Come Fare la Doccia

Esplora questo Articolo Preparazione Pulizia Rasatura e Pulizia dei Denti Mostra altri 1... Mostra meno... Articoli Correlati

Fare la doccia è parte della routine quotidiana di milioni di persone. È un'attività veloce, efficace e rinfrescante che ci permette di mantenerci puliti. Vuoi imparare a fare una doccia nel modo più corretto? Continua a leggere questo articolo. In alternativa, se non hai voglia di andare tanto per il sottile, invia questo articolo a qualcuno per incoraggiarlo a farsi una doccia!

Parte 1
Preparazione

  1. 1
    Togliti i vestiti. Metti i vestiti sporchi nella cesta dei capi da lavare. Metti i vestiti puliti o il pigiama in un posto dove non si bagnino mentre ti lavi.
    • Togliti anche gli occhiali. Se indossi le lenti a contatto puoi tenerle durante la doccia facendo attenzione a non aprire gli occhi sotto al getto d'acqua.
    • Togli inoltre orologio, collane e/o ogni altro accessorio che solitamente indossi.
  2. 2
    Fai scorrere l'acqua fino a che non ha raggiunto una temperatura gradevole, ma non troppo calda. Verifica la posizione dell'erogatore e raddrizzalo se non punta già verso il basso. Controlla la temperatura dell'acqua. Rispetto alle dita, il polso possiede una maggiore sensibilità per sentire la temperatura, quindi usalo per capire se l'acqua è a un grado confortevole. Quando sei sicuro che la temperatura sia perfetta, entra nella doccia con cautela.
    • Valuta l'ipotesi di fare una doccia fredda o fresca, soprattutto quando il clima è torrido e umido o dopo un allenamento molto intenso.
    • Potresti anche saltare nella doccia non appena hai aperto il rubinetto, anche se l'acqua è fredda, per non sprecarla.
  3. 3
    Entra nella doccia una volta che la temperatura è perfetta.

Parte 2
Pulizia

  1. 1
    Bagna tutto il corpo. Lascia che l'acqua scorra sull'intera superficie del tuo corpo. Fai attenzione che i capelli siano completamente bagnati, come tutta la pelle. Per prima cosa dovrai eliminare la polvere e lo sporco posto in superficie mentre inumidisci il corpo con l'acqua calda favorendo il rilassamento dei muscoli.
  2. 2
    Applica una piccola quantità di shampoo sulla cute. Massaggia lo shampoo su tutta la testa, e fai in modo che tutti i capelli siano insaponati. Non usare una quantità eccessiva di shampoo, altrimenti la confezione si svuoterà velocemente ed eliminerai gli oli benefici presenti naturalmente sul cuoio capelluto. Versane sul palmo della mano una quantità grande quanto una moneta, sarà sufficiente.
    • Puoi scegliere di lavare i capelli a giorni alterni, in quanto lavarli troppo spesso li può rovinare.
  3. 3
    Risciacqua a fondo i capelli da shampoo e balsamo, facendo attenzione che non ci siano residui di schiuma che rimarrebbero nei capelli anche quando sono asciutti.
    • Assicurati di aver eliminato ogni traccia di shampoo dai capelli bagnandoli e strizzandoli per poi osservare il colore dell'acqua che fuoriesce. Se puoi scorgere residui di shampoo nell'acqua, continua a risciacquarli e ripeti.
  4. 4
    Applica il balsamo sui capelli. Dopo averli lavati con attenzione, usare il tuo balsamo preferito ti permetterà di avere capelli più belli, morbidi e dall'aspetto più sano. Il balsamo non crea schiuma, distribuiscilo dalle radici fino alle punte fino a sentire una patina sull'intera lunghezza dei capelli. Leggi le istruzioni riportate sulla confezione del tuo balsamo: molte consiglieranno di lasciare agire il balsamo per diversi minuti prima di risciacquarlo. I balsami con formula senza risciacquo invece, vanno applicati solo dopo essere usciti dalla doccia.
    • Alcune persone preferiscono utilizzare un prodotto che combini shampoo e balsamo insieme, anziché eseguire due applicazioni separate.
  5. 5
    Lavati il viso. Inumidisci la pelle della faccia e applica una piccola quantità di detergente o di esfoliante per il viso con le dita o con un panno morbido e umido. Massaggia il prodotto sulla pelle per almeno 30 secondi, raggiungendo le guance, il naso, il mento e la fronte, e, potenzialmente, anche il collo e la nuca, se soffri di acne in quell'area. Fai attenzione, così che il prodotto non entri a contatto con gli occhi. Specialmente se stai usando un prodotto antiacne, lascialo agire per almeno 30 secondi permettendogli di penetrare nei pori. In seguito sciacquati a fondo il viso con le mani o con il panno risciacquato.
    • Puoi sostituire il detergente per il viso con un normale sapone. Sarà comunque meglio che non lavarti il viso, ricorda però che usando un prodotto erroneo troppo a lungo potresti seccare o irritare la pelle del viso.
  6. 6
    Lavati il corpo. Distribuisci il sapone o il bagnoschiuma sul panno umido, sulla spugna o semplicemente sulle mani. Massaggia tutto il corpo, iniziando dal collo e le spalle, per poi scendere per ordine. Fai attenzione a lavarti le ascelle e la schiena. Lava per ultime le parti intime. Ricordati anche di lavarti dietro alle orecchie, la parte dietro del collo, e tra le dita dei piedi.
  7. 7
    Risciacqua il sapone. Muoviti sotto il getto d'acqua e strofinati il corpo con le mani per eliminare il sapone persistente e rimuovere definitivamente la sporcizia. Fai scorrere le mani tra i capelli e fai in modo che siano completamente risciacquati. Se hai tralasciato qualche area del tuo corpo, lavala adesso.

Parte 3
Rasatura e Pulizia dei Denti

  1. 1
    Se lo desideri, puoi raderti le ascelle e le gambe. Molte donne (e anche alcuni uomini) si radono i peli delle ascelle e delle gambe, e sostengono che la doccia sia il momento ideale per portare a termine questo compito occasionale.
    • Radersi le gambe e le ascelle è comune per le ragazze e le donne in molti Paesi, ma puoi essere pulita anche senza raderti. È una decisione personale; se non sai cosa fare, parlane con una donna di cui ti fidi, e considera le usanze della tua cultura.
    • Inumidisci la pelle delle gambe e distribuisci la crema o la schiuma depilatoria.
    • Se stai usando un rasoio, raditi le gambe dal basso verso l'alto, agendo contropelo. Inizia dalle caviglie e sali verso le ginocchia. Non dimenticare i peli delle dita dei piedi.
    • Raditi lentamente per evitare di tagliarti, soprattutto nella zona delle ginocchia dove è più facile ferirsi.
    • Nella zona delle ascelle, distribuisci la schiuma e passa il rasoio, lentamente, verso l'alto e verso il basso, dato che i peli crescono in entrambe le direzioni.
  2. 2
    Raditi il viso. Alcuni uomini preferiscono radersi sotto la doccia. In questo caso avrai bisogno di un apposito specchio, studiato per non appannarsi in presenza di acqua e vapore. Se ne possiedi uno, raderti nella doccia ti permetterà di godere dell'acqua calda più a lungo e di muoverti con maggior praticità.
  3. 3
    Se lo desideri, depilati la zona bikini oppure raditi i genitali. Alcune donne e alcuni uomini approfittano della doccia per accorciare o depilare la loro area bikini e i loro genitali. Fai molta attenzione e assicurati che la tua doccia ti permetta di assumere una posizione confortevole e ben illuminata per vedere chiaramente quello che fai.
  4. 4
    Lavati i denti. Sembra strano, ma lavarsi i denti sotto la doccia è molto pratico. Ti puoi spazzolare anche la lingua, e non devi preoccuparti di sporcarti i vestiti o i capelli con il dentifricio.

Parte 4
Passaggi Finali

  1. 1
    Fai un ultimo risciacquo. È importante che tu sia certa di non avere sapone sul corpo o nei capelli prima di procedere al prossimo passaggio.
    • Se sei abbastanza coraggioso, puoi far scorrere per qualche secondo l'acqua fredda sul viso e sui capelli per chiudere i pori e dare alla chioma un aspetto lucente.
  2. 2
    Chiudi l'acqua. Chiudi bene il rubinetto, in modo da non sprecare acqua preziosa. Preparati a uscire dalla doccia, e raccogli tutti gli oggetti che hai portato dentro.
  3. 3
    Esci dalla doccia. Muoviti con attenzione perché scivolare sul pavimento del bagno potrebbe essere pericoloso.
  4. 4
    Asciugati con un asciugamano. Stando in piedi sul tappeto, asciugati gentilmente con un asciugamano i capelli, il viso, il torace, l'addome, le parti intime, le gambe e i piedi. Se ti asciughi con attenzione, alla fine dovresti avere bagnato solo l'asciugamano, e non il pavimento. Quando ti asciughi il viso, non strofinarlo, in modo da non irritare la pelle.
  5. 5
    Applica i prodotti per l'igiene. Ora è il momento ideale per fare buon uso del deodorante, della crema idratante, del dopobarba e dei prodotti per lo styling dei capelli che hanno bisogno di essere applicati sulla chioma ancora umida. Utilizza, in pratica, tutti quei prodotti che non potrai applicare dopo esserti rivestito e che sono parte integrante della tua routine di pulizia.
  6. 6
    Indossa i vestiti puliti (o il pigiama). Inizia dalla biancheria pulita, poi una camicia, e quindi i pantaloni (o la gonna). Ora sei completamente pulito e pronto per andare a dormire o per affrontare con energia una nuova giornata.

Consigli

  • Puoi utilizzare lo zucchero per esfoliare le cellule morte dal corpo. La tua pelle diventerà morbida e assumerà anche un sapore dolce.
  • Se ti sei rasato sotto la doccia, asciugati senza strofinare, in modo da evitare irritazioni e lesioni della pelle.
  • Fai attenzione a non creare disordine lasciando fuoriuscire shampoo o balsamo dalla doccia.
  • Usa un tappeto o un asciugamano per uscire dalla doccia; in questo modo eviterai di scivolare rischiando di ferirti.
  • Spazzolati i capelli. Gli esseri umani ne perdono quotidianamente una piccola quantità, spazzolandoli prima di entrare nella doccia eviterai che cadendo intasino lo scarico della tua doccia.
  • Se ti preoccupi che lo shampoo ti possa entrare negli occhi quando ti risciacqui, tieni un asciugamano a portata di mano e strofina il viso appena finito il risciacquo, in modo da essere certa che non ne rimangano dei residui. Apri gli occhi con cautela. In alternativa, tieni il viso rivolto verso l'alto mentre risciacqui i capelli.
  • Se non ti vuoi lavare i capelli, indossa una cuffia da doccia.

Avvertenze

  • Non usare apparecchi elettrici nella doccia! Questo comprende asciugacapelli, cellulari, radio, qualsiasi cosa con un cavo elettrico o una batteria non deve mai entrare nella doccia.
  • Chiudere la porta ti garantisce la privacy, ma dovresti pensare che se cadi nessuno ti potrà aiutare prontamente. Se abiti con persone di cui ti fidi, considera di lasciarla aperta.
  • Procurati un tappetino in gomma o in plastica resistente, dotato di ventose sul fondo, per fare in modo di non scivolare sul piatto bagnato della doccia e rischiare di farti male. Tieni però presente che il tappetino può diventare sporco e fare la muffa sul fondo, tienilo quindi pulito e asciutto.
  • Non aprire l'acqua senza avere verificato che non ci siano animali domestici nella doccia. Ai gatti piace entrare nella doccia, quindi guarda prima di girare il rubinetto.

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo
  • Balsamo
  • Sapone
  • Detergente per il viso
  • Telo per strofinarti
  • Spugna, spazzola per il corpo (puoi sempre usare le mani, se non ti dà fastidio)
  • Asciugamani
  • Tappetino
  • Doccia
  • Vestiti puliti
  • Accappatoio (facoltativo)
  • Acqua
  • Un pettine, o una spazzola (facoltativo)
  • Lozione idratante per il corpo, per mantenere la pelle morbida (facoltativo)
  • Rasoio (facoltativo)
  • Deodorante (facoltativo)
  • Spazzolino da denti (facoltativo)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Igiene Personale

In altre lingue:

English: Take a Shower, Español: tomar una ducha, Deutsch: Richtig duschen, Português: Tomar Banho, Français: prendre une douche, Nederlands: Een douche nemen, Русский: принимать душ, Bahasa Indonesia: Mandi dengan Baik, 中文: 洗澡, Čeština: Jak se osprchovat, ไทย: อาบน้ำ, हिन्दी: नहाये, العربية: الاستحمام بالطريقة الصحيحة, Tiếng Việt: Tắm, 한국어: 샤워하는 방법

Questa pagina è stata letta 144 582 volte.
Hai trovato utile questo articolo?