Scarica PDF Scarica PDF

Sei interessata a un ragazzo timido? Il rapporto tra voi può diventare complicato, perché è più difficile capire se ricambia i tuoi sentimenti. Tuttavia, esistono dei modi per portarlo ad aprirsi e trasformare la vostra amicizia in qualcosa di più grande.

Metodo 1 di 3:
Parlare con un Ragazzo Timido

  1. 1
    Scopri che cosa gli piace. Inizia cercando di capire quali sono i suoi interessi e parlando con lui di quegli argomenti. Quasi tutti si sentono a loro agio quando possono parlare delle loro passioni.
    • Potrebbe piacergli un certo gruppo musicale, potrebbe essere un amante dei videogiochi, del cinema o magari dello sport.
    • Dimostra un interesse sincero nei confronti delle sue passioni (tuttavia, se ti annoiano molto e sei costretta a fingere, probabilmente non si tratta del ragazzo giusto per te).
    • Ancora meglio, scopri quali interessi avete in comune e inizia a legare con lui su quegli argomenti, in modo che la tua passione sia davvero genuina. Cerca solo di essere te stessa.
  2. 2
    Ponigli delle domande. Una delle migliori tecniche di comunicazione per portare una persona timida ad aprirsi è fargli delle domande invece di affermare delle opinioni.
    • Scegli domande informali, non invadenti. Chiedigli qualcosa su un'attività che gli piace o su un argomento che gli interessa, per esempio se ha visto l'ultimo film del suo attore preferito.
    • Grazie alle tue domande, attirerai il ragazzo timido fuori dal proprio guscio, incoraggiandolo a partecipare alla conversazione. Sii furba.
    • Poni domande aperte. Si tratta di quesiti che richiedono una risposta esaustiva e dettagliata. Inizia la frase con espressioni come 'che cosa', 'come', 'in che modo' e 'perché'. Se sceglierai domande a cui è possibile rispondere sì o no, la conversazione resterà molto superficiale.
    Consiglio dell'Esperto
    Sarah Schewitz, PsyD

    Sarah Schewitz, PsyD

    Psicologa specializzata in Amore e Relazioni di Coppia
    Sarah Schewitz è laureata in Psicologia ed è da oltre 10 anni che aiuta coppie e individui a migliorare e cambiare gli schemi delle proprie relazioni sentimentali. È la fondatrice di Couples Learn, uno studio di psicologia online.
    Sarah Schewitz, PsyD
    Sarah Schewitz, PsyD
    Psicologa specializzata in Amore e Relazioni di Coppia

    Aiuta il ragazzo timido a sentirsi più sicuro di sé. La dott.ssa Sarah Schewitz, psicologa specializzata in amore e relazioni di coppia, dice: "Puoi imparare a conoscere una persona timida come faresti con chiunque altro. Avrai solamente bisogno di porre più domande e di condurre più spesso la conversazione. Inoltre, cerca di non interromperlo, in modo che si senta più sicuro quando parla con te."

  3. 3
    Chiedi il suo aiuto. Magari sono solo le conversazioni a essere snervanti per il ragazzo timido e lo mettono a disagio.
    • Probabilmente è un attento osservatore e ha un carattere profondo, ma ha difficoltà a relazionarsi con gli estranei o con le persone che non conosce bene.
    • Flirta con lui chiedendogli aiuto. Molti ragazzi si sentono a loro agio nel ruolo di aiutante. Consideralo come il suo lato da cavaliere che emerge.
    • Che si tratti di aiuto con l'auto, con un'equazione di matematica o con un armadietto che non si apre, chiedigli se può darti una mano. Tuttavia, per il momento, evita di chiedergli aiuto riguardo un problema emotivo.
  4. 4
    Complimentati con lui. A tutti piace ricevere complimenti. È la natura umana e i ragazzi timidi non fanno eccezione.[1]
    • Confidagli che ti piace il colore della sua maglietta oppure che ti piacciono i suoi nuovi jeans, il suo taglio di capelli o il suo modo di pensare.
    • Evita di limitarti ad ammirare il suo aspetto fisico, evidenzia anche una sua qualità che ti piace. Potresti essere rimasta impressionata dalla sua lealtà o dalla sua intelligenza.
    • Ripeti spesso il suo nome quando parli con lui e assegnagli un soprannome scherzoso, ma lusinghiero. In questo modo, potresti riuscire a farlo ridere e portarlo ad aprirsi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Utilizzare la Comunicazione Non Verbale con un Ragazzo Timido

  1. 1
    Utilizza un linguaggio del corpo positivo. Alcuni ragazzi timidi sono molto attenti ai dettagli e quindi riescono a captare anche i più piccoli segnali di seduzione che altri uomini potrebbero ignorare.
    • Sfrutta questo suo punto di forza utilizzando il linguaggio del corpo per flirtare con lui e comunicargli che ti piace. Con il nostro linguaggio del corpo, siamo in grado di mostrare interesse o disinteresse nei confronti di un'altra persona. Per fargli capire che ti piace, inclinati verso di lui e guardalo negli occhi.[2]
    • Per comunicare interesse, mantieni un linguaggio del corpo aperto. Sorridi tutte le volte che lo vedi. Rivolgigli dei sorrisi raggianti. Guardalo direttamente negli occhi, poi distogli rapidamente lo sguardo, continuando a sorridere.
    • Quando gli parli, tieni i piedi rivolti verso di lui. Evita di invadere troppo il suo spazio personale, ma orienta il corpo nella sua direzione. Sorridi alle sue battute.
    • Se è molto attento ai dettagli, evita di incrociare le braccia o le gambe, perché sono segnali di chiusura che possono indicare mancanza di interesse. Sfioralo delicatamente sulla spalla.
  2. 2
    Ripeti i segnali. Il ragazzo timido potrebbe sentirsi insicuro e non essere certo che tu stia davvero flirtando con lui la prima o anche la seconda volta che lo farai.
    • Se gli hai sorriso nei corridoi della scuola, potrebbe pensare che tu sia semplicemente gentile finché non l'avrai fatto per almeno tre volte o più.
    • In questo caso, il segreto è inviargli i segnali più di una volta, in modo che sia certo di aver capito bene.
    • Se ti farai avanti con troppa aggressività, potrebbe allontanarsi da te, quindi cerca di essere discreta. L'arte della seduzione consiste nel mantenere un'aura di mistero rendendosi allo stesso tempo disponibili.
  3. 3
    Flirta prima per iscritto. Se un ragazzo timido ti scrive molto tramite messaggi o e-mail, ma non ti parla, probabilmente gli piaci. I suoi amici potrebbero prenderlo in giro in tua presenza perché sanno che ha un debole per te.
    • Questo segnale può anche indicare che non si sente a suo agio con la comunicazione verbale. Contattalo con i metodi che non lo obbligano a uscire dalla sua zona di confort. Alcuni ragazzi timidi sono molto riflessivi e rispettano chi sa esprimersi bene nero su bianco.[3]
    • Oltre a scrivergli, metti 'Mi piace' alle sue foto su Facebook oppure lascia un commento positivo ai post che ha pubblicato.
    • Flirta con le emoji. Non avere paura di scrivergli qualcosa per prima, l'importante è usare un tono leggero. Per esempio, puoi scrivergli "Ma quant'era difficile il compito di chimica?". Se necessario, inviagli la richiesta di amicizia.
  4. 4
    Stagli vicino. Per farti notare, assicurati di trovarti spesso vicino a lui, ma in modo discreto.[4]
    • Per esempio, siediti vicino al suo tavolo a mensa. Se sai che accompagna il cane al parco tutte le mattine alla stessa ora, vai a correre nello stesso posto.
    • Mettiti in situazioni in cui diventa facile dialogare. Per esempio, siediti nella fila davanti a lui alla partita o alla recita scolastica.
    • Se ha qualche anno in più e sai che, tutte le mattine, gli piace lavorare al computer in una determinata caffetteria, raggiungilo e siediti al tavolo accanto al suo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Mettere a Proprio Agio un Ragazzo Timido

  1. 1
    Avvicinati a lui da sola. Se un ragazzo è timido, probabilmente si sente a disagio in mezzo a grandi gruppi di persone, specie con chi non conosce.
    • Questo vale soprattutto per le amiche della ragazza che gli piace segretamente (tu). Dovrai portarlo ad aprirsi flirtando con lui quando siete da soli.
    • I ragazzi timidi si ritirano ancora di più all'interno del proprio guscio se ti avvicini a loro con una schiera di amiche. Separati dal gruppo![5]
    • Avvicinati a lui in un ambiente in cui i tuoi tentativi di flirt non saranno visibili a tutti: parlagli davanti al suo armadietto a scuola, nel parcheggio quando cammina verso l'auto e così via. Evita di farlo in mensa mentre è seduto con gli amici. Lo stesso consiglio vale se si tratta di un uomo timido che ha superato l'età scolastica.
  2. 2
    Non metterlo a disagio. Per flirtare con lui, non devi essere troppo sfrontata. Non esiste una formula magica da imparare o padroneggiare. Ti basta essere te stessa.
    • Questo significa essere amichevole in modo informale, avvicinandoti a lui per salutarlo o per parlargli di un interesse comune.
    • Potresti citare un compito particolarmente difficile oppure, se non va più a scuola, parlagli dell'ultima partita della sua squadra del cuore.
    • Il tuo obiettivo è flirtare senza essere troppo esplicita. Il segreto della seduzione è mostrare il proprio interesse e quando si tratta di un ragazzo timido, bisogna farlo in modo discreto e amichevole.
  3. 3
    Cerca di capire se gli piaci. Le strategie descritte sono molto utili, ma la parte più difficile per riuscire a flirtare con un ragazzo timido è capire se è interessato a te.
    • Se in tua compagnia diventa nervoso, balbetta, arrossisce o tiene atteggiamenti simili, probabilmente gli interessi.[6] Anche se chiede di te alle tue amiche significa che mostra interesse nei tuoi confronti.[7]
    • Fai attenzione al suo linguaggio del corpo. Adotta un atteggiamento aperto per indicare che gradisce i tuoi tentativi di flirt? Un ragazzo timido potrebbe sentirsi intimidito in tua presenza.
    • Se ti prende in giro, scherza o fa lo sciocco con te, probabilmente gli piaci. Per i ragazzi timidi, questo è un modo per nascondere il disagio e l'imbarazzo. Inoltre, non tutti i ragazzi timidi sono introversi. Chi ha una personalità di questo tipo trae energie dalla solitudine.
    • Se quando è con te resta in silenzio, non significa che non gli piaci. In realtà, più gli interessi, più si sentirà a disagio quando è con te.
  4. 4
    Sii paziente. Non gettare la spugna troppo presto. Servirà un po' più di tempo perché lui capisca i tuoi segnali e agisca di conseguenza.[8]
    • Può valere la pena di aspettare, perché i ragazzi timidi non flirtano con tutte. Di conseguenza, quando lo farà con te, saprai di interessargli veramente.
    • Non avere timore di farti avanti per prima. Potresti dover essere tu a invitarlo al primo appuntamento. Per cominciare, chiedigli di incontrarti in un ambiente informale, come al bar o al cinema. Se aspetterai che sia lui a fare la prima mossa, potresti attendere in eterno.
    • I ragazzi sono timidi per varie ragioni. Potrebbe essere stato respinto in passato oppure essere stato condizionato dalle esperienze della sua infanzia. Tuttavia, la sua personalità deriva probabilmente dalla predisposizione genetica. In alcuni casi, un tipo tranquillo è silenzioso per natura.
  5. 5
    Accetta la sua timidezza. Frequentare un ragazzo timido non è qualcosa da evitare. Molte persone con questa caratteristica sono riflessive, introspettive e hanno pensieri molto profondi.
    • Cercare di cambiare una persona è sempre un errore. Non aspettarti che flirtando o frequentando un ragazzo, tu possa trasformarlo in un uomo diverso.
    • Accetta la sua personalità e crea un legame con lui sulla base delle sue peculiarità. Tuttavia, questo non significa che non uscirà dal guscio quando inizierà a conoscerti meglio.
    • È nella natura umana desiderare le cose a cui dobbiamo dare la caccia per un po'. In alcuni casi, troverai attraente un ragazzo timido perché è misterioso e non si concede a tutti. Di conseguenza, se riuscirai a conquistare la sua fiducia, ti sentirai molto speciale.
    Pubblicità

Consigli

  • Cerca di essere più dolce che puoi, facendogli complimenti affettuosi.
  • Ridi alle sue battute.
  • Fallo ridere. Se sa che riesci a essere disinvolta con lui, lo metterai a suo agio e lo convincerai a fidarsi di te.
  • Porta avanti il vostro rapporto gradualmente. Inizia dalle cose semplici. Può servire tempo, ma ne vale la pena.
  • Se ti racconta una barzelletta stupida ma comunque divertente, sottolinea con una risatina che apprezzi il suo senso dell'umorismo sciocco.
  • Evita di essere nervosa, perché lui lo sarà sicuramente e la situazione potrebbe diventare imbarazzante.
  • Se ti chiede qualcosa, evita di raccontargli la storia della tua vita.
Pubblicità

Avvertenze

  • Evita di essere cattiva con i suoi amici, altrimenti si arrabbierebbe con te.
  • Non comportarti in modo intimidatorio.
  • Non cercare di conquistarlo con un atteggiamento troppo aggressivo.
  • Evita di flirtare con altri ragazzi, perché penserebbe di non piacerti.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Sarah Schewitz, PsyD
Co-redatto da:
Psicologa specializzata in Amore e Relazioni di Coppia
Questo articolo è stato co-redatto da Sarah Schewitz, PsyD. Sarah Schewitz è laureata in Psicologia ed è da oltre 10 anni che aiuta coppie e individui a migliorare e cambiare gli schemi delle proprie relazioni sentimentali. È la fondatrice di Couples Learn, uno studio di psicologia online. Questo articolo è stato visualizzato 6 123 volte
Categorie: Appuntamenti
Questa pagina è stata letta 6 123 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità