Come Fare la Limonata

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 17 Riferimenti

In questo Articolo:Ricetta della Limonata Fatta in CasaVarianti e DecorazioniSommario dell'Articolo

L'estate non è perfetta senza un delizioso bicchiere di limonata. Fare la limonata in casa è semplicissimo, quindi avrai la tentazione di prepararla ogni giorno. Gli unici ingredienti che occorrono per ottenere una caraffa di ottima limonata sono acqua, zucchero e otto limoni succosi. Se ti piace sperimentare nuovi gusti, puoi diversificare la ricetta o aggiungere delle invitanti decorazioni.

Ingredienti

Limonata Fatta in Casa (per 7 persone)

  • 250 ml di succo di limone (circa 8 limoni)
  • 225 g di zucchero
  • 1,5 l di acqua
  • Ghiaccio (opzionale)[1]

Varianti e Decorazioni Facoltative

  • 1 cucchiaino (5 ml) di stevia liquida
  • 20 g circa di un dolcificante in polvere
  • 40 ml circa di un dolcificante liquido
  • 1,5 l di acqua frizzante
  • 1 cucchiaio (6 g) di lavanda essiccata
  • 200-400 g di fragole o lamponi frullati
  • 30 ml di liquore
  • 6-7 rametti di rosmarino, timo o lavanda
  • 12-20 foglie di basilico o menta
  • 2-3 fette di limone o lime
  • Ciliegie al maraschino

1
Ricetta della Limonata Fatta in Casa

  1. 1
    Spremi 8 limoni per ottenere circa 250 ml di succo. Falli rotolare contro una superficie piana prima di spremerli per riuscire a estrarre quanto più succo possibile. Tagliali a metà e spremili usando uno spremiagrumi manuale o elettrico. Cerca di estrarne tutto il succo, quindi versalo in un dosatore per i liquidi per misurarne la quantità.[2]
    • Un altro trucco per riuscire a estrarre più succo dai limoni è quello di scaldarli nel microonde per 15-20 secondi per ammorbidirne la polpa prima di spremerli.
    • Se non hai lo spremiagrumi, spremi i limoni manualmente. Puoi far ruotare una forchetta o una frusta in metallo contro la polpa per estrarre quanto più succo possibile.
    • Lo spremiagrumi manuale è un oggetto molto pratico, economico e facilmente reperibile in qualsiasi supermercato.
  2. 2
    Trasferisci il succo di limone in una caraffa grande. Se vuoi includere anche la polpa, versa il succo direttamente nella caraffa. Se invece preferisci filtrare il succo, appoggia un colino sulla caraffa. Versa il succo e getta via la polpa rimasta nel colino o utilizzala per il compost.[3]
    • Assicurati che la caraffa abbia una capacità di almeno 2 litri.
  3. 3
    Aggiungi 225 g di zucchero, quindi mescola per scioglierlo. Dato che il limone ha un'acidità elevata, lo zucchero si scioglierà molto rapidamente. Versalo direttamente nel succo di limone, quindi mescola per un paio di minuti per aiutarlo a dissolversi.[4]
    • Se preferisci una limonata meno dolce, riduci la quantità di zucchero. Inizia con 100-150 g, potrai aggiungerne ancora in seguito.
    • Assicurati che lo zucchero si sia sciolto completamente prima di diluire il succo di limone con l'acqua. Lo zucchero farà più fatica a sciogliersi quando l'acidità si sarà ridotta.

    Variante: prova a usare lo zucchero liquido anziché quello tradizionale; si dissolverà molto facilmente nel succo di limone. Puoi prepararlo facilmente in casa, basta versare 250 ml di acqua in una piccola pentola, aggiungere 225 g di zucchero e scaldare la miscela a fuoco medio per circa 4 minuti. Quando lo zucchero si è sciolto, lascia raffreddare lo sciroppo. Aggiungilo al succo di limone quando ha raggiunto la temperatura ambiente.[5]

  4. 4
    Aggiungi un litro e mezzo d'acqua al succo di limone. Usa un dosatore per i liquidi e versa l'acqua lentamente nella caraffa per diluire il succo di limone.[6]
    • È preferibile usare l'acqua fredda in modo che la limonata si raffreddi più velocemente una volta pronta.
    • Se hai usato lo zucchero liquido anziché quello tradizionale, aggiungi solo 1,25 l d'acqua.
  5. 5
    Mescola la limonata con un grosso cucchiaio per amalgamare gli ingredienti. Usa un grosso cucchiaio in plastica o in legno per mescolare la limonata. Continua a mescolare finché il colore non è uniforme e sul fondo della caraffa sono rimasti solo pochissimi granelli di zucchero.[7]
    • Anche se hai mescolato bene, è plausibile che ci sia dello zucchero sul fondo della caraffa, ma dovrebbero essere solo pochi granelli.
  6. 6
    Assaggia la limonata per assicurarti che sia di tuo gusto. Prendi un cucchiaio e assaggiane un sorso. Se non è come ti aspettavi, puoi correggerla in uno dei seguenti modi:[8]
    • Se è troppo aspra, aggiungi un paio di cucchiai di zucchero;
    • Se è troppo dolce, aggiungi il succo di mezzo limone.
  7. 7
    Servi la limonata con il ghiaccio per raffreddarla. Se intendi servirla subito, è necessario usare il ghiaccio. Mettine un paio di cubetti in ogni bicchiere prima di versare la limonata. Suggerisci ai tuoi ospiti di berla immediatamente per evitare che il ghiaccio si scioglia e la diluisca.[9]
    • Se invece hai il tempo di lasciarla raffreddare in frigorifero, puoi decidere liberamente se usare il ghiaccio o meno.
  8. 8
    Conserva la limonata avanzata in frigorifero e bevila entro 5 giorni. Se la caraffa è dotata di coperchio, usalo per tapparla, altrimenti coprila con la pellicola per alimenti. Metti la caraffa in frigorifero e bevi la limonata entro 4-5 giorni.[10]
    • Mescola la limonata prima di servirla per amalgamare al meglio gli ingredienti. Stando in frigorifero è normale che con il tempo si separino.

    Suggerimento: se intendi aspettare che la limonata si raffreddi in frigorifero, calcola un tempo di attesa di circa 3 ore.

2
Varianti e Decorazioni

  1. 1
    Usa un dolcificante diverso dallo zucchero. Se sei a dieta, la limonata classica può rappresentare un tabù perché è ricca di zucchero. Se non vuoi rinunciare a questa delizia rinfrescante, basta sostituire lo zucchero con un dolcificante ipocalorico a tua scelta. Per esempio potresti usare:
    • 1 cucchiaino (5 ml) di stevia liquida;[11]
    • 20 g circa di un dolcificante in polvere o 40 ml circa di un dolcificante liquido.[12]
  2. 2
    Usa l'acqua frizzante per una limonata piena di brio. Sostituisci l'acqua naturale con quella frizzante per preparare una limonata spumeggiante e deliziosa. Usala fredda e versala lentamente nella caraffa per non rischiare che trabocchi per via dell'effervescenza. Dopodiché mescola per amalgamare gli ingredienti.[13]
    • Puoi usare un'acqua frizzante aromatizzata alla frutta per rendere la limonata ancora più speciale. Il gusto del limone si sposa bene per esempio con quello di fragole e pesche. Un'altra opzione è quella di usare un'acqua frizzante aromatizzata al limone per esaltare il gusto del limone fresco.
    • Per preparare lo zucchero liquido devi partire sempre dall'acqua naturale.
  3. 3
    Aggiungi un cucchiaio (6 g) di fiori di lavanda essiccati per aromatizzare la limonata. In questo caso è necessario preparare lo zucchero liquido. Versa 250 ml di acqua in una piccola pentola, aggiungi un cucchiaio di fiori di lavanda secchi e 225 g di zucchero semolato. Scalda l'acqua a fiamma media per 4 minuti per sciogliere lo zucchero e ottenere uno sciroppo. Usa un colino per filtrare lo sciroppo mentre lo versi nella caraffa con il succo di limone, quindi getta via i fiori di lavanda.[14]
    • I fiori di lavanda non coloreranno l'acqua di viola. Se vuoi dare una sfumatura violacea alla limonata, aggiungi 1-2 gocce di colorante alimentare viola e mescola per amalgamarlo agli altri ingredienti. Se non hai il colorante alimentare viola, puoi usare una goccia di colorante rosso e una goccia di colorante blu. Mescola bene la limonata per fondere appieno i colori.
  4. 4
    Personalizza la limonata usando 200-400 g di fragole fresche. Ci sono due modi per aggiungere le fragole alla limonata. Se vuoi preparare lo zucchero liquido, usa 200 g di fragole frullate al posto dell'acqua. In alternativa puoi aggiungere 400 g di fragole frullate direttamente nella caraffa e mescolare finché tutti gli ingredienti non sono ben amalgamati.[15]
    • Anche se vuoi aggiungere la purea di fragole direttamente nella caraffa, la quantità di acqua non cambia. Aggiungi semplicemente le fragole frullate a preparazione ultimata.
    • Attendi qualche minuto prima di versare la limonata nei bicchieri in modo che i sapori abbiano il tempo di fondersi.

    Variante: se ti piacciono i lamponi, puoi usarli al posto delle fragole.

  5. 5
    Vivacizza la limonata con l'aggiunta di un liquore a tua scelta. Se gli ospiti sono tutti adulti, puoi creare una versione alcolica della limonata usando il tuo superalcolico preferito. Anima la festa aggiungendo 30 ml di bourbon, vodka, rum o tequila. Versa 30 ml della bevanda alcolica che hai scelto in ogni bicchiere prima di aggiungere la limonata, quindi mescola per trasformarla in una bevanda rinfrescante per adulti.[16]
    • Prova a utilizzare ogni volta un superalcolico diverso e scopri qual è la combinazione che preferisci.
  6. 6
    Decora i bicchiere con frutta ed erbe aromatiche fresche. Se stai organizzando un party o se più semplicemente vuoi rendere la limonata più ricercata e invitante, usa dei bicchieri speciali decorati con frutta ed erbe aromatiche fresche. Prendi spunto da queste idee:
    • Aggiungi un rametto di lavanda, timo o rosmarino in ogni bicchiere;
    • Metti in ciascun bicchiere 2-3 foglie di menta o basilico;
    • Affetta un lime o un limone e fanne scivolare una fetta in ogni bicchiere;
    • Decora la limonata con una fragola tagliata a metà infilata sul bordo del bicchiere;
    • Per un tocco rustico, usa un barattolo di vetro al posto del bicchiere e aggiungi una cannuccia colorata;
    • Per una nota tropicale, usa un bicchiere alto e decoralo con un ombrellino da cocktail e una ciliegia al maraschino.

Consigli

  • Congela la limonata per una versione "frozen". Puoi usarla anche per fare i ghiaccioli in casa.
  • Usa una parte della limonata per fare i cubetti di ghiaccio. In questo modo potrai raffreddarla senza che il ghiaccio la diluisca.
  • Alcune varietà di limone sono un po' più dolci di altre, quindi la quantità di zucchero richiesta può variare leggermente.
  • Esiste una versione "sour" della limonata che puoi preparare usando il sale al posto dello zucchero. In questa variante puoi usare l'acqua frizzante per esaltare ulteriormente il gusto aspro del limone.

Avvertenze

  • Il succo di limone può fare bruciare gli occhi, quindi fai attenzione agli schizzi mentre li spremi. Se nonostante le precauzioni il succo dovesse finirti accidentalmente negli occhi, risciacquali subito con abbondante acqua.

Cose che ti Serviranno

  • Dosatore per i liquidi
  • Spremiagrumi
  • Caraffa
  • Piccola pentola (se vuoi preparare lo zucchero liquido)
  • Colino
  • Grosso cucchiaio in plastica o legno
  • Bicchieri
  • Cannucce (facoltativo)
  • Ombrellini da cocktail (facoltativo)

Sommario dell'ArticoloX

Per fare la limonata, inizia tagliando a metà un po’ di limoni. Spremi il succo in un bicchiere o in una caraffa. Quindi, aggiungi nella caraffa tre parti di acqua rispetto al succo di limone. Infine, aggiungi un po’ di zucchero e agita bene. Se la limonata è troppo amara, aggiungi un altro po’ di zucchero. Se è troppo dolce, aggiungi un altro po’ di succo di limone. Puoi anche fare la limonata frizzante con l’acqua gassata. Se vuoi imparare a fare la limonata all’aroma di altra frutta o erbe, continua a leggere l’articolo!

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Drinks

In altre lingue:

English: Make Lemonade, Français: préparer une citronnade, Español: hacer limonada, Deutsch: Zitronenlimonade zubereiten, Português: Fazer Limonada, Nederlands: Limonade maken, Русский: сделать лимонад, Bahasa Indonesia: Membuat Limun, العربية: صنع شراب الليمون

Questa pagina è stata letta 134 984 volte.
Hai trovato utile questo articolo?