Se hai un nuovo piercing, sai bene quanto sia importante mantenere la zona sana e pulita. Se possibile, è meglio evitare di farsi il bagno con un nuovo piercing. Farsi la doccia è un metodo più pratico, facile e sicuro. Se però hai soltanto la possibilità di fare un bagno, prendere alcune precauzioni può aiutarti a prevenire possibili infezioni.

Metodo 1 di 2:
Preferire la Doccia

  1. 1
    Se possibile, preferisci la doccia. È più facile, più sicura e in generale più conveniente [1] .
    • L'ideale sarebbe evitare di farsi il bagno fino a quando il piercing non avrà superato le fasi iniziali di guarigione. Non dovrebbe più presentare secrezioni, fuoriuscita di sangue e crosticine.
  2. 2
    Fai la doccia come al solito. Fai soltanto attenzione per evitare di colpire o danneggiare l'area del piercing. Non tirare e non strofinare questa zona.
  3. 3
    Una volta che avrai finito, tampona la zona con estrema delicatezza usando un asciugamano morbido e pulito.
  4. 4
    Risciacqua la ferita usando una miscela a base di acqua e sale marino (basta mettere a bollire dell'acqua, versarla in un portauovo, lasciarla raffreddare e aggiungere un pizzico di sale) o olio di melaleuca. L'ideale sarebbe usare entrambi [2] . Questo procedimento ha lo scopo di eliminare i batteri o i residui di sapone che potrebbero essere finiti nella zona del piercing [3] .
  5. 5
    Pulisci con cura il piercing prima di andare a dormire eseguendo la normale procedura che ti è stata raccomandata.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Fare un Bagno (se Necessario)

  1. 1
    Lavati nella tua vasca da bagno, assicurandoti che sia pulita. Prima di farti il bagno, pulisci a fondo la vasca [4] usando un disinfettante e risciacqua bene la superficie. Ripeti questo passaggio ogni volta che ti fai il bagno in seguito alla realizzazione di un nuovo piercing.
  2. 2
    Regola in maniera giudiziosa la temperatura dell'acqua. Se l'acqua è troppo calda, la zona del piercing si gonfierà e ti farà male.
  3. 3
    Se possibile, copri il piercing con una benda impermeabile. In caso contrario, fai comunque tutto il possibile per proteggerlo dall'acqua. Assicurati che il contatto fra piercing e acqua sia minimo.
  4. 4
    Fai in modo che il bagno duri il meno possibile.
    • Non lasciare che i residui di sapone, shampoo, balsamo o altre sostanze chimiche entrino a contatto con il piercing.
    • Non toccare, tirare, strattonare, lavare o strofinare la zona del piercing o l'area circostante mentre sei nella vasca da bagno.
  5. 5
    All'uscita dalla vasca, tampona molto delicatamente la zona con un asciugamano morbido e pulito. Poi, risciacqua immediatamente la ferita usando una miscela a base di acqua e sale marino (basta mettere a bollire dell'acqua, versarla in un portauovo, lasciarla raffreddare e aggiungere un pizzico di sale) o olio di melaleuca. L'ideale sarebbe utilizzare entrambi [5] . Questa procedura ha lo scopo di eliminare i batteri o i residui di sapone che potrebbero essere finiti nella zona del piercing ed è assolutamente importante eseguirla subito all'uscita dall'acqua.
  6. 6
    Pulisci il piercing con cura prima di andare a letto eseguendo la normale procedura che ti è stata raccomandata.
    Pubblicità

Consigli

  • Prova a usare il gel di aloe vera puro nel caso in cui tu abbia fatto il piercing da poco. È delicato sulle pelli sensibili, è un ottimo cicatrizzante e ha proprietà antimicotiche e antibatteriche.

Pubblicità

Avvertenze

  • La vasca da bagno è un ricettacolo di batteri e l'acqua calda ne favorisce la proliferazione. Fai attenzione.
  • Ricorda che un piercing è un accessorio che ti rimarrà per anni. Puoi benissimo saltare un bagno o una nuotata per proteggerlo. Se non si corre velocemente ai ripari, le infezioni possono deformare o decentrare un piercing, lasciare cicatrici, causare un rigetto, provocare danni permanenti e setticemia.
  • Ricorda che un piercing appena fatto è una ferita aperta e profonda, quindi andrebbe trattato con tutte le precauzioni del caso.
  • Non prendere decisioni di cui ti potresti pentire solo perché vuoi fare un bagno o una nuotata. Cerca di essere paziente.
  • I residui di sapone e i batteri possono danneggiare un nuovo piercing. Ricorda che è importante risciacquarlo all'uscita dalla vasca o dalla doccia.
  • Mai andare a nuotare dopo esserti fatto un nuovo piercing. Puoi rimandare. Una nuotata dura solo un paio d'ore. Le infezioni possono invece causare dolori e fastidi per settimane. Inoltre, una cicatrice causata da un piercing che si è deformato rimane per tutta la vita [6] .


Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Trattare l'Infezione di un Piercing all'Orecchio

Come

Prendersi Cura dei Buchi alle Orecchie

Come

Prendersi Cura di un Nuovo Tatuaggio

Come

Fare il Buco all'Orecchio

Come

Stabilire se un Piercing è Infetto

Come

Riaprire un Buco all'Orecchio Parzialmente Chiuso

Come

Fare un Tatuaggio Senza Usare una Pistola

Come

Curare le Infezioni da Piercing

Come

Capire se un Tatuaggio ha fatto Infezione

Come

Togliersi gli Orecchini per la Prima Volta

Come

Fare un Tatuaggio Temporaneo

Come

Trattare un'Infezione da Piercing al Naso

Come

Richiudere i Lobi delle Orecchie dopo un Piercing

Come

Pulire un Piercing
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Tatuaggi & Piercing
Questa pagina è stata letta 314 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità