Come Fare un Bagno con Aromaterapia

In questo Articolo:Scegliere i ProfumiScegliere il Tipo di Bagno e la TemperaturaBagno RilassanteBagno StimolanteFare una Doccia con Aromaterapia in Assenza di Vasca

Un bagno con aromaterapia (o "bagno aromaterapico") può essere un rifugio rilassante o una esperienza rigenerante e un bel modo di lavarti. L'aggiunta di oli essenziali in un bagno classico può renderlo una splendida esperienza terapeutica e sensuale. Inoltre offre anche altri benefici, tra cui una pelle più morbida, grazie all'idratazione e all'apertura dei pori, e un corpo disintossicato e profumato.


Se sei un principiante nell'arte dell’aromaterapia, iniziare con i bagni aromaterapici è un modo molto semplice ed efficace per avvicinarti alle virtù degli aromi per il tuo benessere generale.

Parte 1
Scegliere i Profumi

  1. 1
    Inizia scegliendo quello che ti piace. Per le prime volte viene consigliato di scegliere i profumi che conosci meglio e che ti piacciono maggiormente, che ti aiutano a sentirti calmo o stimolato quando li usi. Man mano che diventi più esperto e più interessato a questo settore, però, sarai in grado di selezionare i profumi specifici ritenuti utili nello stimolare sensazioni.
  2. 2
    Cerca di essere un fruitore di oli essenziali informato. Assicurati di conoscere sempre le proprietà di qualsiasi olio essenziale che stai usando e le relative controindicazioni, come ad esempio sapere di non dovere usare un determinato olio durante la gravidanza, l'allattamento al seno, sui neonati e bambini o su coloro che sono immunodepressi, ecc. Alcuni oli hanno degli effetti secondari persistenti, come per esempio l’aumento di probabilità di scottarti se ti esponi al sole dopo il loro uso. Leggi sempre tutte le etichette, avvertenze e indicazioni che accompagnano ogni olio essenziale. È anche importante sapere se sei allergico e puoi verificarlo facendo un test cutaneo o informarti se hai allergia alla fonte vegetale da cui si estrae l’olio.
    • Puoi ottenere ulteriori informazioni su ogni specifico olio essenziale guardando la sua etichetta, leggendo i libri sull’aromaterapia, visitando siti web che trattano l’argomento degli oli essenziali e dell’aromaterapia, parlando direttamente con il negoziante o il produttore che te li fornisce o anche con il medico e il farmacista.
  3. 3
    Scegli gli oli essenziali rilassanti. Tra quelli adatti per un bagno con aromaterapia ci sono:
    • Basilico, bergamotto, camomilla, salvia sclarea, incenso, ginepro, lavanda, maggiorana, neroli (arance), rosa, palissandro, legno di sandalo, salvia e ylang ylang. La lavanda e la maggiorana sono le scelte migliori se soffri di insonnia.
  4. 4
    Scegli gli oli essenziali stimolanti ed energizzanti. Quelli consigliati come adatti a questo scopo sono:
    • Cipresso, eucalipto, finocchio, geranio, ginepro, lavanda, limone, citronella, menta piperita, pino, rosmarino e timo.
  5. 5
    Aggiungi circa 5 - 10 gocce di olio essenziale in un cucchiaio di olio vettore e usalo per il bagno di un adulto, se non indicato diversamente sull’etichetta. Gli oli vettori (puri, completamente vegetali) sono necessari per evitare che l'olio essenziale sia troppo forte. Tra questi puoi considerare l'olio di oliva, di jojoba o di mandorle dolci. Questi oli vettore sono utili in quanto nutrono e idratano la pelle.
    • Se vuoi preparare un bagno non oleoso e non scivoloso, adatto a bambini e anziani, puoi usare il latte (intero) o la panna come base vettore anziché l’olio vegetale.
    • Per i bambini di età compresa tra 6-12 mesi, usa solo 1-3 gocce di olio essenziale, e 3-4 gocce se il bambino ha un’età compresa tra 1-5 anni. Queste dosi sono indicate principalmente perché il bagno di un bambino prevede meno acqua, ma devi anche sapere quali oli sono adatti per i bambini: il geranio e mandarino sono due valide opzioni.
  6. 6
    Scegli altre forme di fragranza da aggiungere al bagno. Non devi limitati ai soli oli essenziali. Puoi anche mettere bombe da bagno, sali da bagno, bagnoschiuma, scaglie di sapone o il sapone, petali di fiori e altre fonti di fragranza. Tuttavia, cerca solo le soluzioni profumate più pure e più vere, ed evita le versioni sintetiche contenenti prodotti chimici che leggi stampati sul retro del prodotto, trova il meglio per te. Tieni presente comunque che i benefici terapeutici di un bagno provengono in genere dall’uso di oli essenziali piuttosto che altri prodotti.

Parte 2
Scegliere il Tipo di Bagno e la Temperatura

  1. 1
    Stabilisci se lo scopo del tuo bagno aromaterapico è quello di rilassarti o di ottenere una carica energetica. Sostanzialmente, la scelta degli oli essenziali dipende dalla motivazione del bagno con aromaterapia. Sebbene la maggior parte persone pensa a un bagno caldo come una fonte di relax, a condizione che vengano aggiunti gli oli essenziali giusti, un bagno può anche essere rivitalizzante usando l’acqua fredda, e può essere particolarmente utile se stai per uscire ancora dopo una giornata di lavoro o di sport.
  2. 2
    Decidi la temperatura dell’acqua. La temperatura può variare da fredda a calda, in base a quello che ti aspetti dal tuo bagno aromaterapico, così come alle tue preferenze personali. Le seguenti temperature possono darti delle indicazioni generiche, ma se hai problemi di salute parlane sempre con il tuo medico prima:
    • Bagno freddo: è considerato freddo quando la temperatura è tra i 21-27ºC. Questo è un bagno stimolante che aiuta a migliorare la circolazione, la respirazione, l'attività muscolare e può aiutare ad alleviare alcune malattie della pelle. Il tempo da trascorrere in un bagno freddo deve essere di circa 2-5 minuti.
    • Bagno caldo: viene considerato caldo quando ha un range di temperatura tra 27-34ºC. La maggior parte delle persone ama fare il bagno caldo in tutta tranquillità e questo tipo di bagno è molto rilassante. Per ottenere i maggiori benefici terapeutici, è consigliato restare nella vasca 20 minuti.
    • Bagno bollente: è considerato bollente quando la temperatura è tra i 38-40ºC. Questo è l’ideale per chi ha la febbre dovuta all’influenza o per cercare di eliminare le tossine e aumentare la sudorazione. Se un bagno bollente è rilassante dipende dalle tue preferenze personali! Sappi che l’acqua troppo calda non è mai indicata per i bambini, le donne incinte, chi soffre di malattie cardiache o per coloro che hanno le vene varicose o i capillari rotti. Anche se sei sano e non sei una donna incinta, non devi mai fare bagni troppi bagni caldi in quanto tendono ad aumentare la frequenza cardiaca, espandere i vasi sanguigni e i capillari e alla fine ti lasciano una sensazione di spossatezza e debolezza.
  3. 3
    Assicurati sempre che sia tutto pronto prima di entrare nella vasca. Fare un bagno con aromaterapia è come eseguire un rituale, che è stato praticato per migliaia di anni dagli esseri umani che hanno apprezzato i benefici di un bagno profumato. Metti un asciugamano pulito e fresco (o più di uno) in un punto facile da raggiungere, tieni tutti gli oli essenziali o altri oggetti profumati pronti e accessibili, prepara i saponi e la spugna o il guanto da bagno vicino o sulla vasca e disponi l’accappatoio o gli altri indumenti pronti per essere indossati in un’area vicina.

Parte 3
Bagno Rilassante

  1. 1
    Crea un ambiente tranquillo con musica soft e luci soffuse. Tenere una luce tenue è un aspetto importante della creazione di un’atmosfera di pace, ma se non puoi abbassare le luci, indossa almeno una mascherina per gli occhi. Chiudi la porta e chiedi ai familiari di non disturbarti per almeno mezz’ora.
  2. 2
    Accendi una o due candele per aromaterapia del profumo che preferisci. Inoltre, se hai qualche pianta, erbe, foglie o fiori aromatici, aggiungine un po’ per rendere ancora più profumato il tuo bagno.
  3. 3
    Riempi la vasca da bagno. Per un bagno rilassante, la temperatura deve essere calda, come descritto sopra.
    • È più facile mettere acqua per lo più calda e poi aggiungere quella fredda finché diventa notevolmente più calda della temperatura della pelle, ma non insopportabile.
  4. 4
    Aggiungi il profumo all'acqua man mano che la vasca si riempie, selezionando quello più adatto come descritto nella sezione precedente "Scegliere i Profumi".
    • Se vuoi usare i sali da bagno profumati, mettine 2 cucchiai sul fondo della vasca, una volta che hai chiuso lo scarico.
    • Se desideri usare gli oli, aggiungi circa 5-10 gocce di olio essenziale a un olio vettore e poi aggiungilo all'acqua. Puoi anche metterlo su fondo della vasca prima di riempirla con l'acqua, se preferisci, ma tieni presente che aggiungerlo in seguito lo rende più efficace perché aderisce alla pelle direttamente dalla superficie dell'acqua. Inoltre, gli oli essenziali tendono a evaporare rapidamente una volta diluiti in acqua.
    • Se usi le erbe, assicurati che siano sigillate in un sacchetto di stoffa. Lega il sacchetto al rubinetto, in modo che l'acqua vi scorra direttamente attraverso.
  5. 5
    Prenditi un cuscino da vasca. Se non riesci a procurartene uno specifico, va benissimo anche un asciugamano arrotolato.
  6. 6
    Valuta di fare uno scrub al viso per aumentare la circolazione prima di entrare nella vasca da bagno. Fai dei movimenti delicati circolari con una spazzola vegetale. Alcuni rituali del bagno aromaterapico prevedono di strofinare l'olio essenziale (in un olio vettore o in una base di olio per massaggi) su tutto il corpo, dalla punta dei piedi alla parte superiore del torace prima di lavarsi. L'olio verrà poi lavato via nell’acqua del bagno caldo.
  7. 7
    Entra in vasca e sdraiati con la testa sostenuta dal cuscino. Immergiti per almeno 20 minuti. Se puoi chiudi gli occhi e rilassati.
    • Concentrati sul tuo respiro.
    • Lascia andare le tue preoccupazioni e i pensieri ansiosi.
    • Lascia che gli oli essenziali agiscano con le loro proprietà lenitive e allontana lo stress.
  8. 8
    Asciugati con un asciugamano morbido e caldo. Assicurati di tenerlo su un termosifone caldo durante il bagno, altrimenti puoi sempre infilare una bottiglia di acqua calda al suo interno per scaldarlo mentre sei in ammollo nella vasca.
  9. 9
    Resta nel bagno per diversi minuti mentre si svuota la vasca, per goderti il vapore profumato.

Parte 4
Bagno Stimolante

  1. 1
    Crea un ambiente piacevole e tranquillo. Anche se per questo bagno non è necessario che le luci siano soffuse, evita comunque la luce forte negli occhi. Chiudi la porta e lascia tutto e tutti all’esterno per goderti il tuo bagno per i prossimi 10 o 15 minuti.
  2. 2
    Accendi una candela, così aggiungi un profumo tonificante. Anche in questo caso, se hai piante, erbe o spezie aromatiche che vuoi aggiungere per creare la giusta atmosfera, puoi metterle nella vasca. Tuttavia, non è previsto che questo bagno duri troppo tempo, quindi non è necessario dedicare troppe attenzioni.
  3. 3
    Riempi la vasca con acqua fredda nel range di temperatura già indicata in precedenza.
  4. 4
    Aggiungi i profumi opportuni mentre si riempie la vasca. Vedi l'elenco dei profumi appropriati per un bagno energizzante nella sezione "Scegliere i Profumi" di cui sopra. Prendi anche un cuscino per la testa.
  5. 5
    Valuta di prepararti prima di fare il bagno freddo facendo uno scrub. È sufficiente usare una spazzola per il corpo, un guanto da bagno o una spugna vegetale e strofinare la schiena, le gambe, le braccia e il torace per aumentare la circolazione e rimuovere le cellule morte della pelle e lo sporco dai pori. Fai dei movimenti circolari mentre spazzoli. In questo modo stimoli la circolazione.
  6. 6
    Entra nella vasca. Resta immerso per 2 - 5 minuti.
  7. 7
    Risciacquati. Una volta rimasto in ammollo il tempo indicato, spruzzati con acqua fredda (quanto puoi sopportare). Prendi l’acqua dal rubinetto o dalla doccia. Se non ti piace la sensazione di essere schizzato, è sufficiente che aggiungi l'acqua fredda nella vasca e che resti in ammollo facendo scorrere l’acqua fredda intorno a te.
  8. 8
    Esci dalla vasca. Prendi un asciugamano, schiaffeggiando leggermente la pelle per asciugarti e per creare una sensazione di formicolio, o semplicemente strofinati in modo vigoroso con l'asciugamano. Spruzzati il viso con acqua fredda per dare l’ultimo tocco energizzante a tutto il processo.
  9. 9
    Sentiti energico. Ora dovresti essere pronto per iniziare la giornata o per tornare fuori dopo il lavoro o lo sport e sentirti molto attivo rispetto a prima del bagno!

Parte 5
Fare una Doccia con Aromaterapia in Assenza di Vasca

  1. 1
    Lavati come al solito facendo una doccia calda.
  2. 2
    Risciacqua tutto il sapone o bagnoschiuma.
  3. 3
    Metti 2 o 3 gocce di olio adatto per aromaterapia su un asciugamano per il viso o una spugna bagnata.
  4. 4
    Strofina il panno o la spugna su tutto il corpo, mentre sei ancora in piedi sotto la doccia calda.
    • Può esserti di aiuto chiudere lo scarico della doccia con un tappo, i piedi, un panno o qualcos'altro. In questo modo rimane un po’ d’acqua sul fondo e puoi aggiungervi qualche goccia di olio essenziale, che salirà tramite il vapore. Questo metodo è opzionale, anche perché alcune persone non possono sopportare l'acqua intorno ai piedi quando sono sotto la doccia!

Consigli

  • Puoi valutare di mettere della musica soft per dare un tocco in più al tuo bagno aromaterapico rilassante.
  • Il bagno con aromaterapia è efficace dal punto di vista terapeutico perché gli oli usati vengono assorbiti attraverso la pelle ed entrano nel sistema circolatorio, mentre il profumo entra nel sistema olfattivo. Per questo motivo è fondamentale usare gli oli essenziali della migliore qualità possibile, oltre a conoscere le proprietà di ciascun olio che usi.
  • Tieni presente che è sempre meglio non esagerare. Meno è meglio che troppo. Puoi sempre aggiungere il profumo, se necessario, ma è difficile toglierlo se è eccessivo!
  • Usa un termometro da bagno per bambini per misurare la temperatura dell'acqua. Puoi trovarlo in qualsiasi negozio che vende attrezzature per neonati, oltre alle farmacie o i supermercati più forniti.
  • Puoi anche preparare una miscela di oli, ma questo richiede un po' più di esperienza, di tentativi ed errori per sapere quali profumi si fondono bene insieme. Informati meglio su questo argomento prima di tentare di unire diversi oli e sappi che nei libri di aromaterapia esistono delle “ricette” già sperimentate per miscelare gli oli essenziali per il bagno.

Avvertenze

  • Prova gli oli essenziali prima, per assicurarti di non esserne allergico.
  • Non usare troppo olio perché può irritare la pelle.
  • Assicurati di non mettere l’olio o i sali da bagno direttamente sugli occhi. Se dovesse accidentalmente capitare, non risciacquare con acqua, altrimenti entrano ancora più in profondità. Prova a diluirli un po' con un olio vegetale puro e consulta un medico rapidamente.
  • Non ingerire gli oli essenziali; sono destinati solo per un uso topico.
  • Non mettere mai gli asciugamani sopra una stufa che non è adatta per riscaldarli, altrimenti rischi di innescare un incendio.
  • Gli oli di agrumi possono causare un’irritazione o pigmentazione della pelle quando ti esponi alla luce diretta del sole. Usali con estrema cautela e diluiscili sempre con un olio vegetale puro. Fai un test cutaneo su una piccola zona prima, per essere certo della reazione della tua pelle.
  • Gli oli di salvia, salvia sclarea, finocchio e rosmarino non devono essere usati durante la gravidanza.
  • Diluisci sempre gli oli di cannella, citronella, origano e timo in olio vegetale puro, in quanto sono molto forti.

Cose che ti Serviranno

  • Oli essenziali
  • Olio vettore
  • Vasca
  • Informazioni relative agli oli essenziali che stai usando






Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Take an Aromatherapy Bath, Español: tomar un baño de aromaterapia, Português: Tomar um Banho de Aromaterapia, Русский: принимать ароматерапевтическую ванну, Français: prendre un bain d'aromathérapie, Bahasa Indonesia: Berendam dengan Aromaterapi, Deutsch: Ein Aromatherapiebad nehmen

Questa pagina è stata letta 3 286 volte.
Hai trovato utile questo articolo?