I diabetici sono spesso vittima di un'orribile sensazione di prurito. Si tratta di un comune effetto collaterale di livelli glicemici alti, uno dei fattori che definiscono il diabete. Se soffri di un prurito insopportabile, scorri fino al passaggio 1 per sapere come alleviarlo.

Metodo 1 di 3:
Fermare il Prurito con Cambiamenti al Tuo Stile di Vita

  1. 1
    Evita che la pelle diventi troppo secca. Puoi tenere la pelle idratata con idratanti e creme che la mantengano sana. Evita di usare creme e lozioni profumate, che possono provocare una reazione e far peggiorare il prurito. Idratati due volte al giorno. Ogni volta che fai la doccia, usa l'idratante su tutto il corpo o sulle parti che prudono di più.[1]
    • Dovresti evitare anche i saponi profumati, perché le sostanze chimiche che contengono possono far seccare troppo la pelle o farla diventare irritata. Preferisci i saponi delicati e senza fragranze.
  2. 2
    Cambia il modo di fare il bagno. I bagni frequenti possono far peggiorare il prurito. Limita i bagni a una volta ogni due o tre giorni. La frequenza dei bagni può variare secondo il clima e il tuo stato di attività. Una volta ogni due giorni però dovrebbe bastare. Evita di usare dell'acqua troppo calda, perché ha la tendenza a irritare la pelle. Usa dell'acqua a temperatura ambiente o inferiore. L'acqua calda dilata i vasi sanguigni, permettendo un metabolismo più rapido dell'insulina, che può provocare l'ipoglicemia.[2]
    • Un'altra ragione per la quale i diabetici non dovrebbero usare l'acqua calda è che chi soffre di danni ai nervi può perdere la sensibilità al dolore e alla temperatura e potrebbe bruciarsi inavvertitamente con dell'acqua calda.
  3. 3
    Cura la tua pelle d'estate. Anche se l'estate è il momento di prendere il sole e divertirsi, può anche essere il periodo peggiore per le irritazioni della pelle. Per alleviare il prurito in estate, indossa vestiti realizzati con materiali leggeri come il cotone. Alcune stoffe come la lana e la seta possono provocare irritazioni e prurito. Dovresti anche[3]:
    • Assicurarti di mantenere la pelle asciutta e non sudata, perché l'umidità può provocare prurito.
    • Bere molta acqua per mantenere la pelle idratata. Assicurati di bere almeno 8 bicchieri d'acqua al giorno. Se però svolgi attività faticose o vivi in un clima umido potresti aver bisogno di bere più acqua.
  4. 4
    Prenditi cura della pelle d'inverno. La tua pelle può facilmente seccarsi troppo durante l'inverno, e per i diabetici è particolarmente importante tenere la pelle idratata. Anche in questo caso, idrata la pelle due volte al giorno con lozioni senza fragranza. Può essere utile anche accendere un umidificatore quando i termosifoni sono caldi per alleviare il prurito.
  5. 5
    Riduci i tuoi livelli di stress. Il prurito può essere peggiorato dallo stress. Questo significa che quando ti trovi in situazioni particolarmente stressanti, puoi accorgerti che il prurito peggiora. Per combattere lo stress, prova delle tecniche di rilassamento. Queste includono:
    • Prova la meditazione. Meditare significa svuotare la mente e rilasciare lo stress che provi dentro di te. Medita per alcuni minuti ogni mattina per rimanere rilassato durante tutta la giornata.
    • Usa il metodo della parola d'innesco. Scegli una frase che ti calma, come "Andrà tutto bene" o "va tutto bene". Quando inizi a sentire lo stress, fai dei respiri profondi e ripeti la frase fino a riprendere la calma.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Fermare il Prurito con Metodi Casalinghi

  1. 1
    Usa una compressa fredda per alleviare il prurito. Quando cerchi di controllare il prurito gli impacchi col ghiaccio sono molto utili. Le sensazioni di temperatura viaggiano lungo gli stessi percorsi di quelle del prurito. Tieni la compressa fredda sulla zona colpita fino a sentire sollievo.[4]
    • Puoi anche fare delle docce fredde per alleviare il prurito. Ricorda però che ai diabetici le docce troppo frequenti sono sconsigliate, soprattutto se non hai un buon controllo sulla tua glicemia. Per questo è generalmente meglio limitarsi all'uso delle compresse fredde.
  2. 2
    Prova la farina d'avena per trovare sollievo. Aggiungi a 75 ml d'acqua una tazza di farina d'avena colloidale e mescola fino a formare una pasta densa. Usa le mani per applicare questa soluzione sulla zona colpita. Tieni la pasta sulla zona che prude per 15 minuti. La farina d'avena lenirà il prurito e ti darà un sollievo temporaneo.
  3. 3
    Usa una soluzione di bicarbonato di sodio per lenire il prurito. Puoi provare a creare una pasta con mezza tazza d'acqua e una tazza di bicarbonato. Mescola con un cucchiaio per rendere la pasta vellutata e ben amalgamata. Applica la soluzione sulla zona colpita e lasciala per 15 minuti, puoi lavala via.[5]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Fermare il Prurito con i Farmaci

  1. 1
    Usa una crema da banco. Le creme e gli unguenti possono alleviare la sensazione di prurito che provi. Ricorda che una noce delle dimensioni di una moneta è sufficiente a coprire una zona di dimensione doppia rispetto al tuo palmo. Quando cerchi un farmaco da banco in grado di curare il prurito, cercane uno che contenga uno degli ingredienti seguenti:
    • Canfora, mentolo, fenolo, difenidramina e benzocaina.
  2. 2
    Applica un unguento steroidee sulla zona colpita. Puoi trovare nelle farmacia delle creme per il prurito che contengono steroidi. Le creme con idrocortisone sono generalmente la scelta migliore e sono disponibili nella maggior parte delle farmacie, e non richiedono una ricetta. Puoi anche usare creme con beclometasone, che agisce nello stesso modo dell'idrocortisone.
    • Ricorda che non dovresti usare una crema o un unguento con steroidi per un lungo periodo senza consultare il tuo medico.
  3. 3
    Usa creme antimicotiche per prevenire le infezioni. Se sei diabetico, sai che il tuo sistema immunitario è compromesso, e questo significa che sei più esposto alle infezioni. Potresti ad esempio essere colpito da infezioni micotiche che crescono sulla pelle e provocano prurito. Cerca creme antimicotiche che contengono[6]:
    • Miconazolo, ketoconazolo o acido benzoico.
  4. 4
    Prendi un antistaminico. L'istamina è l'ormone che provoca la sensazione di prurito che senti. Quando prendi un antistaminico questo ormone viene soppresso, e la tua pelle ne trae sollievo. Gli antistaminici più comuni includono[7]:
    • Clorfreniramina, difenidramina. Ricorda che questi farmaci possono dare sonnolenza.
  5. 5
    Parla con il tuo medico riguardo ad altre opzioni. Se i farmaci descritti in precedenza non ti hanno dato sollievo o se sospetti un'eziologia grave per il tuo prurito, dovresti contattare il tuo medico. Lui potrà fare ulteriori analisi per identificare la ragione del tuo prurito.
    Pubblicità

Consigli

  • Resisti alla tentazione di grattarti. Grattare non farà altro che peggiorare il problema.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se hai provato un rimedio casalingo ma il prurito persiste o peggiora, consulta subito il tuo medico.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Somministrare un'Iniezione di Vaccino Antinfluenzale

Come

Far Crescere più Velocemente il Seno

Come

Usare un Preservativo

Come

Distinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare

Come

Crescere In Altezza

Come

Determinare il tuo Gruppo Sanguigno

Come

Riconoscere il Cancro allo Stomaco

Come

Farsi un Clistere

Come

Far Abbassare Velocemente la Pressione del Sangue

Come

Fumare una Sigaretta

Come

Diventare Più Alti Naturalmente

Come

Fare Sesso Durante il Ciclo

Come

Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore

Come

Far Durare il Sesso Più a Lungo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 33 782 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 33 782 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità