Se hai un'unghia rotta o staccata, sicuramente starai cercando il modo più veloce per farla ricrescere. Anche se non puoi fare molto per accelerare questo processo, esistono alcune semplici misure da adottare per promuovere la sua ricrescita. Durante la fase di guarigione, devi proteggere il letto ungueale esposto mantenendolo pulito e idratato. Puoi anche immergere l'unghia in una soluzione a base di acqua salata per idratare la zona interessata e prevenire eventuali infezioni. Alcune prove indicano che gli integratori a base di biotina e altre vitamine sono in grado di stimolare (o stabilizzare) la crescita di capelli e unghie, quindi consulta il medico per sapere se puoi assumerli in modo da favorire il processo di guarigione.

Metodo 1 di 2:
Proteggere e Pulire l'Unghia Rotta o Staccata

  1. 1
    Taglia gli spigoli acuminati se l'unghia si è spezzata. Se l'unghia si è parzialmente spezzata, utilizza le forbici per togliere delicatamente la porzione staccata e accorciare i bordi frastagliati. In questo modo, eviterai che il resto possa impigliarsi, causando ulteriore dolore e peggiorando la lesione.[1]
    • Una volta tagliato il pezzo di unghia, metti il piede nell'acqua fredda per 20 minuti. Asciuga accuratamente l'unghia con un panno pulito e aggiungi un po' di vaselina, quindi fascia il dito.[2]

    Avvertenza: se l'unghia è gravemente danneggiata o si è staccata per qualsiasi motivo, consulta il medico. Esaminerà il problema e ti indicherà il modo migliore per risolverlo in modo da prevenire ulteriori danni.

  2. 2
    Segui le istruzioni del medico in caso di ablazione. Se il medico ha asportato chirurgicamente l'unghia, probabilmente dopo l'intervento ti darà istruzioni particolari per la cura. Chiedigli una ricetta da seguire casa e non esitare a fare domande se le indicazioni sono poco chiare.[3]
    • Ad esempio, potrebbe fornirti istruzioni sul modo in cui bisogna cambiare la medicazione e controllare il letto ungueale per individuare eventuali segni di infezione.
    • Potrebbe anche prescriverti o consigliarti un analgesico per gestire il dolore dopo l'operazione.
  3. 3
    Solleva il piede infortunato per i primi tre giorni. Probabilmente, dopo la perdita dell'unghia, il letto ungueale sarà un po' gonfio e infiammato. Per ridurre questi sintomi e accelerare la guarigione, mantieni il piede sollevato durante i primi giorni. Cerca di tenerlo alzato oltre il livello del cuore.[4]
    • Ad esempio, potresti sdraiarti sul divano poggiando il piede sul bracciolo o stenderti sul letto mettendolo sopra un paio di cuscini.
    • Tieni a riposo il piede infortunato. Se puoi, evita di camminare o esercitare pressione sulle dita del piede.
  4. 4
    Non bagnare il piede per i primi due giorni dopo la caduta dell'unghia. Per le prime 24-48 ore cerca di mantenere l'area il più asciutta possibile. Se devi fare la doccia, avvolgi il piede in un sacchetto di plastica per evitare che si bagni.[5]
    • È importante soprattutto se hai punti di sutura sul letto ungueale.
    • Se hai il dito fasciato, cambia la benda nel caso si bagni.
  5. 5
    Lava il piede infortunato con l'acqua dopo i primi due giorni. Una volta che avrà avuto 24-48 ore per riposare e riprendersi, inizia pulendo l'area interessata con acqua calda pulita. Lavala delicatamente due volte al giorno.[6] In questo modo, eliminerai i batteri, lo sporco e i residui lasciati dai vestiti o dalla fasciatura.
    • Puoi anche usare un sapone neutro, ma evita qualsiasi prodotto contenente profumo o coloranti aggressivi perché potrebbero seccare e irritare la ferita.
  6. 6
    Applica un po' di vaselina per proteggere e idratare il letto ungueale. La vaselina è in grado di accelerare la guarigione mantenendo umida la ferita e prevenendo la formazione di croste.[7] Prima di bendare il dito infortunato, stendi delicatamente uno strato sottile di vaselina sul letto ungueale.
    • Il medico potrebbe anche raccomandarti di applicare una pomata antibiotica.[8]
  7. 7
    Proteggi l'unghia con una benda man mano che cresce. Se la pelle sotto l'unghia è esposta all'aria, usa una compressa non aderente. Può aiutarti a prevenire eventuali infezioni e impedire al letto ungueale, diventato ormai sensibile, di sfregare contro calze e scarpe procurandoti dolore.[9]
    • Cambia la compressa tutti i giorni, ogni volta che si bagna o si sporca. Durante questa operazione lava il dito infortunato e applica un nuovo strato di vaselina.
    • Continua a usare la compressa finché l'unghia non cresce abbastanza da coprire gran parte del letto ungueale.
    • Anche se la lesione è recente, evita le compresse adesive o le bende realizzate con materiali filamentosi che possono aderire alla ferita (come le garze). Una buona opzione consiste nell'applicare una benda di seta tenendola ferma con un calzino.[10]
  8. 8
    Porta scarpe comode per evitare ulteriori lesioni. Se indossi scarpe troppo strette (soprattutto con i tacchi alti), le unghie dei piedi rischiano di schiacciarsi peggiorando il problema. Le dita avrebbero poco spazio per muoversi per un lungo periodo di tempo, rallentando la ricrescita dell'unghia lesionata.[11]
    • Inoltre, evita di fermarti bruscamente. Ad esempio, quando finisci di correre, rallenta gradualmente l'andatura in modo da non inclinarti in avanti portando le dita dei piedi contro la punta delle scarpe.
    • Indossa calze di cotone traspirante al posto di collant e calzamaglie.
    • Il medico potrebbe consigliarti l'uso temporaneo di una scarpa ortopedica per proteggere il dito infortunato e dargli la possibilità di guarire.
  9. 9
    Sii paziente. I pediluvi e le vitamine possono accelerare la crescita dell'unghia, ma dovrai comunque aspettare che si ristabilisca da sola. In genere, occorrono 12-18 mesi per farla ricrescere, quindi non preoccuparti se i tuoi progressi sembrano lenti.[12]
    • Non toccarla in continuazione man mano che cresce. Potresti essere tentato di togliere i pezzi inutili, ma è preferibile lasciarla in pace a meno che non si tratti di una cuticola o un'unghia incarnita.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Fare Pediluvi e Prendere Integratori per Favorire la Ricrescita

  1. 1
    Immergi il piede nell'acqua salata calda 2-3 volte al giorno per prevenire eventuali infezioni. Un pediluvio in acqua salata contribuisce a pulire l'unghia infortunata, uccidere i batteri e favorire la guarigione. Prepara una soluzione versando 1 cucchiaino (circa 5 g) di sale in 1 litro di acqua calda e versala in una bacinella grande o nel bidet. Metti il piede in ammollo per 20 minuti, 2-3 volte al giorno.[13]
    • Questo trattamento è più efficace nei primi giorni che seguono la caduta dell'unghia. Probabilmente dovrai aspettare 24-48 ore dopo l'infortunio prima di poter fare tranquillamente un pediluvio, quindi chiedi istruzioni al tuo medico curante.
    • Puoi anche preparare il pediluvio versando 2 cucchiaini (10 g) di sali di Epsom in 2 litri di acqua calda.[14]
  2. 2
    Tratta l'unghia con una pomata a base di vitamina E. Secondo alcuni studi, le soluzioni topiche contenenti vitamina E sono in grado di migliorare la salute delle unghie accelerandone la ricrescita.[15] Durante questo periodo applica tutti i giorni uno strato sottile di olio o pomata a base di vitamina E sulla zona interessata.[16]
    • Se usi l'olio al posto di una crema o un unguento, prova a mescolarlo con un po' di vaselina o una lozione idratante ad azione delicata per prevenire irritazioni e ammorbidire la zona.
    • Indossa scarpe che lasciano la punta aperta (o cammina scalzo) per un'ora dopo l'applicazione o finché l'olio non penetra nella pelle. L'efficacia sarà maggiore se dai alla pelle il tempo di assorbirlo.
  3. 3
    Prendi un integratore di biotina. La crescita di capelli e unghie si accelera se assumi un integratore a base di biotina. In effetti, le unghie deboli che crescono lentamente sono spesso associate a una carenza di questa vitamina.[17] Consulta il medico per sapere se un integratore di biotina possa aiutare l'unghia infortunata a diventare più forte e sana.
    • Consulta sempre il medico prima di iniziare a prendere qualsiasi integratore alimentare. Mettilo al corrente di altri integratori o farmaci che eventualmente stai assumendo.

    Consiglio: sebbene non sia chiaro se la biotina acceleri effettivamente la ricrescita delle unghie, è in grado di rinforzarle ed evitare che diventino fragili.[18]

  4. 4
    Segui una dieta ricca di calcio e proteine. Anche se probabilmente non accelera la crescita delle unghie, un'alimentazione nutriente può aiutarle a mantenersi forti e sane. Per favorire il processo di guarigione dell'unghia infortunata, prova a mangiare le seguenti pietanze:[19]
    • Alimenti ricchi di calcio, tra cui latte, formaggio, yogurt, pesce in scatola con lische (come le sardine), fagioli e lenticchie, mandorle e verdure a foglia verde;[20]
    • Fonti proteiche sane, come petto di pollo, pesce, frutta a guscio e latticini.
  5. 5
    Opta per un massaggio per favorire la circolazione nelle zone periferiche. A volte, la cattiva circolazione agli arti inferiori può compromettere la crescita delle unghie indebolendole.[21] Considera l'idea di rivolgerti a un massaggiatore o massaggiare da solo i piedi usando le mani o un apposito rullo.[22]
    • Il massaggio ai piedi è utile soprattutto se sei affetto da una patologia, come il diabete, che ostacola la circolazione sanguigna alle estremità.
  6. 6
    Cura qualsiasi problema di salute che potrebbe influire sulla crescita delle unghie. Se soffri di una malattia che potrebbero ostacolare la crescita delle unghie, consulta il medico per curarti correttamente.[23] Esistono molti problemi di salute che possono indebolire o danneggiare le unghie, tra cui:
    • Diabete;
    • Psoriasi;
    • Onicomicosi;
    • Continue lesioni a carico dei piedi (causate, ad esempio, dalla corsa o altri sport).
    Pubblicità

Consigli

  • In genere, un'unghia staccata ricresce, ma potrebbe cambiare aspetto. Ad esempio, è possibile che si ispessisca o si deformi. Se sei preoccupato per il modo in cui sta crescendo, consulta il medico.

Pubblicità

Avvertenze

  • Rivolgiti immediatamente al medico se noti segni di infezione, tra cui arrossamento, gonfiore o dolore a carico del letto ungueale, sanguinamento o secrezioni, striature rossastre che partono dall'unghia infortunata, febbre o linfonodi ingrossati.[24]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rimuovere lo Smalto senza usare l'Acetone

Come

Far Crescere le Unghie in 5 Giorni

Come

Riparare un’Unghia Rotta

Come

Togliere i Calli

Come

Togliere un'Unghia Morta del Piede

Come

Rimuovere le Unghie in Gel

Come

Raschiare la Pelle Morta dai Piedi

Come

Trattare un'Unghia del Piede Lacerata

Come

Far Crescere le Unghie Velocemente

Come

Smettere di Mangiare le Unghie

Come

Togliere le Unghie Finte

Come

Far Crescere le Unghie

Come

Sbarazzarsi delle Unghie Ingiallite dei Piedi

Come

Tagliare un'Unghia Incarnita
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Luba Lee, FNP-BC, MS
Co-redatto da
Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato co-redatto da Luba Lee, FNP-BC, MS. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006. Questo articolo è stato visualizzato 24 001 volte
Questa pagina è stata letta 24 001 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità