Lo chignon sta tornando prepotentemente di moda. Li puoi vedere sulle teste delle celebrità e sui red carpet. Per essere alla moda come quelle signore, prova questi tre semplici metodi per creare uno chignon perfetto.

Metodo 1 di 3:
Lo Chignon Classico

  1. 1
    Raccogli da una parte i capelli. Spazzolali bene in modo che siano senza nodi. I capelli ben pettinati e lisci sono più facili da preparare quando si creano gli chignon. Lega in capelli in una coda di cavallo bassa e ben stretta. Usa un elastico resistente.
  2. 2
    Arrotola la coda. Crea una spirale stretta lasciando fuori meno capelli possibile. Arrotola i capelli in senso orario attorno alla base della coda. Controlla che non ti sia sfuggita nessuna ciocca, e infila le punte sotto la base dello chignon.
  3. 3
    Infila una forcina sul bordo dello chignon. Non importa da che lato inizi, ne metterai in tutto quattro in alto a sinistra, in alto a destra, in basso a sinistra e in basso a destra. Inserisci la forcina in modo che vada versoil cuoio capelluto e verso l’alto. Poco prima che la forcina tocchi la cute però, girala di 180° (quindi nella direzione opposta in cui era diretta) e spingila verso il basso, nel centro dello chignon.
    • Meglio usare forcine al posto delle mollette per questa acconciatura. Sono più resistenti e terranno fermo lo chignon anche se ti scatenerai sulla pista da ballo. Le puoi trovare in profumeria, al supermercato oppure nei negozi di articoli per parrucchieri.
  4. 4
    Metti quattro forcine nei capelli. Come abbiamo già detto, dovrai usare quattro forcine per il tuo chignon – una in alto a sinistra, una in alto a destra, una in basso a sinistra e una in basso a destra. In questo modo sarai sicura che i capelli restino dove devono restare.
  5. 5
    Usa della lacca per fissare l’acconciatura. Anche se si usano delle forcine molto resistenti, gli chignon tendono ad afflosciarsi dopo qualche ora. Spruzzandoci sopra della lacca, l’acconciatura durerà un po’ di più. Usa una formula forte per risultati migliori.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Lo Chignon Arrotolato

  1. 1
    Usa una spazzola per tirarti indietro i capelli. È importante che non ci siano nodi quando si fa un’acconciatura del genere perché andrai a dividere i capelli in ciocche e avrà un aspetto migliore se non ci saranno nodi in vista.
  2. 2
    Raccogli i capelli in una coda. Fai la coda bassa, alla base del collo, e chiudila con un elastico. Dividila in due ciocche e tienine una per mano.
  3. 3
    Prendi la ciocca di destra. Girala e arrotolala sotto la ciocca di sinistra più volte, fino ad arrivare alla base della coda. Fissala con una forcina (o più di una se hai tanti capelli o sono grossi).
  4. 4
    Prendi la ciocca di sinistra. Attorcigliala sulla ciocca destra e fissala con delle forcine o un elastico in modo che resti al suo posto.
  5. 5
    Fissa l’acconciatura con della lacca. Puoi anche usare della cera per capelli o un siero lisciante.
    • Puoi anche usare un pettinino o uno spazzolino per tirare giù qualche ciocca.
  6. 6
    Fatto!
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Lo Chignon di Lato

  1. 1
    Spazzola i capelli direttamente su un lato. Non devono esserci nodi. Spazzolali per renderli il più lisci possibile. Scegli il lato della testa in cui vuoi lo chignon. Se ti metti davanti allo specchio sarà tutto più semplice.
    • Puoi anche chiedere ad un’amica di aiutarti per questa acconciatura. Potrebbe essere più semplice farla creare a qualcun altro, perché non farebbe fatica a lavorare sui capelli di lato (è un po’ strano farsi da sola lo chignon laterale, ma è fattibile!). Fai in modo che la tua amica segua questi passaggi:
  2. 2
    Raccogli i capelli sul lato in cui vuoi lo chignon. Sta a te scegliere. Raccoglili tutti su quel lato e dividili in modo da ottenere due code uguali. Afferra ogni coda con una mano.
  3. 3
    Lega le due code. Devono formare un nodo morbido. Liscia le ciocche che potrebbero essersi arruffate mentre creavi il nodo.
  4. 4
    Fissa le estremità del nodo. Prendi un’estremità e arrotolala attorno al lato destro del nodo che hai formato. Infilala sotto o contro il nodo (che ora dovrebbe somigliare di più ad uno chignon) e fissala con una forcina. Fai la stessa cosa con l’altra estremità, solo che la attorciglierai sul lato sinistro del nodo/chignon.
    • Se hai i capelli particolarmente lunghi, meglio fissare le estremità sotto il nodo con delle forcine.
  5. 5
    Usa la lacca per fissare lo chignon. Una lacca medio forte dovrebbe bastare, ma se hai i capelli molto lunghi o grossi, meglio usare quella extra forte. Dovrai anche usare diverse forcine, soprattutto se hai i capelli molto grossi.
  6. 6
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii creativa con gli accessori per capelli, prova degli accessori per capelli preziosi, fiori, fiocchi e nastri.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Fascia per capelli ed elastici
  • Lacca
  • Forcine lunghe o mollette in tinta con il colore dei tuoi capelli
  • Spazzola
  • Pettine a coda (uno di metallo sarebbe perfetto, ma va bene anche uno di plastica)

wikiHow Correlati

Come

Fare un'Acconciatura a Conchiglia

Come

Farsi un Fiocco con i Capelli

Come

Fare uno Chignon Disordinato

Come

Cotonarsi i Capelli

Come

Prendersi Cura dei Capelli Ricci

Come

Apparire al meglio mentre i capelli crescono dopo un taglio Corto

Come

Stirarti i Capelli

Come

Evitare Che i Capelli Diventino Grassi

Come

Avere Capelli Morbidi e Lucidi Senza Spendere Nulla

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Fare le Treccine Afro

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalla Pelle
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 967 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 5 967 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità