L'olio di oliva è un ingrediente naturale che dona benefici sia quando viene ingerito sia quando viene applicato su pelle e capelli. Quando viene usato come maschera per i capelli e lasciato in posa per il tempo sufficiente, l'olio di oliva ne migliora l'aspetto e la consistenza, rendendoli inoltre più gestibili. Grazie alle sue qualità emollienti, i capelli divengono inoltre più pettinabili e lucenti e tendono a spezzarsi con minor facilità. L'olio di oliva apporta benefici a tutti i tipi di capelli, dai più lisci e sottili ai più ricci e spessi. Miscelandolo ad altri ingredienti potrai creare un'ampia varietà di maschere per donare forza e lucentezza a tutti i tipi di capelli.

Metodo 1 di 4:
Preparare una Maschera con Olio di Oliva e Miele

  1. 1
    Seleziona la base della tua maschera scegliendo un olio extravergine di alta qualità. Ne avrai bisogno di circa 120 ml. L'olio extravergine è più costoso del normale olio di oliva, ma ha un profumo più gradevole e contiene una quantità superiore di antiossidanti e vitamine, donando pertanto maggiore forza e lucentezza ai capelli.
    • Se desideri profumare ulteriormente la tua maschera e donare ulteriori benefici ai capelli, puoi mettere un rametto essiccato di rosmarino o di lavanda in infusione nell'olio, con qualche giorno di anticipo. Entrambe le fragranze favoriranno un piacevole effetto rilassante.
  2. 2
    Versa 60 ml di miele in un contenitore di vetro. Il miele è un umettante naturale (ovvero sigilla l'umidità all'interno dei capelli) e contiene composti antiossidanti e antinfiammatori. Le sue proprietà lo rendono ideale per coloro che desiderano trattare i capelli secchi, danneggiati e con doppie punte. Rispetto a quello processato, il miele crudo garantisce proprietà benefiche ancor più elevate.[1] Incorpora l'olio di oliva al miele usando una frusta da cucina.
    • Un barattolo di vetro dotato di coperchio sigillabile è il contenitore ideale per questo uso (e per la conservazione della maschera rimanente), ciò nonostante puoi usare un qualsiasi recipiente in vetro pulito.
    • Se la tua maschera risulta troppo appiccicosa, diluiscila aggiungendo un'ulteriore piccola quantità di olio mentre continui a mescolare.
  3. 3
    Fora tre capsule di vitamina E e spremine il contenuto nella miscela. Puoi trovare le capsule ripiene di vitamina E liquida in farmacia. La vitamina E aggiuntiva, non solo contribuirà a riparare i capelli danneggiati, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, apporterà sollievo al cuoio capelluto.[2] Mescola con la frusta fino a ottenere una consistenza omogenea e maneggevole. Assicurati che la miscela non sia eccessivamente appiccicosa.
  4. 4
    Prendi un pennello da cucina e distribuisci la maschera sui capelli umidi. Concentrati sulle punte, ovvero su quella parte che tende a essere più secca e danneggiata. Assicurati di distribuire la miscela in modo uniforme.
  5. 5
    Avvolgi i capelli in una cuffia da doccia, in un sacchetto o nella pellicola per alimenti. Se hai i capelli lunghi, prima di avvolgerli, raccoglili in un morbido chignon sopra la testa e fissali con una molletta. Lascia la maschera in posa per 90 minuti in modo che l'olio e il miele abbiano il tempo di penetrare a fondo nei capelli.
    • Il calore intrappolato all'interno della copertura in plastica favorirà l'assorbimento di olio e miele da parte dei capelli.
  6. 6
    Risciacqua i capelli con acqua calda. Esegui un risciacquo attento e profondo usando l'acqua calda, ma non bollente. Al tatto i capelli saranno duri o appiccicosi, continua a risciacquarli fino a riportarli alla normalità. Lavali con uno shampoo delicato e applica il balsamo come d'abitudine.
    • Gli shampoo "senza solfati" o "senza tensioattivi" sono più delicati sui capelli. Pur non formando lo stesso quantitativo di schiuma, puliscono con altrettanta efficacia.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Preparare una Maschera con Olio di Oliva e Olio di Cocco

  1. 1
    Seleziona la base per la tua maschera scegliendo un olio di cocco di alta qualità. L'olio di cocco "extravergine" è la scelta migliore, ma qualsiasi olio privo di profumazioni, aromi o coloranti aggiunti andrà bene.[3] Grazie alla composizione dei suoi acidi grassi, l'olio di cocco è particolarmente adatto a trattare i capelli danneggiati poiché riesce a penetrarne il fusto con maggiore efficacia rispetto agli altri oli.[4] È inoltre una cura eccellente contro la forfora e il cuoio capelluto secco e pruriginoso, e possiede delle proprietà antimicotiche naturali.
    • Se il tuo budget te lo consente, preferisci l'olio di cocco biologico crudo, è in assoluto il più efficace sui capelli. Come il miele crudo, anche l'olio di cocco crudo, a una bassa temperatura, può tendere a solidificarsi nel recipiente, in questo caso sarà sufficiente scaldarlo nel microonde per 10-20 secondi, fino a liquefarlo.[5]
    • La leggerezza di questa maschera la rende ideale per i capelli fini o sottili.
  2. 2
    Miscela 2 parti di olio di cocco con 1 parte di olio extravergine di oliva. Mescolali all'interno di un contenitore in vetro sigillabile. Se hai i capelli corti, 2 cucchiai da tavolo di olio di cocco e 1 cucchiaio di olio di oliva dovrebbero essere sufficienti. In ogni caso potrai regolare le quantità in base alla lunghezza e allo spessore dei tuoi capelli.
  3. 3
    Applica la miscela oleosa sui capelli. Usa le mani e massaggia l'olio sui capelli. Concentrati sulle punte poiché tendono a essere le parti più secche e danneggiate. Distribuiscila uniformemente tra le ciocche usando le dita o un pettine a denti larghi.
  4. 4
    Avvolgi i capelli. Se hai i capelli lunghi, raccoglili in una coda o in uno chignon morbidi, dopodiché avvolgili in una cuffia da doccia, in un sacchetto di plastica o nella pellicola per alimenti.
  5. 5
    Lascia la maschera in posa per una notte intera. Durante le ore notturne, l'olio di cocco avrà il tempo di penetrare a fondo nei capelli, compresi quelli con il fusto più danneggiato. Il mattino seguente, risciacqua i capelli con acqua calda e lavali con uno shampoo delicato, infine applica il balsamo come d'abitudine.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Preparare una Maschera con Olio di Oliva e Banana

  1. 1
    Sbuccia e schiaccia una banana matura in una zuppiera di grandezza media. Le banane sono frutti ricchi di nutrienti, tra cui vitamine A, E e antiossidanti, capaci di migliorare la salute dei capelli. Lo zucchero e la pectina nelle banane contribuiscono inoltre a sigillare l'umidità nei capelli.[6] Questa maschera è perfetta per tutte quelle chiome che si sono seccate a causa di colorazioni e trattamenti eccessivi.
  2. 2
    Aggiungi 60 ml di olio extravergine di oliva. Mescola vigorosamente utilizzando una frusta da cucina, fin quando la miscela non diviene piuttosto liscia. Potrebbero permanere alcuni grumi di banana, è normale, prova semplicemente a rompere i pezzi più grandi.
    • Se possiedi un frullatore, puoi utilizzarlo per creare una purea di banana e miscelarla all'olio. In questo caso otterrai una miscela più liscia ed emulsionata.
  3. 3
    Incorpora 1 cucchiaino di miele. Grazie all'ampio quantitativo di antiossidanti, il miele biologico crudo è l'ideale per questa preparazione, ciò nonostante qualsiasi tipo di miele andrà bene. Assicurati che la miscela sia perfettamente amalgamata.
  4. 4
    Massaggia la miscela sui capelli. Focalizzati sulle punte, ovvero sulle parti che, normalmente, tendono a essere le più danneggiate. Assicurati che la maschera sia equamente distribuita tra le ciocche, e di non avere grossi pezzi di frutta tra i capelli.
  5. 5
    Avvolgi i capelli in una cuffia da doccia, in un sacchetto di plastica o nella pellicola per alimenti. Se hai i capelli lunghi, prima di coprirli, raccoglili in una coda o in uno chignon morbidi oppure fissali con una molletta. Lascia la maschera in posa per 30 minuti.
  6. 6
    Risciacqua abbondantemente i capelli con l'acqua calda. Questa maschera è piuttosto appiccicosa, pertanto assicurati di eliminarne ogni sua parte! Lavali con uno shampoo delicato e applica il balsamo come d'abitudine.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Preparare una Maschera con Olio di Oliva, Avocado e Miele

  1. 1
    Scegli un avocado maturo. Schiacciane leggermente l'estremità più arrotondata, quella del picciolo, se la senti cedere lievemente, significa che il frutto è maturo. Gli avocado sono ricchi di vitamine A ed E e di grassi monoinsaturi, sostanze che donano lucentezza e umidità ai capelli. Gli oli contenuti nell'avocado sono molto simili a quelli naturalmente presenti nella nostra pelle e nei nostri capelli, il che rende questa maschera ideale per le chiome secche o crespe.[7]
    • Grazie agli alti livelli di grassi acidi monoinsaturi, l'avocado è particolarmente consigliato per i capelli naturali che necessitano un apporto extra di umidità. [8] Questa maschera è ottima anche per le chiome molto spesse, ricce o dalla superficie irregolare. Per i capelli molto fini o sottili può invece rivelarsi troppo pesante.
  2. 2
    Estrai la polpa dell'avocado con un cucchiaio. Schiacciala in una zuppiera usando una forchetta e trasformala in una pasta omogenea. Un barattolo non è adatto a questa preparazione perché per schiacciare correttamente il frutto avrai bisogno di un maggiore spazio di manovra.
  3. 3
    Incorpora 2 cucchiai da tavola di olio extravergine di oliva e 2 cucchiai di miele. Mescola per amalgamare uniformemente gli ingredienti. La maschera dovrebbe assumere una tonalità verde chiaro e la sua consistenza dovrebbe essere il più possibile liscia.
    • Se disponi di un frullatore o un mixer manuale, puoi usarlo per amalgamare ed emulsionare il composto con facilità. Il risultato sarà perfettamente liscio e arioso.
  4. 4
    Distribuisci la maschera sui capelli umidi. Concentrati in particolar modo sulle punte, di norma la parte che tende a essere la più danneggiata. Se hai le radici grasse, limitati ad applicare la maschera sulle punte e sulle lunghezze. Puoi distribuire il composto sui capelli utilizzando un pennello da cucina o le dita.
  5. 5
    Fissa i capelli. Avvolgili in una cuffia da doccia, in un sacchetto di plastica o nella pellicola per alimenti. Se hai i capelli lunghi, prima di coprirli, raccoglili in una coda o in uno chignon morbidi oppure fissali con una molletta.
  6. 6
    Usa il calore. Questa maschera garantisce i risultati migliori se abbinata all'uso del calore, ma fai estremamente attenzione a non rischiare di fondere la plastica sui capelli! Usa un phon impostato alla velocità minima e dirigine il getto d'aria sui capelli per circa 15-20 minuti. In alternativa, esponiti al sole caldo per 30-45 minuti.
  7. 7
    Risciacqua attentamente con l'acqua calda. Poiché questa maschera è piuttosto spessa e appiccicosa, potrebbe essere necessario massaggiare i capelli durante il risciacquo. Completa il trattamento lavandoli con uno shampoo delicato e applica il balsamo come d'abitudine.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi utilizzare eventuali avanzi di maschera massaggiandoli sulle mani e sulle cuticole per poi risciacquarli e garantire alla pelle un ottimo trattamento di bellezza e curativo.
  • Se desideri profumare una qualsiasi di queste maschere, incorpora qualche goccia di olio essenziale. Prova la lavanda per un effetto rilassante o la mente per un'azione rinvigorente.

Pubblicità

Avvertenze

  • Alcune persone suggeriscono di aggiungere un uovo alle maschere a base di olio di oliva. Tale pratica andrebbe però evitata perché le uova possono contenere dei patogeni dannosi che possono venir ingeriti durante il risciacquo.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Olio extravergine di oliva
  • Miele
  • Olio di cocco
  • Banana
  • Avocado
  • Rosmarino o lavanda essiccati (opzionale)
  • Oli essenziali (opzionale)
  • Recipiente in vetro
  • Frusta da cucina
  • Cuffia da doccia, pellicola per alimenti o sacchetto di plastica
  • Shampoo delicato
  • Balsamo

wikiHow Correlati

Come

Preparare a Casa una Maschera per Capelli alle Proteine (Naturale)

Come

Preparare una Maschera per i Capelli Con i Semi di Fieno Greco

Come

Avere Capelli Più Sani Usando l'Olio di Oliva

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalla Pelle

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Fare la Treccia alla Francese

Come

Fare la Doppia Treccia Francese

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 43 720 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 43 720 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità