Come Fare una Torta Vulcano

In questo Articolo:Preparare la Torta e la GlassaPreparare il VulcanoDecorare la Torta

Le torte sono un dolce tradizionalmente usato per festeggiare compleanni e altri eventi importanti. L’arte di decorare torte è stata praticata e perfezionata per centinaia di anni, ma negli ultimi tempi sta diventando sempre più interessante e creativa. La ricetta della torta vulcano permette di creare un dolce unico. La preparazione è anche divertente, in quanto è possibile usare del ghiaccio secco per riprodurre il fumo.

Ingredienti

Mud Cake

  • 1 tazza (230 g) di burro
  • 200 g di cioccolato fondente spezzettato
  • 2 tazze (450 g) di zucchero
  • ½ tazza (60 g) di cacao in polvere
  • 300 ml di caffè forte caldo
  • 1 cucchiaio (15 ml) di estratto di vaniglia
  • 3 uova grandi
  • 2 tazze (250 g) di farina multiuso
  • 1 cucchiaino (4 g) di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino e ½ (8 g) di bicarbonato di sodio
  • ½ cucchiaino (3 g) di sale

Glassa al Cioccolato e alla Crema di Burro

  • 2 tazze (450 g) di burro salato ammorbidito
  • 2 cucchiai (30 ml) di estratto di vaniglia
  • 8 tazze (1 kg) di zucchero a velo
  • 1 tazza e ½ (180 g) di cacao in polvere
  • 2-4 cucchiai (30-60 ml) di latte

Gelatina a Effetto Lava

  • ½ tazza (120 ml) di acqua fredda
  • ½ tazza (60 g) di amido di mais
  • 1 tazza (250 ml) di sciroppo di mais chiaro
  • Colorante alimentare rosso

Parte 1
Preparare la Torta e la Glassa

  1. 1
    Procurati tutto l’occorrente. Per fare una torta vulcano ti serviranno diversi strumenti, fra cui 3 teglie unte: una dal diametro di 25 cm, una dal diametro di 20 cm e una dal diametro di 15 cm. La mud cake è una delle torte più indicate per questa ricetta, in quanto è meno fragile rispetto al pan di Spagna e mantiene meglio la propria forma. Per preparare la torta vulcano ti servirà inoltre:
    • Forno preriscaldato a 180 °C;
    • Pentolina e ciotola di vetro media;
    • Ciotola grande;
    • Frusta;
    • Sbattitore elettrico;
    • Spatola di gomma o cucchiaio;
    • 3 griglie di raffreddamento;
    • Stampo per biscotti rotondo, dal diametro di circa 8 cm;
    • Coltello;
    • Spatola da glassa;
    • Bicchierino da shot di plastica;
    • Pinza;
    • Ghiaccio secco e acqua.
  2. 2
    Fai sciogliere il burro e il cioccolato. Riempi il fondo della pentolina con circa 3 cm di acqua. Incastra la ciotola di vetro sui bordi della pentola, assicurandoti che non entri a contatto con l’acqua. Metti il burro e il cioccolato al suo interno. Falli riscaldare a fiamma media.
    • Sbatti il burro e il cioccolato a mano a mano che si sciolgono, quindi sbattili energicamente per circa 30 secondi fino ad amalgamarli omogeneamente [1].
  3. 3
    Incorpora lo zucchero e il cacao. Togli la pentola dal fuoco e appoggia la ciotola su una superficie termoresistente. Aggiungi lo zucchero e il cacao, quindi sbatti la miscela per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
    • Assicurati che non ci siano grumi nella pasta e sbattila fino a renderla liscia e omogenea.
  4. 4
    Aggiungi gli ingredienti umidi. Prendi il caffè caldo e versane un terzo alla volta. Sbattilo con gli altri ingredienti fino a incorporarlo bene prima di aggiungerne maggiori quantità. Quando aggiungi l’ultimo terzo, incorpora anche l’estratto di vaniglia. Infine, aggiungi un uovo alla volta. Sbatti bene ciascun uovo con gli ingredienti della ciotola prima di incorporarne un altro.
    • Aggiungere un ingrediente alla volta aiuta a ottenere una pastella liscia e umida, in quanto questa modalità permette di incorporare maggiori quantità di aria al suo interno.
  5. 5
    Mescola gli ingredienti secchi. In una ciotola grande, sbatti farina, lievito in polvere, bicarbonato di sodio e sale. Sbatti per circa 30 secondi per rimuovere i grumi e incorporare dell’aria all’interno degli ingredienti [2].
    • Incorporare dell’aria aiuta a ottenere un dolce soffice e poco denso.
  6. 6
    Mescola la miscela al cioccolato con gli ingredienti secchi. Inserisci le fruste dello sbattitore elettrico nella ciotola degli ingredienti secchi. Regolalo al minimo e versa lentamente la miscela al cioccolato nel recipiente. Passato un minuto, impostalo a una potenza medio-alta e sbatti per 60 secondi.
    • Spegni lo sbattitore dopo 60 secondi. Raccogli i residui di pastella dai lati della ciotola usando una spatola di gomma, quindi sbattila di nuovo per altri 30 secondi a velocità media.
  7. 7
    Inforna le torte. Dividi la pastella fra 3 teglie unte, riempiendo di circa ¾ ciascuna di esse. La mud cake non ha la stessa lievitazione di una torta normale, quindi è possibile riempire un po’ di più le teglie. Inforna per 35-40 minuti.
    • Per capire se le torte sono pronte, infila uno stuzzicadenti al centro dei dolci: dovrebbe uscire pulito o con alcune briciole [3].
  8. 8
    Fai raffreddare le torte. Sfornale e lasciale riposare nelle teglie per 10 minuti. Poi, trasferiscile sulle griglie di raffreddamento. Falle raffreddare completamente prima di impilarle e glassare il dolce [4].
    • Le torte vanno glassate a temperatura ambiente, altrimenti la glassa si scioglierà.
  9. 9
    Prepara la glassa. In una ciotola media, mescola burro, vaniglia, zucchero a velo, cacao in polvere e 2 cucchiai (30 ml) di latte. Amalgamali con uno sbattitore elettrico per 3-4 minuti, fino a rendere la glassa soffice, cremosa e liscia [5].
    • Se la glassa è eccessivamente densa e spessa, aggiungi un terzo cucchiaio di latte e sbatti per un altro minuto. Se necessario, puoi incorporare un quarto cucchiaio di latte.
    • Una volta pronta, la glassa sarà soffice e facile da spalmare.

Parte 2
Preparare il Vulcano

  1. 1
    Realizza un foro per la lava. Prendi la torta più piccola (quella dal diametro di 15 cm) e colloca lo stampo per biscotti al centro del dolce. Premilo il più possibile, quindi ruotalo mentre lo sollevi. In questo modo rimuoverai la parte centrale della torta.
    • Il foro al centro della torta verrà usato per creare il serbatoio magmatico e per infilare il bicchierino da shot, che contiene il ghiaccio secco.
  2. 2
    Impila le torte. Metti la torta dal diametro di 25 cm su un piatto o un vassoio. Rivesti la parte superiore del dolce con uno strato abbondante e omogeneo di glassa alla crema di burro aiutandoti con un’apposita spatola. Sistema la torta media (quella dal diametro di 20 cm) in cima al primo dolce, posizionandola al centro. Stendi uno strato di glassa sulla torta media.
    • Infine, metti la torta più piccola in cima a quella media, assicurandoti che il foro al centro del dolce coincida con la parte centrale del vulcano.
  3. 3
    Lima i lati. Dato che le torte hanno diametri differenti, il vulcano avrebbe una superficie frastagliata qualora venisse glassato direttamente. Per renderlo liscio, limalo sui lati con un coltello, creando una transizione uniforme fra i vari strati [6].
    • Terminata la procedura, la torta dovrebbe avere una forma conica liscia, senza però la punta.

Parte 3
Decorare la Torta

  1. 1
    Prepara la gelatina. Questa sostanza viene spesso usata come colla commestibile per preparare dolci. Tuttavia, in questa ricetta verrà utilizzata per creare la lava del vulcano. In una pentolina, sbatti l’amido di mais e l’acqua fino a ottenere una miscela liscia e priva di grumi. Una volta che la soluzione sarà diventata omogenea, incorpora lo sciroppo di mais sbattendolo. Portala a ebollizione a fiamma media mescolando regolarmente. Falla bollire per 2 o 3 minuti: assumerà la consistenza di una gelatina [7].
    • Rimuovi la teglia dal fuoco e incorpora 10 gocce di colorante alimentare rosso sbattendolo. Se necessario, aggiungi altre 10 gocce. Ricorda che la gelatina dovrebbe diventare di un rosso intenso e vivace.
    • Metti la gelatina da parte per farla raffreddare.
  2. 2
    Stendi il primo strato di glassa. Ricopri l’intera superficie esterna della torta con uno strato generoso di glassa aiutandoti con un’apposita spatola. Spalma la glassa creando uno strato liscio e omogeneo, quindi levigala con la spatola.
    • Metti la torta in frigo per un’ora affinché la glassa si solidifichi. Il primo strato di glassa permette di coprire e fissare le briciole, facendo in modo che lo strato finale sia liscio e omogeneo [8].
  3. 3
    Glassa la torta. Una volta che il primo strato si sarà solidificato, rimuovi la torta dal frigo. Stendi un secondo strato, assicurandoti di distribuirlo uniformemente sull’intero dolce. Dato che si tratta di una torta vulcano, non è necessario che la glassa sia perfettamente liscia [9].
    • Per creare una maggiore definizione, realizza delle linee curve verticali sulla glassa usando l’estremità del manico di un coltello. In questo modo potrai riprodurre le linee frastagliate e irregolari tipiche delle rocce.
  4. 4
    Aggiungi la lava. Versa la gelatina rossa nel foro che si trova al centro della torta superiore. Se il serbatoio dovesse riempirsi, lascia scorrere gli eccessi di gelatina sulla superficie esterna del vulcano, proprio come se fosse lava [10].
    • Se non hai abbastanza gelatina per riempire il serbatoio, cospargi della lava sui lati della torta aiutandoti con un cucchiaio.
  5. 5
    Attiva il ghiaccio secco prima di servire la torta. Poco prima di servire la torta, riempi il bicchierino da shot a metà con il ghiaccio secco usando una pinza [11]. Mettilo dunque al centro del serbatoio magmatico. Versaci una quantità di acqua bollente tale da creare del fumo [12].
    • Per ottenere un effetto ancora più prorompente, usa delle stelline scintillanti al posto delle candele.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Dolci

In altre lingue:

English: Make a Volcano Cake, Español: hacer una torta de volcán, Português: Fazer um Bolo de Vulcão

Questa pagina è stata letta 75 volte.
Hai trovato utile questo articolo?