Come Fare la Dieta della Zuppa di Cavolo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 16 Riferimenti

In questo Articolo:Prepararsi a Iniziare la DietaProvare la Dieta della Zuppa di CavoloTrarre il Massimo Beneficio dalla Dieta

Questa dieta richiede di mangiare zuppa di cavolo in grandi quantità per un'intera settimana. Durante quei sette giorni potrai contare anche su alcune varietà di frutta e verdura, pollo, manzo e riso integrale. I suoi sostenitori affermano che consente di perdere i chili superflui molto velocemente. Ciò che è indubbio è che l'apporto calorico venga notevolmente ridotto, ma è incerto se il peso perso sia da attribuire ai liquidi e alla massa magra o al grasso superfluo. La perplessità nasce dal fatto che è molto difficile bruciare così tanti grassi in un periodo di tempo tanto breve. Se decidi di provare la dieta, ricorda che non va estesa oltre una settimana. A causa dello scarso apporto di carboidrati complessi, vitamine, minerali e proteine potresti sentirti debole e stanco. Tieni presente che per dimagrire in modo sano e mantenere il peso raggiunto a lungo termine è indispensabile apprendere e applicare le basi di un'alimentazione corretta e fare esercizio fisico regolarmente.[1]

Parte 1
Prepararsi a Iniziare la Dieta

  1. 1
    Acquista gli ingredienti. Se hai deciso di provare a seguire la dieta della zuppa di cavolo, la prima cosa da fare è comprare tutti gli ingredienti che ti servono per cucinarla. Fai scorta di tutto il necessario perché dovrai prepararne molta, in special modo se intendi seguire la dieta per l'intera settimana. La ricetta è molto semplice e consente di preparare un'ampia quantità di zuppa e di conservarla in frigorifero o nel congelatore per mantenerla fresca a lungo. Gli ingredienti che ti servono sono:
    • 6 cipollotti, affettati;
    • 2 peperoni verdi, tagliati a dadini;
    • 2 scatole di pelati, tagliati a pezzi o interi;
    • 250 g di funghi, affettati;
    • 1 gambo di sedano, tritato;
    • 1/2 cespo di cavolo, affettato;
    • 3 carote, tagliate a rondelle;
    • 1 o 2 dadi per brodo vegetale o di carne (opzionale), in più sale e pepe a piacere;
    • Aromi opzionali: pepe di Cayenna, curry in polvere, erbe aromatiche miste o altri condimenti a piacere.[2]
  2. 2
    Fai scorta anche di frutta e verdura. Durante la settimana di dieta dovrai mangiare la zuppa come piatto principale, ma potrai aggiungere anche alcune varietà di frutta e verdura in alcuni giorni prestabiliti. Prima di iniziare la dieta della zuppa di cavolo, assicurati di avere in casa una buona scorta di verdure a foglia e di frutti misti.
    • Broccoli e spinaci sono una buona scelta dato che apportano ferro all'organismo.
    • Evita le verdure amidacee, come il mais e i fagioli.[3]
  3. 3
    Compra la carne che ti serve. In alcuni giorni specifici potrai aggiungerla agli altri alimenti previsti dalla dieta, alternando il pollo al manzo. Acquista 1-2 confezioni da 300 g di carne di manzo macinata e una confezione di petti di pollo. Potrai mangiare la carne il quinto e il sesto giorno, quindi controlla la data di scadenza e assicurati che sia ancora commestibile per allora.[4]
    • Se è necessario, puoi acquistare la carne dopo aver iniziato la dieta per non rischiare che scada prima di poterla mangiare.
    • La carne dovrà essere quanto più magra possibile.
  4. 4
    Metti per iscritto il tuo programma dietetico. Prima di dare inizio alla dieta può essere utile redigere uno schema dei pasti e appenderlo alla porta del frigorifero o da qualche altra parte in cucina. La zuppa di cavolo è la costante e va affiancata da alcuni extra in giorni diversi. Riporta le informazioni che seguono.
  5. 5
    Prepara la zuppa. È realmente semplice da preparare. Per prima cosa devi tagliare tutte le verdure e soffriggerle brevemente con un po' d'olio extravergine di oliva in una pentola capiente. Inizia dai cipollotti, quando saranno diventati traslucidi potrai aggiungere i peperoni verdi e il cavolo. Mescola frequentemente e attendi che inizino ad appassire; a quel punto aggiungi le carote, i funghi e il sedano. Infine, condisci a piacere e mescola bene.[5]
    • Se vuoi usare i pelati, versali nella pentola.
    • Aggiungi dell'acqua, in una quantità sufficiente a sommergere tutti gli ingredienti, quindi attendi che raggiunga il bollore.
    • Volendo, puoi aggiungere uno o due dadi da brodo per dare maggior sapore alla zuppa.
    • Lascia sobbollire gli ingredienti a fuoco lento per un paio d'ore.
    • Quando la zuppa ha raggiunto la consistenza che preferisci, assaggiala per sapere se è necessario apportare qualche correzione.

Parte 2
Provare la Dieta della Zuppa di Cavolo

  1. 1
    Rispetta le indicazioni relative al primo giorno. È importante partire con il piede giusto. Per questa giornata dovrai contare sulla zuppa di cavolo come piatto principale. Dovrai mangiarne molta, quindi dopo un po' potrebbe stufarti; per evitarlo, puoi aggiungere qualche altra spezia o condimento per renderla più appetitosa. Il primo giorno della dieta puoi mangiare anche qualche frutto.[6]
    • La frutta è concessa in qualunque momento della giornata;
    • L'unico frutto proibito durante il primo giorno di dieta è la banana;
    • In base alla stagione, puoi scegliere mele, arance, pesche, eccetera.
  2. 2
    Il secondo giorno aggiungi delle verdure a foglia. Se tutto va per il verso giusto, il secondo giorno non sarai ancora completamente stufo di mangiare la zuppa di cavolo. Anche oggi sarà il tuo piatto principale a ogni pasto. Invece di affiancarla con della frutta, il secondo giorno dovrai preparare delle verdure a foglia da mangiare cotte o crude.
    • Per esempio, potresti lessare o cuocere a vapore dei broccoli o degli spinaci.
    • Puoi cucinare una patata al forno e mangiarla insieme alla zuppa.[7]
    • Il secondo giorno non dovresti mangiare alcun frutto.
  3. 3
    Il terzo giorno puoi concederti sia la frutta sia la verdura. A questo punto della dieta è probabile che la voglia di mangiare la zuppa di cavolo si stia esaurendo. Non puoi evitarla, ma puoi accompagnarla con ogni varietà di frutta o verdura che ti piace. Entrambe contengono solo poche calorie, quindi puoi mangiarle senza preoccupazioni per dare un po' di gioia al tuo palato.[8]
    • Per quanto riguarda le verdure, il terzo giorno puoi mangiare quelle che vuoi eccetto le patate.
    • Per ciò che concerne la frutta dovresti evitare le banane.
    • Tutti gli altri tipi di frutta o verdura sono consentiti.
  4. 4
    Il quarto giorno puoi mangiare le banane e bere del latte scremato. Hai già compiuto quasi metà dell'opera e la fine della dieta è finalmente più vicina. Il quarto giorno potrai concederti sia delle banane sia del latte scremato. Continuerai a mangiare la zuppa di cavolo ai pasti principali, ma potrai deliziare le papille gustative con banane e latte durante il resto del giorno.[9]
    • Assicurati che il latte sia scremato o perlomeno parzialmente scremato.
    • Se lo desideri, puoi combinare i due ingredienti per preparare un gustoso milkshake.
  5. 5
    Il quinto giorno sono previsti pollo e pomodori, oltre alla zuppa. Una volta raggiunto il giorno cinque puoi aggiungere qualcosa di più sostanzioso alla dieta. Oggi puoi concederti della carne e dei pomodori. Per quanto riguarda la prima, puoi decidere se mangiare il pollo o un taglio magro di manzo. Se preferisci il pollo, privalo della pelle e lessalo per cucinarlo nel modo più salutare possibile. Affiancandolo con un'insalata di pomodori otterrai un piatto buono e sano.[10]
    • Puoi concederti fino a sei pomodori;
    • Se non vuoi mangiarli crudi, puoi grigliarli su una piastra. Evita di soffriggerli con l'olio.
    • Anche a questo punto della dieta dovrai continuare a mangiare la zuppa di cavolo almeno una volta al giorno.
    • Il quinto giorno assicurati di bere 6-8 bicchieri d'acqua entro sera.
  6. 6
    Il sesto giorno mangia carne di manzo e verdure. Anche oggi potrai concederti nuovamente delle proteine. Se il giorno precedente hai scelto il pollo, il sesto giorno prepara una bistecca di manzo accompagnata da un abbondante contorno di verdure cotte o crude. L'ideale è scegliere delle verdure a foglia, come cavolo o spinaci.[11]
    • Ricorda che manzo e verdure devono integrare e non sostituire la zuppa di cavolo.
    • Il sesto giorno le patate non sono concesse.
    • Cerca di non usare troppo olio quando cucini la carne di manzo.
  7. 7
    Termina la dieta con verdure e riso integrale. Finalmente hai raggiunto l'ultimo giorno di dieta. Puoi premiare la tua costanza e tenacia affiancando la zuppa di cavolo con un piatto di riso integrale e verdure, preferibilmente a foglia. La quantità concessa per l'intera giornata è quella che può essere contenuta in una piccola boule.[12]
    • Le concessioni per il settimo giorno non sono finite, puoi anche bere dei succhi di frutta senza zucchero.
    • Preparando i succhi di frutta personalmente avrai la certezza che non contengano zuccheri aggiunti; inoltre saranno incredibilmente più gustosi.
    • Non prolungare la dieta oltre i sette giorni prestabiliti.

Parte 3
Trarre il Massimo Beneficio dalla Dieta

  1. 1
    Rispetta le indicazioni date. Per trarre il massimo vantaggio dalla dieta della zuppa di cavolo, dovrai essere in grado di seguire le istruzioni alla lettera per una settimana. Riuscirci è innanzitutto una questione di impegno e forza di volontà, ma ci sono delle cose che puoi fare per aumentare le tue probabilità di successo. Poter contare su uno schema chiaro, in cui i pasti sono ben organizzati, ti aiuterà a restare fedele alla dieta. Pianificazione e organizzazione sono elementi fondamentali in qualunque programma dietetico.[13]
    • Qualsiasi lacuna o incertezza riguardo a ciò che dovresti mangiare può condurre facilmente a una deviazione dal programma.
    • Avere uno schema dei pasti completo e dettagliato ti aiuterà a gestire la dieta e a tracciare i progressi fatti.
  2. 2
    Non trascurare le calorie liquide. Essendo a dieta presterai naturalmente molta attenzione a ciò che mangi, ma non dimenticare che anche la maggior parte delle bevande apporta numerose calorie. Gli alcolici, in particolare, sono altamente calorici e manderai all'aria tutti i tuoi sforzi se non ti impegnerai a evitarli durante la dieta.
    • Lo stesso vale per le bevande frizzanti che contengono zucchero. Spesso trascuriamo lo stretto legame che esiste tra quello che beviamo e il nostro peso corporeo, mentre si tratta di un elemento fondamentale che non andrebbe trascurato.[14]
    • Bere molta acqua durante l'intero periodo di dieta ti aiuterà a mantenere il corpo idratato e anche a tenere sotto controllo l'appetito.
  3. 3
    Presta particolare attenzione alla tua salute durante la settimana di dieta. Questo programma dietetico potrebbe esporti a delle carenze nutrizionali, quindi dopo un po' potresti iniziare a sentirti debole e stanco.[15] È importante prendere delle precauzioni per mantenere l'organismo sano, per esempio assumendo quotidianamente un multivitaminico per garantire le vitamine e i minerali che ti servono pur rimanendo fedele alla dieta. Si tratta di una soluzione semplice ed efficace che consente al corpo di ricevere una quantità ragionevole di sostanze nutrienti al fine di continuare a funzionare bene.[16]
    • Trattandosi di un programma dietetico molto restrittivo è improbabile che tu abbia la forza di praticare attività fisica a livello intenso, ma cerca comunque di fare dell'esercizio leggero.
    • Per esempio, vai a fare una passeggiata prima o dopo cena.
    • Se ti senti eccessivamente stanco o apatico, valuta di interrompere la dieta della zuppa di cavolo e cercare un programma alimentare più equilibrato, affiancandolo con la pratica di attività fisica regolare e uno stile di vita più sano.
  4. 4
    Pensa positivo durante la dieta. Uno dei motivi per cui molte persone riescono a portare a termine questa dieta con successo è che dura solo pochi giorni. Potresti fare meno fatica a seguire in modo rigoroso una dieta molto restrittiva per una settimana che una più bilanciata che dura più a lungo, benché la seconda sia sicuramente più benefica ed efficace a lungo termine. Comunque sia, se nonostante la breve durata fai comunque fatica a rimanere costante e l'idea di mangiare un'altra porzione di zuppa di cavolo ti scoraggia, la cosa migliore da fare è cercare di pensare positivo.
    • Concentrati sul fatto che l'ultimo giorno è sempre più vicino e spunta con fierezza ogni pasto in cui hai rispettato le regole.
    • Riuscire a seguire rigorosamente la dieta per un'intera settimana è un traguardo importante, quindi potrai sentirti orgoglioso per aver dimostrato così tanta forza di volontà e determinazione.
    • Il modo migliore per mantenere i benefici dati dalla dieta della zuppa di cavolo consiste nell'adottare una dieta bilanciata a lungo termine e fare attività fisica regolarmente.

Consigli

  • Ricorda di mantenere un'immagine mentale positiva del tuo corpo.
  • Non mangiare il pane con la zuppa.
  • Se non viene specificato diversamente, l'unica bevanda consentita durante la dieta è l'acqua.
  • Bevi molta acqua a intervalli regolari durante tutti i sette giorni.
  • Evita le bevande alcoliche e quelle frizzanti, anche se sono senza zucchero.

Avvertenze

  • Questo programma dietetico è molto restrittivo, quindi dovresti parlarne con il medico prima di iniziare.
  • Un effetto collaterale comune è un aumento della flatulenza.
  • Questo è un programma dietetico a breve termine che non porta benefici a lungo termine.
  • Il peso corporeo subirà un calo principalmente perché perderai molti liquidi, non il grasso superfluo, pertanto i benefici saranno solo temporanei.

Cose che ti Serviranno

  • Coltello per tagliare le verdure
  • Pentola capiente

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Dieta & Stile di Vita

In altre lingue:

English: Go on the Cabbage Soup Diet, Español: seguir la dieta de la sopa de col, Русский: держать диету на капустном супе, Deutsch: Die Kohlsuppendiät machen, Français: suivre le régime à la soupe au chou, Bahasa Indonesia: Menjalani Diet Sup Kubis

Questa pagina è stata letta 13 679 volte.
Hai trovato utile questo articolo?