Come Fermare la Nevralgia Dentale

Scritto in collaborazione con: Cristian Macau, DDS

In questo Articolo:FarmaciRimedi NaturaliFare dei Risciacqui per Alleviare il Dolore16 Riferimenti

Le cause del dolore ai nervi dentali possono essere molteplici; potrebbe trattarsi di infezione, lesione, carie, malattie gengivali, otturazione smossa o disfunzione dell'articolazione temporo-mandibolare (ATM). Il dolore può anche essere causato da problemi a orecchie, seni nasali, muscoli facciali e a volte potrebbe essere anche il sintomo di un attacco cardiaco.[1] Se soffri di nevralgia dentale per qualsiasi motivo, puoi imparare a fermarla e ridurre il disagio.

1
Farmaci

  1. 1
    Prendi i farmaci da banco. Quando soffri di nevralgia dentale, puoi assumere diversi antidolorifici, come l'aspirina, l'ibuprofene (Brufen), il paracetamolo (Tachipirina) e il naprossene (Momendol).[2]
    • Segui scrupolosamente le indicazioni e la posologia riportate sul bugiardino.
  2. 2
    Presta attenzione a qualsiasi segnale d'allarme che accompagna il dolore al nervo. Solitamente, è dovuto a un'infiammazione attorno alla base del dente, nella polpa. Sebbene la flogosi possa spesso essere trattata, ci sono alcuni segnali a cui devi prestare attenzione e che ti indicano la necessità di rivolgerti a un dentista, tra cui:[3]
    • Peggioramento del dolore quando mastichi;
    • Sensibilità alle temperature che dura più di 15 secondi dopo aver interrotto il contatto con la fonte calda o fredda;
    • Sanguinamento o fuoriuscita di secrezioni attorno al dente o alla gengiva;
    • Gonfiore attorno al dente, della guancia o della mascella;
    • Febbre;
    • Lesione o trauma nella zona, soprattutto se il dente è rotto o allentato.
  3. 3
    Vai dal dentista. Puoi seguire dei rimedi casalinghi per alleviare il disagio; tuttavia, se con questi metodi non ottieni risultati soddisfacenti entro uno o due giorni, chiama l'odontoiatra per ottenere cure professionali; potrebbe trattarsi di una situazione grave che richiede l'intervento da parte del medico.[4]
    • Se sviluppi qualsiasi segnale di dolore, alitosi, febbre, difficoltà a deglutire, gonfiore a mascella, gengive o bocca, devi chiamare subito il dentista, dato che potrebbe trattarsi di un problema che richiede un intervento medico urgente.
  4. 4
    Sottoponiti a una visita odontoiatrica. Quando ti rechi all'ambulatorio medico, il dentista esegue un esame della bocca; per prima cosa, controlla accuratamente tutti i denti e potrebbe anche eseguire una radiografia per verificare eventuali carie, crepe o rotture dello smalto, oltre a possibili denti fratturati. Può anche esaminare le vecchie otturazioni e rimuovere quelle che sono allentate o rotte.[5]
    • Ispeziona inoltre le gengive alla ricerca di segni di infiammazione, sanguinamento o per valutare se è opportuno fare una pulizia profonda; verifica anche se si sono formati degli ascessi, se i denti del giudizio sono inclusi e controlla eventuali segni di bruxismo, la tendenza a stringere o digrignare i denti durante la notte. Se nessuno di questi sembra essere il tuo problema, il dentista controlla anche i seni nasali e l'articolazione temporo-mandibolare.
    • Se qualche dente è crepato, rotto o incluso, può essere otturato, ma se non è possibile salvarlo, si deve procedere con un'estrazione. Se il dolore che provi è dovuto a un ascesso, il dentista rimuove l'infezione con una piccola incisione nella gengiva e ti sottopone a una cura antibiotica,[6] dopodiché si rende necessaria una devitalizzazione.
    • Durante la canalizzazione, viene eseguito un foro nel dente per eliminare fisicamente l'infezione; viene quindi ripulita accuratamente tutta l'area e il dente viene sigillato con un'otturazione.
  5. 5
    Prenditi cura delle malattie gengivali. Potrebbero essere la causa del dolore che provi; è importante trattarle precocemente, in quanto se trascurate possono portare a malattie più gravi del cavo orale, patologie croniche, oltre ad altri problemi di salute generici; è fondamentale quindi affrontarle non appena si presentano.[7]
    • Durante la pulizia profonda, che molto spesso rappresenta il primo passo dei trattamenti delle malattie gengivali, viene pulita tutta l'area che si trova sotto la linea gengivale utilizzando uno strumento specifico, in modo da rimuovere batteri e placca, oltre a pezzi duri di tartaro e cemento necrotico, le cause principali di gonfiore gengivale.
    • Il dentista potrebbe anche fornirti maggiori istruzioni sulle tecniche per lavare i denti e usare il filo interdentale, nonché darti una soluzione rimineralizzante da usare attenendoti alle sue indicazioni.
  6. 6
    Tratta i disturbi dell'articolazione temporo-mandibolare. Anche questi possono essere l'origine del dolore dentale; in tal caso, esistono diversi metodi e soluzioni che puoi mettere in atto:
    • Prendi dei farmaci antinfiammatori, come l'ibuprofene e il paracetamolo, per gestire il dolore;
    • A volte, vengono prescritti degli antidepressivi e/o dei miorilassanti per un breve periodo;
    • È possibile usare dei paradenti per questo disturbo, soprattutto se tendi a digrignare o serrare i denti con forza;
    • Puoi fare degli esercizi di fisioterapia per rafforzare la mandibola;
    • Puoi rivolgerti a uno psicologico per ridurre lo stress e imparare diverse tecniche di rilassamento;
    • Nei casi più gravi di forte dolore ai denti dovuto all'ATM può essere necessaria la chirurgia;
    • La TENS terapia si prefigge di rilassare i muscoli dopo aver sottoposto alla stimolazione elettrica quelli responsabili del bruxismo;
    • Le iniezioni di botulino possono essere incredibilmente utili, purché vengano eseguite da specialisti.

2
Rimedi Naturali

  1. 1
    Prova il ghiaccio. È un metodo utile per alleviare il dolore dovuto alla nevralgia; applica un cubetto o del ghiaccio tritato sul dente affetto, ma solo se non è sensibile al freddo. In alternativa, trita un po' di ghiaccio e mettilo in un palloncino o in un dito che hai tagliato da un guanto di plastica (ma non in lattice), in modo da creare un impacco freddo.[8]
    • Assicurati di chiudere l'estremità del palloncino o del guanto e appoggia l'impacco sul dente.
    • Puoi anche metterlo sulla pelle del viso all'altezza del dente dolorante per fornire sollievo.
  2. 2
    Usa l'aglio, la cipolla o lo zenzero. Queste piante sono note da tempo per la loro capacità di lenire la sofferenza dentale. Per iniziare, taglia un pezzetto di una di queste piante, appoggialo direttamente sul dente interessato e morsicalo leggermente in modo da rilasciarne il succo.[9]
    • Questo rimedio permette di intorpidire e lenire la gengiva.
  3. 3
    Massaggia le gengive con gli oli essenziali. Si tratta di un altro rimedio per ridurre il disagio dovuto alla nevralgia. Usa poche gocce di olio d'oliva caldo o un po' di estratto di vaniglia caldo. Per alleviare il dolore puoi anche provare degli oli essenziali; mettine alcune gocce sulle dita e massaggia le gengive. In alternativa, puoi preparare tu stesso dei collutori usando alcune gocce di olio essenziale diluite in poca acqua; fai attenzione a non ingerire mai questi oli, perché possono essere tossici. Ecco qualche suggerimento:[10][11]
    • Melaleuca;
    • Chiodi di garofano;
    • Salvia;
    • Cannella;
    • Idraste;
    • Menta.
  4. 4
    Prepara un impacco con un decotto. Può essere utile per ridurre il dolore al nervo. Puoi usare una bustina di una tisana commerciale già pronta e immergerla in acqua calda; tienila in ammollo per un po', dopodiché appoggiala direttamente sul dente sofferente e lasciala in posizione per almeno cinque minuti. Puoi procedere con questo rimedio due o tre volte al giorno, fintanto che provi dolore. Le piante aromatiche che si sono dimostrate utili sono:[12]
    • Echinacea;
    • Idraste;
    • Tè nero;
    • Salvia;
    • Tè verde.
  5. 5
    Prova un impasto di assafetida. È una pianta che viene usata nella medicina tradizionale, generalmente disponibile in polvere. Puoi preparare un impasto mescolandone un pizzico con del succo di limone fresco finché non assume la consistenza di una pasta. Una volta che gli ingredienti si sono amalgamati perfettamente, strofina il composto sul dente e sulla gengiva, lasciandolo agire per circa cinque minuti.[13]
    • Al termine, risciacqua la bocca con l'acqua.
    • Puoi ripetere il trattamento due o tre volte al giorno.

3
Fare dei Risciacqui per Alleviare il Dolore

  1. 1
    Usa il sale marino. Può aiutarti a lenire il dolore, oltre a pulire la bocca. Per preparare la soluzione, fai sciogliere mezzo cucchiaino di sale marino in 120 ml di acqua calda; trattieni il liquido in bocca sopra il dente sofferente per 30-60 secondi e infine sputalo. Ripeti due o tre volte.[14]
    • Puoi anche aggiungere qualche sostanza antibatterica alla miscela per ridurre il dolore; mescola l'acqua salata, del propoli e un collutorio in parti uguali.
    • Al termine del trattamento risciacqua la bocca con acqua calda, facendo attenzione a non ingerire la miscela.
    • Puoi ripetere lo sciacquo tre o quattro volte al giorno.
  2. 2
    Prepara una soluzione con l'aceto di mele. Questa sostanza ha proprietà antisettiche che alleviano il malessere. Mescola 60 ml di acqua calda con altrettanto aceto e tieni la soluzione in bocca sopra il dente affetto per 30-60 secondi; sputa e ripeti 2-3 volte, assicurandoti di non ingerire la soluzione.[15]
    • Una volta terminato fai uno sciacquo con acqua calda.
    • Puoi procedere fino a tre o quattro volte al giorno.
  3. 3
    Prova l'acqua ossigenata. Fai uno sciacquo con una soluzione di perossido di idrogeno al 3%; muovilo in tutta la bocca per 30-60 secondi e infine sputalo, evitando di ingerirlo.[16]
    • Non bere alcolici, perché possono provocare una grave disidratazione o persino bruciare il tessuto delicato della bocca.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Cristian Macau, DDS. Il Dottor Macau lavora come chirurgo orale, periodontista e dentista estetico presso la Favero Dental Clinic di Londra. Ha conseguito un Dottorato di Odontoiatria presso la Carol Davila University of Medicine nel 2015.

Categorie: Denti & Bocca

In altre lingue:

English: Stop Tooth Nerve Pain, Español: parar el dolor de un nervio dentario, Português: Parar a Dor de Dente, Русский: снять боль в зубном нерве, Français: soulager une névralgie dentaire, Deutsch: Zahnschmerzen durch entzündeten Nerv stoppen, Bahasa Indonesia: Menghentikan Nyeri Saraf Gigi, العربية: إيقاف ألم عصب الأسنان, Nederlands: Zenuwpijn in je tanden stoppen

Questa pagina è stata letta 48 236 volte.
Hai trovato utile questo articolo?