Cominci a sentirti come se tuo marito percepisse soltanto un rumore bianco quando parli? O inizi a credere che non prenda seriamente le cose che gli dici? In entrambi i casi resti inascoltata, cosa che porta tensione nel vostro matrimonio. Da una parte non riesci a capire per quale motivo tuo marito non ti ascolti, dall'altra lui potrebbe credere di prestarti attenzione, quando invece è semplicemente distratto da altre cose. Anziché rimproverarlo o compiere qualche gesto troppo drammatico, esistono sempre dei modi per far sì che non solo tuo marito ti ascolti, ma che capisca veramente ciò hai da dire.

Passaggi

  1. 1
    Considera il tuo approccio. Pensa a cosa devi dire e a come lo dici.
    • Lamentosa. Probabilmente non riesci a identificare il tuo tono come lamentoso, ma la maggior parte degli uomini tende a escludere automaticamente dalla propria attenzione il tono lamentoso delle proprie mogli. Fai un passo indietro e cerca di capire come suona la tua voce quando stai cercando di ottenere la sua attenzione.
    • Troppo forzata. Stai urlando in faccia a tuo marito o lo stai attaccando verbalmente per farti ascoltare?
    • Troppo calma. L'opposto dell'essere troppo forzata; le donne che parlano troppo piano a volte non vengono ascoltate.
    • Esitante. Cerchi di fare dei giri di parole, anziché andare dritta al punto? Per esempio: "Stavo parlando con le mie amiche delle nostre unghie, poi siamo andate a pranzo e a fare shopping, ma poi mi sono accorda che dovevo parlarti di...". Quando arriverai al punto, il tuo uomo si sarà già distratto alla parola "unghie".
  2. 2
    Parli con tuo marito quando presta maggiore attenzione? Alcune persone sono più ricettive al mattino appena alzate, altre alla sera. Stai tentando di ottenere la sua attenzione nel momento sbagliato? Ovviamente ogni persona ha orari di lavoro e impegni differenti, quindi non esiste una regola generale, ma ad ogni modo puoi trovare il momento giusto per parlare con lui.
    • Stabilisci quando lui vuole parlare. Prendi nota della vostra giornata insieme e identifica il momento in cui sembra prestarti più ascolto.
    • Considera i fattori esterni. Cerchi di parlare con lui durante i programmi sportivi alla TV, o quando sta rispondendo a delle email al computer? Cerca di capire se stai tentando di comunicare con lui in un momento di possibile distrazione.
  3. 3
    Sai quando si sente stressato? Alcuni uomini tendono ad accumulare il proprio stress dentro di loro, cosa che rende difficile per una moglie sapere se è ignorata o se suo marito è semplicemente stressato. Se non riesci a capire quando il tuo uomo sta passando un momento di stress, questo può causare un problema: potrebbe capitare che tu cerchi di parlargli di qualcosa che ti preoccupa, mentre lui è distratto da qualcos'altro che lo affligge.
  4. 4
    Ascolti tuo marito quando prova a parlarti? In alcuni casi, può capitare che entrambi cerchiate di parlarvi una sull'altro, senza accorgervi che nessuno dei due viene ascoltato. Se lui vuole esprimersi, ma tu gli stai parlando sopra, potrebbe pensare che, dal momento che tu non lo ascolti, allora non dovrebbe farlo nemmeno lui.
    • Gli dai tutta la tua attenzione quando vuole parlarti? Leggi o fai altre cose mentre lui ha bisogno di dirti qualcosa? Oppure sottovaluti ciò che dice e minimizzi i suoi sentimenti?
    • Vuoi sentire solo determinati argomenti? Lui potrebbe essere eccitato riguardo a qualcosa, e potrebbe volertene parlare, ma tu potresti essere annoiata o disinteressata. Allora lui potrebbe evitare l'argomento e sentirsi come se a te non importasse nulla.
  5. 5
    Accantona la neutralità quando parli dei tuoi sentimenti. Tieni in mente che quando vuoi parlare di un problema, non devi scaricare la responsabilità sul tuo uomo. Anche se non è un grande ascoltatore, devi farti carico del problema. Anziché dire "Mi fai arrabbiare quando non mi ascolti", prova a dire "Sento come se tu non mi ascoltassi, e vorrei risolvere questa situazione".
    • Discuti i vostri sentimenti in un ambiente quieto e confortevole. Non vuoi certo metterlo a disagio o farlo sentire sotto interrogatorio. Assicurati che l'illuminazione sia soffusa e che la stanza sia confortevole per la vostra discussione.
    • Comincia coi tuoi sentimenti. Digli quanto lo ami e quanto sei fortunata ad averlo nella tua vita. Spiegagli che desideri una forte intimità con lui, e che ti senti come se volessi rafforzare maggiormente il vostro rapporto, perché al momento non riuscite a comunicarvi i vostri pensieri, le vostre idee e i vostri sentimenti.
    • Chiedi il suo parere. Potrebbe essere proprio tuo marito la persona più adatta a dirti come fare per ottenere la sua attenzione. Anziché dire "Dal momento che non mi ascolti, dimmi come fare per ottenere la tua attenzione", prova a dire qualcosa come "Voglio solo che tu abbia tutte le informazioni e le idee necessarie a fortificare il nostro rapporto".
    Pubblicità

Consigli

  • Mantieni il contatto visivo con tuo marito mentre cerchi di comunicare con lui.
  • Ricorda che recuperare l'attenzione del tuo uomo è un processo per tentativi: potrebbero volercene diversi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Smetti di essere lamentosa. Anche se potresti sentirti frustrata o arrabbiata, lamentarti ti allontanerà ancora di più dal tuo scopo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Capire che Lui non è la Persona Giusta per Te

Come

Capire Se il Tuo Ex Sente la Tua Mancanza

Come

Chiedere a Qualcuno se Vuole Fare Sesso

Come

Farsi le Coccole

Come

Sapere se Piaci a un Ragazzo

Come

Capire se Ti Sei Innamorato di Qualcuno

Come

Capire se ti Piace Qualcuno o se ti Senti semplicemente Solo

Come

Capire se un Ragazzo è Interessato a Te

Come

Avere Rapporti Sessuali Senza Innamorarsi

Come

Fare in Modo che il Tuo Ex senta la Tua Mancanza

Come

Distinguere Amicizia e Amore

Come

Accettare di Non Piacergli Abbastanza

Come

Capire se il Tuo Ragazzo ti Tradisce

Come

Rispondere ai Messaggi Monosillabici di una Ragazza
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 926 volte
Questa pagina è stata letta 10 926 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità