Come Fare una Cicatrice Finta

In questo Articolo:Usare il CollodioUsare la GelatinaUsare la Cera per Cicatrici

Può essere difficile fare un vestito di Halloween dall'aspetto convincente, soprattutto quando costumi e trucchi sono troppo cari per le tue tasche. Anche se non hai un costume vistoso, dare un aspetto più inquietante al tuo volto può essere una soluzione ancora migliore. Con un po' di tempo e di impegno puoi trasformarti al punto da non essere riconosciuto da amici e parenti.

1
Usare il Collodio

  1. 1
    Prepara il materiale. Puoi realizzare questa finta cicatrice senza molta preparazione e in tempi relativamente ridotti. Ti servirà solo il collodio liquido e del trucco dal colore simile alle cicatrici; solitamente puoi trovare entrambe le cose nei negozi di costumi, di trucchi e nei grandi magazzini.
    • Il collodio è un liquido altamente adesivo, spesso usato in medicina o per realizzare trucchi per effetti speciali.[1]
  2. 2
    Testa gli ingredienti. Il collodio può essere aggressivo per la pelle. Testalo su una piccola zona prima di applicarlo su un’area più estesa del corpo, in modo da assicurarti di non andare incontro a una reazione allergica al prodotto.
    • Controlla anche il colore del trucco mettendone un po’ nella zona dove vuoi fare la cicatrice. È possibile che il colore della tua pelle faccia cambiare quello del trucco, rendendolo meno realistico.
  3. 3
    Pulisci la zona da truccare. Il trucco aderisce meglio sulla pelle pulita, quindi preparala: puliscila con una salviettina o con acqua calda e sapone delicato, così la cicatrice sarà più salda.[2]
    • Aspetta che la pelle sia completamente asciutta prima di applicarvi il collodio.
  4. 4
    Immagina la forma della cicatrice. Osserva attentamente il punto dove vuoi crearla e visualizza la forma che intendi darle. Se vuoi una cicatrice sul viso dovrai usare uno specchio per questa fase.
    • Se la cicatrice che hai in mente ha una forma molto complessa, puoi tracciarne leggermente i contorni usando una matita per le sopracciglia.
    • Per la forma della cicatrice puoi scegliere un cancelletto, delle linee irregolari o una croce dall'aspetto inquietante.
  5. 5
    Applica il collodio a strati. Asciugandosi, tirerà e farà contrarre la pelle, creando l'illusione di una cicatrice. Per un effetto più netto puoi applicarlo più volte, lasciando che uno strato si secchi prima di applicare il successivo.
    • Applicare il collodio liquido in zone del corpo dove la pelle è già tesa può ridurne l'effetto.
  6. 6
    Dai un tocco di colore usando il trucco. La sfumatura da usare per la finta cicatrice varia in base al tuo colorito. Puoi applicare il trucco sopra o sotto la cicatrice fatta di collodio.
    • Se scegli di mettere il trucco sotto il collodio, fallo asciugare e poi applica il liquido.
  7. 7
    Rimuovi la cicatrice. Prima di provare a togliere la cicatrice, prendi una salviettina umidificata e rimuovi per bene il trucco dalla zona. Poi tira via la cicatrice finta con due dita. Non dovrebbe essere difficile, ma se hai problemi puoi applicare un prodotto per la rimozione del trucco prostetico come il miristato di isopropile.[3]

2
Usare la Gelatina

  1. 1
    Raccogli il materiale necessario. La gelatina è una sostanza economica e semplice da usare. Se applicata correttamente può dar vita a cicatrici, ferite e ustioni molto realistiche. Per creare una cicatrice di gelatina ti servirà:
    • Un applicatore (un bastoncino da ghiacciolo o una spatola per trucco).
    • Glicerina.
    • Gelatina (da preparare o già pronta).
    • Acqua calda.
    • Trucco color cicatrice.
    • Una tazza per mescolare i materiali.
  2. 2
    Delinea la cicatrice. Devi avere un’idea ben precisa di dove piazzare le nuove linee della cicatrice. La gelatina si rimuove senza difficoltà, quindi non preoccuparti se hai dei peli nella zona dove la applichi.
    • Se vuoi una cicatrice dalla forma artistica, può essere utile tracciare i contorni con la matita per le sopracciglia in modo che ti guidino nell’applicazione.
    • Puoi scegliere di fare una cicatrice dalla forma a cancelletto, dei tratti irregolari o una croce dall’aspetto minaccioso.
  3. 3
    Prepara la pelle. Che sia sul viso, sul braccio o in un’altra zona, l’applicazione della finta cicatrice riesce meglio se la pelle è pulita e asciutta. Una salviettina umidificata è perfetta, ma in alternativa puoi usare acqua calda e sapone delicato.[4]
  4. 4
    Prepara la gelatina. La proporzione più semplice per ottenere la soluzione per la cicatrice è una parte di gelatina e una parte di acqua calda. Tuttavia, usando quantità uguali la gelatina può seccarsi e rimpicciolirsi, e in questo caso corri il rischio di perdere la cicatrice finta.[5] Molti artisti di effetti speciali consigliano l’aggiunta di glicerina per scongiurare quest’evenienza.
    • Aggiungi un quarto di cucchiaino di glicerina alla miscela in parti uguali di gelatina e acqua calda.[6]
    • Mescola bene il tutto per evitare che si formino delle bolle, rovinando l'effetto.
    • Una volta pronta la miscela dovrai essere molto rapido, dato che la gelatina si solidifica rapidamente.
  5. 5
    Scalda la gelatina per gli effetti speciali. Se decidi di usare la gelatina pronta all'uso dovrai scaldarla per renderla liquida. Immergi il contenitore nell'acqua e portalo a temperatura bollente. Una volta che la gelatina è diventata liquida, ma non scotta più al punto da ustionarti, è pronta per l'applicazione.
    • Una volta scaldata la gelatina è sempre meglio testarla in piccole quantità su una parte sicura del corpo, per esempio la mano o l'avambraccio, prima di applicarne in grandi quantità.
  6. 6
    Applica la gelatina. Usa l'applicatore per spalmarla sulla pelle e modellarla in modo tale da dare alla cicatrice l'aspetto che desideri. La gelatina però non resta malleabile a lungo, quindi dovrai fare in fretta.[7]
    • Se vuoi che la cicatrice sia molto estesa o se vuoi darle una forma complessa, potresti dover preparare e applicare la gelatina a più riprese.
    • Quando la gelatina ha quasi finito di indurirsi puoi darle dei colpetti per creare una superficie più increspata e realistica.
  7. 7
    Colora la cicatrice. La cicatrice di gelatina è pronta, ma dandole un tocco di colore puoi renderla più realistica e spaventosa. Fondotinta e correttore sono perfetti per sfumare i bordi della cicatrice, mentre con un tocco dal colore più vivo puoi dare un aspetto recente alla cicatrice.
  8. 8
    Se necessario, fissa il trucco. Puoi averne bisogno per una serata molto movimentata o se sei il tipo che non riesce a tenere ferme le mani. Un movimento fortuito può bastare a guastare l'effetto della cicatrice. Se vuoi andare sul sicuro, applica uno spray fissante per il trucco sulla zona.
  9. 9
    Rimuovi la gelatina. A fine giornata non dovrai fare altro che tirarla via con una mano. Se dovesse esserci qualche residuo più tenace, scioglilo con acqua calda e sapone delicato.

3
Usare la Cera per Cicatrici

  1. 1
    Raccogli il materiale. Per ottenere un taglio o una ferita spesso i professionisti, come le compagnie teatrali, usano un tipo specifico di cera chiamata appunto “cera per cicatrici”.[8] Il materiale necessario può essere reperito nella maggior parte dei negozi di costumi, anche online, e include:
    • Trucco color cicatrice.
    • Cera per cicatrici.
    • Mastice teatrale.
    • Solvente per il mastice teatrale.
    • Applicatore di cera (bastoncino da ghiacciolo, spatola, ecc.).
  2. 2
    Pulisci la pelle. La cera non aderirà perfettamente se la pelle è unta o sporca. Per evitare che la cicatrice si stacchi e cada durante la giornata, assicurati che il punto dove la applichi sia pulito.
  3. 3
    Stai attento alle allergie. Controlla gli ingredienti contenuti nella cera che usi. Se hai la pelle sensibile, prova a testare una piccola quantità di prodotto su un punto del corpo prima di applicare la cicatrice.
  4. 4
    Evita le zone che si muovono molto. Quando ti muovi la pelle si increspa e si piega, e questo può far pressione sulla cicatrice finta. I punti più ossuti del corpo – come naso, mento, zigomi e fronte – si muovono meno, quindi sono ideali per tenere integra la cicatrice più a lungo.[9]
  5. 5
    Applica il mastice. In alcuni casi la cera per cicatrici potrebbe tenersi da sola, soprattutto se la parte del corpo dove la metti si muove poco. Anche se non pensi di averne bisogno, un po' di mastice teatrale applicato alla parte posteriore della cicatrice solitamente farà sì che resti al proprio posto per qualche ora.[10]
    • Applica il mastice sulla parte del corpo dove vuoi piazzare la cicatrice, lasciandolo leggermente appiccicoso.
  6. 6
    Prendi una piccola quantità di cera. Potrebbero esserci delle differenze di consistenza in base alla marca che acquisti, ma in generale la cera per cicatrici è densa come il mastice. Può essere venduta in tubi da spremere o in barattoli; in questo caso dovrai prendere la cera con l'applicatore.
    • I professionisti spesso cominciano con una piccola quantità di cera, aggiungendone dell'altra in base alle necessità.
    • Questo tipo di cera è molto appiccicoso, quindi può essere utile ricoprire l'applicatore e le dita di olio minerale per facilitare il processo. Anche la vaselina può essere d'aiuto.
  7. 7
    Riscalda la cera. È possibile che la cera sia rigida e poco malleabile, a temperatura ambiente. Per ammorbidirla riscaldala passandotela tra le mani. Fallo fino a quando non diventa morbida, ma non tanto da non conservare la forma che le dai.[11]
  8. 8
    Dai forma alla cicatrice. Ora che la cera è più malleabile, usala per dare vita alla cicatrice che preferisci. Per esempio, se vuoi fare una cicatrice lunga e sottile, fai rotolare la cera tra le mani fino a formare un filo spesso. Poi mettilo al di sopra della colla sulla pelle, formando un tratto neutro. Per dare consistenza e profondità alla cicatrice aggiungi più cera o usa strumenti di precisione.[12]
  9. 9
    Sfuma la cicatrice. Per quanto convincente, una cicatrice di cera non è molto credibile se non si combina bene con la pelle circostante. Il fondotinta liquido è ideale per riempire gli spazi tra la cicatrice e la tua pelle, ma aggiungi anche del trucco per adattare la cicatrice al tuo colorito.[13]
  10. 10
    Torna alla normalità. Applica il solvente per mastice teatrale (o uno generico) sull’area attorno alla cicatrice e lascialo agire. Quando senti che la cicatrice comincia a staccarsi un po’, puoi tirarla via. Ripulisci eventuali residui con acqua calda e sapone delicato o con una salviettina umidificata.

Cose che ti Serviranno

Usare il Collodio

  • Collodio
  • Matita per sopracciglia (facoltativa)
  • Trucco dal colore simile a quello di una cicatrice

Usare la Gelatina

  • Un applicatore di gelatina (un bastoncino da ghiacciolo o una spatola da trucco)
  • Glicerina
  • Gelatina (da preparare o già pronta)
  • Acqua calda
  • Trucco color cicatrice
  • Tazza per mescolare i materiali

Usare la Cera per Cicatrici

  • Trucco color cicatrice
  • Cera per cicatrici
  • Mastice teatrale
  • Solvente per mastice teatrale
  • Applicatore di cera (bastoncino da ghiacciolo, spatola, ecc.)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Costumi

In altre lingue:

English: Make a Fake Scar, Português: Fazer Uma Cicatriz Falsa, Español: hacer una cicatriz falsa, Русский: сделать искусственный шрам, Français: faire une fausse cicatrice, Deutsch: Eine falsche Narbe anfertigen

Questa pagina è stata letta 3 537 volte.
Hai trovato utile questo articolo?