Scarica PDF Scarica PDF

Fare delle mèche è un grande modo per dare al tuo look una marcia in più senza per questo avere una testa rosa, blu o viola. È un processo che si fa in due fasi: si scolorano le ciocche scelte e in secondo momento le si tingono. Leggi come imparare a creare delle mèche durevoli.

Parte 1 di 3:
Progettare le Mèche e Comprare il Necessario

  1. 1
    Procurati quello che serve per decolorare e tingere. Dovrai considerare in parte il colore dei tuoi capelli. Se sono biondo chiaro e vuoi le mèche scure, dovresti riuscirci senza decolorarli. Se al contrario sei scura non potrai evitare la decolorazione se vuoi una mèche brillante e bellissima. Ecco cosa ti servirà:
    • Decolorante in polvere, di solito è in tubetti. Se fai solo qualche ciocca, non te ne servirà molto.
    • Attivatore, che serve per far lavorare il decolorante. Per capelli biondo chiaro o castano chiaro scegli un attivatore a 20 o 30 volumi. Se i tuoi capelli sono scuri o neri, può servirti anche un 40 o li potresti danneggiare.
    • Il correttore viene aggiunto al decolorante per aumentarne l'efficacia così non dovrai ripetere il passaggio. Se hai i capelli scuri ti servirà tassativamente.
    • "Shampoo viola" è studiato appositamente per i capelli decolorati.
    • Un pennello da tinta, una ciotola e dell'alluminio.
    Pubblicità
  1. 1
    Scegli un colore. Innanzitutto, devi scegliere il colore delle strisce. Se è la prima volta, solitamente è meglio scegliere un tono solo leggermente più chiaro o più scuro del tuo colore originale, ma quello che scegli alla fine dipende da quello che vuoi ottenere. Potresti volerle bionde, rosa o viola. Se non sai quale sia la migliore soluzione, comincia con una piccola striscia del tuo colore preferito. Se ti piace il risultato, potrai sempre aggiungerne di più.[1]
    • Alcune persone preferiscono avere una bella mèche rosa o viola di lato. Regala un fascino sottile al tuo stile.
    • Per un look più punk aggiungi molte mèche, colorale partendo dalla radice fino alle punte. Scegli il blu, il verde o il biondo platino.
    • Se non sei sicura di cosa potresti starti bene, fai una prova con una piccola ciocca e il colore che vorresti. Se il risultato ti soddisfa puoi sempre aggiungere altre ciocche.
  2. 2
    Decidi quante strisce vuoi. Considera quante strisce vuoi creare tra i tuoi capelli. Potresti volerne poche per un effetto appena accennato o desiderare una testa piena di strisce per cambiare drasticamente il colore dei tuoi capelli. È importante pianificare quali risultati desideri prima di iniziare il processo di tintura.
    • Se non sei sicuro a tingerti i capelli da solo, è meglio iniziare con poche strisce.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Decolorare

  1. 1
    Parti dai capelli quanto più possibile al naturale. Scolorire è una procedura che inaridisce il capello; quindi, nei giorni che precedono la tinta, dovrai prepararli. Non lavarli né usare lacca o altri prodotti. Tienili al naturale così gli olii che producono, li proteggeranno dagli agenti chimici che ti serviranno. Quando sei pronta per le mèche, inizia dal capello asciutto.
    • La confezione può indicarti di iniziare con capelli puliti. Controlla sempre le istruzioni prima dell'uso.
  2. 2
    Evidenzia le ciocche che vuoi decolorare. Dovrai separare i capelli che andranno decolorati e tinti dal resto della chioma prima di iniziare a lavorare.[2] Ecco alcuni metodi:
    • Cuffia. I negozi specializzati vendono delle cuffie apposite per colorare le ciocche. Si indossano sulla testa e si estraggono le ciocche con un uncinetto attraverso dei sottili forellini. Serve per fare le mèche a tutta la testa.
    • Mollette e alluminio. Questa tecnica è la migliore se vuoi fare solo un paio di ciocche grosse. Evidenzia la parte di capelli che non vuoi tingere e fermala con le mollette in modo che non ti infastidiscano. Ora prendi una striscia di alluminio e sistemala sotto alla sezione di capelli da colorare. Fermala attorno alle radici per tenerla a posto.
  3. 3
    Mescola il decolorante, l'attivatore e il correttore nella ciotola. Leggi le istruzioni per essere certa delle dosi.
    • Se fai solo alcune ciocche puoi calcolare metà recipiente perché non ce ne vorrà molto per decolorare la testa.
    • Una volta mescolato, dovresti ottenere un prodotto bluastro.
  4. 4
    Applica il decolorante. Usa la spazzola da tinta per spennellare la ciocca dalla radice alla punta. Continua applicando la crema finché il capello non sarà del tutto coperto.
    • È importante indossare guanti quando si applica la candeggina. I prodotti chimici presenti sono potenti e possono macchiare le mani e bruciare la pelle. Non avvicinare la candeggina ai tuoi occhi.
    • Se usi il metodo della cuffia, copri la testa con della pellicola trasparente per far riposare il decolorante.
    • Se invece usi il metodo dell'alluminio, ripiega la sezione chiudendola per evitare che la ciocca di secchi.
  5. 5
    Controlla i capelli dopo 15 minuti. Usa un asciugamano per smuovere un po' di decolorante. Se il capello è biondo, la decolorazione ha avuto successo. Se è ancora scuro applica più decolorante all'area, sostituisci la plastica o l'alluminio e aspetta ancora. Continua a controllare ogni 10-15 minuti finché non hai finito.
    • Non lasciare mai in posa più di 45 minuti, anche se i capelli sono ancora scuri. Potresti danneggiare le ciocche. Dovresti aspettare un giorno e decolorare ancora per arrivare all'aspetto desiderato (è normale se sei mora o hai capelli neri).
    • Potrebbe essere necessario attendere un giorno e ripetere il trattamento per ottenere l'effetto desiderato (questo è comune per le persone con capelli molto scuri, castani o neri).
  6. 6
    Lava via il decolorante. Risciacqua con attenzione le ciocche di capelli trattati, tenendo gli altri separati in modo che non si mescolino macchiandosi. Sciacqua finché l'acqua non è pulita poi usa lo shampoo viola per lavarli. Tampona bene con un asciugamano e lascia asciugare all'aria.
  7. 7
    Usa uno shampoo viola. Uno shampoo viola tonificherà efficacemente i tuoi capelli e ne toglierà il tono giallo. Lava i capelli con lo shampoo viola non appena hai finito di sciacquare via la candeggina. Lascialo riposare sui capelli per circa 5 minuti, quindi risciacqua accuratamente e asciuga i capelli con un asciugamano.
    • Puoi trovare diverse marche di shampoo viola nelle migliori profumerie.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Applicare la Tinta

  1. 1
    Prepara i capelli e la tinta. Riposiziona i capelli in base alle ciocche che sono state decolorate. Il modo in cui prepari la tintura per capelli dipende dal prodotto che stai utilizzando: a volte mescolerai la tinta con uno sviluppatore in una ciotola, oppure spremerai la tinta direttamente nella ciotola.
    • Se sei preoccupato che la tinta possa finire su altre parti dei tuoi capelli, puoi usare un apposito cappuccio forato e tirare i capelli attraverso i fori.
  2. 2
    Usa il pennello per applicare il colore. Copri del tutto le ciocche schiarite dalla radice alla punta. Segui le istruzioni specifiche sulla confezione.
    • Se usi il metodo dell'alluminio, sostituisci le strisce con altre nuove.
    • Segui sempre tutte le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto.
  3. 3
    Lascia in posa. Segui le istruzioni sulla confezione. Nella maggior parte dei casi dovrai tenere la tinta per almeno 30 minuti per essere certa che il colore prenda.
  4. 4
    Risciacqua e lava i capelli. Continua a tenere le sezioni di capelli separate e risciacqua finché l'acqua è pulita. Segui sempre le istruzioni per essere certa di fare tutto correttamente.
  5. 5
    Usa il balsamo. Il processo di tintura può lasciare i capelli asciutti, quindi assicurati di lavarli con il balsamo dopo averli risciacquati. Qualsiasi tipo di balsamo sicuro per il colore andrà bene, ma è meglio usarne uno apposito per capelli trattati. Lascia riposare il balsamo per 5-10 minuti. Ripeti questo trattamento una volta alla settimana per mantenere i tuoi capelli morbidi.
  6. 6
    Mantieni le tue mèche. Una volta che i capelli sono asciutti, le mèche saranno visibili. Mantienile brillanti usando uno shampoo apposta per capelli colorati. Se vuoi che resistano a lungo, dovrai decolorare e tingere le radici ogni volta che i capelli crescono.
    • La maggior parte di supermercati e profumerie avrà shampoo e balsamo specifici per capelli tinti. Se non sei sicuro di cosa acquistare, chiedi la consulenza di un commesso del negozio.
    Pubblicità

Consigli

  • Segui le direzioni sulle confezioni per risultati migliori. Queste istruzioni servono per darti un'idea di come farti le mèche a casa. Quelle sulle confezioni sono studiate appositamente per far rendere il prodotto al massimo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non applicare mai un eccesso di prodotti. Segui le istruzioni incluse nelle confezioni.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Curare i Capelli Ricci
Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare la Doppia Treccia Francese
Fare la Treccia alla Francese
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Fare le Treccine AfroFare le Treccine Afro
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Fare una Treccia con i Capelli
Fare le Treccine Colorate
Fare lo Chignon
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Ashley Adams
Co-redatto da:
Cosmetologa Certificata
Questo articolo è stato co-redatto da Ashley Adams. Ashley Adams è una Parrucchiera e Cosmetologa Certificata che lavora nell’Illinois. Ha completato la sua formazione in Cosmetologia presso la John Amico School of Hair Design nel 2016. Questo articolo è stato visualizzato 25 402 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 25 402 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità