Come Fare un Grafico a Torta

In questo Articolo:Fare il Tuo Grafico a Torta

I grafici a torta sono un modo semplice per visualizzare come sono distribuite le percentuali di una cifra totale. Sono utili per analizzare sondaggi, statistiche e per gestire soldi e dati. Inoltre sono un eccellente strumento visivo per spiegare dati ad altre persone, che sia un progetto scolastico o mostrare l'andamento delle vendite ad un cliente.

Fare il Tuo Grafico a Torta

  1. 1
    Calcola le proporzioni del grafico a torta.
  2. 2
    Ottieni i tuoi dati numerici e le informazioni corrispondenti, poi scrivili su un foglio inserendo un dato per ogni riga, dall'alto verso il basso.
  3. 3
    Somma tutti i dati per calcolare il totale. Questo numero sarà il tuo denominatore.
  4. 4
    Calcola la percentuale di ogni dato rispetto al totale dividendone ognuno per il denominatore (totale) calcolato sopra.
  5. 5
    Calcola l'angolo tra i due lati di ogni fetta di torta. Per farlo, moltiplica ogni percentuale (sempre in forma decimale) per 360.
    • Il motivo è che un cerchio ha 360°. Se sai che 14.400 è il 30 per cento del totale (o 0,30), devi calcolare il 30% di 360, che è 108.
    • Controlla il tuo lavoro. Somma il numero di gradi che hai calcolato per ogni dato. Il risultato dovrebbe essere 360. Se non è così, hai fatto un errore e devi ricontrollare il tuo lavoro.
  6. 6
    Usa un compasso per disegnare un cerchio. Per disegnare in modo accurato un grafico a torta, devi partire da un cerchio perfetto. Puoi farlo usando un compasso (e un goniometro per misurare gli angoli). Se non hai un compasso, prova a tracciare il contorno di una forma circolare, usando qualcosa di rotondo come un CD o un coperchio.
  7. 7
    Disegna il raggio. Parti dal centro esatto del cerchio e disegna una linea dritta che arrivi fino al contorno del cerchio. (Consiglio: fai un buchino con il compasso per trovare il centro.)
    • La linea dritta può essere verticale (12 o 6 in punto di un orologio) o orizzontale (9 o 3 in punto di un oroglogio). Traccia i segmenti successivi seguendo una sequenza in senso orario o antiorario.
  8. 8
    Posiziona il tuo goniometro sul cerchio. Posizionalo in modo che il segmento che indica i 90° si trovi esattamente sopra al centro del cerchio. Il punto zero dovrebbe essere allineato orizzontalmente lungo la linea orizzontale alla base del goniometro.
  9. 9
    Disegna la linea divisoria di ogni sezione. Disegna le sezioni facendo una prima divisione sul bordo del goniometro in corrispondenza all'angolo giusto, usando i dati sugli angoli che hai ottenuto in precedenza. Ogni volta che aggiungi una sezione, il raggio diventa la linea che hai appena disegnato; ruota il goniometro in corrispondenza di essa.
    • Quando tracci le linee degli angoli, assicurati che siano dritte e sottili, in modo che siano chiare e facili da vedere.
  10. 10
    Colora ogni segmento. Puoi usare dei colori, dei motivi o semplicemente delle parole, a seconda di ciò che si adatta meglio al tuo scopo. Aggiungi il nome di ogni sezione e la percentuale rappresentata nel grafico.

    • Colora ogni sezione del grafico a torta con un colore/motivo differente per visualizzare il risultato con più facilità.
    • Se all'inizio hai disegnato tutto a matita, ripassa sempre il cerchio con l'inchiostro prima di colorare i segmenti. Infatti il cerchio è la parte più difficile da disegnare correttamente.
    • Le etichette o le parole aggiunte ad ogni segmento dovrebbero essere scritte per orizzontale e al centro (con la stessa distanza dal bordo per ogni segmento). Questo le rende più facili da leggere.
  11. 11
    Ora hai finito.

Consigli

  • Ricontrolla che tutti i dati degli angoli siano corretti.
  • Ricontrolla i calcoli, perchè se i calcoli sono sbagliati, ovviamente otterrai un grafico sbagliato.
  • Se non hai un compasso molto buono, è più facile disegnare il cerchio tenendo fermo il compasso e facendo girare il foglio.
  • Man mano che diventi più pratico, puoi modificare la prospettiva del grafico, per esempio trasformandolo in un grafico in 3D, o staccando le varie fette. Queste sono versioni più avanzate e richiedono un lavoro e una conoscenza più dettagliate.
  • Ricorda che tutti i grafici migliori hanno un titolo e delle etichette.
  • Versioni più sofisticate di grafici a torta includono segmenti spostati all'esterno perchè abbiano maggiore risaltoo o torte esplose, in cui ogni segmento è spostato verso l'esterno. Questo si può fare manualmente o usando un programma sul computer.
  • Oggetti come monete o bandiere possono essere trasformati in grafici a torta per catturare un maggiore interesse visivo.

Avvertenze

  • Ricorda sempre di controllare il tuo lavoro per essere sicuro che i calcoli siano corretti.

Cose che ti Serviranno

  • Un compasso (o un oggetto circolare)
  • Un goniometro
  • Una matita e un foglio di carta
  • Una gomma da cancellare per gli errori
  • Pennarelli o matite colorate per colorare e ripassare i contorni

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 117 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Matematica

In altre lingue:

English: Make a Pie Chart, Español: hacer un gráfico circular, Deutsch: Ein Tortendiagramm machen, Português: Fazer um Gráfico de Pizza, Français: faire un diagramme circulaire, 中文: 绘制饼图, Русский: построить круговую диаграмму, Bahasa Indonesia: Membuat Diagram Pie, Nederlands: Een taartdiagram maken, ไทย: สร้างแผนภูมิวงกลม, العربية: عمل رسم بياني دائري, 日本語: 円グラフの作成

Questa pagina è stata letta 50 912 volte.
Hai trovato utile questo articolo?