Come Fare una Maschera di Gesso

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Preparare il Modello e lo Spazio di LavoroCostruire la MascheraFinitureRiferimenti

Che ti stia preparando per una festa in maschera, facendo un costume per una commedia o per Halloween una maschera di gesso è un'opzione di poco costo e piena di potenziale. Fanne una con i bambini o usa la tecnica per creare un'opera d'arte elaborata. Questo articolo descrive i passaggi elementari per creare una maschera intera o a metà.

Parte 1
Preparare il Modello e lo Spazio di Lavoro

  1. 1
    Prepara la zona dove lavorerai. Scegli una stanza dove hai molto spazio perché lavorare col gesso crea pasticcio. Sistema dei giornali o un panno sul pavimento. Tieni degli asciugamani a portata di mano in caso qualcosa sgoccioli.
  2. 2
    Prepara tutto. Taglia le bende. Ti serviranno abbastanza strisce per fare tre strati sul viso.
    • Le strisce dovrebbero essere circa 5-7,5x7,5 di lunghezza.
    • Fanne alcune più lunghe, più corte, più grandi e più piccole. Dovrai coprirci tutta la faccia.
    • Metti le strisce in una ciotola. Prepara una seconda ciotola piena di acqua calda che userai per inumidire le strisce.
  3. 3
    Prepara il tuo modello. La persona che presta la faccia deve indossare abiti che può sporcare senza problemi.
    • Decidi quanta parte del viso vuoi coprire. Meglio parlare con il modello per sentire come si sente meglio. Se desideri coprire tutto il viso, controlla che le narici siano sempre aperte in modo che possa respirare senza problemi.
    • Il processo è sempre se il modello sta sdraiato sul pavimento ma se preferisce la sedia, avvolgi un asciugamano attorno al collo e alle spalle.
    • Chiedigli di legarsi i capelli e ferma le ciocche con delle mollette.

Parte 2
Costruire la Maschera

  1. 1
    Chiedi al tuo soggetto di posizionarsi. Ricorda che è meglio se si sdraia a faccia in su. Anche se sta seduto però, dovrai rimanere immobile per tutta la durata del processo. Ridere o muoversi porterà a delle imperfezioni.
  2. 2
    Spalma petrolato su tutto il suo viso. Mettilo anche nei capelli, sulle sopracciglia e ai lati del naso. Non saltare questo passaggio perché il gel aiuta ad evitare che il modello senta dolore una volta che la maschera è rimossa.
  3. 3
    Costruisci il primo strato della maschera. Una striscia alla volta, intingile nell'acqua, puoi passai sopra le dita per sgocciolarle. Le strisce contengono più gesso da una parte che non dall'altra, appoggia sul viso il lato con meno gesso. Crea una base uniforme ed evita spazi fra le strisce.
    • Inumidisci una striscia piccola e sistemala in diagonale lungo il naso, partendo dal sopracciglio sinistro e finendo accanto alla narice destra. Assicurati che il soggetto riesca sempre a respirare.
    • Inumidisci un'altra striscia e sistemala in diagonale sul lato opposto, formando così una "X" sopra al ponte del naso.
    • Sistema una striscia umidi più larga sulla fronte, sovrapposta agli estremi superiori della "X", rendendo il gesso liscio mentre la posi.
    • Aggiungi le strisce che restano. Evita il triangolo dalla punta del naso al bordo superiore del labbro e prosegui fino a terminare tutte le strisce. Tagliane ciascuna della misura che ti serve.
  4. 4
    Ispeziona alla ricerca di punti vuoti. Controlla per vedere se c'è pelle esposta. Guarda se le strisce si sovrappongono correttamente.
  5. 5
    Fai un secondo strato. Concentrandoti sulle aree da sistemare, inizia a stratificare altre strisce. Questa volta usale più larghe per creare uno strato uniforme con pochi dossi.
  6. 6
    Fai una pausa e lascia la maschera in posa. Taglia delle strisce o puliti un po' prima di applicare un terzo strato: la amschera deve assestarsi ma non iniziare ad asciugare.
  7. 7
    Comincia il terzo strato. Parti dai bordi e ripiega le code per uniformare il tutto. In questo modo smussi gli angoli lasciati dagli strati iniziali.
    • Inizia a costruire i lineamenti prominenti. Crea un naso grosso, le arcate sopraccigliari e via di seguito per dare carattere alla maschera. Aggiungi pezzetti a strati che uniformerai man mano dando la forma.
    • A prescindere da quali lineamenti tu stia ottenendo, accertati di rinforzare le aree deboli come naso e occhi, aggiungendo strisce extra.
  8. 8
    Lascia asciugare. Dopo circa un quarto d'ora il viso del modello inizierà a prudere. Domandagli di muovere un po' la faccia - sollevare le sopracciglia, arricciare il naso ecc per iniziare ad allentare la maschera.
  9. 9
    Rimuovi la maschera. Quando il modello non si sente più "bloccato" alla maschera, fai scivolare le dita lungo i bordi per sollevarli, spostandole all'interno e verso il centro della maschera mentre la alzi.
    • Mentre è ancora malleabile, usa un punzone per fare dei buchi due centimetri dietro agli occhi per farci passare un nastro o una corda.
    • Sistema la maschera su una grata ad asciugare tutta la notte.

Parte 3
Finiture

  1. 1
    Attacca gli elementi decorativi con altre strisce. Puoi usare la stessa tecnica della sovrapposizione usata per la base.
    • Considera l'idea di aggiungere qualcosa per fare un becco (piega a metà un piatto di carta) o delle corna (usa dei tubi o dei coni), o delle grosse guance (giornali appallottolati). Coprili del tutto con le strisce di gesso.
    • Per dei lineamenti naturali come zigomi alti o un naso a punta, usa la 'paper clay' (argilla). Fai uno strato sulla maschera poi scolpisci i lineamenti nell'argilla. Copri con il gesso e lascia asciugare tutta la notte.
  2. 2
    Uniforma la superficie della maschera. Usa carta vetrata per sistemare eventuali grumi o bozzi.
    • Puoi anche scegliere di coprire la maschera con tovagliolini di carta bianca incollati e lasciati asciugare.
    • Leviga e copri anche il retro della maschera per evitare che il gesso stia a contatto della pelle.
  3. 3
    Decora la maschera. Usa tinte o colla e piume, paillettes, perline e altro.
    • Se vuoi dipingere la maschera spennellala prima con uno strato di gesso a scagliola. Lascia asciugare.
    • Quando hai finito, passa un nastro o un filo attraverso i fori e annoda le estremità in modo da riuscire a tenere ferma la maschera sul viso.

Consigli

  • Le tinte per hobbistica possono essere usate per laccare la maschera proteggendola dall'acqua.
  • Il modo migliore per creare i lineamenti del viso è costruirli su quelli esistenti invece che cercare di crearli. Una volta che hai un naso dal quale partire, "senti" quanto vuoi cambiarlo e parti da lì.
  • Per una metà maschera, segui il profilo della mascella.
  • Molte maschere sono attaccate con un filo, che ne rende l'indossarle e il rimuoverle facile, assicurando che non cadano.

Avvertenze

  • Mai coprire le narici con il gesso.
  • Se intendi fare un lavoro ambizioso con molti strati, dovrai far appoggiare il collo alla persona su un cuscino. Controlla di avere un soggetto paziente .
  • Testa il gesso sul retro del polso del tuo soggetto il giorno prima di fare la maschera. Se ha una reazione probabilmente è allergico e dovrai trovare qualcun altro.

Cose che ti Serviranno

  • Gesso (nei negozi di hobby o in farmacia)
  • Acqua
  • Giornali o un panno per proteggere il pavimento e gli abiti
  • Vaselina/petrolato
  • Scagliola (se vuoi dipingere la maschera)
  • Paper clay (argilla disponibile nei negozi di hobbistica) - optional, usata solo per correggere una maschera terminata
  • Colori e altre decorazioni
  • Nastro o corda

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make a Plaster Mask, Español: hacer una máscara de yeso, Português: Fazer uma Máscara de Gesso, Deutsch: Eine Gipsmaske herstellen, 中文: 做石膏面具, Русский: сделать гипсовую маску, Nederlands: Een gipsmasker maken, Français: fabriquer un masque en plâtre, Bahasa Indonesia: Membuat Topeng Plester

Questa pagina è stata letta 10 542 volte.
Hai trovato utile questo articolo?