Vuoi avere le unghie sempre in ordine ma non ti va di prendere appuntamento dall'estetista o stai cercando di risparmiare su tutto? Qualunque sia la ragione per cui vuoi farti la manicure o la pedicure a casa, usando i prodotti che hai già, questa guida ti spiegherà come ottenere un risultato professionale.

Passaggi

  1. 1
    Togli lo smalto da tutte le unghie. Assicurati di eliminare i residui dai lati e dai bordi con un cotton fioc.
  2. 2
    Spunta le unghie, poi dai loro forma muovendo la lima dall'angolo al centro. Se sono corte o vuoi lasciare che si allunghino ulteriormente, ti basta limarle leggermente. Fallo delicatamente, esercitando la giusta pressione: non dovresti farle spezzare o ritrovarti con unghie seghettate. Non limarle in maniera retta, altrimenti puoi danneggiarle. Segui l'orlo della punta con la lima.
  3. 3
    Immergile in una ciotola piena di acqua tiepida o latte per 5 minuti. Non dovresti lasciare in ammollo l'intera mano, solo le unghie.
  4. 4
    Togli le unghie dall'acqua o dal latte e lasciale asciugare. Mescola in quantità pari olio d'oliva e zucchero e strofina lo scrub su tutte le mani, anche tra le dita e intorno alle unghie, per 30 secondi circa. Successivamente, lavale e asciugale. Applica una crema idratante corposa: ne troverai diverse al supermercato o in profumeria. Spingi delicatamente indietro le cuticole servendoti di un bastoncino di legno d'arancio, oppure usa uno spingi-cuticole di metallo o dalla punta di gomma. Evita di tagliarle: infatti, le cuticole collegano il letto ungueale alla superficie dell'unghia e la proteggono dalle infezioni. Se proprio non puoi farne a meno, rimuovile delicatamente con un taglia-cuticole, ma non esagerare, perché questo potrebbe provocare una infezione (fallo al massimo una volta al mese). Taglia le pellicine con una forbicina, non tirarle via. Pulisci sotto la punta con una spazzolina apposita.
  5. 5
    Lucidale delicatamente con una lima levigante. Puoi anche applicare dell'olio a base di vitamina E o A, mandorle dolci o oliva.
  6. 6
    Se ti va, applica una base per lo smalto e poi laccale con il colore che preferisci (prima di stendere lo smalto, assicurati che l'assorbimento della crema o dell'olio sia completo, altrimenti la lacca non attecchirà bene alla superficie). In seguito, applica un top coat per lucidarle ulteriormente, proteggerle ed evitare che lo smalto si sbecchi.
  7. 7
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Prima di iniziare, se ti va, puoi massaggiare dell'olio di oliva o di altro tipo sulle cuticole: le farai ammorbidire e sarà più facile spingerle indietro. Anche l'olio per bambini è utile a questo proposito, e spesso ha un profumo migliore rispetto agli oli naturali.
  • Non eliminare le cuticole con il tagliaunghie: è meglio spingerle indietro.
  • Applica della vaselina sulle cuticole prima di applicare lo smalto, così sarà molto più semplice rimediare agli sbaffi. Inoltre, le proteggerà e non le farà seccare. Massaggiala su questa zona anche prima di andare a letto.
  • Quando finisci di laccare le unghie, aspetta che si asciughino per almeno 10 minuti.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se decidi di rivolgerti a un'estetista invece di farti la manicure o la pedicure in casa, ecco alcuni aspetti da osservare quando entri nel salone di bellezza:
  • Il salone dovrebbe essere pulito e in ordine, e l'estetista dovrebbe cambiare asciugamani e attrezzature tra una cliente e l'altra.
  • I flaconi dei prodotti che usa l'estetista dovrebbero indicare chiaramente il contenuto.
  • Alcune estetiste mettono appositamente da parte le attrezzature che usano per le clienti fisse. Dovresti chiedere all'onicotecnica di farti questo piacere, ammesso che tu ci vada regolarmente.
  • Gli strumenti di metallo che potrebbero penetrare la pelle dovrebbero essere sterilizzati in un'autoclave.
  • Non essere timida e fai domande sulla manicure, le sostanze usate e il modo in cui sono state pulite le attrezzature.
  • Se vuoi che l'onicotecnica ti metta unghie di acrilico, chiedile di spiegarti la procedura, i prodotti che utilizzerà e come prenderti cura delle mani in casa.
  • Le attrezzature per le unghie dovrebbero essere pulite e asciutte. Non lasciare che utilizzino uno strumento prelevato da una ciotola piena d'acqua, per quanto contenesse anche disinfettante.
  • Non andare in una pedicure spa se hai depilato le gambe la sera prima o il giorno stesso. Non farlo nemmeno se hai tagli in questa zona: ciò ti rende più vulnerabile alle infezioni.
  • Rivolgiti solo alle onicotecniche e alle estetiste esperte; cerca professioniste competenti e qualificate. I certificati dovrebbero essere disposti in bella vista nel salone di bellezza.
  • Le attrezzature che non sono usa e getta vanno sciacquate, lavate utilizzando acqua tiepida e un detergente e asciugate tra una cliente e l'altra; per una pulizia veloce, è possibile utilizzare una salvietta di carta e dell'alcool al 70%.
  • Quando spunti le cuticole, attenta a non tagliare la pelle alla base delle unghie.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Togliere i Calli

Come

Far Crescere le Unghie in 5 Giorni

Come

Riparare un’Unghia Rotta

Come

Rimuovere lo Smalto senza usare l'Acetone

Come

Favorire la Ricrescita delle Unghie dei Piedi

Come

Togliere un'Unghia Morta del Piede

Come

Smettere di Mangiare le Unghie

Come

Raschiare la Pelle Morta dai Piedi

Come

Sbarazzarsi delle Unghie Ingiallite dei Piedi

Come

Rimuovere le Unghie in Gel

Come

Togliere un Anello Incastrato

Come

Sbarazzarsi di un Callo dello Scrittore

Come

Far Crescere le Unghie

Come

Asciugare lo smalto Rapidamente
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 133 volte
Questa pagina è stata letta 3 133 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità