Se le hai già provate tutte per trattare l'acne e la pelle grassa, forse la soluzione definitiva potrebbe essere questa maschera al carbone. Gli esperti stanno ancora studiando i possibili benefici del carbone attivo sulla pelle, ma ne hanno già verificato la capacità di migliorare la situazione dei punti neri e dei piccoli peli superflui. Ricorda di testare la maschera su un'area di pelle limitata prima di iniziare il trattamento vero e proprio. Se non noti reazioni indesiderate, applicala sulle parti del viso in cui normalmente si formano i brufoli o i punti neri e poi lasciala seccare sulla pelle. Al termine del tempo di posa, staccala come se fosse una pellicola e lavati il viso, infine completa il trattamento applicando una crema idratante.

Parte 1 di 2:
Preparare la Pelle Prima di Applicare la Maschera

  1. 1
    Acquista una maschera al carbone di buona qualità. È meglio scegliere un prodotto di un marchio noto per la cura della pelle. Cerca una maschera al carbone che contenga carbone attivo, agenti emollienti (come l'aloe vera) e oli essenziali che possano placare l'infiammazione della pelle.[1]
    • Se preferisci creare la maschera al carbone in casa, non usare la colla attaccatutto. Le colle di questo tipo contengono degli ingredienti che possono fare indurire la maschera e, dato che farai fatica a toglierla, potresti danneggiare la pelle.
  2. 2
    Testa la maschera sulla pelle per escludere possibili reazioni allergiche. Questa è una regola da seguire anche quando la si prepara in casa e non solo se la si acquista in profumeria. Prima di applicarla sul viso, fai una prova su una piccola area di pelle per accertarti che non causi irritazioni o allergie. Spalmane una piccola quantità su una guancia o nella parte interna del polso, quindi attendi dieci minuti e poi controlla se ci sono dei segni che indicano che la pelle si è irritata.[2]
    • I sintomi ricollegabili a un'allergia o a un'irritazione includono arrossamento, gonfiore, orticaria e prurito.
  3. 3
    Raccogli i capelli se è necessario. Se temi che si possano sporcare con la maschera, legali con un elastico o indossa una fascia per tenerli lontani dal viso. Ricorda che inizialmente la maschera al carbone sarà leggermente appiccicosa quindi tenendoli sciolti potrebbero attaccarsi al viso.
  4. 4
    Pulisci ed esfolia la pelle prima di fare la maschera. Lavati il viso con il tuo detergente abituale per rimuovere il sebo e le impurità e preparare la pelle per la maschera. Per aprire bene i pori è preferibile fare anche un leggero scrub con un prodotto esfoliante delicato e poi risciacquare bene la pelle prima di applicare la maschera.[3]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Applicare la Maschera al Carbone

  1. 1
    Spalma la maschera al carbone sul viso. Innanzitutto prelevane una quantità grande quanto una moneta da cinquanta centesimi e mettila in una ciotola, quindi applicala sulla pelle usando un pennello da trucco pulito. Puoi spalmarla su tutto il viso o solo sulle aree in cui generalmente si formano i brufoli o i punti neri. Per esempio potresti applicarla sulla cosiddetta zona "T" del viso (fronte, naso, mento) dove di solito la produzione di sebo è maggiore e tendono a formarsi i punti neri.[4]
    • Puoi utilizzare un pennello piatto indicato per il fondotinta oppure acquistarne uno progettato specificamente per applicare i prodotti in crema come le maschere. Se non hai un pennello da trucco di questo tipo, puoi spalmare la maschera sulla pelle con le dita pulite.
    • Cerca di essere il più delicato possibile quando applichi la maschera al carbone nelle zone in cui la pelle tende a infiammarsi facilmente e dove sono presenti i brufoli per evitare di irritarla.
  2. 2
    Non applicare la maschera intorno agli occhi e alla bocca. Dato che la pelle del contorno occhi e intorno alle labbra è particolarmente delicata, è meglio evitare di utilizzare la maschera in quelle aree. Mettiti di fronte allo specchio quando applichi la maschera per vedere esattamente dove la stai spalmando.[5]
  3. 3
    Lasciala in posa 7-10 minuti. La maschera dovrà asciugarsi completamente ed è probabile che dopo un po' sentirai la pelle tirare o avvertirai un leggero prurito. Se invece la sensazione dovesse essere più simile a un fastidio o a dolore, lavati immediatamente il viso per rimuovere il prodotto senza attendere che trascorrano i minuti di posa previsti.[6]
  4. 4
    Rimuovi la maschera come se fosse una pellicola adesiva. Inizia dal mento e staccala tirandola lentamente verso la fronte. Se hai scelto di applicarla solo sulla zona "T" del viso, puoi staccare la parte superiore iniziando dai lati del naso.[7]
  5. 5
    Pulisci e idrata la pelle dopo aver tolto la maschera. Dopo averla staccata, sul viso potrebbero essere rimaste delle piccole particelle nere; eliminale con un detergente delicato e poi risciacqua la pelle con l'acqua fredda. Applica una crema idratante leggera che non occluda i pori e lascia che la cute si asciughi naturalmente.[8]
  6. 6
    Applica la maschera al carbone ogni due settimane o anche più di frequente. Per evitare di irritare la pelle, è preferibile usare la maschera solo quando si formano i brufoli. Dato che il carbone attivo rimuove lo strato superficiale della cute e i piccoli peli che la ricoprono, dovresti aspettare almeno due settimane prima di ripetere il trattamento.[9]
    • La maschera al carbone è sconsigliata in caso di pelle sensibile o di eczema perché potrebbe danneggiare la pelle.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ciotola
  • Pennello da trucco
  • Maschera al carbone
  • Detergente per il viso delicato
  • Crema per il viso idratante
  • Scrub delicato
  • Elastico o fascia per i capelli

wikiHow Correlati

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Restare Fresco Quando il Clima è Caldo

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Realizzare il Balayage

Come

Fare il Profumo (Metodo dei Fiori e dell'Acqua)

Come

Usare lo Shampoo Viola
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 4 704 volte
Questa pagina è stata letta 4 704 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità