matita per sopracciglia, una polvere o una cera da trucco di tonalità rossa o ramata.

Pubblicità

Avvertenze

  • L’hennè dona una sfumatura differente su ogni persona, quindi non ti aspettare che produca sui tuoi capelli lo stesso effetto che hai visto in una foto.
  • Non usare l’hennè sui capelli trattati con prodotti chimici a meno che non usi un prodotto di eccellente qualità.
  • Sarebbe meglio non utilizzare alcun tipo di tintura permanente sopra all’hennè. Rivolgiti a un parrucchiere se il colore ottenuto con non ti soddisfa, prima di provare a tingerli di nuovo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Asciugamani
  • Vestiti vecchi
  • Polvere di hennè
  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno
  • Acqua
  • Pellicola trasparente
  • Vaselina
  • Guanti di gomma o latex
  • Pinze per capelli
  • Limone, arancia o uva (facoltativi)
  • Aceto di mele (facoltativo)
  • Shampoo (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 1 468 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità