Scarica PDF Scarica PDF

I tuoi migliori amici ci sono sempre e si preoccupano per te. Ci sono "molte" ragioni per cui le persone cercano un migliore amico. Che sia senza un motivo preciso o per riempire un senso di vuoto, vai alla ricerca di una vera amica: trovarla può essere più facile di quanto potresti pensare! Continua a leggere!

Parte 1
Parte 1 di 3:
Iniziare a Fare Amicizia

  1. 1
    Inizia facendo due chiacchiere. Se non hai molti amici, fare due chiacchiere può essere il primo passo per sviluppare un'amicizia. Gli argomenti di conversazione spesso includono il tempo, gli hobby o quello che fai per vivere, ma un'altra strategia è parlare di qualcosa che ti circonda. Potresti provare un semplice saluto per rompere il ghiaccio ("Ciao. Sono Giulia").[1]
    • Chiedile quali sono i suoi hobby, per capire se potete fare qualcosa insieme che interessi a entrambe. Inizia a conoscere questa persona, scopri cosa le piace e cosa no, le sue attività preferite, i colori che ama ecc. C'è così tanto da scoprire!
    • Gli amici sono ovunque, quindi non essere timido ed esci di casa! Vai al parco, unisciti a un club o frequenta un'attività extrascolastica! Fai nuove amicizie ovunque!
  2. 2
    Ascolta. Non essere il tipo di persona che fa domande tutto il tempo (e viceversa). Se fai troppe domande, alcune persone potrebbero sentirsi soffocare, ma se non chiedi loro proprio nulla, potrebbero comunque sentirsi a disagio, dovendo condurre la conversazione da sole. Se la persona in questione non ti sembra interessata, riflettici su e cerca un'altra migliore amica: ci sono molte persone più simili a te là fuori![2]
  3. 3
    Non fermarti alle ragazze più popolari della scuola. Ti farebbe apparire un po’ disperata. Invece, esci con una nuova ragazza o una che hai visto in giro, ma che ancora non conosci. Prova ad avvicinare una persona timida: potrebbe apprezzare qualcuno che fa il primo passo con lei, per una volta![3]
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Passare da Amica a Migliore Amica

  1. 1
    Inizia a uscire con questa amica. Fai attenzione a non mostrarti eccessivamente emozionata parlando troppo o penserà che sei un po' strana. Se siete a scuola, puoi chiederle di uscire durante l’intervallo. Se sei un'adolescente, prendila per mano o qualcosa del genere e iniziate una conversazione.[4]
  2. 2
    Coltivate la vostra amicizia.[5]
    • Chiedile il numero di telefono e chiamala ogni tanto, per esempio una o due volte a settimana (un po’ le piante che vanno innaffiate ma non troppo spesso). Non chiamarla lo stesso giorno ogni settimana; prova a scegliere un giorno a caso e non seguire uno schema.
    • Falle qualche regalo se si avvicina il suo compleanno o una festività. Non deve essere nulla di grande o costoso. I regali fatti in casa sono una buona idea, ma non far sembrare che tu ci abbia lavorato delle ore.
    • Scrivile una lettera a mano. Certo, è più facile scrivere una e-mail o un post su Facebook, ma una lettera o un biglietto scritti a mano conservano ancora un grande fascino. Aver impiegato un po' di tempo per trovare il foglio adatto, scriverci sopra e spedirlo per posta, invece dell'alternativa online, mostra quanto tu ci abbia pensato. Potrebbe conservare la tua lettera per anni!
    • Chiedile se un giorno vuole venire a casa tua o se potete fare qualcosa di divertente insieme. Prima di tutto assicurati di conoscere un po’ questa persona; se la conosci da un giorno o due e le chiedi di venire a casa tua, potrebbe trovarlo un po' strano.
    • Alcune amicizie nascono facilmente e coltivarle non è difficile. Altre, invece, richiedono più impegno e azione. Va bene così. Doversi impegnare in un'amicizia non significa che non sia la persona giusta per te: vuol dire semplicemente che la vostra amicizia è diversa e che dovete lavorare per mantenerla forte.[6]
  3. 3
    Assicurati che il rapporto vada in entrambe le direzioni. Un’amicizia deve essere bilaterale. Cerca degli indizi per capire se anche la tua amica è interessata a una forte amicizia con te. Se ti impegni in un'amicizia unilaterale,[7] probabilmente rimarrai deluso e potresti apparire appiccicoso o disperato all'altra persona.
  4. 4
    Conosci i suoi amici. Avvicinarsi a qualcuno spesso implica interagire con le sue cerchie sociali, pertanto la vostra amicizia crescerà anche in base al tuo coinvolgimento nella sua vita. Se poi va male con la tua amica originale, starai comunque meglio di prima, avendo ancora più amici tra cui provare.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Costruire l’Amicizia

  1. 1
    Dille che grande amica sia per te, una volta che l’hai conosciuta bene. Pensa a quanto sarà emozionata a ricevere un bigliettino in classe che dice semplicemente: "Ehi, non te l'ho detto da un po' ma sono davvero felice della nostra amicizia".
  2. 2
    Rivelale un segreto. Assicurati che si tratti di qualcosa che non ti dispiacerebbe troppo se venisse rivelata in giro, poiché condividere segreti crea fiducia. Se l’amica non se lo tiene per sé, non avrai perso molto perché non ti dispiaceva più di tanto che questo segreto venisse fuori. Avrai comunque imparato che non ti puoi fidare di lei come di una tua migliore amica.[8]
    • Se invece mantiene il segreto, puoi rivelargliene un altro, leggermente più grande. Presto la tua amica potrebbe dimostrarti di meritare la tua fiducia mantenendo tutti i tuoi segreti e in quel momento saprai che è una persona con cui puoi condividere i tuoi pensieri più profondi.[9]
  3. 3
    Sii sempre sincera nelle questioni che riguardano la tua amica. Le migliori amicizie richiedono onestà, anche più di quelle normali.[10]
    • Se hai dei segreti sulla tua amica ricorda che possono venire fuori in un brutto momento portando con sé conseguenze negative sul vostro rapporto.
  4. 4
    Evita sentimenti di gelosia e sospetto. Se è una buona amicizia, la tua amica sarà sincera con te quanto tu lo sei con lei, quindi non fare supposizioni su quello che potrebbe pensare di te. Il più delle volte, se pensi che sia qualcosa di brutto, ti sbagli di grosso! Se è una vera amica, ti vorrà bene e sarà onesta con te.[11]
    Pubblicità

Consigli

  • Se è in imbarazzo, non ridere di lei ma dille qualche parola di conforto.
  • Non deridere o disprezzare qualcosa che la farà sentire insicura. Non le piacerai per questo!
  • Anche se è possibile avere una migliore amica, assicurati che non si renda conto che ti stai impegnando perché lo diventi. Non chiederglielo direttamente perché sembrerai disperata. Tienila d'occhio, ma senza rischiare di apparire inquietante!
  • Prova a ridere alle sue battute (anche se non sono divertenti). La farai sentire a proprio agio.
  • Se stai diventando un terzo incomodo, non avere paura di parlarne con la tua amica.
  • Sii un po’ audace e se la tua amica ti sta sfidando a fare qualcosa (non pericoloso per la tua vita), allora provaci; ad esempio, se dice che non riuscirai a salire in cima alla costruzione più alta del parco giochi, dimostrale che ce la fai.
  • Chiedile se vuole che vi vediate o che facciate un pigiama party ogni settimana. Fare insieme qualcosa di divertente può creare un clima positivo fra di voi!
  • Assicurati di esserci sempre per lei, nei momenti belli e in quelli brutti. Aiutala quando ha bisogno di te e sii sempre una buona amica!
  • Sviluppa un buon senso dell'umorismo. A molti piacciono le persone allegre e trovano divertente uscire con loro.
  • Assicurati di non soffocarla. Lasciale un po’ di spazio per respirare!
  • Se non frequenta la tua stessa scuola, prova a ottenere il suo numero e chiamala o mandale un messaggio per conoscerla.
  • In quanto migliori amiche, dovreste partecipare alle rispettive vite sociali. Quindi, se lei si vede con i suoi altri amici, non esitare ad accompagnarla (se ti invita). E se incontrate questi amici per strada, partecipa alla conversazione. Fare un complimento a uno di loro è un buon modo per simpatizzare e mostrare interesse.
  • Tenete dei segreti.
  • Rendi felici i tuoi amici. Dai loro fiducia. Sii gentile con loro.
  • Se vai a casa sua, assicurati di essere disponibile e gentile con i suoi genitori. Ma non esagerare o potresti mettere in cattiva luce la tua amica.
  • Assicurati sempre di avere anche altri amici, così se la relazione si guasta avrai sempre altre persone; se funziona hai comunque altri amici con cui uscire.
  • Quando parlate, pronuncia spesso il suo nome (ma senza esagerare) perché alle persone piace il suono del proprio nome; rende la conversazione migliore.
  • Non sarai mai una buona amica se parli alle spalle degli altri.
  • Non essere sempre quella che parla per tutti. Dai anche a lei la possibilità di dire qualcosa.
  • Non fissarla troppo o penserà che stai cercando di flirtare.
  • Cerca di esserci quando ha bisogno. Sii gentile e prenditi cura di lei. Giocate e uscite insieme. A volte puoi persino farle un piccolo regalo (nulla di troppo grande). Sii positivo, mai negativo. Falle dei complimenti e sii gentile.
  • Parla sempre bene di lei. Se sei veramente la sua migliore amica, sicuramente sentirai la sua mancanza nei fine settimana e nei giorni festivi. Cerca di restare in contatto con lei.
  • Non prenderla in giro in modo pesante. Se non le piace un soprannome, non usarlo.
  • Chiedile senza troppo timore di diventare tua amica.
  • Cerca di conoscere a fondo la tua amica e lascia che faccia lo stesso con te.
Pubblicità

Avvertenze

  • Ci vuole tempo. Non forzare la relazione, ferirai solo te stessa e la tua amica.
  • Ad alcune persone non piace essere chiamate troppo spesso; è una cosa che può dare molto fastidio.
  • Assicurati che questa persona non sia cattiva o doppiogiochista con gli altri. Accade abbastanza spesso: alcune persone potrebbero essere dolci quando ti parlano, ma poi spettegolano alle tue spalle. Questo non significa accusare qualcuno di essere falso quando è davvero dolce, ma dovresti solo assicurarti che ciò non accada. Una persona cattiva non mai è una buona amica.
  • Evita di farle visita ogni giorno; potrebbe trovarlo fastidioso e pensare che ti stai intromettendo un po’ troppo nella sua vita.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Paige Bowen, MA, EdM
Co-redatto da:
Insegnante di Educazione Fisica
Questo articolo è stato co-redatto da Paige Bowen, MA, EdM. Paige Bowen è un'Insegnante di Educazione Fisica che lavora presso la Oconee County Primary School a Watkinsville, in Georgia (Stati Uniti). Paige ha oltre 20 anni di esperienza come insegnante di educazione fisica. Nell'anno scolastico 2002-2003 ha ricevuto il premio di insegnante dell'anno nella scuola elementare in cui lavora. Ha conseguito una Laurea di Primo Livello in Salute ed Educazione Fisica all'Università della Georgia nel 1996 e una Laurea Magistrale in Educazione della Prima Infanzia nella stessa istituzione nel 2003. Questo articolo è stato visualizzato 57 353 volte
Categorie: Interazioni Sociali
Questa pagina è stata letta 57 353 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità