Scarica PDF Scarica PDF

Realizzare una presentazione è un'arte utile in molte situazioni, che tutti possono padroneggiare. Per catturare l'attenzione del pubblico, esponi le informazioni con semplicità e sicurezza. Comportati come se stessi avendo una conversazione con chi ti ascolta, che così presterà attenzione alle tue parole. Per raggiungere questo livello di eloquenza, crea una narrativa coinvolgente, utilizza più immagini rispetto al testo nelle tue diapositive e fai moltissima pratica.

Parte 1 di 3:
Provare la Presentazione

  1. 1
    Sottoponi la presentazione al test del "bar". Questo esame ti assicura che la tua idea sia chiara e che la narrazione sia efficace. Prima di scrivere la presentazione, crea una bozza del tuo messaggio. Consideralo come una storia, con un'introduzione, una parte centrale e una conclusione. A quel punto, chiedi a un collega o a un amico che non conoscono nulla del tuo progetto di ascoltare il tuo riassunto.[1]
    • Esponi il riassunto con un linguaggio diretto e amichevole, come se stessi raccontando una storia a un amico al bar.
    • In effetti, puoi davvero raccontare la storia a un amico al bar. Tuttavia, puoi ottenere lo stesso risultato anche davanti a un caffè con un collega.
    • Chiedi all'altra persona di dirti che cosa ha capito. Se riuscirà a riepilogare il tuo messaggio con accuratezza, è un ottimo segnale.
  2. 2
    Prova il discorso davanti a un collega anche se non l'hai ancora concluso. Trova un amico, un collega o un mentore che possano darti consigli utili. Invece di aspettare che la tua presentazione sia "finita", esponila quando è ancora una bozza. In questo modo, potrai ricevere suggerimenti non solo su come presentare i contenuti, ma anche su come strutturarli.[2]
    • Chiedi all'altra persona di farti da maestro.
    • Esponi la tua presentazione un paio di volte, lasciando che l'altra persona ti ponga domande e faccia commenti.
    • Chiedile di individuare i punti noiosi o poco chiari.
  3. 3
    Preparati a sopportare l'agitazione. È importante esercitarsi davanti alle persone, in modo da sentirti meno nervoso al momento della presentazione. Se hai la tendenza ad agitarti quando parli in pubblico, puoi impegnarti di più nelle prove per alleviare il problema.[3]
    • Scrivi quello di cui hai paura. Che cosa ti preoccupa esattamente quando pronunci un discorso? Di apparire stupido? Di ricevere una domanda difficile? Annota le tue vere paure, poi affrontale singolarmente.
    • Pensa a cosa faresti in ciascuna situazione. Per esempio, se la tua paura è "dimenticare cosa dire", puoi preparare un piano: "Se dimenticherò cosa devo dire, farò una pausa, consulterò i miei appunti e troverò il prossimo argomento importante che devo trattare".
    • Nota i pensieri negativi e affrontali ritrovando la serenità. Se ti accorgi di pensare "Diventerò nervoso e inizierò a sudare", sostituisci questo pensiero con "Devo esporre informazioni importanti a cui tutti faranno attenzione".
  4. 4
    Cronometrati con precisione. Devi evitare di superare il tempo che ti è stato concesso, altrimenti non riuscirai a concludere o esaurirai la pazienza del pubblico. Cronometra l'enunciazione del discorso, specialmente quelle davanti ad altre persone, per assicurarti di rispettare i limiti di tempo.
    • Concediti più tempo se hai intenzione di rispondere alle domande o se prevedi di dover fare molte digressioni.
  5. 5
    Esercitati ripetutamente. Prova il discorso davanti al tuo cane, allo specchio o con la tua famiglia. Esercitati a parlare con un tono coinvolgente. Gesticola e comportati come se ti rivolgessi al pubblico. Impara la presentazione nei minimi dettagli.[4]
    • Questo non significa seguire sempre lo stesso copione alla lettera. Al contrario, quando ti eserciti, improvvisa liberamente. Esponi gli argomenti principali, ma includi battute e aneddoti che ti vengono in mente. Al momento della vera presentazione, ti ricorderai i migliori.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Esporre la Presentazione con Sicurezza

  1. 1
    Fingi di sentirti sicuro. È del tutto normale essere nervosi, ma non devi comportarti di conseguenza. Più il tuo atteggiamento sarà sicuro, più ti sentirai davvero così. Questo non significa mostrarsi arroganti. Cerca di calmarti e di ricordarti che non stai facendo niente di insolito. Al contrario, è un'attività necessaria, interessante e ordinaria.
    • Ricorda che probabilmente il pubblico non noterà la tua agitazione.[5]
    • Fai un respiro profondo ed espira prima di salire sul palco.
  2. 2
    Mostra le tue emozioni. Sorridi, alza le sopracciglia, racconta la tua storia con i sentimenti, oltre che con i fatti. Mostra al pubblico che questo argomento ti appassiona. Comunica le informazioni come se le trovassi interessanti e aspettati che le altre persone ricambino la tua energia. Il tuo entusiasmo sarà contagioso.[6]
  3. 3
    Parla al pubblico. Più sarai diretto nel rivolgerti alle altre persone, più le farai sentire coinvolte. Cerca di essere rilassato e colloquiale. Invece di snocciolare tutte le tue argomentazioni con freddezza, esponile come se fossi certo che siano interessanti. Guarda direttamente negli occhi le persone a cui ti rivolgi.[7]
    • Se davanti a te ci sono troppe persone e non riesci a distinguere i volti, limitati a spostare lo sguardo con coraggio tra la folla.
  4. 4
    Fai attenzione al tuo linguaggio del corpo. Tieni la schiena dritta e rivolgiti completamente verso il pubblico. Tieni la testa alta, le spalle all'indietro e rilassate. Evita di girare una parte del corpo (come le spalle e le anche) lontano dalle persone che ti ascoltano.
    • Muovi le mani mentre parli. Evita di spostarle dappertutto, altrimenti sembrerai nervoso. Al contrario, cerca di gesticolare serenamente con il palmo verso l'esterno quando spieghi un concetto. Se descrivi una forma, disegnala nell'aria con le mani.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Creare una Presentazione Coinvolgente

  1. 1
    Pensa alla tua presentazione come a una storia. Mentre scrivi, invece di organizzare il discorso in base agli argomenti principali e secondari, consideralo come la trama di una storia. Inizia descrivendo l'ambientazione, poi coinvolgi il pubblico con un racconto dal finale emozionante. Può esserti utile iniziare la presentazione con una domanda o un dilemma, in modo da catturare da subito l'attenzione di chi ti ascolta.[8]
    • Segui un ragionamento chiaro, che tocchi tutte le parti della presentazione, conducendoti infine all'argomento principale.
    • Includi storie che calano il pubblico in una situazione specifica. Coinvolgi chi ti ascolta con informazioni sensoriali (udito, vista, olfatto, gusto, tatto) e descrivendo uno stato emotivo.
    • Includi momenti di riflessione in cui spieghi come ti sei sentito o cosa provi adesso.
  2. 2
    Inserisci meno testo possibile nelle diapositive. Evita gli elenchi puntati che spiegano tutto quello che stai per dire. Al contrario, presenta grafici, tabelle, foto o illustrazioni che solo tu puoi descrivere. In questo modo, il pubblico resterà concentrato su di te.[9]
  3. 3
    Richiama particolare attenzione sugli elementi più importanti. Prima di esporre un argomento a cui il pubblico deve fare attenzione, avvisa le persone che hai davanti. Se possibile, spiega che hanno qualcosa da perdere non seguendo il discorso. Prova a dire qualcosa come "qui è dove molte persone perdono il filo" o "questa è una delle parti più difficili da spiegare".[10]
  4. 4
    Includi la comicità. Fai battute e racconta aneddoti divertenti. Prova a convincere il pubblico che stai trattando un argomento con la massima serietà, in modo tecnico o che quello che dici è pericoloso, poi sorprendili con uno scherzo. Se la tua presentazione contiene molti dati, puoi passare da un grafico al seguente con un'immagine buffa.
    • Come sempre, quando si parla di umorismo in ambiente di lavoro, ricorda che la comicità varia molto tra le culture. Evita di fare battute alle spese del sesso, del genere, della razza, della classe sociale e delle abilità di un'altra persona. Ricorda di "colpire verso l'alto": se prendi di mira qualcuno con i tuoi scherzi, scegli un tuo superiore e non un sottoposto.
    • Se ti senti nervoso, cerca di iniziare la presentazione con una semplice battuta o una storia divertente. Ti sentirai più a tuo agio e lo stesso vale per il pubblico.
  5. 5
    Trova modi per rendere la tua presentazione interattiva. Se hai davanti un pubblico esiguo, puoi parlare direttamente con le singole persone. Chiedi a qualcuno di raccontare una barzelletta per scaldarti oppure poni domande sull'esperienza del pubblico su un argomento legato a quello che tratterai tu. Se il pubblico è più numeroso, poni domande a cui è possibile rispondere per alzata di mano. Proponi voti o sondaggi.
    • Chiedi al pubblico di considerare o immaginare qualcosa e resta in silenzio per qualche secondo mentre le persone sono impegnate a riflettere.
    • I momenti interattivi sono ideali per passare da una sezione all'altra del discorso.
  6. 6
    Considera il tuo pubblico mentre crei la presentazione. Scrivi un discorso che ti aiuti a comunicare efficacemente con le persone che hai davanti. Prendi in considerazione i seguenti fattori:
    • Avrai davanti esperti o persone che si avvicinano all'argomento per la prima volta? Se hanno una buona preparazione, dovrai parlare di dettagli, aspetti tecnici e idee innovative. Se invece non hanno molta esperienza, introduci l'argomento gradualmente, evitando il gergo tecnico.
    • Il pubblico sarà dalla tua parte da subito o dovrai convincerlo?
    • Avrai davanti una grande folla anonima o un piccolo gruppo di persone? Se stai lavorando con un gruppo ristretto, puoi includerli in parti della presentazione con domande, digressioni personali e conversazioni.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Maureen Taylor
Co-redatto da:
Esperta di Public Speaking
Questo articolo è stato co-redatto da Maureen Taylor. Maureen Taylor è l'Amministratrice Delegata e Fondatrice di SNP Communications, una società di comunicazione aziendale con sede nella San Francisco Bay Area. Da oltre 25 anni aiuta leader, fondatori e innovatori in tutti i settori ad affinare le loro operazioni di messaggistica e consegna. Questo articolo è stato visualizzato 23 083 volte
Categorie: Presentazioni
Questa pagina è stata letta 23 083 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità