Ci sono molte ragioni per voler flirtare con il proprio capo. Magari provi una sincera attrazione per lui e speri che nasca una relazione, oppure hai letto uno degli studi (molto discussi!) che suggeriscono che le donne che flirtano al lavoro fanno più carriera[1] (spiacenti ragazzi, apparentemente non funziona per voi). Qualunque sia la tua motivazione, è importante sapere che flirtare al lavoro è pericoloso, e che devi farlo con cautela. Quest’articolo ti aiuterà a valutare i rischi e poi ti darà alcuni consigli per flirtare con il tuo capo, se dovessi decidere di continuare.

Parte 1 di 2:
Analizzare la Situazione

  1. 1
    Pensa alle tue motivazioni. Hai speso del tempo per cercare un articolo su come flirtare con il tuo capo, perciò si tratta di qualcosa a cui pensi già da tempo. Chiediti perché vuoi flirtare con il tuo capo: sei annoiata? Provi attrazione per lui e pensi che possa nascere una vera relazione? Stai provando a ottenere qualche vantaggio o favore al lavoro? Sapere perché vuoi flirtare ti aiuterà a capire se vale la pena correre dei rischi.
    • Qualche atteggiamento flirtante informale con il tuo capo potrebbe attirare abbastanza attenzioni da farti ottenere il progetto che desideri, o aiutarti a ottenere un orario più gradito. Naturalmente il tuo comportamento potrebbe anche essere controproducente, a seconda della cultura del tuo ambiente di lavoro.
  2. 2
    Pensa fin dove vuoi spingerti. Vuoi semplicemente limitarti a flirtare, o speri alla fine che nasca una relaziona romantica con il tuo capo? Stabilisci dei limiti e non offrire più di quanto tu non sia disposta a concedere. Illudere una persona raramente ti permette di ottenere qualcosa.[2]
  3. 3
    Considera le possibili conseguenze. Le relazioni sul posto di lavoro, soprattutto tra superiori e dipendenti, sono proibite in molte società. Una relazione con il tuo capo potrebbe esporre entrambi al rischio di perdere il lavoro. Se flirterai in modo sgradito o eccessivo, inoltre, correrai il rischio di superare la linea della molestia sessuale, che in molti uffici porta al licenziamento immediato.[3] Infine, rischierai di perdere la tua credibilità e affidabilità sul posto di lavoro.[4]
    • Persino i rapporti fuori dall'orario di lavoro con il tuo capo possono essere usati come base legale per un licenziamento, perciò fai attenzione![5]
    • Fai delle ricerche sulle linee guida per le relazioni nel tuo posto di lavoro prima di continuare. Se non sono rese pubbliche, chiedi aiuto al personale delle risorse umane.
    • Se hai paura di fare domande su quest’argomento perché temi che le persone possano fare pettegolezzi su di te, ricorda che parleranno ancora più di te se avrai una relazione con il tuo capo, perciò considera questo fattore nella tua decisione.
  4. 4
    Considera le possibili conseguenze sociali. Se flirtare non ti causerà problemi al lavoro, potrebbe comunque renderti molto impopolare. I colleghi se la prenderanno con te perché flirti con il capo, o saranno gelosi se riceverai un trattamento speciale per il tuo comportamento. Potresti anche subire un forte imbarazzo se i tuoi tentativi di flirt non andassero a buon fine, o se la vostra relazione finisse male.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Flirtare con il Tuo Capo

  1. 1
    Procedi con cautela. Se hai deciso che il gioco vale la candela, inizia a flirtare con il tuo capo. Fai attenzione! Dato che i rischi sono così tanti, l'approccio migliore è fare molta attenzione a tutte le reazioni prodotte dai tuoi sforzi, e tenere un atteggiamento discreto, per essere nella posizione di poter negare che flirtare fosse la tua intenzione se tutto non dovesse andare come sperato. Prova a flirtare senza dare l'impressione di farlo.[6]
  2. 2
    Cerca il contatto visivo. Guardare una persona negli occhi è la prima lezione di flirt, e in alcuni casi è l'unico strumento che ti serve per trasmettere il tuo interesse a un'altra persona. Il contatto visivo è uno strumento efficace per entrambi i sessi, e può persino far sentire una persona più attratta da te.[7]
    • Prova a incrociare lo sguardo del tuo capo a una riunione e a soffermarti più di quanto faresti normalmente.
    • Quando il tuo capo parla con te, assicurati di guardarlo direttamente negli occhi.
    • Crea più opportunità per guardare negli occhi il tuo capo passando di proposito davanti al suo ufficio, o incontrandolo di persona, invece di comunicare al telefono o per email.
    • Nota che serve più di un semplice sguardo fuggente per trasmettere il messaggio desiderato. Potrebbero servire tra i 3 e i 13 sguardi romantici prima che il tuo capo capisca che sei attratta da lui.[8]
    • Troppo contatto visivo può però diventare inquietante, perciò fai attenzione alla reazione del capo. Se prova a evitare il tuo sguardo, o ti sembra nervoso e a disagio, assicurati di smettere di fissarlo.
  3. 3
    Sorridi. Ti sembrerà un consiglio banale, ma poche cose sono più attraenti di un sorriso amichevole e sincero. Le zampe di gallina sono gli indicatori di un sorriso felice e non forzato, perciò non preoccuparti delle rughe. Fai un vero sorriso al tuo capo di tanto in tanto, per fargli sapere che sei felice di vederlo.[9]
    • Per definizione, è difficile provare un sorriso sincero, ma se vuoi vedere che aspetto ha il tuo, prova a pensare a qualcosa di divertente e guardati allo specchio.
  4. 4
    Fai attenzione. Fai molta attenzione quando il tuo capo ti parla e cerca di mostrare interesse, anche se non sei particolarmente appassionata dall'argomento. Fai delle domande che dimostrino il tuo coinvolgimento e commenti che mostrino il tuo entusiasmo ("Wow, non lo sapevo!").[10]
    • Non dare troppo nell'occhio. Essere autentica è più importante di essere attenta.
    • Imitare il linguaggio del corpo del tuo capo quando parla è un ottimo modo non-verbale per dimostrare la tua attenzione.
  5. 5
    Cerca il contatto fisico. Si tratta probabilmente della mossa più rischiosa che puoi fare quando flirti con il tuo capo, ma una delle più efficaci per dimostrare interesse. Non procedere oltre se non hai ricevuto delle reazioni chiare e positive ai tuoi tentativi precedenti (il tuo capo ricambia i tuoi sguardi e sorrisi, e sembra fare molta attenzione quando parli).[11]
    • Offri una stretta di mano e un sorriso alla fine di una riunione.
    • Prova un delicato e breve tocco sull'avambraccio o sulla spalla quando parli con il tuo capo.
    • Se lui fa una battuta, ridi e poggia la mano sul suo avambraccio. Lasciala per un secondo prima di levarla.
    • Evita contatti troppo affettuosi o sessuali al lavoro. Questo include massaggi alle spalle, abbracci, mano sul ginocchio, ecc. Anche se il contatto fosse desiderato, potresti comunque essere licenziata.
  6. 6
    Fai attenzione ai segnali. Flirtare con il tuo capo è pericoloso, perciò fai molta attenzione alle sue reazioni e procedi un passo alla volta. Se i tuoi sguardi e i tuoi sorrisi sono ricambiati, le cose probabilmente vanno bene. Se però il tuo capo sembra essere nervoso o andare di fretta in tua presenza, o sembra fare di tutto per evitarti, probabilmente l'hai messo a disagio e dovresti interrompere subito i tuoi tentativi di flirt.
  7. 7
    Evita le azioni che non puoi ritrattare. Evita di mandare SMS o email flirtanti a colleghi di lavoro, perché le comunicazioni scritte sono difficili da ritrattare o ignorare se le cose andassero male. Dovresti anche evitare di flirtare apertamente davanti ad altre persone.
    • Ricorda che, in molti casi, il tuo datore di lavoro ha il diritto di controllare le email che invii o ricevi usando un computer della società, o persino messaggi e telefonate fatti con un telefono aziendale.[12]
    • Se i tuoi tentativi di flirt sono ricambiati e avanzano allo stadio di messaggi ed email, ricorda di condurre le tue interazioni con computer, account e telefoni personali.
  8. 8
    Sii onesta e diretta. Se le cose andranno bene, uno di voi dovrà fare la prima mossa per far progredire la relazione. A causa delle complessità generate dalle relazioni al lavoro, è meglio parlare subito della situazione piuttosto che farsi avanti con proposte sessualmente esplicite. Sii diretta e onesta riguardo alle tue intenzioni, e dai al tuo capo la possibilità di rispondere. Ti sentirai a disagio, ma è importante chiarire se entrambi siete sulla stessa lunghezza d'onda prima di andare avanti.
    • Chiedi al tuo capo di pranzare o prendere un caffè con te, e parla di questo argomento.
    • Avvicinati all'argomento gradualmente, e lasciati una via d'uscita, nel caso avessi valutato male la situazione.
    • Potresti ad esempio iniziare con delle chiacchiere sul lavoro e avvicinare la domanda: "Cosa pensi delle relazioni in ufficio?". La risposta del tuo capo dovrebbe darti un'indicazione chiara se procedere o meno.
    • Ricorda: se hai frainteso i sentimenti del tuo capo, e lui non è interessato, una conversazione diretta ti metterà molto meno in imbarazzo di un tentativo di baciarlo, ad esempio.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 24 807 volte
Categorie: Interazioni Sociali
Questa pagina è stata letta 24 807 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità