I colloqui all'ora di pranzo ti danno l'opportunità di farti conoscere dal potenziale datore di lavoro in un contesto meno formale e mettere in azione le tue competenze sociali. Questi incontri possono però mettere a dura prova i tuoi nervi, soprattutto se è la tua prima esperienza. Questo articolo ti darà qualche buon consiglio su come prepararti e superarlo con successo. Continua a leggere per saperne di più.

Parte 1 di 3:
Prepararti per un Colloquio all'Ora di Pranzo

  1. 1
    Innanzitutto, cogli la motivazione che sta dietro a questi colloqui. I datori di lavoro spesso portano fuori a pranzo o a cena i candidati, specialmente quando si tratta di professioni che richiedono interazioni con il pubblico.
    • Grazie a questi colloqui, il datore di lavoro ha la possibilità di considerare le competenze interpersonali del candidato, al fine di valutare come interagisce con la gente in un ambiente informale e capire come si comporta sotto pressione.
    • Questi colloqui possono richiedere una preparazione più complessa rispetto a quelli normali, perché devi affrontare l'atto pratico di ordinare il cibo e mangiare oltre a rispondere alle domande e fare conversazione. Tuttavia, ci sono alcune cose da fare e altre da evitare che devi tenere a mente.
  2. 2
    Vestiti formalmente. Per un colloquio fissato all'ora di pranzo, dovresti scegliere gli stessi indumenti che indosseresti per un altro incontro di questo tipo, quindi formali. Questo suggerimento vale indipendentemente dal posto o dal ristorante in cui vi incontrerete.
    • I vestiti che indossi per il colloquio dovrebbero essere freschi e stirati. Lava i capelli e pulisci le unghie. Se sei una donna, non esagerare con il trucco.
    • Non preoccuparti se l'intervistatore è vestito in un modo più informale. Ricorda che quando devi andare a un colloquio è meglio essere più elegante del necessario che sembrare trasandato.
  3. 3
    Leggi in anticipo il menù. Se conosci il nome del ristorante in cui si terrà il colloquio, cerca di dare un'occhiata ai piatti serviti a pranzo prima di andarci. Ciò ti permetterà di farti un'idea del tipo di cibo che servono e della fascia di prezzo. Ordinare sarà meno stressante e più immediato il grande giorno.
  4. 4
    Porta con te una copia del curriculum, un'agenda e una penna. Stampa una versione aggiornata del CV e metti in borsa un'agenda, una penna e altri documenti necessari. L'intervistatore magari non te li richiederà durante il colloquio, ma è meglio essere comunque preparati.
  5. 5
    Il giorno del colloquio, leggi il quotidiano. I colloqui fissati all'ora di pranzo solitamente implicano più chiacchiere e conversazioni fini a se stesse rispetto a quelli normali, quindi è importante andarci informato sugli eventi dell'attualità e con qualche storia interessante da sfoderare al momento giusto. Il modo migliore per arrivare pronto è leggere il giornale.
    • Leggi un giornale diffuso su larga scala, magari nazionale, evita quello locale e lascia perdere le riviste che si concentrano sui pettegolezzi. Presta particolare attenzione agli articoli o alle sezioni di rilievo per il lavoro, che sia nel settore finanziario, economico, politico o collegato alle relazioni internazionali.
    • Dovresti anche ascoltare o guardare il notiziario la sera prima o la mattina del colloquio. Non vorrai sentirti in imbarazzo perché non sei a conoscenza dei fatti importanti più recenti.
  6. 6
    Pianifica la strada che percorrerai per arrivare al ristorante, così sarai puntuale. Prima del colloquio, informati accuratamente sul percorso che ti tornerà utile per andare al punto di incontro, calcolando i tempi necessari. Conoscere il cammino ti permetterà di arrivare in anticipo, il che aiuta sempre a fare bella figura.
    • Ricorda di considerare anche le condizioni del traffico o gli orari dei mezzi pubblici.
    • Se arrivi prima dell'intervistatore, aspettalo nella sala d'attesa, all'ingresso o fuori, non al tavolo.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Ordinare il Cibo e Mangiare

  1. 1
    Non ordinare cibi difficili da mangiare o che appesantiscono l'alito. È importante scegliere con cura in occasione di un colloquio. Non vorrai ritrovarti a fare pasticci o ad avere l'alito pesante; se ti sporchi e fai rumori sgradevoli, l'intervistatore non avrà un'impressione positiva.
    • Evita i cibi che contengono grandi quantità di aglio o cipolla, perché spesso hanno un odore molto forte. Lascia stare anche quelli difficili da mangiare, come gli spaghetti, gli hamburger e i panini pieni di condimenti, le insalate preparate con foglie di lattuga grandi, le patate fritte oleose e gli alimenti croccanti e che emettono fin troppo rumore quando vengono masticati.
    • Scegli piuttosto cibi che puoi mangiare in maniera facile e ordinata, con morsi discreti, come un'insalata composta da ingredienti di piccole dimensioni, un piatto preparato con pasta corta o il pesce.
  2. 2
    Non ordinare i cibi più costosi che ci siano sul menù, come la bistecca o l'aragosta (a meno che l'intervistatore non insista): potresti dare l'idea di approfittarti della carta di credito della compagnia, cosa che non si tradurrà nel fare una bella figura.
    • A ogni modo, ciò non significa nemmeno che tu debba ordinare il piatto più economico. Dovresti sentirti libero di scegliere quello che preferisci (ragionevolmente) e dimostrare al potenziale datore di lavoro che ti senti sicuro e a tuo agio in un contesto di questo tipo.
    • Dovresti trattenerti dall'ordinare il dessert, a meno che l'intervistatore non lo faccia per primo.
  3. 3
    Lascia stare le bevande alcoliche. In generale, è meglio tenerti alla larga da questo tipo di bevanda durante un colloquio fissato all'ora di pranzo, anche se l'intervistatore dovesse bere. L'alcool potrebbe disinibirti e spingerti a parlare in un modo meno professionale. Questo non vuol dire limitarti all'acqua: puoi optare per una bibita gassata o un tè freddo.
  4. 4
    Cerca di avere buone maniere a tavola. È fondamentale comportarti educatamente nel corso di tutto il colloquio. Se dai l'idea di essere maleducato, il datore di lavoro ci penserà due volte prima di darti una chance, perché questo gli fa capire che non sei in grado di assumere un atteggiamento adeguato in un contesto professionale.
    • Recupera le classiche buone maniere; ricorda di mettere il tovagliolo sulle gambe, non appoggiare i gomiti sul tavolo, mastica con la bocca chiusa e non parlare mentre mangi.
    • Per saperne di più, leggi un libro sul galateo.
  5. 5
    Cerca di mangiare alla stessa velocità dell'intervistatore. Prova a seguire il suo ritmo: evita di mangiare troppo lentamente o velocemente. Può essere difficile, perché probabilmente parlerai tanto e risponderai a varie domande durante il pranzo.
    • Non far aspettare l'intervistatore quando ti fa una domanda, masticando velocemente e inghiottendo un boccone enorme. È preferibile dare piccoli morsi al cibo, in modo da mangiare rapidamente e con facilità.
    • Se l'intervistatore ti fa una domanda complicata o importante, potresti mettere da parte la forchetta e il coltello per un paio di minuti e prenderti il tempo necessario per rispondere.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Fare una Buona Impressione

  1. 1
    Cerca di intrattenere una conversazione interessante. I colloqui rappresentano una buona occasione per saperne di più sul datore di lavoro, e allo stesso tempo gli permettono di capire che sei il candidato perfetto. Uno dei modi migliori per farlo è lasciarti trasportare da una chiacchierata stimolante e tutt'altro che noiosa, in modo da poter dare sfoggio della tua intelligenza, profondità di analisi e capacità di ascolto.
    • Se possibile, evita di parlare di argomenti controversi. In ogni caso, a volte l'intervistatore solleva intenzionalmente questioni scomode solo per vedere come reagisci. In questa situazione, assicurati di pensare prima di parlare, in modo da esprimere chiaramente il tuo punto di vista senza sembrare un moralista.
    • Usa fatti e cifre per sostenere il più possibile le tue idee ed evita di discutere con l'intervistatore. Assicurati di chiedergli cosa ne pensa di un argomento e ascolta attentamente la risposta.
  2. 2
    Comportati nella maniera più professionale possibile nel corso di tutto il colloquio. Fai particolare attenzione quando ti trovi di fronte a un intervistatore fin troppo amichevole. Indipendentemente dalla sua informalità, dovresti comunque sforzarti di comportarti in maniera professionale. Non lasciarti ingannare dalla sua simpatia: esaminerà comunque il tuo comportamento, quindi non dire o fare niente di rischioso.
  3. 3
    Sii educato nei confronti dei camerieri. Come affermato prima, l'intervistatore ti terrà sempre d'occhio per osservare le tue competenze interpersonali, e ciò include le interazioni con il personale del ristorante. Dunque è importante essere cortese con tutti.
    • Ogni volta che ordini, ti portano da mangiare e passano a prendere i piatti, basta ringraziare, fare un cenno con la testa o sorridere al cameriere: ciò è ideale per dimostrare che sei educato e hai buone competenze interpersonali. Essere antipatico nei confronti dello staff è uno degli errori peggiori che tu possa commettere durante un colloquio di questo tipo.
    • Per quanto ti servano la pietanza sbagliata o non ti piaccia quello che hai ordinato, cerca di seguire la corrente. Non essere duro nei confronti del personale: invece, spiega educatamente l'errore e chiedi un altro piatto.
  4. 4
    Segui la guida dell'intervistatore. Nel corso della vostra conversazione, presta attenzione per capire se ha intenzione di continuare a parlare dopo pranzo o se preferisce mettere subito fine all'incontro all'uscita dal ristorante.
    • Quando l'intervistatore ti chiede se hai domande, approfitta di questo momento per chiudere l'incontro. Tuttavia, qualora preferisse continuare a chiacchierare davanti a una tazza di tè o di caffè, devi mostrare entusiasmo e seguirlo.
  5. 5
    Dopo il pranzo, manda un biglietto di ringraziamento. Ricorda di scrivere una lettera all'intervistatore dopo il colloquio, ringraziandolo per il tempo che ti ha dedicato e per l'invito. Solitamente è possibile farlo via e-mail, nelle 48 ore che seguono la fine dell'incontro.
    Pubblicità

Consigli

  • Spegni il cellulare, anche se l'intervistatore continuasse a guardare frequentemente il suo.

Pubblicità

Avvertenze

  • Nella maggior parte dei casi, è inappropriato chiedere al cameriere di darti un sacchetto con gli avanzi, anche se è importante valutare la situazione specifica e imitare quello che fa l'intervistatore.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rispondere alla Domanda "Dimmi Qualcosa su di Te" durante un Colloquio di Lavoro

Come

Sviluppare il Tuo Elevator Pitch Personalizzato

Come

Scrivere una Lettera Motivazionale

Come

Trovare lavoro

Come

Capire se un Colloquio di Lavoro è Andato Bene

Come

Scrivere un'Email per Richiedere uno Stage

Come

Creare un Curriculum con Microsoft Word

Come

Candidarsi a un Lavoro di Persona

Come

Ottenere un Lavoro con la Fedina Penale Sporca

Come

Annullare un Colloquio di Lavoro

Come

Sostenere un Buon Colloquio di Lavoro

Come

Trovare un Secondo Lavoro

Come

Chiedere un Impiego a Qualcuno

Come

Creare un Curriculum da Attore
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 231 volte
Questa pagina è stata letta 3 231 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità