Farsi i dreadlocks è un processo lungo e naturale che inizia con il separare i capelli in ciocche uguali e poi aiutarli ad "aggrovigliarsi". Una volta che i dreadlocks si sono formati, ecco che avrai un'acconciatura che ha bisogno di poca manutenzione ed è molto versatile. Leggi questi tre diversi metodi per farsi i dreadlocks: cotonare, lasciar fare alla natura e aggrovigliare e dividere.

Metodo 1 di 3:
Metodo Uno: Cotonare

  1. 1
    Comincia con i capelli lavati e asciugati. Usa uno shampoo contro la cute grassa e dopo non mettere il balsamo, fai così durante le settimane precedenti alla seduta. Rinuncia a quei prodotti fatti apposta per nutrire i capelli e che li rendono morbidi e lucenti, perché questo complicherà di molto il processo di annodamento durante la seduta.
  2. 2
    Dividi i capelli in zone quadrate. Usa un pettine per separare i capelli in sezioni, poi tienili separati con degli elastici. Ogni sezione diventerà un dreadlock, quindi falli piccoli o grandi, a seconda del look che hai in mente.
    • Quadretti da 2-3 cm formano un dreadlock medio. Falli un po' più grandi per avere dei dreadlocks grandi, o più piccoli per tanti piccoli dreadlocks. Più piccoli sono i dreadlocks, più tempo ci metterai a farli.
    • Se non vuoi che i dreadlocks siano suddivisi in righe dritte, crea un disegno disordinato o a zig zag. Quando i dreadlocks saranno formati, il disegno sembrerà più naturale che non le righe dritte di una scacchiera.
  3. 3
    Cotona i capelli dietro. Prendi una ciocca di capelli e posiziona un pettine a denti fini o uno spazzolino da denti più o meno 2 cm sopra alla cute. Pettina i capelli verso la cute, cotonali fino a che non si compattano attorno alla radice. Continua finché i capelli non saranno ben compattati, poi infila il pettine 2 cm più in su e ricomincia la stessa operazione. Continua a farlo finché l'intera ciocca di capelli non sarà cotonata.
    • Usa la mano libera per aggrovigliare i capelli mentre li cotoni.
    • Continua a cotonare ogni ciocca finché tutta la tua testa non risulterà cotonata. Chiama un amico ad aiutarti, nel caso che ti stancassi.
  4. 4
    Fissa i dreadlocks. Metti un elastico alla radice e alla fine di ogni singolo dreadlock. Assicurati che gli elastici siano stretti bene, perché dovranno rimanere al loro posto fino al momento in cui i dreadlocks saranno "maturi", più o meno dopo 3 mesi.
  5. 5
    Metti del gel sui dreadlocks. Usa del gel che contenga ingredienti naturali come l'aloe, che doma l'effetto crespo e i capelli sciolti. Spalmalo su ogni ciocca finché tutta la tua testa ne sarà ricoperta.
  6. 6
    Mantenere i dreadlocks. Durante i tre mesi, i dreadlocks cominceranno a compattarsi al loro posto. Aiuta il processo in questi modi:
    • Fatti lo shampoo regolarmente. Usa uno shampoo per cute grassa ed evita il balsamo.
    • Idrata i capelli con oli essenziali, come la lavanda. Non usare degli oli alimentari che possono far puzzare i capelli.
    • Infila dentro i peletti che escono. Usa un uncinetto o delle pinzette per far sì che ogni dreadlocks risulti pulito.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Metodo Due: Lascia Fare alla Natura

  1. 1
    Cambia la maniera di lavare i capelli. Usa uno shampoo per cute grassa ed evita di usare il balsamo, questo crea le condizioni ideali perché i dreadlocks comincino a formarsi. Se i tuoi capelli sono troppo unti o hanno troppo balsamo, non cominceranno mai ad aggrovigliarsi o a compattarsi in dreadlocks.
    • Evita gli shampoo con su scritto “nutriente”, perché di solito contengono agenti balsamaci che rimangono sul capello anche dopo il risciacquo.
    • Smetti di usare il balsamo per almeno due settimane prima di cominciare a fare i rasta.
  2. 2
    Smetti di stirarti i capelli. Se usi dei prodotti chimici per lisciare i capelli o altre tecniche simili, sarà molto più difficile per i tuoi capelli diventare dreadlocks. Lascia i tuoi capelli il più naturali possibile, così che si possano aggrovigliare.
  3. 3
    Smetti di pettinarti. I dreadlocks sono semplicemente dei capelli annodati tra loro. Tutte le volte che ti pettini previeni la formazione dei dreadlocks perché districhi i capelli. Quando sei pronto a farti i dreadlocks, metti da parte pettini e spazzole e tutto quello che usi di solito per districarti i capelli.
  4. 4
    Dividi i capelli in ciocche. Puoi facilitare la formazione di dreadlocks più definiti dividendo i capelli in sezioni lineari appena raggiungeranno il momento in cui i dreadlocks stanno per formarsi. Le sezioni non devono essere perfettamente dritte, visto che la bellezza del metodo naturale è proprio che serve poco sforzo.
  5. 5
    Arrotola le ciocche. Se vuoi aiutare i dreadlocks a formarsi, impastali tra le mani in modo da tenerli uniti. Impastarli qualche volta alla settimana aiuterà a creare dei rasta più puliti e uniformi, ma questo passaggio non è necessario se il tuo scopo è quello di essere naturale al 100%.
  6. 6
    Mantenimento dei dreadlocks. Una volta che i dreadlocks si sono formati, continua a farti lo shampoo regolarmente per tenerli puliti. Se hai organizzato di andare in campeggio o di fare qualche attività che possa sporcare i dreadlocks, indossa una cuffia per proteggerli.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Metodo Tre: Aggroviglia e Dividi

  1. 1
    Dividi i capelli in ciocche. Crea una piccola sezione per ogni dreadlocks che vuoi ottenere. La grandezza della sezione determinerà la grandezza del dreadlock. Usa un piccolo elastico per tenere le sezioni separate.
  2. 2
    Sfrega la ciocca e dividila. Prendi una ciocca e sfregala, poi usa entrambe le mani per dividerla in due. Prendi una parte in ogni mano e tira in direzioni opposte. Questa azione fa sì che i capelli si aggroviglino e si annodino verticalmente.
    • Mentre tiri i capelli divisi, i nodi scenderanno verso la radice e cominceranno a compattarsi. Continua ad aggrovigliare la ciocca, suddividila, tirala e aggrovigliala di nuovo finché l'intera ciocca non sarà annodata e intricata.
    • Ripeti finché tutte le ciocche che hai sulla testa non saranno passate per il procedimento di aggrovigliare, suddividere e tirare.
  3. 3
    Fissa i dreadlocks. Metti un elastico alla radice e alla fine di ogni dreadlock. Tieni questi elastici al loro posto durante la maturazione dei dreadlocks. Dopo 3 mesi puoi togliere gli elastici; i dreadlocks dovrebbero essere compatti e lisci e non avranno più bisogno degli elastici di sicurezza.
  4. 4
    Mantieni i dreadlocks. Usa uno shampoo per cute grassa e un olio essenziale in spray per tenere i tuoi dreadlocks in buona salute. Se pensi che passerai del tempo all'aria aperta o in un posto dove i dreadlocks potrebbero sporcarsi, indossa una cuffia per proteggerli.
    Pubblicità

Consigli

  • Non andare a dormire con i dreadlocks bagnati, si potrebbe formare della muffa.
  • Solo il tempo causa i dreadlocks. Non esiste una cosa come “fare i dreadlocks”, si possono solo crescere. I metodi citati sopra sono per cominciare a compattare le treccine, che con il tempo assomiglieranno sempre di più a dei dreadlocks.
  • L'acqua di mare aiuta i dreadlocks a formarsi più in fretta.
  • Non usare mai la cera o i kit per i dreadlocks. Difficilmente esistono dei veri prodotti per i dreadlocks; la maggior parte sono delle truffe o sono addirittura dannosi. Se usi della cera da dreadlocks ti rimarrà tutta nei capelli.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Accelerare la Crescita dei Capelli

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalla Pelle

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Fare la Treccia alla Francese

Come

Fare la Doppia Treccia Francese

Come

Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Far Crescere i Capelli (Ragazzi)

Come

Fare un Taglio Scalato

Come

Tenere a Bada i Capelli Gonfi

Come

Tingere i Capelli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 50 099 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 50 099 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità