Come Fare le Treccine Afro

In questo Articolo:Preparare i CapelliCreare Le TreccineCurare le TreccineSommario dell'ArticoloRiferimenti

Le treccine afro sono boho chic, ma farsele fare professionalmente in un salone può costare molto. Tuttavia, se hai tempo e pazienza puoi farle tu stessa in casa.

Parte 1
Preparare i Capelli

  1. 1
    Lava i capelli con dello shampoo schiarente[1]. I capelli carichi di residui e sporco pesanti possono essere difficili da intrecciare ordinatamente e ancora più difficili da sciogliere quando viene il momento. Uno shampoo schiarente è più efficace nel rimuovere i residui in eccesso della maggior parte degli shampoo normali.
    • Questo è specialmente importante se i tuoi capelli sono coperti di impurità come cere, oli densi, e cloro. L'accumulo di queste sostanze può rendere i tuoi capelli fragili come la paglia, e potrebbe rendere difficile passare il balsamo nei capelli.
    • Se hai i capelli particolarmente secchi, comunque, e hai paura di seccarli ulteriormente con uno shampoo schiarente, puoi usarne uno normale.
  2. 2
    Applica un districante o un balsamo. Devi fissare quanta più idratazione possibile nei capelli, quindi un balsamo è una buona idea. Un balsamo districante o uno spray districante e idratante vanno ancora meglio, perché rendono anche i capelli più lisci e più facili da intrecciare senza che si annodino.
    • Se vuoi ridurre il pH del tuo districante e farlo durare di più, puoi diluirlo con acqua distillata, estratto di aloe vera, aceto di sidro di mele, olio di mandorle o di ricino. Una sostanza a base d'acqua, inclusi il succo di frutta e l'aceto, dovrebbe essere mescolata con una proporzione di uno a uno con il districante. Mentre l'olio dovrebbe essere mischiato in una parte per tre di districante.
  3. 3
    Asciuga i capelli. Prima di poter fare le treccine afro, assicurati che i capelli siano relativamente asciutti. Puoi usare un asciugacapelli o puoi asciugarli all'aria, a seconda del metodo che preferisci.
  4. 4
    Districa delicatamente i capelli. Usa un pettine a denti larghi per pettinare via tutti i nodi, rendendoli quanto più lisci possibile. Capelli lisci con ciocche accuratamente separate saranno più facili da intrecciare.
    • I tuoi capelli devono essere assolutamente districati dalla radice alla punta. Altrimenti, quando proverai a sciogliere le trecce, i tuoi capelli diventeranno solo più annodati e a matasse. Con la presenza di nodi e matasse aumenta il rischio di rotture e doppie punte.

Parte 2
Creare Le Treccine

  1. 1
    Dividi i capelli in quattro parti. Dovresti creare quattro parti simili a delle scatole: davanti a sinistra, davanti a destra, dietro a sinistra e dietro a destra. Lascia la prima parte su cui pensi di lavorare sciolta, ma fissa tre grandi pinze per capelli alle altre tre per tenerle ferme.
    • Queste parti non devono davvero sembrare delle "scatole", ma devono essere sezioni ordinatamente separate con bordi definiti.
    • Se non riesci a separare i capelli in sezioni usando solo le dita, usa un pettine a denti larghi per aiutarti. Tuttavia, evita quelli a denti stretti, perché tendono a causare più nodi e matasse.
  2. 2
    Prendi una ciocca di capelli dalla prima sezione. Le treccine afro tradizionali sono piuttosto piccole, quindi tutto quello che devi fare per avere abbastanza capelli per una treccina è prendere una piccola ciocca fra pollice e indice.
    • La maggior parte delle persone trova più comodo cominciare dalla sezione davanti del lato non dominante, ma la scelta è solo tua. Allo stesso modo, è consigliabile cominciare con una ciocca vicina al bordo della sezione che hai scelto per facilitarti.
    • Dovrai anche assicurarti che tutte le future ciocche abbiano la stessa quantità di capelli. Altrimenti, le treccine afro avranno un aspetto irregolare.
  3. 3
    Fissa dei capelli sintetici a questa ciocca, se desideri. Puoi fare le treccine afro sia con capelli veri e naturali, sia con delle extensions. Se pensi di usare delle extensions, è questo il momento di infilare una ciocca di capelli finti tra quelli naturali.[2]
    • Distacca una ciocca di capelli sintetici dalla confezione. Puoi tendere i capelli sintetici per aiutare a renderli più lunghi e dall'aspetto più naturale, o puoi anche provare a tagliarli un po' più corti se desideri.
    • Piega questa ciocca di capelli sintetici a metà, formando un ferro di cavallo o una forma a U ribaltata.
    • Separa la tua ciocca di capelli naturali in tre parti. La parte centrale dovrebbe essere appena più spessa delle due laterali.
    • Posiziona la piega dell'extension sul centro dei tuoi veri capelli. Le estremità dell'extension dovrebbero sovrapporsi alle ciocche a destra e a sinistra dei tuoi capelli.
    • Fai una treccia singola con i tuoi capelli in questo modo. Incrocia la sezione sinistra sotto quella centrale. Poi, passa la sezione destra sotto quella centrale, completando un primo intreccio.
    • L'extension dovrebbe essere fissata ora. Ridistribuisci i capelli di questa ciocca separata creando tre ciocche di uguale spessore e lunghezza.
  4. 4
    Intreccia la prima ciocca. Devi dividere la tua prima ciocca di capelli in tre sezioni uguali mentre intrecci. Fare questo crea una treccia più fluida e ordinata che sarà più facile da sciogliere in seguito.
    • Intreccia o continua a intrecciare i tuoi capelli portando sempre la sezione sinistra di capelli sotto quella centrale, e poi quella destra sotto la nuova sezione centrale.
    • Intreccia i capelli fino alla fine della ciocca che hai separato.[3]
    • Aggiungi altre extensions se serve. Se la tua prima ciocca di capelli sintetici non ti dà la lunghezza che desideri, puoi intrecciare altri capelli sintetici nella ciocca non appena senti la treccia ad assottigliarsi. Aggiungi le nuove porzioni di capelli sintetici alla treccia esistente intrecciandole dentro usando la stessa tecnica utilizzata all'inizio della treccia.
  5. 5
    Decidi se è il caso o meno di legare le trecce. Questo tipo di trecce è stretto abbastanza da stare su da solo, ma se vuoi della sicurezza extra puoi usare un piccolo elastico alla fine della treccia. Può essere particolarmente d'aiuto se hai i capelli molto lisci piuttosto che spessi e gonfi.
    • Nota, comunque, che usare degli elastici può causare doppie punte e altri danni ai tuoi capelli, quindi dovresti evitare di usarli quando è possibile.
    • Puoi anche "fissare" le estremità dei capelli sintetici e naturali immergendo rapidamente le estremità sciolte in acqua bollente. Però questo potrebbe rendere più difficile sciogliere le trecce in seguito.
  6. 6
    Ripeti per il resto dei capelli. A questo punto, hai completato una treccia. Il resto delle tue trecce dovrebbe essere creato allo stesso modo, quindi ripeti questo procedimento fino ad intrecciare tutti i capelli.
    • Ogni ciocca separata di capelli dovrebbe avere all'incirca la stessa lunghezza. Altrimenti, le tue treccine potrebbero sembrare irregolari una volta che avrai finito.
    • Prenditela comoda. Questo procedimento richiede molto tempo, ma potresti metterci ancora di più se cerchi di fare in fretta e ti capita di dover rifare le trecce.

Parte 3
Curare le Treccine

  1. 1
    Copri le tue trecce con una sciarpa di seta o satin durante la notte. Non è strettamente necessario, ma farlo può prevenire il crespo sulle trecce ed evitare che attirino lanuggine.
    • Lega la sciarpa intorno alle trecce sul cranio. Se le treccine sono più lunghe della sciarpa in sé, puoi pinzarle delicatamente prima di avvolgerle nella sciarpa, accorciandole efficacemente per dormire, oppure lasciare le punte esposte.
    • In alternativa, puoi dormire su un cuscino di satin per minimizzare comunque il crespo.
  2. 2
    Lava le tue treccine con dell'astringente all'amamelide[4]. Le treccine afro possono dare una sensazione di pesantezza incredibile da bagnate, quindi un modo più facile di tenerle pulite è passarci sopra un paio di volte a settimana con un panno imbevuto di amamelide.
    • Inumidisci un panno con dell'acqua calda e tampona abbondantemente l'amamelide su tutto il panno.
    • Separa i capelli e passa il panno sulla testa a sezioni.
    • Dopo aver pulito il cuoi capelluto, strofina velocemente il panno sulle treccine individualmente. Non c'è bisogno di strofinarle; una passata veloce è più che sufficiente.
    • Puoi farlo circa una volta alla settimana.
  3. 3
    Lava la testa con del normale shampoo. La tua testa deve comunque essere pulita ogni tre o quattro giorni per evitare che cominci a prudere o diventi sporca.
    • Concentra tutte le tue attenzioni sul cuoio capelluto, specialmente se usi l'amamelide sulle treccine. Lo shampoo e l'acqua sono i componenti necessari per una testa sana e pulita, ma l'astringente dovrebbe prendersi cura delle treccine, per la maggior parte.
    • Ogni due settimane, comunque, dovresti anche provare a lavare le treccine stesse.
    • Inoltre, tenere l'acqua lontano dalle punte delle treccine aiuterà a tenere le tre ciocche di capelli separate e distinte, e sarà più facile sciogliere le treccine quando arriverà il momento.
  4. 4
    Massaggia oli naturali sulla testa. Mantieni la testa idratata massaggiandoci sopra un olio naturale e organico due volte alla settimana. Olio di cocco, olio di mandorle e burro di karité sono fra i tipi migliori.
    • Separa le trecce per esporre la testa. Usando un dischetto o batuffolo di cotone, o le dita pulite, strofina una generosa quantità di olio sulla tua testa a sezioni. Cerca di coprire quanto più spazio puoi sulla testa avendo cura di non fare arrivare l'olio sulle treccine.
  5. 5
    Sciogli le treccine nel giro di due mesi. Le tue treccine di solito possono durare fino a sei o otto mesi, ma anche se sembrano ancora fantastiche oltre quel tempo, dovresti comunque scioglierle per evitare di causare danni a lungo termine ai tuoi capelli.
    • Tenere i capelli intrecciati troppo a lungo può indurli a staccarsi dal cuoio capelluto, causando danni anche a lungo termine all'attaccatura dei capelli.
    • Inoltre, i capelli cadono giornalmente. Con le treccine, le ciocche che cadono si avvolgono intorno a quelle sane creando delle matasse.
  6. 6
    Sciogli le trecce con le dita. Sciogliere le trecce può richiedere tanto tempo quanto ce n'è voluto per realizzarle, ma se le hai fatte con cura, i tuoi capelli non dovrebbero essere troppo annodati e le treccine dovrebbero potersi sciogliere esercitando giusto un po' di pressione con le dita.
    • Evita di usare un pettine a denti stretti quando sciogli le trecce. Dato che gli spazi fra i denti sono così stretti, i tuoi capelli possono annodarsi facilmente, e potresti inavvertitamente causare dei nodi sulle punte dei tuoi capelli. Questi nodi possono strapparsi e spezzarsi, causando le doppie punte.

Avvertenze

  • Possono volerci ore a completare questa pettinatura, quindi preparati di conseguenza.
  • Non portare i capelli così costantemente. Fare una cosa del genere può causare alopecia da trazione a lungo termine - che è solo un modo complicato di dire che i capelli si assottigliano fino a spezzarsi alla radice.
  • Cerca di non fare le treccine troppo strette perché potrebbe danneggiare il cuoio capelluto.

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo schiarente
  • Balsamo/districante
  • Asciugacapelli (facoltativo)
  • Pettine a denti larghi
  • Pinze per capelli grandi
  • Extensions (facoltativo)
  • Elastici (facoltativo)
  • Acqua bollente (facoltativo)
  • Astringente all'amamelide
  • Dischetti di cotone
  • Sciarpa di seta o velluto
  • Olio naturale
  • Shampoo regolare

Sommario dell'ArticoloX

Per fare le treccine afro, inizia dividendo i capelli sciolti in quattro sezioni uguali partendo dal centro. Bloccane tre con una pinza per capelli per tenerle ferme e lascia una sezione sciolta da cui partire. Quindi, lavorando su una sezione per volta, intreccia delle ciocche di capelli sintetici spesse circa 2,5-5 cm tra i tuoi capelli naturali. Una volta finito di intrecciare i capelli sintetici in tutte le sezioni, immergi le punte delle treccine nell'acqua bollente per fissarle. Per avere dei consigli su come curare le tue treccine afro per mantenerle belle, continua a leggere!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Do Box Braids, Русский: заплести афрокосички, Español: hacer trenzas africanas, Português: Fazer Trancinhas Afro, Deutsch: Box Braids flechten, Français: réaliser des tresses africaines

Questa pagina è stata letta 155 965 volte.
Hai trovato utile questo articolo?