Studiare è una parte importante per avere successo nel mondo accademico. Tuttavia, a volte può essere difficile trovare il tempo per tutte le materie. Scrivere un buon programma aiuta a prevenire il problema, anche se non sempre è facile. Oltre a dare priorità allo studio, bisogna imparare a destreggiarsi fra altre responsabilità, come famiglia, amici e tempo libero, quindi anche organizzarsi da questo punto di vista può essere stressante.

Parte 1 di 3:
Creare un Programma

  1. 1
    Compila una lista di tutte le materie che devi studiare. Per scrivere un programma di studio, il primo passo da fare è elencare tutte le materie. Mettendo gli impegni nero su bianco saprai esattamente che cosa fare [1].
  2. 2
    Stabilisci cosa devi fare per ogni materia. Elencate tutte le materie che devi studiare, è necessario determinare che cosa fare nello specifico. Il tempo e il carico di lavoro previsti da ciascuna materia probabilmente variano di settimana in settimana, ma è possibile che nel lungo termine capirai quanto tempo ti servirà effettivamente per ognuna.
    • Se hai una guida allo studio o un libro di testo con sezioni che facilitano il ripasso, consultalo mentre compili la lista.
    • Dedica del tempo alla lettura dei libri.
    • Dedica del tempo alla lettura degli appunti.
    • Scrivi una lista degli argomenti che devi ripassare per un compito in classe, un'interrogazione o un esame [2]. Compilala in base alle tue esigenze di ripasso (per esempio, concentrati sugli argomenti che ti risultano più difficili).
  3. 3
    Assegna le priorità. Scritta la lista di tutte le materie che devi studiare e determinato che cosa fare nell'esattezza, assegna delle priorità. Classificare le materie in base alla relativa importanza ti aiuterà a capire a quali devi dedicare più tempo e quali richiedono una maggiore concentrazione (quindi quali dovresti studiare a mente fresca).
    • Scrivi un numero (iniziando da 1) accanto a ogni materia. Se hai bisogno di più tempo per studiare matematica, assegnale il numero 1. Se hai bisogno di meno tempo per storia (e in totale devi studiare cinque materie), assegnale il numero 5.
    • Prendi in considerazione il grado di difficoltà della materia.
    • Prendi in considerazione quanto dovrai leggere.
    • Prendi in considerazione quanto dovrai ripassare [3].
  4. 4
    Suddividi in blocchi di studio il tempo che hai a disposizione durante la settimana. Successivamente, assegna tali blocchi alle varie materie.
    • La chiave per preparare un buon programma è organizzarsi per studiare allo stesso orario tutti i giorni, in modo da avere un piano da poter memorizzare senza doverlo consultare costantemente. Con una routine, studiare diventerà un'abitudine naturale.
    • Valuta se ci sono orari o giorni della settimana in cui puoi sempre studiare. Per esempio, forse sei libero ogni martedì e giovedì dalle 15 alle 16. Se possibile, cerca di organizzarti per studiare a questo orario; una routine regolare e predefinita può aiutarti a maturare la giusta predisposizione mentale.
    • Pianifica sessioni di studio con blocchi da 30-45 minuti. È più facile ritagliarsi blocchi di tempo brevi.
    • Crea dei blocchi per tutti i momenti liberi che hai [4].
    • Se hai del tempo prima degli esami, crea un calendario al contrario invece di un programma settimanale.
  5. 5
    Ritagliati del tempo per altre attività. Mentre ti organizzi con le materie da studiare, cerca di non trascurare famiglia, amici e riposo. Se non crei un buon equilibrio fra vita privata e studio non potrai mai avere successo a scuola o all'università.
    • Ritagliati del tempo per eventi che non puoi rimandare, come il compleanno di tua nonna, una riunione familiare o l'appuntamento dal veterinario.
    • Ritagliati del tempo per altri impegni, come l'allenamento di nuoto, le cene in famiglia o gli incontri in parrocchia.
    • Ritagliati abbastanza tempo per riposare, dormire e fare attività fisica [5].
    • Se il tempo che hai a disposizione prima di un esame è davvero limitato, considera di posticipare o di rimandare altre attività.
  6. 6
    Specifica i blocchi di studio. Stabilito un programma e determinato che cosa studiare, scendi nel dettaglio. Decidi quale materia studiare in ogni sessione. Potrai così seguire una tabella di marcia, fissare momenti di verifica dei progressi fatti, preparare in anticipo libri e altri materiali di studio.
    • Compra un'agenda o un diario. Puoi anche usare un comunissimo quaderno.
    • Se hai uno smartphone, puoi prepara il programma sul cellulare.
    • All'inizio, scrivi il programma di settimana in settimana, in modo da capire meglio come funziona.
    • Dai priorità allo studio in periodo di esami.
    • Dai priorità alle materie che ti riescono meno bene o a cui tieni particolarmente [6].
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Considerare il Programma e la propria Personalità

  1. 1
    Esamina il tuo programma attuale. Per creare un programma di studio, devi innanzitutto valutare quello che segui ora e capire che uso fai del tuo tempo. Analizzare il piano attuale ti aiuterà a capire come distribuisci gli impegni, come aumentare la tua efficienza e quali attività puoi escludere.
    • Calcola per quante ore alla settimana stai studiando.
    • Calcola quante ore alla settimana stai dedicando al tempo libero.
    • Calcola quante ore alla settimana stai trascorrendo insieme ad amici e familiari.
    • Fai un calcolo veloce per capire che cosa potresti escludere. Molti si accorgono di dedicare fin troppo tempo ai propri hobby, quindi iniziano da qui.
    • Assicurati di creare il programma di studio basandoti sui tuoi impegni professionali (se lavori) [7].
  2. 2
    Prendi in considerazione il tuo stile di apprendimento. Capire come distribuisci i tuoi impegni è fondamentale per scrivere il programma, ma devi anche capire come sei abituato a studiare. In questo modo potrai determinare se puoi accavallare più attività. Capirai anche come approfittare dei tempi morti. Poniti alcune domande.
    • Impari in maniera uditiva? Forse ascolti lezioni registrate o altri materiali audio mentre guidi o sei in palestra.
    • Impari in maniera visiva? Riesci a studiare meglio servendoti di immagini o guardando video? Prova a vedere un filmato per imparare divertendoti [8].
  3. 3
    Rifletti sulla tua dedizione. Puoi avere anche un programma perfetto, ma se non ti impegni, non ti servirà più di tanto. Di conseguenza, devi fermarti un attimo per riflettere su quanto tu sia effettivamente dedito allo studio. Poi, fai quanto segue:
    • Organizza il programma considerando quanto tempo pensi che studierai. Se tendi a distrarti e a prenderti molte pause, integra più tempo nel programma.
    • Se sai che tendi a rimandare, calcola del tempo in più in vista delle scadenze. Avrai così un cuscinetto e onorerai tutti i tuoi impegni.
    • Se sai di essere molto dedito, organizzati per finire di studiare in anticipo. Puoi farlo inserendo un blocco di tempo aggiuntivo nel programma, da usare per portarti avanti con le materie che desideri [9].
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Seguire il Programma

  1. 1
    Sfrutta al meglio il tempo libero. Quando si segue un programma di studio, una delle sfide più grandi è la tentazione di mollare tutto per fare qualcosa di rilassante, divertente o piacevole. Tuttavia, devi resistere e sfruttare al meglio il tempo dedicato al riposo.
    • Le pause vanno considerate un premio.
    • Approfitta del tempo libero per ricaricare le pile. Un pisolino potrebbe aiutarti. Fare una passeggiata o dello yoga ti rilasserà e ti aiuterà a concentrarti quando dovrai ricominciare a studiare.
    • Assicurati di uscire di casa. Approfitta del tempo libero per allontanarti dalla scrivania.
  2. 2
    Mentre studi, prenditi delle brevi pause (una per blocco) e goditele fino in fondo – ma cerca di non abusarne. Per seguire con successo un programma di studio, devi assicurarti di essere costante e riposare solo per l'intervallo di tempo prestabilito. Prendersi delle pause in più o allungarle può compromettere il programma e sabotare i piani.
    • Prenditi una pausa di 5-10 minuti (non di più) durante i blocchi di studio.
    • All'inizio della pausa, metti la sveglia per essere avvisato quando finirà.
    • Sfrutta bene la pausa. Assicurati di usarla per staccare la spina. Fai stretching, cammina un po', mangia uno snack o ricaricati ascoltando della musica.
    • Evita distrazioni che potrebbero allungare la pausa.
  3. 3
    Segui il programma. Il segreto per avere un piano efficace è essere costante. È inutile prepararlo se poi non lo rispetti.
    • Prendi l'abitudine di guardare regolarmente (preferibilmente tutti i giorni) l'agenda: in questo modo terrai sempre a mente i tuoi impegni.
    • Stabilita una routine, mentalmente inizierai ad associare certi atti (come aprire un libro o sederti alla scrivania) allo studio e alla concentrazione.
  4. 4
    Parla del programma con altre persone. A volte è difficile attenersi a un piano perché gli altri sono una fonte di distrazione. Non lo fanno di proposito: le persone che ti vogliono bene desiderano trascorrere del tempo in tua compagnia. Per evitarlo, condividi il programma che hai preparato; in questo modo, se vogliono fare qualcosa insieme a te, potranno organizzarsi di conseguenza.
    • Attacca una copia del programma al frigorifero, in modo che la tua famiglia possa vederlo.
    • Manda una copia via e-mail ai tuoi amici, in modo che sappiano quando sei libero.
    • Se qualcuno organizza un appuntamento o un evento proprio quando devi studiare, chiedigli gentilmente di rimandarlo.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii onesto con te stesso: quando scrivi il programma, pensa a quello che puoi effettivamente fare, non a quello che vorresti fare.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Concentrarsi Durante lo Studio

Come

Creare Buone Abitudini di Studio per gli Esami

Come

Divertirti Mentre Studi

Come

Studiare Bene

Come

Studiare

Come

Prendere Appunti con il Metodo Cornell

Come

Trovare la Motivazione per Studiare

Come

Arricchire il proprio Vocabolario

Come

Prendere Voti Alti

Come

Concentrarsi sullo Studio

Come

Ricordare Meglio le Cose che Studi

Come

Memorizzare Velocemente una Poesia

Come

Prendere Sempre il Massimo dei Voti senza Studiare Molto

Come

Migliorare la Tua Concentrazione
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 52 950 volte
Questa pagina è stata letta 52 950 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità