Una purea di verdure è la base di molte zuppe deliziose, come quella di zucca, ma può diventare anche un gustoso sugo per la pasta. La sua preparazione è un compito che ogni genitore deve affrontare durante lo svezzamento del proprio bambino. Le verdure che meglio si prestano a essere schiacciate sono i tuberi che hanno una polpa consistente e non acquosa.

Metodo 1 di 5:
Cuocere le Verdure al Vapore per Ammorbidirle

La cottura al vapore è la migliore per preservare i nutrienti delle verdure; la lessatura, al contrario, distrugge diverse vitamine.

  1. 1
    Porta a bollore 500-1500 ml di acqua in un tegame ampio o in un forno olandese.
  2. 2
    Pela le verdure con un coltello ricurvo o un pelapatate.
  3. 3
    Taglia le estremità di ogni ortaggio con un coltello.
  4. 4
    Affetta finemente le verdure, così la cottura sarà più rapida e uniforme.
  5. 5
    Metti un cestello per la cottura al vapore sopra il tegame e aggiungi il coperchio. Cuoci le verdure al vapore per 15-20 minuti o finché diventano tenere. Evita di riempire troppo il cestello.
  6. 6
    Togli gli ortaggi dal cestello con una schiumarola o uno colino in acciaio inox.
  7. 7
    Metti le verdure cotte in una ciotola capiente.
  8. 8
    Continua a cuocerle in lotti finché sono tutte pronte per essere frullate.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Lessare le Verdure per Ammorbidirle

Se non possiedi un cestello per la cottura al vapore, allora dovrai lessare le verdure.

  1. 1
    Porta a bollore 500-1500 ml di acqua in una pentola capiente o nel forno olandese.
  2. 2
    Pela le verdure e tagliane entrambe le estremità.
  3. 3
    Affetta finemente gli ortaggi.
  4. 4
    Mettili nell’acqua bollente e cuocili per 15 minuti o fino a quando diventano teneri (prova a infilzarli con una forchetta). Non riempire troppo la pentola.
  5. 5
    Continua a cuocere le verdure in lotti finché saranno tutte pronte per essere frullate.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Usare un Frullatore o un Robot da Cucina

  1. 1
    Assembla l’elettrodomestico e collegalo alla rete elettrica.
  2. 2
    Prendi una tazza di verdure dalla ciotola in cui le avevi riposte dopo la cottura e versala nel frullatore/robot.
  3. 3
    Frulla gli ortaggi in lotti. Per ottenere il risultato migliore non frullare grosse quantità in una volta sola.
  4. 4
    Togli la purea dal frullatore o dal robot e mettila in un contenitore separato. Aggiungila alla tua ricetta o conservala per un uso successivo.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Usare un Passaverdure

Un passaverdure è una sorta di ciotola dal fondo perforato in cui è fissata una lama. Quando ruoti la maniglia (e quindi la lama) le verdure morbide vengono schiacciate e costrette a passare attraverso i fori creando una purea.

  1. 1
    Metti una ciotola capiente sopra il piano della cucina. Ti servirà per raccogliere la purea che cade dal fondo del passaverdure.
  2. 2
    Aggiungi nel passaverdure una tazza di ortaggi ammorbiditi. Non è necessario pelare preventivamente le verdure, in quanto il fondo bucherellato funge da filtro. Con questo metodo avrai la possibilità di buttare le bucce in un secondo momento.
  3. 3
    Ruota la maniglia in senso orario con la mano dominante mentre l’altra tiene fermo lo strumento. La verdura schiacciata cadrà attraverso i fori sul fondo all’interno della ciotola.
  4. 4
    Elimina i semi e le bucce che sono rimasti nel passaverdure.
  5. 5
    Ripeti l’operazione finché tutti gli ortaggi verranno trasformati in purea.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Usare un Frullatore a Immersione

Un frullatore a immersione è in grado di lavorare le verdure direttamente nella ciotola o nella pentola in cui le hai cotte.

  1. 1
    Metti il frullatore nel contenitore in modo che la lama si trovi 2,5 cm sotto la superficie. Se la sollevi sopra il livello delle verdure, queste schizzeranno ovunque.
  2. 2
    Accendi il frullatore. Muovilo per raggiungere tutte le verdure presenti seguendo un movimento circolare. Continua a lavorare finché tutti i pezzi sono ridotti in purea.
  3. 3
    Spegni il frullatore mente si trova ancora al di sotto della superficie delle verdure per evitare schizzi. Quando la lama è ferma, solleva l’elettrodomestico e metti la purea da parte.
    Pubblicità

Consigli

  • Non mettere le patate o altre verdure amidacee in un frullatore o nel robot da cucina, altrimenti si creerà un impasto appiccicoso. Schiacciale a mano o incorporale con una planetaria.

Pubblicità

Avvertenze

  • Le verdure bollenti emettono un sacco di vapore quando vengono frullate nel mixer. Se desideri usare questo elettrodomestico, aspetta che gli ortaggi si siano raffreddati un po', altrimenti la pressione del vapore farà saltare il coperchio.
  • Quando prepari una purea di verdure per i bambini, scegli degli ortaggi da coltivazioni biologiche, senza pesticidi. Inoltre le tue mani e gli attrezzi da cucina devono essere puliti il più possibile per evitare intossicazioni alimentari.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Verdure
  • Grosso tegame o forno olandese
  • Tagliere
  • Coltello ricurvo
  • Pelapatate
  • Cestino per la cottura al vapore, se necessario
  • 2 ciotole capienti (una per le verdure dopo che sono state ammorbidite e una per la purea)
  • Frullatore o robot da cucina
  • Passaverdura
  • Frullatore a immersione

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 754 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 2 754 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità