Come Fare un Candelabro Ebraico (Menorah)

Menorah è un termine per indicare un candelabro con braccia. La maggior parte della gente pensa al menorah quando in realtà si riferiscono all’Hannukah, che ha otto braccia e un braccio extra posizionato ad un livello differente. L’Hannukah viene usato per celebrare la festa che porta lo stesso nome. Realizzare un menorah è facile e veloce. Un menorah può essere creato con qualsiasi materiale in grado di sostenere una candela. Uno dei metodi più semplici è utilizzare la plastilina termoindurente, come il FIMO, che può essere cotta in forno.

Passaggi

  1. 1
    Compra della plastilina termoindurente, come il FIMO, in qualsiasi mesticheria. Utilizza della carta cerata per coprire il piano da lavoro per evitare che la plastilina sporchi il tavolo della cucina.
    • Indossa dei guanti. Alcuni tipi di plastilina possono macchiare le mani. In alternativa usa della crema per mani in modo da poterle lavare facilmente al termine del lavoro.
  2. 2
    Taglia con un coltello il blocco di plastilina in 8 cubi dalle stesse dimensioni. (Usa un coltello da artigiano per fare dei tagli diritti e regolari). Assicurati che tutti i cubi abbiano una base piatta e stabile.
  3. 3
    Allunga un pezzo di plastilina a forma di rettangolo e modellalo un po’ più lungo ed alto degli 8 cubi.
  4. 4
    Prendi una candelina da compleanno o per l’Hannukah e avvolgi la base con della carta stagnola. Coprendo la base della candela farai in modo che la candela, una volta inserita in un forellino praticato nel cubo, non si appiccichi alla plastilina.
    • Spingi la candelina rivestita con carta stagnola al centro del cubo per creare il foro. Il foro sosterrà la candelina e deve essere praticato su tutti 8 i cubi. Assicurati che il foro sia abbastanza grande e profondo da poter sorreggere la candela.
    • Rimuovi la candela ma non rimuovere la stagnola perché ti servirà in seguito.
  5. 5
    Allinea 4 cubi di plastilina in fila. Assicurati che siano piatti sulla superficie da lavoro.
    • Pressali insieme fermamente uno per uno in modo da ottenere un unico pezzo solido. In questo modo otterrai una singola fila di 4 cubi di uguale altezza, con 4 fori della stessa grandezza.
    • Leviga i bordi assicurandoti che la struttura sia ben salda.
    • Assicurati che la base sia piatta e stabile.
  6. 6
    Ripeti la stessa azione con gli altri 4 cubi. In questo modo avrai 2 unità di plastilina, ciascuna con 4 fori.
  7. 7
    Applica un foro per una candela sul restante rettangolo di plastilina usando la candelina avvolta nella carta stagnola. Assicurati che la base del rettangolo sia piatta e stabile.
  8. 8
    Crea la struttura dell’Hanukkah.
    • Prendi un’unità con i 4 fori e appoggiala su un lato del rettangolo.
    • Appoggia l’altra unità sull'altro lato del rettangolo.
    • Pressa entrambi i lati del rettangolo per unirli saldamente alle due unità. Pressa fermamente per assicurarti che entrambe le unità aderiscano perfettamente e attaccale al rettangolo unendo la plastilina insieme.
    • A questo punto dovresti avere un’unità di plastilina lunga e solida con 9 fori in totale: 4 fori con altezza uguale situati ai due lati e uno centrale disposto leggermente più alto.
  9. 9
    Per rendere la struttura ancora più stabile aggiungi una base e delle travi di sostegno.
  10. 10
    Assicurati di nuovo che la struttura sia stabile e che tutte le basi siano piatte. Se necessario appiattisci ogni cubo e il rettangolo per rendere il tutto ancora più stabile, ma stai attento a non chiudere i fori per le candele. Assicurati che tutta la struttura stia insieme in un unico pezzo lungo.
  11. 11
    Poni la struttura di plastilina in un vassoio da forno. Cuoci il candelabro seguendo le istruzioni per la plastilina che hai scelto e non dimenticare di considerare lo spessore dei cubi per stabilire il tempo di cottura. Fai raffreddare il tutto seguendo sempre le indicazioni. Nota: se vuoi decorare il menorah leggi le istruzioni seguenti prima di cuocere il candelabro.
  12. 12
    Facoltativo: Decorazioni. Se vuoi decorare il candelabro leggi le istruzioni relative alla tua plastilina su come inserire piccoli oggetti o se quale tipo di pittura usare. In questo modo puoi capire se devi dipingere la plastilina prima o dopo la cottura. Ci sono tante tecniche decorative da utilizzare prima della cottura, ad esempio usare semplici strumenti come stuzzicadenti e spazzolini per creare motivi decorativi. La stella a sei punte creata con due triangoli sovrapposti è un simbolo tradizionale usato nei menorah.
  13. 13
    Utilizzo. Vedi Come illuminare un Menorah per l’Hannukah per le istruzioni.
    • Prima di accendere le candele avvolgi la base di ciascuna candela con della carta stagnola creando una forma concava in modo che la cera coli sulla carta e non sul candelabro.
  14. 14
    Finito!
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca più informazioni sull’Hannukah e il suo significato su internet in modo da sapere meglio come usare il menorah.
  • Tradizionalmente in un menorah una delle basi delle candele è leggermente più alta delle altre. Questa candela è chiamata Shamash e di solito è quella centrale.
  • Poni un vassoio sotto le candele per raccogliere la cera sgocciolante.
  • Utilizza un vassoio da forno specifico per lavori artigianali e non utilizzare strumenti da cucina per lavorare la plastilina.

Pubblicità

Avvertenze

  • Fai attenzione con il fuoco:
    • I bambini devono accendere le candele con la supervisione di un adulto e non lasciarli soli in una stanza con candele accese.
    • Non fare giocare bambini vicino ad un menorah acceso.
    • Non posizionare il candelabro in una superficie infiammabile, o vicino tende, carta o qualunque cosa che possa prendere fuoco.
  • Non lavorare la plastilina su una superficie dovi cucini o con oggetti da cucina.
  • Non usare il microonde per cuocere la plastilina.
  • Bambini devono usare il forno solo con la supervisione di adulti.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Plastilina termoindurente
  • Strumenti per modellare la plastilina
  • Carta da forno
  • Carta cerata o qualcosa che non faccia appiccicare la plastilina
  • Coltello da artigiano
  • Guanti e/o crema per mani (l’olio d’oliva è un’altra soluzione per evitare che la plastilina si attacchi alle mani)
  • Istruzioni su come cuocere la plastilina
  • Elementi decorativi (facoltativo)
  • Guanti da forno per maneggiare il vassoio

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 17 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te | Religione
Questa pagina è stata letta 3 418 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità