Come Farsi le Treccine Senegalesi

Le treccine senegalesi sono una celebre acconciatura portata da molte donne di colore alla moda e chic. Può essere molto più semplice da fare rispetto alle trecce tradizionali, e possono essere create sia con capelli naturali che con extensions. Continua a leggere per scoprire come creare questo stile a casa tua.

Metodo 1 di 3:
Parte 1: Preparare i tuoi capelli

  1. 1
    Scegli se usare i tuoi capelli naturali o delle extensions. Se i tuoi capelli sono abbastanza lunghi, puoi usare solo quelli per farti le treccine. Per treccine più lunghe, tuttavia, considera la possibilità di usare delle extensions. Possono essere aggiunte ai capelli man mano che li intrecci.
    • Se opti per i capelli naturali, li puoi usare così come sono o dopo averli rilassati. Questa tecnica funzionerà in ogni caso.
    • Le migliori extensions da usare in questo stile sono etichettate come “jumbo braiding” e “100% braiding”. Puoi usare anche le “marley”, ma le treccine risulteranno piuttosto grandi e potrebbero somigliare più a delle trecce Havana.
  2. 2
    Separa e spunta le ciocche se stai usando le extensions. Apri il pacchetto e separa le ciocche di capelli, se annodate, strofinandole gentilmente tra le dita. Spunta le ciocche alla lunghezza desiderata con delle forbici da parrucchiere.
    • Prima di tagliare le extensions, separale in sezioni a seconda della larghezza che intendi dare alle treccine. Poi, piega ogni sezione a metà in modo da formare una “U”. La piega è il punto in cui la sezione dell’extension sarà collegata ai tuoi capelli, mentre le 2 estremità saranno intrecciate. Spunta le estremità come desideri.
  3. 3
    Lava, sgroviglia e asciuga i capelli. Prima d’iniziare, lava i capelli col tuo solito shampoo e sciogli i nodi con un pettine a maglia larga o uno spray sgrovigliante. Asciugali col phon prima di proseguire.
    • Non usare olio per capelli. Hai bisogno che i capelli siano lisci ma non scivolosi, per attorcigliarli correttamente. È particolarmente importante se stai usando delle extensions.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Parte 2: Creare le treccine senegalesi

  1. 1
    Separa una piccola sezione di capelli. Scegline una nella parte più bassa, vicino alla fronte. La sezione dovrebbe essere larga non più di 2.5cm.
    • Usa delle forcine per tenere il resto dei capelli lontani dalle tue dita mentre agisci su quella sezione.
    • Pettina la sezione di capelli per rimuovere qualsiasi nodo.
    • Nota che dovresti dividere i capelli come desideri prima d’iniziare. La divisione starà al proprio posto mentre fai le treccine, e provare a sistemarla in seguito può essere complicato.
  2. 2
    Dividi la sezione di capelli in due. Usa le dita per dividere delicatamente questa sezione in due metà della stessa larghezza.
    • Fai del tuo meglio per separare completamente le due sezioni più piccole. Non devi per forza ripettinarle, ma ciascuna sezione dovrebbe apparire dritta, e le due non dovrebbero mai riunirsi.
  3. 3
    Intreccia ciascuna sezione a destra. Usa le dita per intrecciare gradualmente ogni sezione più piccola verso destra. Continua a intrecciare finché ogni sezione non inizierà a trasformarsi in una spirale.[1]
    • Afferra la sezione a 2.5-5cm dall’alto e intreccia a partire da lì. Se riesci a far stare i capelli in una solida morsa come descritto usando solo questa quantità, non hai bisogno d’intrecciare l’intera sezione fino in fondo.
    • Le due sezioni dovrebbero essere intrecciate uniformemente.
  4. 4
    Intreccia delle extensions, se vuoi. Posa il centro di un pezzo preparato di capelli sintetici sulle due sezioni di capelli veri prima d’iniziare a intrecciarli. Piega le extensions in modo che il centro resti in mezzo alle due metà separate di capelli veri. Le estremità dovrebbero drappeggiare sulle due sezioni di capelli veri già separate.[2]
    • Segui lo stesso procedimento usato per i capelli veri per intrecciare le extensions. Afferra sia i capelli che le extensions tra le dita e intreccia verso destra finché non stai per formarsi una spirale su se stessa.
    • Facendolo su entrambi i lati, fissi le extensions al loro posto e le intrecci impeccabilmente ai tuoi capelli.
  5. 5
    Avvolgi le ciocche intrecciate intorno a se stesse. Sovrapponi una volta la sezione di capelli a destra con quella a sinistra. Intreccia le ciocche accorpate di capelli a destra, portando la sezione sovrapposta sotto e poi di nuovo sopra.
    • Da questo punto in poi, dovresti continuare a intrecciare i capelli in questo modo, facendoli passare sopra e sotto da destra, finché non raggiungi la fine di delle due sezioni combinate.
    • Se fatta correttamente, la treccina dovrebbe essere stretta e uniforme a sufficienza da restare in posizione per un po’ senza essere subito fissata.
  6. 6
    Ripeti il procedimento col resto dei tuoi capelli. Separa i capelli restanti in sezioni di misura simile, lavorando su una sezione alla volta. Separa questa sezione in due e intreccia le metà lungo la lunghezza della sezione.
    • Ciascuna sezione di capelli dev’essere più o meno della stessa misura delle altre. Altrimenti, le tue treccine senegalesi potrebbero sembrare disordinate e amatoriali una volta finite.
    • Analogamente, dovresti usare la stessa quantità di extensions per ogni treccina.
    • Intreccia ogni metà di ciascuna sezione verso destra. Sovrapponi la spirale di destra su quella a sinistra, portando sopra e sotto, e finendo per intrecciare verso il basso della sezione.
  7. 7
    Fissa le estremità in acqua bollente. Questo aiuterà a tenere le treccine senegalesi invariate più a lungo.
    • Porta una piccola padella d’acqua a ebollizione a fuoco medio-alto. Una volta raggiunto uno stabile bollore, rimuovi completamente la padella dal fuoco.
    • Immergi delicatamente l’estremità di ogni treccina nell’acqua calda. Sommergi ogni treccina in modo che tutte le punte siano coperte.
    • Questa tecnica dovrebbe funzionare sia per i capelli sintetici che per quelli naturali, fintanto che i tuoi capelli siano crespi. Intrecciando capelli più lisci, potresti dover annodare delicatamente le estremità prima di fissarle in acqua calda o usare elastici per legarle.
    • Lascia asciugare in modo naturale.
    • Per ogni tipo di capelli naturali, è consigliato anche il trattamento delle punte con olio d’oliva, olio giamaicano, o il tuo olio per capelli preferito dopo che l’acqua asciuga per fissare l’umidità alle punte, impedendogli d’asciugarsi. Basta massaggiare l’olio sulle punte e lasciar asciugare ancora una volta in modo naturale.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Parte 3: Prenderti cura delle tue treccine senegalesi

  1. 1
    Lava le treccine una volta a settimana. Dovresti lavare le treccine senegalesi solo una volta a settimana. Usa shampoo diluito con acqua in parti uguali.
    • Lavando i capelli con frequenza maggiore, le treccine potrebbero sciogliersi più rapidamente, e inizieranno ad apparire più logore almeno al doppio della velocità che avrebbero altrimenti.
  2. 2
    Applica olio leggero sulla cute un paio di volte a settimana. 2 o 3 volte a settimana è l’ideale. In questo modo la cute resterà idratata.
    • L’olio di menta piperita è una buona scelta, ma anche quello di cocco o quello giamaicano (Black Castor Oil – JBCO).
  3. 3
    Spruzza del balsamo liquido sulle tue trecce quotidianamente. Lo spray per le trecce o il balsamo liquido tengono i tuoi capelli idratati e sani, e per favorire una salute ottimale, dovresti usarli una volta al giorno.
    • Evita balsami cremosi mentre le trecce sono in posizione. I balsami cremosi possono lasciare residui e accumuli e questo, a sua volta, può formare nodi alla base delle treccine.
    • Per un’opzione tutto-incluso per capelli e cute, mischia un po’ di olio di cocco, olio giamaicano e balsamo in una bottiglia spray. Applica questa soluzione quotidianamente su capelli e cute, ed evita un ulteriore trattamento per la tua cute.[3]
  4. 4
    Proteggi le trecce con una sciarpa di seta o di raso prima di dormire. Raggruppa le treccine in una coda di cavallo e annoda una sciarpa di un materiale morbido intorno ai capelli per proteggerli durante la notte.
    • Per ulteriore protezione, puoi anche indossare una cuffia intorno alle treccine.
    • Se ti prendi buona cura delle tue treccine senegalesi, possono durare tra le 10 e le 12 settimane.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pettine per codini
  • Forcine
  • Extensions sintetiche (facoltative)
  • Padella con acqua bollente
  • Olio per capelli
  • Sciarpa di seta o di raso
  • Bottiglia spray

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 11 301 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità