Come Finanziarsi Assistenza e Cure Sanitarie

Quando non possiamo più prenderci cura di noi stessi, è necessario un aiuto, ma molte persone non possono permettersi un’assistenza duratura nel tempo. Questa guida spiega i principi fondamentali in base ai quali chi risiede negli Stati Uniti può proteggere i propri risparmi, pur accedendo all’assistenza sanitaria prevista dallo Stato per garantirsi le migliore cure possibili.

Passaggi

  1. 1
    Valuta le tre forme principali di assistenza a lungo termine:

    • “Home care” (assistenza a domicilio) fornisce un assistente a domicilio che provvede alle pulizie di casa, a quelle personali, a cucinare e a ogni altro genere di aiuto che riguarda le consuete attività della vita quotidiana (activities of daily living – ADLs). L’assistente a domicilio non è legalmente autorizzato a somministrare farmaci né a eseguire la maggior parte delle procedure per le cure mediche.
    • “Assisted Living Facilities (ALFs)” (strutture di accoglienza assistita) mettono a disposizione un appartamento, aree comuni per i pasti, assistenza personale e il più delle volte una serie di attività sociali e altri vantaggi.
    • Una “nursing home” (residenza sanitaria assistenziale) fornisce cure mediche specializzate 24 ore su 24 con l’autorizzazione a somministrare farmaci, a fare riabilitazione e a eseguire alcune procedure mediche.
  2. 2
    Individua le tre modalità principali per permettersi un’assistenza a lungo termine:

    • Un’opzione è quella di pagarla privatamente, ma dal momento che i costi nella residenza sanitaria assistenziale vanno dai $4000 ai $15000 al mese, la maggior parte delle persone non ha le possibilità economiche, a meno di andare sul lastrico.
    • Un altro modo è accedere ai benefici assicurativi per l’assistenza a lungo termine, ma molte persone non hanno la copertura necessaria.
    • Una terza opzione, che poi è il solo modo per permettersi un’assistenza a lungo termine, è ricorrere al programma Medicaid[1]. Medicaid si basa sul reddito salariale, ma esistono modalità previste dalla legge per risparmiare e accedere, al tempo stesso, al programma senza dovere spendere prima i soldi o donarli.
  3. 3
    Non spendere tutto quello che hai affidandoti esclusivamente ai benefici assistenziali forniti dal governo. Medicaid è l’unico programma pubblico accessibile alla maggior parte della gente che copre i costi derivanti da un’assistenza a lungo termine, ma non tutti gli aspetti implicati. Se spendi tutto, rivolgendoti dopo a Medicaid, come succede a molti beneficiari del programma, non avrai più niente per pagare il resto dei servizi non coperti. Poiché Medicaid garantisce i costi relativi all’assistenza a lungo termine, è consigliabile mettere da parte i soldi che andranno a coprire le spese supplementari di analoga importanza.
  4. 4
    Non dare via il tuo patrimonio: è un’insidia molto comune. Il governo “guarda indietro” fino agli ultimi 5 anni (3 per le donazioni fatte prima dell’8 febbraio 2006) per determinare se hai donato il tuo patrimonio. Se il governo stabilisce che hai effettuato la donazione in quel periodo, non avrai più i requisiti per accedere a Medicaid per un certo periodo di tempo (e si tratta di molti anni o solo di qualche mese a seconda di quanto hai donato e delle leggi previste dallo Stato nel momento in cui hai fatto la donazione). Donare qualche volta può avere senso, ma dovresti farlo solo dopo aver consultato un esperto.
  5. 5
    Redigi un atto per proteggere la casa. In alcuni Stati è previsto che l’avvocato prepari un atto particolare di “usufrutto a vita” (life estate deed) che consente di passare automaticamente la proprietà ai figli o ad altri eredi dopo la morte, senza perdere i requisiti per accedere al programma Medicaid. Non si fa aggiungendo semplicemente le persone all’atto – un altro errore molto comune che si traduce nella perdita dei requisiti necessari.
  6. 6
    Fai una procura generale a tempo indeterminato (durable power of attorney) che consideri il programma "Medicaid-friendly": cerca un avvocato specializzato nel diritto degli anziani (elder law attorney) per fare una procura generale a tempo indeterminato che tenga conto di Medicaid e di altre questioni relative alla vecchiaia. È probabile che una regolare procura generale a tempo indeterminato non sia sufficiente. Si tratta di un documento di importanza fondamentale perché ti consente di scegliere qualcuno che possa intervenire e agire per conto tuo quando non sarai in grado di farlo. La procura offre di per sé molte tutele, ma è necessaria una persona fidata, perché esiste il rischio di abusi che andrà discusso con l’avvocato.
  7. 7
    Prendi in considerazione i "Medicaid Trust Agreements". I "trust agreements" sono istituti giuridici attraverso i quali è possibile possedere e gestire patrimoni e/o redditi[2]. Alcuni tipi di trust ti aiutano a convertire beni numerabili in quelli che non lo sono. Informati sugli "special needs trusts" (che garantiscono ai beneficiari disabili o con disturbi mentali il diritto dell’uso della proprietà che si intende conservare a proprio beneficio)[3] e sugli "income-only trusts", detti anche "income trusts" (che proteggono il patrimonio dalla vendita, in caso si è tenuti a onorare le spese affrontate per la residenza sanitaria assistenziale e per altri tipi di assistenza a lungo termine)[4], e discutine con un avvocato specializzato sul diritto degli anziani. Per esempio, in alcuni Stati anche se una persona è soggetta a stare entro determinati tetti reddituali per poter accedere al programma Medicaid, può godere ancora dei requisiti necessari se il reddito è vincolato all’income-only trust invece di essere a proprio appannaggio.
  8. 8
    Trasferisci denaro a un figlio, facendo in modo che non sia considerato come una donazione che rischi di farti perdere i requisiti. Se le circostanze lo permettono, puoi trasferire una certa somma di denaro a un figlio o a un’altra persona di fiducia in cambio dei servizi di assistenza. Se il valore dei servizi equivale o eccede la quantità trasferita, il governo non potrà considerare il trasferimento come una donazione. Potrebbero esservi conseguenze fiscali, ma le imposte applicate sono solitamente irrisorie rispetto al risparmio ottenuto. In Florida il caso giudiziario di "Thomas vs. Department of Children and Families" costituisce un precedente nell’uso dei contratti per la prestazione personale di servizi nel programma Medicaid.
  9. 9
    Contrasta il pericolo dell’impoverimento economico: se un coniuge dovrà andare in una residenza sanitaria assistenziale, è possibile che l’altro sia privato delle risorse finanziare che possiede per far fronte alle spese assistenziali. La maggior parte degli Stati permette al coniuge in salute di dissociare i propri beni dalla valutazione patrimoniale operata dal programma Medicaid per l’accesso all’assistenza da parte dell’altro coniuge.
  10. 10
    Trova un buon avvocato: cerca di non districarti da solo in questo complesso sistema. È opportuno assumere un avvocato che sia specializzato nel diritto degli anziani e dotato delle qualifiche rilasciate dall’ordine professionale degli avvocati presente nel tuo Stato. Vai sul sito web dell’ordine oppure chiama direttamente gli uffici. È vero che esistono avvocati competenti, anche se non hanno ancora superato gli esami di qualificazione, ma le probabilità di un’ottima consulenza aumentano in presenza di un professionista iscritto all’ordine degli avvocati specializzati. Se da un lato vi sono diversi gruppi di certificazione a livello nazionale, per i quali si paga un’iscrizione, molti ordini professionali di Stato reputano valida solo la propria certificazione e tu dovresti fare altrettanto.

Consigli

  • Cerca informazioni su internet scrivendo il nome dello Stato in cui vivi e “Medicaid”. Esistono 50 tipi diversi di sistemi Medicaid negli Stati Uniti.
  • Chiama più di un avvocato specializzato nel diritto degli anziani e parlagli prima di fissare un appuntamento. Ascolta attentamente come si esprime con te. È una persona che illustra le cose in maniera comprensibile in modo da poter stabilire un rapporto?
  • Discuti l’onorario prima di assumere l’avvocato. Preparati a pagare tra i $5000 e i $40000 per questo genere di assistenza legale. Se ti sembra molto, considera il risparmio che si cela moltiplicato dietro tali cifre. A volte gli avvocati più richiesti costano di più semplicemente perché il loro tempo è più prezioso. Un avvocato e uno staff altamente qualificato possono distinguersi enormemente nel risultato finale.
  • I migliori avvocati sono quelli rispettati dai loro colleghi. Scopri chi gode di una certa posizione all’interno del suo ordine professionale. Chi ha guidato la sezione relativa al diritto degli anziani all’interno dell’ordine? Chi tiene conferenze e insegna ad altri avvocati sul tema del programma Medicaid? È la persona che dovresti considerare, anche se significherà pagare cifre più alte.
  • Non fidarti dei moduli gratuiti o dei consigli degli amici “al bar”. Si ottiene nella misura in cui si paga e, in questo caso, è decisamente molto rischioso.

Avvertenze

  • Diffida delle consulenze che non provengono da avvocati. In tutto il paese esistono persone e aziende che sfruttano gli anziani e i loro badanti incentivando a iscriversi al programma Medicaid. A volte sono agenti di assicurazione molto scaltri che provano a venderti polizze – che poi sono strumenti di pianificazione a volte legittimi, ma con grandi (e spesso non dichiarate) insidie. Un buon avvocato ti illustrerà tutte le opzioni a tua disposizione.
  • Nessun suggerimento presente in questo articolo dovrà essere considerato come una consulenza legale per una particolare persona o su una particolare questione. Le leggi cambiano di tanto in tanto e variano da Stato a Stato. Perciò, molte variabili possono influire sulla consulenza legale e, a maggior ragione, quanto detto finora non dovrà influenzarti, altrimenti potresti andare incontro a spiacevoli sorprese. Prima di attuare qualsiasi strategia discussa in questo articolo, è opportuno rivolgersi a un avvocato specializzato nel diritto degli anziani e dotato delle qualifiche rilasciate dall’ordine professionale presente nel tuo Stato. La selezione di un legale è una decisione importante che dovrebbe basarsi su qualifiche e competenze, non solo sulla buona pubblicità.

Cose che ti Serviranno

  • Porta i seguenti documenti quando incontrerai l’avvocato (anche se non dovesse chiederli): copie degli atti, volontà, trust e altri documenti relativi ad eventuali sistemi di regolamentazione patrimoniale, inclusi tutti i codicilli testamentari che includono le modifiche e un elenco, anche privo delle debite forme, di tutta la contabilità, compresa di voci e dei valori approssimativi.
  • Assicurati che i tuoi figli o altre persone di fiducia sappiano dove conservi i documenti che hanno carattere legale e che vi abbiano accesso, in caso di necessità.

Informazioni sull'Articolo

ARTICOLO IN PRIMO PIANO

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Gestione del Denaro

In altre lingue:

English: Finance Nursing Home Care, Español: financiar cuidados de enfermería en casa, Русский: организовать уход за собой в пожилом возрасте

Questa pagina è stata letta 2 695 volte.
Hai trovato utile questo articolo?