A volte i cani hanno bisogno di iniezioni. I vaccini che proteggono contro una serie di malattie sono in formulazione iniettabile e alcuni farmaci devono essere somministrati in questo modo. Se vuoi imparare a eseguire questa procedura da solo, puoi trarne dei vantaggi. Facendo al cane le iniezioni a casa, riduci il suo livello di stress, oltre ad abbassare i costi per le cure veterinarie. Tuttavia, devi conoscere il protocollo corretto prima di fare una puntura all'animale, per essere sicuro di somministrare il medicinale nel modo giusto e avere un cane sano e felice.

Parte 1 di 3:
Prepararsi per l'Iniezione

  1. 1
    Rileggi il consenso sanitario. Quando acquisti un vaccino o altre medicine iniettabili per uso veterinario, il farmacista potrebbe chiederti di firmare un modulo di consenso sanitario che lo solleva da ogni responsabilità. Leggi attentamente la tua copia, perché il documento non solo fornisce informazioni molto utili, ma aiuta anche a comprendere i tuoi obblighi quando decidi di eseguire da solo un'iniezione.
    • Firmandolo, ti fai pienamente carico della procedura e di ogni reazione o incidente che potrebbe accadere. Il consenso avverte in merito a possibili allergie o altre complicazioni potenzialmente mortali, che possono manifestarsi anche se l'iniezione è eseguita alla perfezione.[1]
    • Le avvertenze ti informano che il prodotto potrebbe non essere efficace se scaduto, lasciato a temperatura ambiente troppo a lungo, somministrato in maniera sbagliata oppure se esposto al calore, alla luce solare o a temperature sotto lo zero.[2]
    • In alcuni documenti troverai scritto che se stai somministrando da solo un vaccino antirabbico, l'iniezione non avrà alcun valore legale per le forze dell'ordine, l'ASL veterinaria e le cliniche veterinarie. Verifica la presenza di questa clausola e comprendi appieno le sue ripercussioni. Il cane verrà considerato dalla legge come non vaccinato contro la rabbia, il che significa che molte pensioni canine non lo accetteranno e non ti verrà concesso di adottare altri cani dai rifugi, in base ai loro regolamenti.[3]
  2. 2
    Per prima cosa, abitua il cane alla siringa. Se l'animale è nervoso, potrebbero accadere degli incidenti. Fai in modo che impari a conoscere la siringa e dagli alcuni colpetti di prova prima della puntura vera e propria.
    • Se il cane è già stato sottoposto a delle iniezioni presso l'ambulatorio del veterinario, probabilmente associa le siringhe al dolore e al disagio. Per contrastare questa sua reazione, permettigli di guardare, annusare e toccare una siringa vuota in una stanza accogliente della casa.[4]
    • Durante la fase di adattamento, offrigli dei bocconcini e altri rinforzi positivi, come delle attenzioni, delle lodi e dei momenti di gioco. Il tuo obiettivo è di indurre il cane ad associare dei momenti positivi alla siringa, in modo da ridurgli la paura e l'ansia quando gli somministri il farmaco attraverso un'iniezione.[5]
  3. 3
    Mescola il liquido con la polvere. Alcune sostanze che devono essere iniettate, soprattutto i vaccini, sono contenute in due fiale, in una delle quali trovi un liquido e nell'altra una polvere, che dovranno essere miscelati prima della puntura.
    • Inserisci l'ago della siringa nella fiala di liquido e tira lo stantuffo per aspirarne completamente il contenuto.[6]
    • Introduci la siringa nella fiala con la polvere e inietta il liquido. Prima di estrarla, accertati di averla svuotata completamente.[7]
    • Agita la boccetta. Verifica che la polvere si sia completamente sciolta. Non devono esserci grumi o residui sul fondo del contenitore.[8]
  4. 4
    Aspira la dose di farmaco desiderata. Dovresti conoscere la quantità in millilitri di vaccino o medicinale che stai per somministrare al cane. Prima di eseguire l'iniezione, aspira la dose corretta con la siringa.
    • Inserisci l'ago della siringa nella fiala con la soluzione di liquido e polvere. Tira lo stantuffo finché non avrai riempito il serbatoio con la quantità desiderata di farmaco.[9]
    • Controlla che non ci siano bolle d'aria. Se ne noti alcune, spingi lo stantuffo verso il basso per riportare il medicinale nella fiala e ritenta.[10]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Somministrare un Vaccino

  1. 1
    Documentati in merito ai quattro tipi di iniezione. I farmaci iniettabili possono essere dati al cane con quattro metodi; devi conoscerne le differenze e sapere quale utilizzare per il medicinale specifico che vai a somministrare.
    • I vaccini sottocutanei vengono iniettati appena sotto la pelle. La maggior parte dei vaccini viene somministrata in questo modo. Il sito di iniezione è la pelle lasca che si trova sotto le scapole del cane. Se hai deciso di occuparti tu stesso della puntura, usa sempre il metodo sottocutaneo. Se il farmaco o il vaccino devono essere somministrati in un altro modo, porta il cane all'ambulatorio veterinario.[11]
    • I vaccini intramuscolari sono formulati per essere iniettati nel muscolo. Se non sei un veterinario abilitato, potresti avere delle difficoltà a trovare da solo il muscolo. È meglio portare l'animale in ambulatorio.[12]
    • I vaccini nasali si iniettano nelle narici con uno strumento specifico fornito dal produttore del farmaco stesso. Dato che i cani tendono a muoversi molto durante la procedura e non sempre è facile ottenere la strumentazione, dovresti lasciare che sia il veterinario a occuparsene.[13]
  2. 2
    Trova una superficie piana. Quando si fa una puntura al cane, si dovrebbe usare una superficie dura e piana.
    • Questo piano di appoggio, come un tavolo o un bancone, offre parecchio spazio durante la procedura. Se hai un cane di piccola taglia, scegli qualcosa piuttosto basso da terra, nel caso l'animale tentasse di saltare.[14]
    • Fai in modo che ci sia anche un amico o un membro della famiglia ad aiutarti. Anche se il tuo cane è di indole tranquilla, potrebbe agitarsi parecchio o reagire quando percepisce la puntura. Dovrebbe esserci un'altra persona per trattenerlo durante l'iniezione.[15]
  3. 3
    Solleva la pelle dell'animale e forma una sorta di sacca con le dita. Quando somministri un vaccino per via sottocutanea, è meglio eseguire l'iniezione nella pelle lasca che si trova dietro la scapola del cane.
    • Solleva la pelle con la mano non dominante, allontanandola dalle scapole. Tieni la siringa con la mano dominante e guida l'ago con l'indice o il medio, in modo che formi un angolo di 90° con la superficie della pelle tesa. Spingi verso l'interno per formare una piccola sacca di pelle. In questo modo riduci al minimo il rischio di iniettare il farmaco in un vaso sanguigno.[16]
  4. 4
    Esegui l'iniezione. Spingi l'ago nella pelle del cane.
    • Prima di iniettare il medicinale, tira un po' lo stantuffo. Se noti del sangue nel corpo della siringa, significa che l'ago si trova in una vena e potresti causare dei danni all'animale. Estrai l'ago, riempi la siringa con del nuovo medicinale e ritenta.[17]
    • Quando hai localizzato un punto sicuro, spingi lentamente lo stantuffo verso il basso, finché non sarà iniettato tutto il liquido.[18]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Tenere il Cane in Osservazione

  1. 1
    Presta attenzione alle reazioni cutanee. È normale che il cane manifesti un po' di dolenzia dopo la puntura, ma a volte potrebbe indicare un'infezione o una reazione allergica. Controlla la pelle dopo la procedura alla ricerca di qualunque grave complicazione.
    • Le reazioni lievi sono molto comuni e in genere sono costituite da un piccolo ponfo o da un edema attorno al sito di inserimento dell'ago. Possono durare poche ore o anche un'intera settimana.[19]
    • Se ti rendi conto che il cane ha l'orticaria, eruzioni cutanee o gonfiori in punti diversi da quello dell'iniezione, ad esempio la testa o le scapole, portalo dal veterinario. Si tratta di una grave reazione che richiede cure mediche.[20]
  2. 2
    Ricorda che alcune reazioni sono comuni. Alcuni farmaci, soprattutto i vaccini, causano un po' di disagio; tuttavia, nella maggioranza dei casi i benefici sono maggiori dei rischi. Il cane può manifestare una serie di lievi sintomi che dovrebbero sparire nel giro di una settimana.
    • La spossatezza e una lieve febbre sono disturbi comuni dopo un'iniezione. L'animale potrebbe essere letargico e inappetente nei giorni successivi.[21]
    • Potrebbe anche manifestare un po' di dolenzia nell'area interessata dall'ago. Fai attenzione quando lo tocchi dopo un'iniezione, soprattutto se il contatto avviene nella zona delle scapole.[22]
  3. 3
    Sappi quando è necessario portare immediatamente l'animale all'ambulatorio veterinario. Le gravi reazioni allergiche sono rare, ma possono verificarsi. In genere, fanno la loro comparsa entro 20-30 minuti dalla procedura e il sintomo più diffuso è lo svenimento. Se il cane mostra qualunque sintomo qui descritto, cerca immediate cure mediche:
    Pubblicità

Consigli

  • Se possibile, fatti aiutare da un amico che possiede un cane, perché è molto probabile che sappia gestire correttamente un animale e in maniera tale da ridurgli il più possibile lo stress.
  • Dovresti prendere in considerazione l'idea di usare una museruola, per evitare di essere morso durante l'iniezione. Anche il cane più docile può mordere quando è spaventato o trattenuto. Acquista un modello morbido e comodo presso un negozio di animali della tua città; in alternativa, chiudi la bocca del cane con un pezzo di benda avvolta attorno al muso e annodata dietro le orecchie.

Pubblicità

Avvertenze

  • Prova a eseguire solo delle iniezioni sottocutanee, perché le altre sono più complesse; potrebbero richiedere dell'attrezzatura speciale e dovrebbero essere somministrate solo da qualcuno con una formazione in campo veterinario.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Arrestare una Perdita di Sangue dall'Orecchio di un Cane

Come

Diagnosticare e Trattare il Prurito Cutaneo del Cane

Come

Viaggiare in Auto col Tuo Cane

Come

Vivere in una Casa con più Cani

Come

Vivere con un Carlino

Come

Riconoscere un Cane che Sta per Morire

Come

Riconoscere i Sintomi di Displasia dell'Anca nei Cani

Come

Insegnare al tuo Cucciolo a Smettere di Mordere

Come

Solidificare le Feci del tuo Cane

Come

Insegnare a un Cucciolo a Non Mordere

Come

Prendersi Cura di un Cane dopo la Sterilizzazione

Come

Addestrare un Cane

Come

Capire se il Tuo Cane è Depresso

Come

Misurare la Febbre al Cane Senza Usare il Termometro
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Pippa Elliott, MRCVS
Co-redatto da
Veterinaria
Questo articolo è stato co-redatto da Pippa Elliott, MRCVS. Laureata in Scienze Veterinarie e membro del Royal College of Veterinary Surgeons, la Dottoressa Elliott ha oltre 30 anni di esperienza nel settore della chirurgia veterinaria e nella pratica della medicina per animali di compagnia. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia veterinaria alla University of Glasgow nel 1987. Lavora da più di 20 anni presso la stessa clinica veterinaria della sua città natale. Questo articolo è stato visualizzato 27 818 volte
Categorie: Cani
Questa pagina è stata letta 27 818 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità