Se sei rimasto senza zucchero di canna nel bel mezzo di una preparazione, potresti non avere la possibilità di correre al supermercato. La soluzione potrebbe essere quella di fare lo zucchero di canna in casa, mescolando lo zucchero semolato con la melassa. In alternativa puoi usare un sostituto dello zucchero di canna scegliendolo tra i prodotti che hai in casa, ma tieni presente che il dolce che stai preparando potrebbe avere una consistenza e un gusto leggermente diverso dal solito. Questo articolo spiega anche come conservare lo zucchero di canna fatto in casa e come ammorbidirlo se dovesse indurirsi.

Ingredienti

  • 200 g di zucchero semolato
  • 2-4 cucchiai (40-80 g) di melassa

Per 200 g di zucchero di canna

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Fare lo Zucchero di Canna in Casa Usando la Melassa

  1. 1
    Pesa lo zucchero semolato, la melassa e versali in una zuppiera. Versa 200 g di zucchero semolato in un contenitore adatto a mescolare. Aggiungi la melassa regolando la quantità in base ai tuoi gusti e al tipo di zucchero di canna che vuoi ottenere. Per una versione chiara dello zucchero di canna, usa 2 cucchiai (40 g) di melassa. Se invece lo preferisci più scuro, puoi usarne fino a 4 cucchiai (80 g).[1]
    • Assicurati che si tratti di melassa bianca o nera e non del tipo detto "blackstrap" che si ottiene dalla terza bollitura del succo della canna da zucchero. Quest'ultima è più raffinata, meno dolce e ha un contenuto di sodio maggiore rispetto alla melassa bianca o nera.
  2. 2
    Combina la melassa e lo zucchero semolato con la frusta elettrica. Il miglior risultato possibile lo puoi ottenere usando la planetaria o il frullatore a immersione e mescolando la melassa con lo zucchero finché il composto non assume un aspetto soffice e dorato. Considera che possono volerci diversi minuti.
    • Puoi fare lo zucchero di canna anche con un semplice robot da cucina.
  3. 3
    Puoi valutare di mescolare la melassa e lo zucchero con la forchetta. Se non hai il frullatore a immersione o il robot da cucina o se ti serve solo una piccola quantità di zucchero di canna, puoi mescolare la melassa e lo zucchero con la forchetta direttamente nella zuppiera.[2]
    • Se lo zucchero di canna è destinato a un prodotto da forno, non hai nemmeno bisogno di mescolare: puoi aggiungere semplicemente lo zucchero e la melassa alla ricetta. Per esempio, se stai preparando i biscotti e ti serve lo zucchero di canna, unisci semplicemente la melassa e lo zucchero semolato agli altri ingredienti.
  4. 4
    Duplica o triplica le dosi. Se vuoi preparare una grande quantità di zucchero di canna per usarlo in più di una ricetta, puoi duplicare o triplicare facilmente le dosi degli ingredienti. Usa una zuppiera grande per mescolare lo zucchero semolato e la melassa con il frullatore a immersione oppure versali direttamente nella planetaria. Mescola ininterrottamente per circa 5 minuti così da ottenere il risultato desiderato.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Usare un Sostituto dello Zucchero di Canna

  1. 1
    Usa il miele invece dello zucchero di canna. Se non hai lo zucchero di canna o la melassa a portata di mano, valuta di usare il miele come dolcificante sostitutivo. Usane da 175 a 225 g ogni 200 g di zucchero di canna previsti dalla ricetta e, in più, aggiungi circa un quarto di cucchiaino di lievito in polvere per dolci. Dovresti anche ridurre la dose degli ingredienti liquidi del 20% e diminuire la temperatura del forno di 25 °C.[3]
    • Considera che non è possibile sostituire lo zucchero di canna con il miele nelle ricette in cui il burro va montato con lo zucchero. Puoi sostituire lo zucchero di canna con il miele se stai preparando una torta dalla consistenza morbida, un budino o il gelato.
  2. 2
    Usa lo sciroppo d'acero invece dello zucchero di canna. Puoi sostituire lo zucchero di canna con lo sciroppo d'acero, ma dovrai ridurre la dose degli ingredienti liquidi di 100 ml per ogni 200 ml di sciroppo d'acero aggiunti. Anche in questo caso non è possibile sostituire lo zucchero di canna con lo sciroppo d'acero nelle ricette in cui il burro va montato con lo zucchero. Lo sciroppo d'acero è un valido sostituto dello zucchero di canna se stai preparando un budino, il caramello, il gelato o dei dolcetti morbidi.[4]
    • Se in casa hai lo zucchero d'acero, puoi sostituirlo allo zucchero di canna senza alterare in alcun modo le dosi della ricetta.
  3. 3
    Prova a usare lo zucchero di cocco o di dattero. Se in casa hai lo zucchero di cocco o di dattero, puoi usarlo per sostituire lo zucchero di canna quando prepari caramelle o dolciumi, ma tieni presente che si fonderà a 10 gradi in meno rispetto allo zucchero standard. Puoi usarlo come sostituto dello zucchero di canna anche nei prodotti da forno, ma considera che risulteranno un po' più asciutti del normale.[5]
    • Se vuoi aggiungere umidità all'impasto, puoi valutare di aggiungere un po' di purea di mela o di banana schiacciata.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Conservare e Ammorbidire lo Zucchero di Canna Fatto in Casa

  1. 1
    Conserva lo zucchero di canna in un contenitore a chiusura ermetica. Mettilo in un contenitore con il coperchio e conservalo nella dispensa. Può rimanere a temperatura ambiente per un tempo pressoché infinito senza andare a male. La cosa peggiore che può accadere è che si indurisca.[6]
    • Se non hai un contenitore a chiusura ermetica, puoi conservare lo zucchero di canna in un sacchetto per alimenti richiudibile.
  2. 2
    Usa il microonde per ammorbidire lo zucchero di canna fatto in casa. Se hai bisogno che si ammorbidisca velocemente, versalo in una zuppiera adatta all'uso in microonde. Inumidisci un foglio di carta da cucina con l'acqua e appoggialo sopra lo zucchero. A questo punto, scalda lo zucchero per 15-20 secondi nel microonde, dopodiché controlla se si è ammorbidito. In caso contrario, scaldalo per altri 15-20 secondi.[7]
    • Se lo zucchero di canna è molto duro e forma un blocco unico, versaci sopra alcuni cucchiaini d'acqua prima di scaldarlo nel microonde.
  3. 3
    Metti un pezzo di pane nel contenitore con lo zucchero di canna. Un metodo alternativo per ammorbidire lo zucchero di canna fatto in casa è quello di conservarlo insieme a un pezzo di pane fresco per alcuni giorni. L'umidità del pane farà tornare morbido lo zucchero. Non dimenticare di gettare via il pane dopo qualche giorno.[8]
    • Puoi usare il pane o in alternativa un paio di fette di mela. Mettile nel contenitore con lo zucchero per farlo tornare morbido.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Bilancia digitale
  • Misurino per i liquidi
  • Zuppiera
  • Forchetta o frusta
  • Robot da cucina (facoltativo)
  • Frullatore a immersione (facoltativo)
  • Contenitore con la chiusura ermetica

wikiHow Correlati

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate
Servire il Foie Gras
Preparare la Sfoglia per gli Involtini PrimaveraPreparare la Sfoglia per gli Involtini Primavera
Accelerare la Lievitazione dell'ImpastoAccelerare la Lievitazione dell'Impasto
Mangiare con le Bacchette
Usare una Caffettiera Americana
Scongelare i Gamberi SurgelatiScongelare i Gamberi Surgelati
Bollire l'Acqua con il Microonde
Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in FornoUtilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno
Aprire un Barattolo SottovuotoAprire un Barattolo Sottovuoto
Tenere in Mano un Calice di Vino
Cuocere il Riso Parboiled
Sostituire il Bicarbonato di Sodio
Preparare Popcorn come Quelli del CinemaPreparare Popcorn come Quelli del Cinema
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
wikiHow Staff Writer
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 4 278 volte
Categorie: Cucina | Ricette
Questa pagina è stata letta 4 278 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità