Come Fondere il Formaggio Velveeta

Il formaggio Velveeta®, molto utilizzato negli Stati Uniti ma ora conosciuto anche in Italia, è molto versatile e saporito, ma non così semplice da fondere come si potrebbe pensare. Devi stare molto attento affinché non bruci o non formi dei grumi.

Ingredienti

  • 450 g di formaggio Velveeta®
  • 30 ml di burro (facoltativo)
  • 105 ml di latte (facoltativo)

Metodo 1 di 4:
Sul Fornello con il Pentolino

  1. 1
    Taglia il formaggio a cubetti da 1,25-2,5 cm. Usa un coltello affilato da cucina per questa operazione.
    • I cubetti piccoli si fondono più in fretta e in maniera più omogenea rispetto a quelli grandi. Comunque, a prescindere dalla grandezza, assicurati che siano più o meno tutti della stessa dimensione. Se i dadini non sono simili, fonderanno a velocità diverse e come risultato quelli piccoli bruceranno prima che quelli grandi siano completamente fusi.
  2. 2
    Fondi il burro in un pentolino di medie dimensioni. Usa un fuoco medio basso e mescola spesso con un cucchiaio finché il burro è del tutto fuso.
    • Quando fondi il Velveeta con la tecnica del pentolino non puoi evitare di usare il burro. Il grasso evita che il formaggio entri direttamente in contatto con il fondo del pentolino e quindi che si bruci.
    • Mantieni un fuoco delicato, non alzare mai la fiamma in nessuna fase del processo.
  3. 3
    Scalda il Velveeta. Spargi i cubetti in modo uniforme nel pentolino e mescolali così che siano tutti ricoperti di burro. Continua a scaldare e mescolare il formaggio per diversi minuti o fino a quando sarà fuso per metà.
    • Devi mescolare continuamente in questa fase, altrimenti il formaggio si brucerà.
    • Mentre mescoli, assicurati di raschiare il fondo del pentolino.
  4. 4
    Se lo desideri, aggiungi del latte. Con questo metodo il Velveeta può diventare una massa grumosa, appiccicosa e anche bruciata, e il latte può aiutarti a evitarlo. Aggiungilo quando il formaggio è parzialmente fuso.
    • Ovviamente puoi anche decidere di non usare il latte, il formaggio si fonderà anche senza. Tuttavia lo raccomandiamo caldamente perché consente una fusione uniforme e completa senza nessun problema.
  5. 5
    Fondi completamente il Velveeta. Continua a scaldarlo e a mescolarlo a fuoco medio finché non ottieni una salsa liscia e omogenea.
  6. 6
    Servi quando è ancora caldo. Non appena si è fuso ed è ancora caldo, puoi usarlo come una salsa, come un intingolo o come ingrediente di una ricetta più complessa. Se aspetti troppo tempo, il formaggio tornerà solido.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Sul Fornello a Bagnomaria

  1. 1
    Taglia il Velveeta in cubetti da 1,25-2,5 cm.
    • Fai in modo che i dadini siano di dimensioni uguali affinché si sciolgano tutti alla stessa velocità.
    • I cubi più piccoli si fondono più in fretta di quelli grandi.
  2. 2
    Fai bollire l’acqua nella sezione inferiore del bollitore doppio. Riempila con 5-7,5 cm di acqua e mettila sul fornello a fuoco medio-alto per un paio di minuti o finché l’acqua inizia a bollire.
    • Se non hai un bollitore doppio, usa un grosso pentolino per la sezione inferiore e una ciotola di acciaio inox che possa entrare nel pentolino al posto della sezione superiore.
    • Assicurati che il livello dell’acqua non sia tanto alto da toccare la sezione superiore del bollitore.
    • Quando l’acqua inizia a bollire, riduci il fuoco e lascia che sobbolla.
  3. 3
    Fai fondere il burro. Dopo averlo messo nella sezione superiore del bollitore, appoggia quest’ultima su quella inferiore. Mescola con l’aiuto di un cucchiaio di legno e scalda in modo indiretto finché il burro è del tutto sciolto.
    • Con questa tecnica il burro non è strettamente necessario, ma è fortemente raccomandato poiché diventa uno strato protettivo in più per il formaggio così che non bruci.
  4. 4
    Aggiungi e fondi il formaggio. Metti i cubetti nella parte superiore del bollitore insieme al burro. Mescola continuamente con un cucchiaio finché si è sciolto e trasformato in una salsa densa e cremosa.
    • Con questo metodo non è necessario aggiungere il latte, quindi otterrai una salsa più densa rispetto a quella con la tecnica del pentolino.
    • Devi mescolare continuamente il formaggio mentre si fonde per evitare che bruci e che si sciolga in modo non uniforme.
  5. 5
    Servilo caldo. Se lasci il Velveeta a temperatura ambiente per troppo tempo, inizia a solidificare. È meglio consumarlo quando è ancora caldo e appena fuso.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Nel Microonde

  1. 1
    Taglia il formaggio in cubetti da 1,25-2,5 cm. Usa un coltello affilato per questa operazione.
    • Assicurati che i cubetti siano tutti uguali per dimensioni, così fonderanno in modo uniforme.
    • I cubetti piccoli si sciolgono meglio e più velocemente rispetto a quelli grandi.
  2. 2
    In un piatto sicuro per l’uso in microonde metti il latte e il formaggio. Disponi i cubetti di Velveeta all’interno di una ciotola o un piatto di medie dimensioni e poi versa 105 ml di latte. Copri il contenitore con il suo coperchio o della pellicola trasparente.
    • In questo caso il latte è vivamente consigliato, poiché evita che il formaggio si bruci nel microonde. Inoltre crea una salsa più liscia.
  3. 3
    Scalda nel microonde a intervalli di 30 secondi. Imposta il forno alla massima potenza e dopo 30 secondi mescola il contenuto della ciotola. Aziona il microonde per altri 30 secondi e ripeti il procedimento finché il formaggio non si è del tutto trasformato in una salsa.
    • Saranno necessari circa 2-3 minuti in totale.
    • È indispensabile mescolare spesso se vuoi evitare che il formaggio si bruci.
  4. 4
    Servi ancora caldo. Il formaggio Velveeta è un prodotto che deve essere consumato o usato nelle ricette appena uscito dal microonde. Se lo lasci a temperatura ambiente per troppo tempo o lo riponi in frigo, tornerà di nuovo solido.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Con lo Slow Cooker

  1. 1
    Taglia il formaggio. Usa un coltello affilato e fanne dei cubetti di 1,25-2,5 cm.
    • Fai in modo che i dadini siano più o meno uguali per dimensione. Ricorda che i cubetti piccoli sui fondono più in fretta di quelli grandi.
  2. 2
    Cuoci il formaggio per 30 minuti. Metti i dadini nello slow cooker e chiudi il coperchio dell’elettrodomestico. Scalda il formaggio a temperatura bassa per 30 minuti in tutto, apri il coperchio e mescola i cubetti parzialmente fusi.
    • A questo punto, mescolare il formaggio favorisce una fusione uniforme.
    • Non c’è bisogno di aggiungere burro né latte. Dato che lo slow cocker cuoce in maniera lenta e con una temperatura delicata, ci sono pochissime possibilità che il formaggio bruci o diventi grumoso.
  3. 3
    Cuoci per 1-2 ore in più. Chiudi il coperchio e continua a cuocere il formaggio finché si trasforma in una salsa densa e liscia. Ci vorranno da 1 a 2 ore.
    • Cerca di non aprire il coperchio e di non mescolare più il formaggio a questo punto. Il vapore che si genera all’interno dell’elettrodomestico è parzialmente responsabile della cottura, quindi sollevando il coperchio aumenti i tempi di fusione.
  4. 4
    Servi ancora caldo. Se il formaggio deve restare caldo per molto tempo, imposta lo slow cooker su “tiepido” e servi o usa il formaggio prendendolo direttamente dall’elettrodomestico.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Sul Fornello con il Pentolino

  • Coltello
  • Pentolino di dimensioni medie
  • Cucchiaio per mescolare

Sul Fornello a Bagnomaria

  • Coltello
  • Bollitore doppio per cottura a bagnomaria
  • Cucchiaio per mescolare

Nel Microonde

  • Coltello
  • Piatto sicuro per l’uso nel microonde
  • Pellicola trasparente sicura per l’uso nel microonde (facoltativo)
  • Cucchiaio

Con lo Slow Cooker

  • Coltello
  • Slow cooker
  • Cucchiaio per Mescolare


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Latticini
Questa pagina è stata letta 12 237 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità