Come Fare le Rose con la Pasta di Zucchero

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Le rose di pasta di zucchero sono perfette per decorare torte e pasticcini, perché danno quel tocco romantico, dolce e femminile a un bellissimo dessert. Ovviamente, si possono comprare già pronte in un negozio, ma sono molto semplici da fare a casa e di sicuro avranno un sapore migliore se fatte partendo da zero! Segui queste semplici istruzioni per farle con le tue mani. Devi solo cominciare con il primo passaggio spiegato qui di seguito.

Attenzione: se non hai ancora fatto la tua pasta di zucchero a casa, puoi comprare l’impasto già pronto per essere modellato.

Metodo 1 di 2:
Le Roselline

  1. 1
    Spiana la pasta di zucchero. Spiana la pasta di zucchero con un matterello fino a ottenere un impasto spesso 1,5 cm, largo 15 cm e lungo 20 cm. Fai in modo che il lato lungo 20 cm sia quello più vicino a te.
  2. 2
    Crea il lato di appoggio. Solleva l’estremità più distante da te della pasta di zucchero. Tiralo verso di te e piegalo per creare uno strato più piccolo di glassa spesso 3 cm e largo 7,5 cm. Cerca di lasciare un po’ di spazio e volume nella piega per creare un fiore più largo.
  3. 3
    Taglia le estremità. Taglia 1 cm di lunghezza da entrambe l’estremità della glassa lavorata.
  4. 4
    Arrotola la pasta di zucchero. Inizia ad arrotolare la glassa partendo da un’estremità della glassa appena tagliata, come se fosse un rotolo di cioccolato. Dopo averla arrotolata, tieni ferma l’estremità in cui si incontrano le due pieghe per far sì che la piega della glassa formi i petali della rosa.
  5. 5
    Pizzica la base. Una volta che ottieni la larghezza e la rotondità desiderata della rosa, pizzica la base che stavi tenendo ferma per dare alla rosa una forma più conica.
  6. 6
    Modella il fiore. Dopo aver tagliato tutta la glassa in eccesso, spingi e separa con molta attenzione gli strati con uno stuzzicadenti per modellare meglio il fiore.
  7. 7
    Aggiungere il tocco finale. Termina tagliando piccole forme di foglie dalla glassa verde e attaccale alla parte inferiore della rosa.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Rose Complete

  1. 1
    Arrotola una base centrale. Metti una pallina di pasta di zucchero a forma di seme all’estremità dello spiedo o di uno stuzzicadenti per aiutarti a formare il fiore attorno a esso. L’altezza del seme determina approssimativamente l’altezza della rosa.
  2. 2
    Forma la base del petalo. Con una piccola pallina di pasta di zucchero, crea un petalo sottile, modellando una forma ovale con una punta affilata e schiacciata all’estremità più ristretta.
  3. 3
    Fai molti altri petali. Più petali fai, più piena sarà la tua rosa, anche se il numero di petali dipende probabilmente dalla grandezza. Le rose dovrebbero avere tra i 5 e i 40 petali.
  4. 4
    Forma i petali. Metti un petalo su una spugna pulita o su un pezzo di polistirolo. Usa un ball tool, una pallina della grandezza di un pisello o una coppetta della misura di mezzo cucchiaino da tè (se è di base rotonda) per arrotondare il petalo. Ruota la pallina premendo al centro per formare una coppetta del petalo e poi premi sulle estremità per fare la punta più sottile rispetto al resto del petalo.
    • Non ti preoccupare se non ottieni la punta del petalo perfettamente dritta, perché i petali veri sono curvi e normalmente irregolari.
    • Se la pasta di zucchero si attacca agli attrezzi per modellare o alla superficie, usa la carta forno o la pellicola trasparente.
    • Se non disponi degli attrezzi per modellare, puoi fare le forme con le tue dita.
  5. 5
    Metti i petali sulla rosa. Metti il primo petalo in modo tale che la base schiacciata combaci con il centro del petalo che hai realizzato precedentemente. Avvolgi il petalo attorno al centro, facendo attenzione. Aggiungi il petalo successivo, con la base leggermente schiacciata, dove è stato messo il primo. Avvolgi il petalo e continua con il prossimo. Continua in questo modo finché la rosa non risulta piena al punto desiderato. Mentre procedi, il petalo dovrebbe avvolgersi meno saldamente e cominciare ad allontanarsi dal centro fino alla punta del fiore.
  6. 6
    Crea la parte inferiore della rosa. Una volta aggiunti tutti i petali, liscia e modella la base a tuo piacimento. Sfilala dallo stuzzicadenti.
  7. 7
    Aggiungi il tocco finale. Puoi usare il colorante per alimenti, brillantini commestibili oppure altra pasta di zucchero per aggiungere un tocco finale alla tua rosa. Aggiungi le foglie di pasta di zucchero o prova le foglie d’uva. Goditi la tua rosa di pasta di zucchero!
    Pubblicità

Suggerimenti

  • Se vuoi decorare il lato della glassa della tua torta fai molti di questi fiori e legali con le foglie verdi creando una catena di rose attorno al dolce.
  • Per cambiare completamente il risultato finale della rosa, taglia la piega sulla glassa e schiacciala per creare due strati di petali sottili; una volta arrotolati, stendi gli strati sottili per creare un garofano.

Cose che ti serviranno

  • Pasta di zucchero
  • Matterello
  • Righello
  • Forbici da cucina (oppure delle normali forbici ben lavate)
  • Stuzzicadenti

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 13 821 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità