Scarica PDF Scarica PDF

La manicure eseguita con la cosiddetta tecnica della dip powder si colloca a metà strada fra una manicure tradizionale e l'applicazione delle unghie finte, con una durata compresa fra le 3 e le 4 settimane [1] . Se paragonata alla ricostruzione in gel o acrilico, le unghie sono più sottili a procedura ultimata e inoltre sono previsti meno ritocchi e strumenti speciali. Le unghie trattate in questo modo sono più naturali e resistenti, senza contare che l'applicazione è più semplice. Infine, non è necessario usare il monomero liquido, che emana un odore piuttosto intenso, o la lampada a raggi UV [2] . È anche possibile riparare le unghie rotte o spezzate con questo leggero rivestimento composto da polvere e resina [3] .

Parte 1
Parte 1 di 3:
Prendersi Cura delle Unghie

  1. 1
    Se sono rimasti residui di smalto sulle unghie, eliminali con un solvente senza acetone e un dischetto di cotone che non lasci pelucchi. Spingi delicatamente indietro le cuticole con uno strumento apposito. Rimuovi con cura le cuticole che fuoriescono usando un tronchese o un raschietto [4] .
    • Questo permette di lasciare libera la zona in cui ricresce l'unghia, in modo che la manicure duri più a lungo prima che sia necessario fare ritocchi.
    Risposta dell'Esperto
    D

    Un lettore di wikiHow chiede: "Come si elimina lo smalto in polvere?"

    Laura Martin

    Laura Martin

    Cosmetologa Autorizzata
    Laura Martin è una Cosmetologa Autorizzata che vive in Georgia. Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegnante di cosmetologia dal 2013.
    Laura Martin
    Consiglio dell'Esperto
    Answer from Laura Martin:

    Laura Martin, cosmetologa, risponde: "Lo smalto in polvere è un tipo di acrilico, quindi è più difficile da rimuovere rispetto a uno smalto normale. Immergi le unghie nell'acetone, quindi spingi delicatamente sullo smalto con un bastoncino di legno d'arancio".

  2. 2
    Leviga la superficie superiore dell'unghia, che sia naturale, in acrilico o gel. Usa una lima o un blocco grana 180. Elimina i residui di polvere con uno spazzolino per manicure o un pennello da cipria [5] .
    • Leviga in particolare i solchi ungueali e la zona delle cuticole.
  3. 3
    Lima le zone problematiche. Esamina le parti laterali dell'unghia per rilevare la presenza di eventuali bordi che si sono staccati o danneggiati. Se hai già eseguito la tecnica della dip manicure, considera anche se il prodotto si è sollevato in certi punti. Usa una lima a grana grossa (100-180) su queste zone [6] .
    • Puoi usare le unghie finte per allungare quelle naturali. Prima di applicarle, taglia le unghie vere e levigale sui bordi con una lima.
  4. 4
    Imbevi un tovagliolo di carta o un dischetto di cotone che non lasci pelucchi di alcol o disinfettante per unghie. Puoi usare uno spray antisettico o un prodotto che bisogna versare dalla confezione. Massaggia il dischetto sulle unghie e sulle dita, passandolo sulla parte della nocca più vicina alle cuticole, sulle cuticole e sulle unghie [7] .
    • Ciò permette di pulire e asciugare la superficie dell'unghia per prepararla alla procedura. Non devono infatti rimanere intrappolati batteri o residui di sporco.
  5. 5
    Se vuoi allungare le unghie, cerca unghie finte di dimensioni adeguate, che non coprano più di un terzo del letto ungueale. Ogni unghia finta dovrebbe occupare interamente quella naturale in larghezza, da un solco ungueale all'altro, senza sovrapporsi alla pelle [8] . Rivesti di resina la parte inferiore dell'unghia finta, quindi premila sull'unghia naturale in maniera delicata ma decisa creando un angolo di 45°. Mantieni la posizione per 20 secondi [9] .
    • Se non riesci a trovare unghie finte di dimensioni adatte, puoi modificarle leggermente con una lima affinché si fissino bene a quelle naturali.
    • Pizzica le parti laterali delle unghie finte per qualche secondo allo scopo di farle aderire alla curvatura dei bordi. Cerca di non macchiare le dita con la resina.
  6. 6
    Taglia le unghie finte lungo i bordi, leviga la superficie per eliminare la lucidità e infine effettua una levigatura generale.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Rivestire le Unghie di Polvere

  1. 1
    Applica il bonder eseguendo dei tratti brevi. Inizia a stenderlo a circa 1,5 mm di distanza dalle cuticole. Applicalo in un modo tale da evitare che si raccolga accanto alla zona delle cuticole [10] . Lascialo agire per un minuto [11] . Ripeti i passaggi di questa sezione su un'unghia alla volta.
  2. 2
    Applica la resina sulle unghie in maniera lenta e omogenea [12] . La resina va picchiettata con la parte inferiore dell'applicatore, dunque non presenta le stesse modalità di stesura dello smalto [13] .
    • Se devi solo ritoccare una manicure eseguita due settimane prima, applica la resina fino a ottenere lo spessore desiderato (per esempio, tre o quattro passate). Non è necessario usare anche la polvere [14] .
    • Se intendi fare la manicure alle unghie naturali o sono trascorse più di tre settimane dall'ultima dip powder, realizza solo una passata di resina.
  3. 3
    Intingi il dito nel contenitore della polvere e ruotalo delicatamente. Tienilo nel barattolo per cinque secondi, rimuovilo e dai dei colpetti sul bordo del recipiente [15] . Poi, con l'altra mano, picchietta il dito su cui hai applicato la polvere per eliminare gli eccessi di prodotto e farlo ricadere nel contenitore. Asciugata l'unghia, rimuovi gli ultimi residui di polvere con uno spazzolino per manicure, raccogliendoli su un tovagliolo di carta [16] .
    • Agita bene il barattolo prima della procedura. Una volta aperto, rimescolalo con un bastoncino per unghie o uno spingi cuticole [17] .
  4. 4
    Applica maggiori quantità di resina e polvere. Stendi uno strato di resina sull'intera unghia, punta inclusa. Applicalo in maniera lenta e omogenea. Se vuoi usare della polvere colorata, approfittane ora! Intingi nuovamente il dito nel prodotto, quindi rimuovine gli eccessi. Fai una terza e ultima passata di resina [18] .
    • Questo passaggio può essere ripetuto più di una volta per rendere le unghie leggermente più spesse e resistenti.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Curare e Terminare la Manicure

  1. 1
    Applica un attivatore impiegando le stesse modalità di stesura di uno smalto. Lascialo agire per cinque secondi. Fai una seconda passata e lasciala in posa per altri cinque secondi [19] .
  2. 2
    Lima le unghie sui bordi superiori e sui lati per smussare gli angoli e creare la forma desiderata. Usa una lima a grana fine [20] .
  3. 3
    Completa la procedura con un top coat. Assicurati che sia specifico per unghie in acrilico. Tienile ferme e lasciale asciugare all'aria per due minuti. Massaggia delicatamente dell'olio per cuticole sulla pelle intorno alle unghie [21] .
    • Il top coat può essere applicato come un normalissimo smalto.
  4. 4
    Lavati le mani con acqua tiepida, sapone e spazzolino per manicure. Prima assicurati che le unghie si siano asciugate completamente. Non trascurare la zona circostante e sottostante. Tamponale con un asciugamano.
  5. 5
    Prenditi cura della manicure in maniera mirata per farla durare più a lungo. Prima che sia necessario ritoccarla, può rimanere intatta per tre o quattro settimane. Tuttavia, nella zona delle cuticole le unghie potrebbero ricominciare a crescere dopo sole due settimane dal trattamento: in questo caso ritoccale [22] .
    • Se hai applicato uno smalto colorato sulle unghie trattate, non farlo finire sulle cuticole, altrimenti potrebbe sbeccarsi e sollevarsi. Inoltre, prima di usare lo smalto, rimescolalo facendolo rotolare fra i palmi delle mani piuttosto che agitarlo, in quanto le bolle d'aria possono aumentare le probabilità che si sbecchi.
    • Se asciughi le unghie con l'aiuto di un ventilatore, impostalo affinché emetta aria fredda. In alternativa, usa un asciugacapelli regolando il getto di aria fredda.
    • Riapplica un top coat trasparente ogni tre o quattro giorni per evitare che lo smalto si sbecchi. Se possibile, massaggia un olio per cuticole sulle unghie quotidianamente.
    • Lava le mani con un sapone delicato anziché usare un igienizzante: essendo molto concentrato, un disinfettante può disidratare ed erodere lo strato protettivo formato dal top coat.
    Pubblicità

Consigli

  • Rivesti di tovaglioli di carta la superficie di lavoro per ripulirla facilmente.
  • Quando applichi un prodotto sull'unghia, parti sempre a circa 1,5 mm di distanza dalle cuticole e dalle zone laterali [23] .
  • Per eliminare i prodotti usati per la dip manicure, immergi le unghie nell'acetone o in un prodotto specifico per la rimozione delle unghie finte per 10 minuti. Se vuoi, aggiungi qualche goccia di olio per idratarle. Usa un bastoncino di legno per grattare delicatamente via gli strati della manicure [24] .
Pubblicità

Avvertenze

  • Le unghie in acrilico che contengono metacrilato di metile (MMA) o metacrilato di etile (EMA) potrebbero causare deformità e danni alle unghie [25] .
  • Se possibile, evita di usare dispositivi elettrici per le unghie. Secondo alcuni medici e consumatori, abusarne può causare infezioni e danni ai nervi [26] .
  • La dip manicure non è completamente naturale, quindi può essere tanto dannosa quanto altri trattamenti, come ricostruzione in gel o acrilico [27] .
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Solvente per smalto
  • Spingi cuticole
  • Tronchese o raschietto per cuticole
  • Lima per unghie grana 100 o 180
  • Resina per unghie finte
  • Bonder liquido
  • Polvere acrilica o gel
  • Attivatore
  • Top coat
  • Spazzolino per unghie o pennello da cipria
  • Tovaglioli di carta
  • Dischetti di cotone che non lasciano pelucchi
  • Punte per unghie finte
  • Tagliaunghie
  • Alcool o igienizzante mani
  • Acqua di rubinetto
  • Sapone mani
  • Asciugamano

wikiHow Correlati

Sbarazzarsi di un Callo dello ScrittoreSbarazzarsi di un Callo dello Scrittore
Rimuovere le Unghie in Gel
Riscaldare le ManiRiscaldare le Mani
Asciugare lo smalto Rapidamente
Riparare un’Unghia Rotta
Pulire le Unghie in GelPulire le Unghie in Gel
Tagliare un'Unghia IncarnitaTagliare un'Unghia Incarnita
Togliere un'Unghia Morta del PiedeTogliere un'Unghia Morta del Piede
Togliere i CalliTogliere i Calli
Favorire la Ricrescita delle Unghie dei PiediFavorire la Ricrescita delle Unghie dei Piedi
Rimuovere la Colla per Unghie Finte dalle Unghie
Tagliare le Unghie delle Mani e dei Piedi
Farti la French Manicure da Sola
Recuperare uno Smalto Denso e Secco
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 4 813 volte
Questa pagina è stata letta 4 813 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità