Come Fare un Tatuaggio Temporaneo con l'Eyeliner

In questo Articolo:Scegliere il DisegnoApplicare il Tatuaggio TemporaneoRimuovere il Tatuaggio

Se non sei pronto per l'impegno a lungo termine che un tatuaggio vero comporta o sei troppo giovane, puoi comunque avere un bel disegno sulla pelle! Un tatuaggio temporaneo permette anche di capire quanto ti piace il disegno definitivo che vorresti fare. Grazie a un po' di ispirazione e qualche cosmetico di base, puoi realizzarne uno che sembri autentico, qualunque sia il motivo che ti spinge a disegnarlo.

Parte 1
Scegliere il Disegno

  1. 1
    Trova un disegno. Internet è una fonte infinita di idee per i tatuaggi. Se non vuoi disegnare a mano libera, puoi cercare "stencil", "modelli" o "flash tattoo" per trovare delle immagini che ti ispirino o da copiare.
    • Trova immagini dei tuoi personaggi preferiti dei cartoni animati, dei simboli, delle frasi, del cibo e molto altro; qualsiasi oggetto può diventare un nuovo e bellissimo tatuaggio temporaneo.
    • Gli schemi per il ricamo sono modelli perfetti per la body art; in genere, sono semplici, graziosi e piccoli, tutte caratteristiche che ti permettono di trasferirli facilmente sulla pelle.
    • Evita i disegni troppo complessi o dettagliati. Le immagini semplici con linee ben definite si trasformano di solito in tatuaggi migliori; quelle con ombreggiatura o linee intricate non rendono bene sulla pelle.[1][2]
  2. 2
    Scegli la zona del corpo. Se hai deciso di disegnare il tatuaggio di tuo pugno, definisci un punto facile da raggiungere. Tuttavia, puoi sempre chiedere a un amico con vena artistica di "tatuarti", in modo da avere una scelta più ampia di sedi per il disegno. Evita di dover assumere posizioni scomode o anomale per decorare la pelle; se inizi a tremare durante l'applicazione dell'inchiostro, rovini il tatuaggio.
    • I tatuaggi posti sulle aree di contatto fra la pelle e gli abiti possono sbiadire velocemente; l'attrito causato dalla continua frizione potrebbe rovinare il disegno con il passare del tempo. L'avambraccio o il polpaccio sono ottime parti su cui eseguirli.
    • Ricorda che la pelle si muove e si distende costantemente, in alcune aree questo movimento è maggiore che in altre (ad esempio il dorso della mano) e fa crepare o scolorire il disegno molto in fretta.
  3. 3
    Scegli un eyeliner come inchiostro. Quello liquido permette di tracciare delle linee più evidenti e conferisce un aspetto realistico. Quello a matita va bene soprattutto per i tatuaggi a mano libera, anche se il risultato finale assomiglia più a un disegno con i pastelli a cera. Dovresti optare per gli eyeliner liquidi con applicatori a pennarello per definire i contorni del tattoo e usare i cosmetici a matita per colorare e per le ombreggiature.
    • I cosmetici resistenti all'acqua sono probabilmente le soluzioni migliori per un tatuaggio temporaneo; questo inchiostro dura più a lungo ed è meno soggetto a sciogliersi nel caso sudassi o ti bagnassi.
    • Quando usi le matite puoi variare la pressione per creare delle ombreggiature; dopo aver definito i contorni con l'eyeliner liquido, puoi passare a quello a matita per personalizzare il disegno.[3][4]

Parte 2
Applicare il Tatuaggio Temporaneo

  1. 1
    Disegna o stampa l'immagine su un foglio di carta. Rappresenta il modello per il tatuaggio, accertati quindi che sia chiara per poterla ricalcare facilmente; dovrebbe avere la dimensione esatta che vuoi riportare sulla pelle. Se hai scelto un'immagine non simmetrica, devi stamparla o disegnarla speculare per trasferirla nel modo giusto sulla pelle.
    • Se è troppo difficile raffigurare l'immagine speculare a mano libera, puoi usare il computer per "girarla"; copia il tatuaggio in un programma di elaborazione di immagini, come Adobe Photoshop o MS Paint, e ruotalo lungo l'asse orizzontale.
    • Se hai una vena artistica o un amico può aiutarti, puoi tracciare il contorno direttamente sulla pelle usando un eyeliner liquido impermeabile o una matita a punta fine per gli occhi; se prevedi di tatuarti in questa maniera, una volta realizzato il contorno puoi aggiungere i colori o le ombreggiature.[5][6]
  2. 2
    Disegna il bordo esterno. Per accertarti che coincida con quello del modello, devi fissare la carta da lucido sul foglio stampato usando del nastro adesivo; in questo modo, le linee restano sempre perfettamente sovrapposte anche nel caso in cui la carta da lucido rimanga incollata alla mano o venga mossa improvvisamente. La carta da forno e quella cerata sono perfette per questa operazione; sovrapponine un pezzo al disegno, fissalo con del nastro adesivo e utilizza un pennarello per ricalcare il contorno dell'immagine.[7]
    • Le linee esterne devono essere spesse e scure; in questo modo, è più facile tracciarle con l'eyeliner e trasferirle in seguito sulla pelle.
  3. 3
    Ritaglia l'area del disegno per avere un pezzo di carta più facile da maneggiare. Se il foglio di carta cerata o da forno è troppo grande, potresti incontrare non poche difficoltà durante l'applicazione sulla pelle; ritaglialo con un paio di forbici, in maniera che rimanga solo il disegno e un piccolo bordo circostante.
    • In questa fase puoi controllare e valutare l'effetto del disegno sulla parte del corpo che vuoi tatuare. Appoggia il foglio sulla pelle con la faccia disegnata rivolta verso il basso; dovresti riuscire a vedere attraverso il materiale una "anteprima" del lavoro finito.[8]
  4. 4
    Applica l'eyeliner liquido al contorno. Devi procedere velocemente poiché il cosmetico si asciuga in fretta; segui le linee del disegno stendendo una generosa quantità di prodotto finché non le hai ripercorse tutte.[9]
    • Per questa operazione puoi anche usare una matita per gli occhi; ricorda di stendere uno strato spesso di cosmetico quando ripassi i contorni. Maggiore è la quantità di cosmetico e migliore è il disegno che ne deriva.
  5. 5
    Trasferisci il tatuaggio sulla pelle. Appoggia il lato con l'eyeliner liquido ancora umido (o lo strato di matita) sulla parte del corpo che vuoi tatuare; premilo accuratamente sul corpo e strofina delicatamente il retro del foglio con un panno o uno straccio bagnato per almeno 10 secondi. Il calore aiuta l'eyeliner liquido a trasferirsi sull'epidermide.
    • Quando rimuovi il foglio di carta come una pellicola, il contorno del tatuaggio dovrebbe essersi trasferito sulla pelle; aspetta che la zona si asciughi all'aria.[10]
  6. 6
    Scurisci il contorno con un eyeliner nero. Per questa operazione dovresti usare un prodotto liquido e impermeabile; così facendo, ottieni un tatuaggio duraturo, realistico e che resiste agli sbaffi. Procedi con attenzione, ma non preoccuparti se commetti degli errori perché puoi sempre porvi rimedio.
    • Se non hai l'eyeliner liquido, controlla che la matita per gli occhi sia ben appuntita per ottenere linee definite e perfette.
    • Se vuoi disegnare delle linee sottili, leggere o dei dettagli, puoi utilizzare uno stuzzicadenti; intingine la punta nel cosmetico e usalo per tracciare le parti più piccole del tatuaggio.
    • Se commetti un errore, bagna un cotton fioc con del prodotto struccante a base d'olio (necessario per togliere i cosmetici idrorepellenti); strizzalo per eliminare il liquido in eccesso e strofina via ogni linea sbagliata. Aspetta che la pelle si asciughi all'aria prima di disegnare sopra la zona, se necessario.[11]
  7. 7
    Aggiungi i colori o le ombreggiature quando il bordo è asciutto. Puoi usare un eyeliner colorato per conferire un tocco di vivacità al tatuaggio oppure una matita per gli occhi smussata per definire le ombreggiature. Puoi ottenere il medesimo effetto sfumando i colori con un pennellino da trucco.
    • Se desideri ottenere un tatuaggio realistico, nero e che non si rovini, utilizza un eyeliner liquido nero e impermeabile per riempire i settori del disegno; dovresti ottenere un risultato impressionante e molto evidente.
    • Se preferisci un tatuaggio colorato, prova gli eyeliner o perfino gli ombretti di varie tonalità; qualsiasi cosmetico con brillantini non offre un risultato molto naturale, ma può vivacizzare il disegno.[12]
  8. 8
    Applica della cipria traslucida sul tatuaggio asciutto. In tal modo, fissi il colore alla pelle e lo proteggi ulteriormente durante il giorno; se non hai questo tipo di cipria, puoi usare del talco o della polvere per bambini.[13]
  9. 9
    Tieni il tatuaggio al riparo applicando della lacca o un cerotto spray. Così facendo, eviti che l'umidità possa deteriorare l'inchiostro e che il colore si stacchi. Gli spray aerosol sono i più facili da utilizzare, ma se hai solamente un cerotto liquido che si stende con un pennello, puoi utilizzarlo tranquillamente.[14]
    • Lo strato protettivo può far luccicare il tatuaggio temporaneo; in tal caso, stendi dell'altra cipria traslucida o del talco.[15]
    • Cerca di non svolgere esercizio fisico, di non nuotare o sudare eccessivamente; il tatuaggio probabilmente non resiste più di un giorno, ma dovresti evitare queste attività per farlo durare quanto più a lungo possibile.

Parte 3
Rimuovere il Tatuaggio

  1. 1
    Usa lo struccante per rimuovere l'eyeliner dalla pelle. In certi casi è sufficiente acqua e sapone, ma alcuni cosmetici sono più resistenti o lasciano delle tracce sbiadite; in genere, è necessario utilizzare uno struccante a base d'olio per cancellare perfettamente l'eyeliner impermeabile.[16]
    • Se non possiedi questo detergente, puoi provare con altri prodotti d'uso comune; fra quelli efficaci puoi considerare l'olio di oliva, di cocco o la vaselina.[17]
    • Quando lavi via un tatuaggio temporaneo, usa della carta da cucina, un fazzoletto di carta o un dischetto di cotone monouso, altrimenti corri il rischio di macchiare un panno o un asciugamano.
  2. 2
    Risciacqua e idrata la zona. Dopo aver applicato lo struccante potrebbero restare alcuni residui di eyeliner; se non riesci a sbarazzartene facilmente con l'acqua, devi applicare nuovamente il detergente. Al termine della pulizia, risciacqua e idrata accuratamente l'epidermide.[18]
    • Le sostanze contenute nei cosmetici possono essere aggressive, soprattutto se le lasci sulla pelle per un lungo periodo; nutri l'epidermide con un idratante al termine del lavaggio.[19]
  3. 3
    Togli il tatuaggio prima di andare a dormire. Se lo lasci agire per tutta la notte, potrebbe irritare o danneggiare la pelle;[20] inoltre, durante il sonno potresti strofinarlo sui tessuti e macchiare le lenzuola.

Cose che ti Serviranno

  • Cotton fioc (facoltativi per eseguire correzioni)
  • Eyeliner colorato (facoltativo)
  • Lacca o cerotto spray
  • Eyeliner liquido (impermeabile)
  • Struccante
  • Matita per gli occhi (facoltativa)
  • Matita o computer con stampante
  • Forbici
  • Nastro adesivo
  • Stuzzicadenti (facoltativi per tracciare i dettagli)
  • Cipria traslucida (o talco/polvere per bambini)
  • Asciugamani
  • Carta cerata o da forno

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Tatuaggi & Piercing

In altre lingue:

English: Make a Temporary Tattoo With Eyeliner, Español: hacer un tatuaje temporal con delineador líquido de ojos, Русский: нарисовать временную татуировку подводкой для глаз, Português: Fazer uma Tatuagem Temporária com Delineador de Olhos, Français: faire un tatouage temporaire à l'eyeliner, Bahasa Indonesia: Membuat Tato Sementara dengan Eyeliner, Deutsch: Ein temporäres Tattoo mit Eyeliner zeichnen

Questa pagina è stata letta 6 011 volte.
Hai trovato utile questo articolo?