Hai tantissime cose da fare e il tempo sembra non bastare mai? Allora impara ad organizzare i tuoi impegni fissando delle priorità.

Passaggi

  1. 1
    Scegli l'obiettivo. E' più semplice fissare delle priorità quando ci si concentra su una singola area alla volta. Effettua una scelta tra lo studio, le pulizie domestiche, l'organizzazione dell'archivio, il riordino della dispensa, etc.
  2. 2
    Elenca gli incarichi in modo casuale. Cerca di limitare la lista ad una dozzina di compiti da svolgere.
  3. 3
    Assegna un livello di importanza ad ogni mansione. Valuta il valore di portare a termine ogni incarico. Evidenza ogni compito con una H, per high (alto), una M, per medium (medio), o una L, per low (basso).
  4. 4
    Stabilisci l'urgenza di ogni mansione. Determina una data di scadenza. Seguendo un criterio di urgenza, evidenzia ogni compito come fatto in precedenza.
  5. 5
    Aggiungi lo sforzo richiesto da ogni mansione. Valuta il tempo di esecuzione richiesto da ognuno dei compiti elencati. Evidenzia le attività seguendo questi criteri S per short (breve), M per medium (medio) o L per long (lungo). Un compito che richiede un alto livello di concentrazione dovrebbe essere valutato come sforzo medio.
  6. 6
    Confronta tutti gli impegni. Evidenzia quelli che pur essendo tra i più importanti ed urgenti richiedono un minimo sforzo.
  7. 7
    La tua lista dovrebbe avere questo aspetto:
    Pubblicità
Schema delle Priorità
Compito Importanza Urgenza Sforzo Priorità
Controllo batterie allarme antincendio Alto Medio Breve
Rivedere Rocky Horror Picture Show Basso Alto Medio
Pagare bollette Alto Alto Breve
Pulire sotto il frigorifero Medio Basso Breve
Parrucchiere Medio Alto Medio
Ridipingere camera da letto Medio Medio Lungo



  1. 1
    Prendi una decisione.
    • Raggruppa quei compiti che hanno una importanza ed una urgenza elevata e richiedono un minimo sforzo.
    • Decidi quali devono essere portati a termine per primi, basandoti sulle scadenze temporali.
    • I compiti con una importanza ed una urgenza ridotta possono essere rinviati nel tempo.
  2. 2
    Ricopia la tua lista perché appaia in questo modo:
    Pubblicità
Schema delle Priorità
Compito Importanza Urgenza Sforzo Priorità
Pagare bollette Alto Alto Breve 1
Controllo batterie allarme antincendio Alto Medio Breve 2
Parrucchiere Medio Alto Medio 3
Pulire sotto il frigorifero Medio Basso Breve 4
Ridipingere camera da letto Medio Medio Lungo 5
Rivedere Rocky Horror Picture Show Basso Alto Medio 6



  1. 1
    Riorganizza la lista. Rivaluta il tempo a disposizione di ogni incarico confrontandolo con l'avvicinarsi delle date di scadenza.
  2. 2
    Alterna i compiti elencati, ad esempio studiando la lezione di storia nel lasso di tempo programmato per pulire la cucina. Ti aiuterà a svagare temporaneamente la mente dai compiti più lunghi e noiosi.
  3. 3
    Una volta portati a termine, elimina i compiti dalla tua lista. Ne trarrai un notevole senso di appagamento. Ricompensa te stesso per incitare ulteriormente la tua motivazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Aiuta gli altri e condividi ciò che sai. Se hai completato un incarico in anticipo, offri il tuo supporto a parenti o amici. Potresti ottenere una ricompensa.
  • L'equilibrio è la chiave.

    • Concentrati su ogni impegno per circa 30-60 minuti prima di fare una piccola pausa meritata.
    • Prevedi del tempo extra per eventuali imprevisti.
    • Se due compiti hanno la stessa importanza od urgenza, valuta la quantità di sforzo richiesta.
    • In un progetto scolastico, dai la priorità agli impegni imminenti e alle attività che ti garantiscono una nota di merito.
    • Suddividi una attività lunga ed impegnativa in molteplici piccoli incarichi, ne sarai meno intimorito e li porterai a termine con maggiore facilità.
    • Le attività che richiedono uno sforzo elevato potrebbero necessitare una pianificazione temporale anticipata ed adeguata.
    • Quei compiti scarsamente urgenti che richiedono uno sforzo notevole possono essere rinviati o cancellati.
    • Sii realista nel determinare cosa può essere fatto in un dato periodo di tempo.
    • Pianifica del tempo per il risposo, il relax ed il recupero delle energie.
    • Chiedi aiuto. Quando è necessario, delega parte dei tuoi impegni alla famiglia o agli amici.
  • Usa Wordpad o Excel per creare le tue lista di priorità, in questo modo non avrai la necessità di ricopiarle.

Pubblicità

Avvertenze

  • In ogni incarico, la sicurezza tua e degli altri devono avere la priorità maggiore.
  • La tua vita personale, la tua felicità e la tua integrità dovrebbero essere al primo posto della tua lista delle priorità.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Foglio di carta
  • Matita
  • Evidenziatore

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 594 volte
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 4 594 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità