Scarica PDF Scarica PDF

L'olio di carota è diventato un ingrediente chiave di molte lozioni, creme e shampoo costosi. Se ti piace creare i tuoi prodotti di bellezza in casa, scopri come si prepara questo olio pregiato. Se non vedi l'ora di utilizzarlo e disponi di una pentola a cottura lenta, puoi grattugiare le carote e scaldare l'olio a bassa temperatura, o in alternativa puoi lasciare macerare le carote disidratate nell'olio per diverse settimane. In seguito filtra l'olio di carota e conservalo in frigorifero fino al momento dell'uso.

Ingredienti

Olio di Carota Ottenuto per Infusione

  • 2 carote, preferibilmente biologiche
  • Olio extravergine di oliva, di cocco, di sesamo o di girasole (circa mezzo litro)

Resa: da mezzo a un litro di olio di carota

Olio di Carota Ottenuto per Macerazione

  • 6-8 carote, preferibilmente biologiche
  • Olio extravergine di oliva, di cocco, di sesamo o di girasole (circa 120 ml)

Resa: 120 ml di olio di carota

Metodo 1 di 2:
Ottenere l'Olio di Carota per Infusione

  1. 1
    Pela e grattugia due carote. Lavale ed elimina la buccia con il pelaverdure, dopodiché sminuzzale finemente utilizzando una grattugia a quattro lati.[1]
    • Se è possibile usa delle carote biologiche o, meglio ancora, coltivale tu stesso.
  2. 2
    Metti le carote nella pentola e aggiungi l'olio. Utilizza una piccola pentola a cottura lenta che abbia una capienza di 1 o 2 litri. Trasferisci le carote grattugiate nella pentola e aggiungi una quantità di olio sufficiente a coprirle. Puoi utilizzare un olio di tipo neutro, per esempio quello extravergine di oliva, di cocco, di girasole o di semi di sesamo non tostati.[2]
    • Per fare un esempio pratico, utilizzando una pentola della capienza di un litro dovrai aggiungere circa mezzo litro d'olio a tua scelta.
  3. 3
    Scalda l'olio per 24-72 ore. Chiudi la pentola con il coperchio e accendila. Lascia le carote in infusione nell'olio caldo da 1 a 3 giorni. Con il passare del tempo l'olio diventerà gradualmente sempre più arancione.[3]
    • Se la pentola è dotata della funzionalità che serve a riscaldare gli alimenti a una temperatura controllata, usala anziché impostare semplicemente un calore basso.
  4. 4
    Filtra l'olio usando una garza alimentare. Spegni la pentola e rivesti l'interno di un colino con una garza alimentare in mussola. Versa lentamente l'olio e le carote nel colino per separare il liquido dalle parti solide.[4]
    • A questo punto le carote si possono buttare via o utilizzare come compost.
  5. 5
    Conserva l'olio di carota. Trasferiscilo in un barattolo di vetro pulito e dotato dell'apposito coperchio. Chiudi il barattolo con attenzione e mettilo in frigorifero. L'olio di carota si conserverà fino a 6-8 mesi.[5]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Ottenere l'Olio di Carota per Macerazione

  1. 1
    Lava e affetta le carote. Acquista o raccogli nell'orto 6-8 carote fresche e biologiche. Lavale sotto l'acqua corrente per rimuovere i residui di terra ed elimina le due estremità, dopodiché affettale a rondelle spesse circa 3 mm.[6]
    • Se vuoi, puoi conservare le foglie per utilizzarle in altro modo, altrimenti buttale via.
  2. 2
    Sbollenta le carote per 3 minuti. Versa l'acqua in una pentola capiente e scaldala a fiamma alta. Quando raggiunge l'ebollizione, aggiungi le carote a rondelle e sbollentale per 3 minuti. Nel frattempo riempi una grossa zuppiera con acqua fredda e cubetti di ghiaccio e posizionala accanto ai fornelli. Dopo 3 minuti spegni il fornello e usa un mestolo forato per scolare le carote e trasferirle nell'acqua gelata.[7]
    • Sommergere le carote nell'acqua gelata serve a interrompere la cottura e a evitare che perdano il loro bel colore arancione brillante.
  3. 3
    Disponi le carote su una teglia e accendi il forno. Prima di infornarle attendi che il forno abbia la raggiunto la temperatura di 70 °C. Nel frattempo scola le carote dall'acqua gelata e disponile ordinatamente su una teglia da forno. Sistemale in un singolo strato e lascia un po' di spazio tra l'una e l'altra, in modo che l'aria calda possa circolare liberamente per disidratarle.[8]
    • Se hai l'essiccatore, utilizzalo al posto del forno.
  4. 4
    Lascia le carote in forno finché non sono completamente disidratate. Inforna la teglia e attendi circa 9-12 ore o il tempo necessario perché si secchino del tutto. Se stai usando l'essiccatore, impostalo a 50 °C per un intervallo di tempo di 12-24 ore.[9]
  5. 5
    Frulla le carote disidratate insieme all'olio. Lasciale raffreddare prima di trasferirle nel recipiente del frullatore o del robot da cucina, quindi aggiungi una quantità di olio sufficiente a sommergerle completamente. Probabilmente ne serviranno circa 120 ml.[10]
    • Puoi utilizzare un olio di tipo neutro, per esempio quello extravergine di oliva, di cocco, di girasole o di semi di sesamo non tostati.
  6. 6
    Frulla le carote con l'olio. Metti il coperchio sul frullatore o sul robot da cucina e accendilo a brevi intervalli per sminuzzare le carote. Dopo circa un minuto le carote dovrebbero essere tritate e l'olio dovrebbe aver assunto una lieve tonalità arancione.[11]
  7. 7
    Versa l'olio e le carote in un barattolo di vetro pulito. Trova un vasetto che possa contenere circa 120 ml e riempilo con l'olio e le carote prima di sigillarlo con il relativo coperchio.[12]
  8. 8
    Lascia macerare le carote nell'olio per 4 settimane. Conserva il barattolo in un luogo fresco e privo di umidità. Le carote rilasceranno i loro oli essenziali e dopo circa un mese potrai iniziare a beneficiare delle loro proprietà.[13]
  9. 9
    Filtra l'olio di carota usando una garza in mussola. Rivesti l'interno di un colino con una garza alimentare in mussola e posizionalo sopra un altro piccolo barattolo di vetro pulito. Versa lentamente l'olio e le carote macerate nel colino per separare i solidi dal liquido.[14]
    • A questo punto le carote si possono buttare o utilizzare come compost.
  10. 10
    Conserva l'olio di carota. Chiudi il barattolo con l'apposito coperchio e mettilo in frigorifero. L'olio di carota si conserverà fino a 6-8 mesi.[15]
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Olio di Carota Ottenuto per Infusione

  • Pelaverdure
  • Grattugia a 4 lati
  • Pentola a cottura lenta
  • Garza alimentare in mussola
  • Barattolo di vetro e relativo coperchio

Olio di Carota Ottenuto per Macerazione

  • Tagliere da cucina e coltello
  • Grossa pentola
  • Zuppiera
  • Mestolo forato
  • Teglia da forno
  • Forno
  • Frullatore o robot da cucina
  • Essiccatore (opzionale)
  • Garza alimentare in mussola
  • Colino
  • Barattolo di vetro (120 ml) e relativo coperchio

wikiHow Correlati

Far Crescere più Velocemente il SenoFar Crescere più Velocemente il Seno
Crescere In AltezzaCrescere In Altezza
Fumare una Sigaretta
Diventare Più Alti NaturalmenteDiventare Più Alti Naturalmente
Usare un Preservativo
Distinguere il Dolore Renale dal Dolore LombareDistinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare
Farsi un ClistereFarsi un Clistere
Fare Sesso Durante il CicloFare Sesso Durante il Ciclo
Stimolare la MinzioneStimolare la Minzione
Fluidificare il Sangue in Modo NaturaleFluidificare il Sangue in Modo Naturale
Fare una Iniezione IntramuscolareFare una Iniezione Intramuscolare
Ingoiare una PillolaIngoiare una Pillola
Renderti Emotivamente InsensibileRenderti Emotivamente Insensibile
Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al CuoreCapire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 4 553 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 4 553 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità