Come Fare la Pittura Viola

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Combinando Magenta e Blu o CianoCombinando Tonalità Pure di Rosso e BluPersonalizzare il ViolaRiferimenti

Mescolare la pittura viola può sembrare virtualmente impossibile. Ci hanno sempre insegnato che viola = rosso + blu, ma mescolare le vernici spesso dà un risultato deludente di viola - grigio o con una sfumatura di marrone scuro. Leggi questa guida per imparare il trucco per ottenere perfette tonalità di viola e violetto.

1
Combinando Magenta e Blu o Ciano

  1. 1
    Ottieni il color magenta. La ragione per cui mescolando rosso e blu non ti dà il viola brillante che desideri è che la vernice rossa assorbe luce verde e blu. Poiché il blu assorbe la luce di rosso e verde, e l'occhio umano percepisce i colori solo in forma di rosso, verde e blu (ragione per cui abbiamo tre colori primari), rimane in effetti poco colore da percepire per i tuoi occhi; ne consegue che il tuo cervello, che interpreta le combinazioni di colori percepite dall'occhio, vede un "viola" che alla fine tende più al nero. Per quanto riguarda Il colore magenta invece, assorbendo solo la luce verde, permette al blu e al rosso di raggiungere il tuo occhio. Combinalo con una piccola quantità di pittura blu (assorbe sia il verde sia il rosso), o ciano (assorbe solo il rosso), in maniera che il tuo cervello riceva molto blu, un po' meno rosso e otterrai… un viola acceso!
    • Il magenta è uno dei colori primari "sottrattivi" utilizzati dai grafici e dalla stampa, gli altri sono il giallo e il ciano. Cerca una vernice che abbia il pigmento PR122 o PV19, ma non PB (blu) o PW (bianco).
    • Se devi comprare della pittura, puoi confrontare il colore con l'inchiostro magenta della tua stampante. Stampane un campione per ottenere un valore di riferimento.
    • Essendo il magenta un colore primario, non può essere fatto combinando altri colori. Mescolare magenta e giallo in diverse proporzioni fornisce un'intera gamma di tonalità di rosso e arancione. Mentre combinare magenta e ciano in diverse proporzioni ti permette di ricavare un'intera gamma di tonalità blu e viola.
  2. 2
    Mescola la pittura magenta con un qualsiasi blu brillante o turchese che hai già. Qualsiasi ciano o blu dovrebbe andare bene, a patto che non sia una tonalità spenta o che dia sul verde. Comincia con una piccola quantità di blu, poi aggiungine gradualmente di più fino a ottenere la sfumatura che desideri.

2
Combinando Tonalità Pure di Rosso e Blu

  1. 1
    Determina se le tue pitture rosso e blu sono puri. La ragione per cui mescolando vernici rosse e blu, non ottieni sempre il viola che desideri, è che ogni pittura è composta da un insieme di colori diversi, non solo da uno.[1] Un barattolo di pittura rossa può avere anche degli arancioni e dei gialli, mentre uno di blu può avere dei pigmenti di rossi e di gialli. Quando mescoli rossi e blu che non sono puri, finisci per ottenere un viola spento che dà più sul marrone.
    • Cerca un rosso che non contenga tonalità di giallo o arancione, visto che quando questi colori vengono mescolati con il blu creano il marrone.
    • Cerca un blu che non abbia alcuna tonalità di giallo o verde.
    • Se non sei sicuro che il tuo colore sia puro, provalo. Versane un po' su una tavolozza e mischialo con un po' di bianco. Che tonalità vedi? Il bianco fa si che la vera natura dei pigmenti della pittura venga fuori. Il rosso si dovrebbe manifestare in sfumature di rosa, e non color pesca; il blu dovrebbe essere color blu cielo invece che verde mare.
  2. 2
    Mescola il blu puro con il rosso puro. Versa un uguale quantitativo di pittura rossa e blu su una tavolozza e usa un pennello per mescolarli per creare una ricca sfumatura di viola.
    • Per un viola che tenda al violetto, aggiungi un altro po' di blu.
    • Aggiungi del rosso extra se vuoi ottenere un viola più caldo, dalle sfumature rosa.

3
Personalizzare il Viola

  1. 1
    Aggiungi del bianco. Che tu abbia ottenuto il viola in una maniera o nell'altra, aggiungere del bianco lo renderà più chiaro e brillante. Comincia mettendone solo una piccola quantità, quindi, aggiungine gradualmente un po' di più, per raggiungere la tonalità desiderata. Aggiungere tanto bianco quanto viola, creerà un colore pastello.
  2. 2
    Aggiungi del nero. Aggiungere del nero al viola rinforzerà il colore conferendogli un tono più ricco e scuro. Aggiungine un po' alla volta per evitare di farlo diventare accidentalmente troppo scuro; è molto difficile tornare indietro quando si lavora con il nero.
  3. 3
    Aggiungi nero e bianco. Questo creerà un colore grigio lavanda, scuro o chiaro in base alle tue preferenze.
  4. 4
    Puoi rendere la lavanda più rosa aggiungendo più magenta o rosso. Viralo più sul violetto incrementando blu o turchese.

Consigli

  • Fai attenzione a quanto colore aggiungi in modo da ottenere esattamente il colore che vuoi. Puoi sempre tornare indietro e aggiungerne di più, ma non puoi tornare indietro e aggiungerne meno.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pittura

In altre lingue:

English: Make Purple Paint, Español: hacer color morado, Deutsch: Lila Farbe mischen, Português: Obter Tinta Púrpura, Русский: получить фиолетовый цвет, 中文: 制作紫色涂料, Français: faire de la peinture violette, Bahasa Indonesia: Membuat Cat Warna Ungu, العربية: صنع اللون البنفسجي, ไทย: ผสมสีม่วง, 日本語: 絵具で紫色を作る, Tiếng Việt: Pha sơn màu tím, हिन्दी: पर्पल पेंट बनायें (Make Purple Paint)

Questa pagina è stata letta 125 752 volte.
Hai trovato utile questo articolo?