Come Fare un Collage di Fotografie

In questo Articolo:Fare un Collage alla Vecchia ManieraFare un Collage di Foto IncorniciateFare un Collage DigitaleFare il Decoupage di un Collage su un Oggetto

La parola “collage” significa “procedimento d’arte figurativa che utilizza frammenti e ritagli di materiali diversi componendoli su un piano” (da Treccani, Il vocabolario della lingua italiana). Questo insieme artistico di immagini è un buon modo per mostrare un insieme di fotografie, per descrivere un argomento, per riciclare del materiale, per decorare un muro e creare un regalo fatto a mano. È una buona attività anche per i bambini, per degli incontri di lavoro ed eventi di team building. I collage sono perfetti anche per festeggiare compleanni, matrimoni, anniversari e per commemorare le persone ai funerali.

1
Fare un Collage alla Vecchia Maniera

  1. 1
    Decidi il tema e lo scopo del collage. Le foto dell’ultimo campeggio possono servire a mostrare le tue avventure, oppure le foto del primo anno di vita del tuo bambino potrebbero essere una decorazione per la festa di compleanno. Potresti scegliere anche un tema ispiratore, inserendo ad esempio foto di donne forti.
    • Si può anche fare un mosaico fotografico. Per farlo, scegli una foto principale e poi mettine assieme di più piccole che si accompagnino ai colori della foto più grande. Queste foto più piccole saranno le piastrelle che comporranno la foto principale.[1], [2]
  2. 2
    Scegli le dimensioni e la forma del collage. I collage possono servire per decorare una porzione di una parete o essere il pezzo forte di una stanza. Considera quante foto hai a disposizione; un collage molto grande ne richiede un gran numero. Non necessariamente il collage dovrà essere rettangolare, potrebbe essere anche a forma di stella, di cuore o avere altre forme.[3] Usa del cartoncino, un pannello in legno o in polistirene come base per il tuo collage.
  3. 3
    Scegli le foto. Le puoi prendere da giornali, riviste, vecchi libri o cartoline. Anche i tessuti possono essere utilizzati per i collage. Se stai facendo un collage di foto, devi scegliere le migliori che rappresentino quell’evento o spieghino l’argomento che hai scelto. A seconda di quanto grande sarà il tuo collage, dovrai scegliere 10-20 foto, o magari te ne serviranno 50 o più.
    • Pensa a quanto grandi vuoi che siano le foto. Non devono essere tutte della stessa grandezza e nemmeno della stessa forma. Infatti, una varietà di forme e grandezze darà maggiore spessore al collage e sarà più interessante da guardare. Pensa se vuoi una foto dominante, con le altre che fanno da contorno.
    • Non devono necessariamente essere tutte foto di persone. Aggiungendo foto di dettagli (un ponte o una strada, un piatto di biscotti, delle carte da gioco), rendi più corposo il collage. Il messaggio che vuoi trasmettere sarà più diretto. Dato che stai creando un collage di molte foto, puoi permetterti di includere immagini di sfondi o di dettagli.
  4. 4
    Stampa foto ad alta qualità su una buona carta. Il tuo collage sarà più bello se avrai immagini di alta qualità con una buona risoluzione (almeno 300 dpi; 600 dpi per le foto più grandi).
  5. 5
    Procurati i materiali che ti serviranno. Tieni a portata di mano queste cose in modo da poterti concentrare sull’aspetto artistico: forbici, coltello di precisione, colla o altro tipo di adesivo, pennelli, pannello di supporto, matita, fogli bianchi e le foto.
    • Il supporto dovrebbe essere di cartone o cartoncino. Le dimensioni del supporto dipenderanno dalla grandezza che hai scelto per il collage. Scegli un cartoncino dal peso tra i 199 g/m2 e i 216 g/m2[4]
  6. 6
    Pianifica il tuo collage. Comincia pensando a come vuoi disporre le foto. Quali parti delle foto vuoi includere e quali vuoi tagliare. Lascia un po’ di spazio se hai deciso di scrivere un titolo. Controlla i colori: vuoi raccogliere tutte le foto sui toni del blu? Hai molte foto sui toni del marrone? Distribuisci le immagini sul tavolo in modo da fare un conto dei colori. Potresti mettere solo foto sui toni del blu che si adattano alla stanza per la quale stai facendo il collage. Prova diversi tipi di accostamenti, colori e schemi.
  7. 7
    Tieni le foto pronte per essere assemblate. Una volta che hai più o meno deciso come le vuoi mettere, puoi cominciare a ritagliarle in modo che si inseriscano meglio. In particolare, quelle che andranno sui bordi andrebbero tagliate con una taglierina per ottenere dei lati lisci e dritti.
  8. 8
    Incolla le foto al supporto. Usa della colla vinilica, il biadesivo o qualcosa di simile. Se usi il legno o un materiale spugnoso, hai bisogno di un adesivo più forte. Alcune colle non durano nel tempo o scolorano le foto. Usa un adesivo potente se vuoi che duri nel tempo e se devi regalare il collage. Impiega un pennello per distribuire uniformemente la colla. Premi le foto contro il supporto. Usa una carta di credito per eliminare eventuali bolle d’aria. Picchietta un po’ di colla agli angoli per assicurarti che stiano ben attaccati.
    • Usa degli adesivi, dei glitter o altri materiali per decorare il collage. Puoi anche aggiungere delle scritte con pennarelli, penne, tempere o matite colorate.
  9. 9
    Ricopri le foto con uno strato protettivo. Potresti applicare una copertura sulle foto per farle aderire bene e proteggerle. È un passaggio facoltativo e non è necessario se hai intenzione di mettere un vetro sul collage. Se scegli di applicare una copertura, usa Mod Podge (una super colla americana) o qualcosa di simile, per proteggere le foto e lisciare le parti un po’ in rilievo.
    • Per ricoprire le foto, puoi anche usare della cera sciolta. Usa questo sistema solo se il supporto che hai scelto è fatto di legno o di un altro materiale durevole, perché la carta potrebbe incurvarsi e far rompere la cera. Per sciogliere la cera, mettila in un contenitore che non usi più e scaldalo a bagnomaria. Stai molto attenta. Poi spalma la cera sopra le foto. Un sottile strato di cera donerà un aspetto più sfumato alle immagini.
  10. 10
    Incornicia il collage. Puoi anche farlo fare da un professionista, oppure puoi scegliere da sola la cornice. Scegli una cornice che si intoni ai colori del tuo collage. Metti dietro dei ganci per appenderlo.
    • Puoi fare una cornice con del cartoncino decorato o con della carta colorata, oppure puoi scegliere di non mettere nessuna cornice.
  11. 11
    Metti in mostra il tuo collage. Appendilo a un muro, dove ci si possa avvicinare facilmente (preferibilmente non sopra un mobile largo). Dato che ci sono molte foto, fai in modo che si possano guardare da vicino. Come alternativa interessante, potresti disporlo su un cavalletto, soprattutto se lo devi mostrare a una festa di compleanno o a un anniversario. Se non ha una cornice regolare con ganci sul retro, lo puoi appendere anche con della colla, del nastro adesivo o qualcosa simile.
    • Potresti fare delle copie del collage, da condividere con gli altri. Un collage fatto per il primo compleanno di un bambino è un bel regalo per i nonni. Fai una scansione dell'intero collage e per poi stamparlo. Lo puoi fare tu o portare il collage da un fotografo professionista. Puoi anche stamparlo per fare un poster o uno striscione, o per metterlo su altri oggetti, come tazze, tappetini per il mouse o t-shirt.

2
Fare un Collage di Foto Incorniciate

  1. 1
    Decidi il tema e lo scopo del collage. Le foto dell’ultimo campeggio possono servire a mostrare le tue avventure, oppure le foto del primo anno di vita del tuo bambino potrebbero essere una decorazione per la festa di compleanno.
  2. 2
    Scegli le dimensioni e la forma del collage. I collage possono servire per decorare una porzione di una parete o essere il pezzo forte di una stanza. Considera quante foto hai a disposizione; un collage molto grande ne richiede un gran numero.
  3. 3
    Scegli le foto. Le puoi prendere da giornali, riviste, vecchi libri o cartoline. Anche i tessuti possono essere utilizzati per i collage. Se stai facendo un collage di foto, devi scegliere quelle migliori che rappresentino l’evento o spieghino l’argomento che hai scelto. A seconda di quanto grande sarà il tuo collage, dovrai scegliere una decina di foto o anche di più.
    • Pensa a quanto grandi vuoi che siano le foto. Non devono essere tutte della stessa grandezza e nemmeno della stessa forma. Infatti, una varietà di forme e grandezze darà maggiore spessore al collage e sarà più interessante da guardare. Pensa se vuoi una foto dominante, con le altre che fanno da contorno.
    • Non devono necessariamente essere tutte foto di persone. Aggiungendo foto di dettagli (un ponte o una strada, un piatto di biscotti, delle carte da gioco), rendi più corposo il collage e più diretto il messaggio che vuoi trasmettere. Dato che stai creando un collage di molte foto, puoi permetterti di includere delle immagini di sfondi o altri dettagli.
  4. 4
    Stampa foto ad alta qualità su una buona carta. Il tuo collage sarà più bello se avrai immagini di alta qualità con una buona risoluzione (almeno 300 dpi; 600 dpi per le foto più grandi).
  5. 5
    Scegli le cornici. Puoi usare cornici tutte uguali, oppure puoi scegliere cornici diverse per forme, grandezze e colori. Puoi anche farlo fare da un professionista, oppure puoi scegliere da sola la cornice. Trovane una che si intoni ai colori del tuo collage. Metti dietro dei ganci per appenderlo.
  6. 6
    Pianifica il tuo collage. Comincia pensando a come vuoi mettere le foto. Fallo sul pavimento o su un tavolo ampio in modo da non dover fare inutili buchi nel muro. Controlla i colori: vuoi raggruppare tutte le foto sui toni del blu? Hai molte foto sui toni del marrone? Distribuisci le foto sul tavolo in modo da fare un conto dei colori. Potresti mettere solo immagini sulle tonalità del blu che si adattano alla stanza per la quale stai facendo il collage. Prova diversi tipi di accostamenti, colori e schemi. Elimina le cornici che non si accostano bene al resto del collage.
  7. 7
    Prepara delle forme di carta per ogni cornice. Taglia forme della stessa grandezza delle cornici. Le potrai usare come punto di riferimento per sistemare i chiodi sul muro rispettando la forma del collage che hai studiato in precedenza. Attaccale con dell’adesivo.[5]
    • Segna su questi pezzi di carta dove piantare i chiodi. Non devono necessariamente essere messi in alto al centro delle cornici; li dovrai mettere alcuni centimetri più in basso, e magari usare anche due chiodi per una cornice. Decidi dove sistemare i chiodi, poi fai un segno su ogni pezzo di carta.
  8. 8
    Appendi le foto. Dopo avere deciso dove mettere le foto, pianta dei chiodi di buona qualità nel muro nel punto che avevi segnato. Controlla se hai preso bene le misure. Sono appese dove volevi?

3
Fare un Collage Digitale

  1. 1
    Scegli un software di foto editing. A seconda delle tue competenze, ce ne sono di più o meno complicati. Puoi scegliere tra Adobe Photoshop, Corel Paintshop Pro e GIMP. Esistono poi delle applicazioni create apposta per fare collage di foto, come ad esempio PicCollage, PicMonkey, Shape Collage, Fotor Photo Collage e sono più facili da usare. Oppure puoi usare dei servizi come Shutterfly per fare un foto libro, con rilegatura e copertina rigida o flessibile.
    • I programmi di questo tipo offrono dei template già pronti o la possibilità di personalizzare completamente il lavoro.
    • Puoi anche usare un sistema più rudimentale facendo copia-incolla in Word.
  2. 2
    Decidi il tema e lo scopo del collage. Le foto dell’ultimo campeggio possono servire a mostrare le tue avventure, oppure le foto del primo anno di vita del tuo bambino potrebbero essere una decorazione per la festa di compleanno. Potresti scegliere anche un tema ispiratore, ad esempio foto di donne forti.
    • Puoi anche fare un mosaico fotografico. Per farlo, scegli una foto principale e poi mettine assieme di più piccole che si accompagnino ai colori di quella più grande. Queste foto più piccole saranno le piastrelle che comporranno la foto principale[6], [7]. Esistono programmi scaricabili come Mosaically, Easy Moza e AndreaMosaic per fare questo lavoro.
  3. 3
    Scegli le dimensioni e la forma del collage. Pensa a come vuoi mostrarlo. Lo vuoi stampare o lo vuoi condividere in modo digitale? Considera quante foto hai a disposizione; un collage molto grande ne richiede un gran numero. Non necessariamente il collage dovrà essere rettangolare, potrebbe essere anche a forma di stella, di cuore o altre forme.[8]
  4. 4
    Scegli e carica le foto. Le puoi prendere dalla tua collezione di foto o da immagini che trovi online. Se stai facendo un collage di foto, devi scegliere le migliori che rappresentino quell’evento o che spieghino l’argomento scelto. A seconda di quanto grande sarà il tuo collage, dovrai scegliere 10-20 foto, oppure potresti avere bisogno di 50 foto o più. Caricale nel tuo programma di elaborazione immagini.
    • Usa un’alta risoluzione. Il tuo collage sarà più bello se avrai immagini ad alta qualità con una buona risoluzione (almeno 300 dpi; 600 dpi per le foto più grandi).
    • Pensa alle proporzioni tra le varie foto. Non devono essere tutte della stessa grandezza e nemmeno della stessa forma. Infatti, una varietà di forme e grandezze darà maggiore spessore al collage e sarà più interessante da guardare. Pensa se vuoi una foto dominante, con le altre che fanno da contorno.
    • Non devono necessariamente essere tutte foto di persone. Aggiungendo foto di dettagli (un ponte o una strada, un piatto di biscotti, delle carte da gioco), rendendo più corposo il collage e più diretto il messaggio che vuoi trasmettere. Dato che stai creando un collage di molte foto, puoi permetterti di includere anche immagini di sfondi o di dettagli.
  5. 5
    Modifica le foto o aggiungi degli effetti. Se vuoi attaccare due foto insieme, o sovrapporne una all’altra, usa il software di elaborazione delle foto per ottenere l’effetto desiderato. Puoi anche trasformare alcune foto in bianco e nero, oppure usare un filtro per polarizzare i colori.[9]
  6. 6
    Pianifica il tuo collage. Comincia pensando a come vuoi disporre le foto. Quali parti delle foto vuoi includere e quali vuoi tagliare. Lascia un po’ di spazio se hai deciso di scrivere un titolo. Controlla i colori: vuoi raggruppare tutte le foto sui toni del blu? Hai molte foto sui toni del marrone? Distribuisci le foto sul tavolo in modo da fare un conto dei colori. Potresti mettere solo foto sulle tonalità del blu che si adattano alla stanza per la quale stai facendo il collage. Prova diversi tipi di accostamenti, colori e schemi.
    • Aggiungi anche parole, icone o altri effetti per decorare il collage.
  7. 7
    Salva regolarmente il collage. Mentre lavori al tuo progetto, continua a salvarlo in modo da non perdere nulla in caso di imprevisti. Ti permetterà anche di tornare indietro e modificare ulteriormente il file. Quando hai finito e sei soddisfatto, salva tutto sull’hard disc. Puoi salvarlo come file .jpg, .tiff, .bmp, .pdf, ecc. Puoi salvarlo anche su un disco esterno o su un’unità nel cloud.
  8. 8
    Condividi il tuo collage con gli altri. Lo puoi postare su un blog o su un social network. Aggiungi un commento per spiegare cosa ti ha ispirato. Incoraggia gli altri a farne uno e a condividerlo con te.
  9. 9
    Stampa il tuo collage. Lo puoi fare tu o portare il collage da un fotografo professionista. Puoi anche stamparlo per fare un poster o uno striscione, o per metterlo su altri oggetti, come tazze, tappetini per il mouse o t-shirt.
    • Fai una copia in più del tuo collage. Un collage fatto per il primo compleanno di un bambino è un bel regalo per i nonni.
  10. 10
    Incornicia il collage. Puoi anche farlo fare da un professionista, oppure puoi scegliere da sola la cornice. Trova una cornice che si intoni ai colori del tuo collage. Metti dietro dei ganci per appenderlo.
  11. 11
    Metti in mostra il tuo collage. Appendilo a un muro, dove ci si possa avvicinare facilmente (preferibilmente non sopra un mobile largo). Dato che ci sono molte foto, fai in modo che si possano guardare da vicino. Come alternativa interessante, potresti disporlo su un cavalletto, soprattutto se lo devi mostrare a una festa di compleanno oppure a un anniversario. Se non ha una cornice regolare con ganci sul retro, lo puoi appendere anche con della colla, del nastro adesivo o qualcosa di simile.

4
Fare il Decoupage di un Collage su un Oggetto

  1. 1
    Decidi il tema e lo scopo del collage. Le foto dell’ultimo campeggio possono servire a mostrare le tue avventure, oppure le foto del primo anno di vita del tuo bambino potrebbero essere una decorazione per la festa di compleanno. Potresti scegliere anche un tema ispiratore, ad esempio foto di donne forti.
  2. 2
    Scegli quale oggetto vuoi decorare. Ad esempio portagioie, scatole, porta penne o cose del genere. Pensa a quante foto vuoi usare; un collage grande richiederà molte foto. [10], [11]
  3. 3
    Scegli le foto. Le puoi prendere da giornali, riviste, vecchi libri o cartoline. Anche i tessuti possono essere utilizzati per i collage. Se stai facendo un collage di foto, devi selezionare le migliori che rappresentino quell’evento o che spieghino l’argomento scelto. A seconda di quanto grande sarà il tuo collage, dovrai scegliere 10-20 foto, o magari ti serviranno 50 o più foto.
    • Pensa a quanto grandi vuoi che siano le foto. Non devono essere tutte della stessa grandezza e nemmeno della stessa forma. Infatti, una varietà di forme e grandezze darà maggiore spessore al collage e sarà più interessante da guardare. Pensa se vuoi una foto dominante, con le altre che fanno da contorno.
    • Non devono necessariamente essere tutte foto di persone. Aggiungendo foto di dettagli (un ponte o una strada, un piatto di biscotti, delle carte da gioco), rendi più corposo il collage e più diretto il messaggio che vuoi trasmettere. Dato che stai creando un collage di molte foto, puoi permetterti di includere delle immagini di sfondi e di dettagli.
  4. 4
    Stampa foto ad alta qualità su una buona carta. Il tuo collage sarà più bello se avrai immagini ad alta qualità con una buona risoluzione (almeno 300 dpi; 600 dpi per le foto più grandi)
  5. 5
    Procurati i materiali che ti serviranno. Tieni a portata di mano queste cose in modo da poterti concentrare sull’aspetto artistico: forbici, coltello di precisione, colla o altro tipo di adesivo, pennelli, pannello, matita, fogli bianchi e le tue foto.
  6. 6
    Pianifica il tuo collage. Comincia pensando a come vuoi disporre le foto. Quali parti delle foto vuoi includere e quali vuoi tagliare. Lascia un po’ di spazio se hai deciso di scrivere un titolo. Controlla i colori: vuoi raggruppare tutte le foto sui toni del blu? Hai molte foto sui toni del marrone? Distribuisci le foto sul tavolo in modo da fare un conto dei colori. Potresti mettere solo foto sulle tonalità del blu che si adattano alla stanza per la quale stai facendo il collage. Prova diversi tipi di accostamenti, colori e schemi.
  7. 7
    Raccogli le foto pronte da assemblare. Una volta che hai più o meno deciso come le vuoi mettere, puoi cominciare a ritagliarle in modo che si inseriscano meglio. In particolare, quelle che andranno sui bordi andrebbero tagliate con una taglierina per ottenere dei lati lisci e dritti.
  8. 8
    Incolla le foto al supporto. Usa della colla vinilica, il biadesivo o qualcosa di simile. Alcune colle non durano nel tempo o scolorano le foto. Usa un adesivo potente se vuoi che duri nel tempo e se devi regalare il collage. Usa un pennello per distribuire uniformemente la colla. Premi le foto contro il supporto. Usa una carta di credito per eliminare eventuali bolle d’aria. Picchietta un po’ di colla agli angoli per assicurarti che stiano ben attaccati.
    • Usa degli adesivi, dei glitter o altri materiali per decorare il tuo collage. Puoi anche aggiungere delle scritte con pennarelli, penne, tempere o matite colorate.
  9. 9
    Ricopri le foto con uno strato protettivo. Potresti applicare una copertura sulle foto per farle aderire bene e proteggerle. Potresti applicare una copertura sulle foto per farle aderire. Usa Mod Podge (una super colla americana) o qualcosa di simile, per proteggere le foto e lisciare le parti un po’ in rilievo. Puoi anche usare della cera sciolta per ricoprire le foto. Per sciogliere la cera, usa un contenitore che non usi più e scaldalo sul fornello. Stai molto attenta. Poi spalma la cera sopra le foto. Uno strato più spesso di cera donerà un aspetto più sfumato alle foto. Strofina la cera con uno strofinaccio per dare un aspetto più lucido.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make a Collage of Pictures, Español: hacer un collage de imágenes, Deutsch: Eine Collage aus Bildern machen, Русский: сделать коллаж из фотографий, Português: Fazer Uma Colagem de Fotos, Bahasa Indonesia: Membuat Kolase Gambar

Questa pagina è stata letta 5 182 volte.
Hai trovato utile questo articolo?