Se non hai mai acquistato una palla da bowling nuova di zecca prima d’ora, potresti rimanere sorpreso nello scoprire che spesso le bocce nuove sono prive di fori. Se sei un giocatore esperto, è molto importante che la conformazione dei fori si adatti bene alla tua mano e che l’inclinazione sia corretta per garantire l’impugnatura migliore. A tal proposito, occorre inoltre considerare che una diversa conformazione e profondità dei fori potrebbe alterare il comportamento della boccia. Di solito la foratura è un’operazione affidata a un professionista e nella maggior parte dei casi si tratta probabilmente dell’approccio migliore. Tuttavia, puoi occupartene anche tu.

Parte 1 di 2:
Prepararsi alla Foratura

  1. 1
    Scegli una boccia. Scegli quella giusta per te in base al peso e ai materiali con cui è stata realizzata.
    • Le bocce da bowling possono essere realizzate in plastica (le più economiche), uretano, resina reattiva o particelle. Ognuno di questi materiali fornisce livelli diversi di attrito, potenza e controllo.[1]
    • Se ne hai la possibilità, è una buona idea sperimentare bocce di diverso tipo e peso prima di sceglierne una, poiché una volta praticati i fori, la palla da bowling diventa definitivamente tua.
  2. 2
    Scegli la conformazione dei fori. Conformazioni diverse daranno origine a livelli di controllo e potenza diversi. Per scegliere la conformazione adatta a te, dovrai valutare i tuoi punti di forza e i tuoi punti deboli come giocatore.[2]
    • La presa convenzionale si ottiene praticando dei fori sufficientemente profondi da consentire l’inserimento delle dita e del pollice nella boccia fino alla seconda falange. Si tratta della conformazione comunemente usata nelle sale da bowling perché permette un controllo più semplice della palla. È consigliata pertanto per i principianti e i giocatori che possiedono discrete capacità.
    • La presa finger (con la punta delle dita) si ottiene praticando dei fori che consentano l’inserimento delle dita nella boccia fino alla prima falange. Si tratta di una conformazione di livello avanzato, quindi il controllo della palla risulta più difficile, ma garantisce maggiore spinta, potenza e rotazione.[3]
    • La presa semi-finger si ottiene praticando dei fori che consentano l’inserimento delle dita nella boccia tra la prima e la seconda falange. È un buon compromesso fra le prese descritte sopra, è più facile da controllare rispetto alla presa finger e garantisce maggiore potenza rispetto alla presa convenzionale.[4]
    • Esistono anche altri tipi di prese, come la Sarge Easter, ma le tre sopracitate sono le più comuni.
  3. 3
    Misura la tua spanna. Misura la distanza dalla base del pollice al punto in cui le due dita che userai per tenere la boccia si piegheranno (alcuni preferiscono l’indice e il medio, mentre altri il medio e l’anulare).[5]
    • Nel caso di una presa convenzionale, si misura dalla base del pollice fino alla seconda piega delle dita che verranno usate.[6] Per una presa finger, invece, si misura fino alla piega più vicina alla punta delle dita.
    • Al fine di rendere il procedimento molto più preciso, l’utilizzo di una palla da bowling regolabile è vivamente consigliato. Questo tipo di boccia ha fori regolabili e profondità variabili per l’inserimento delle dita. È probabile che una ditta produttrice di bocce da bowling, un negozio dedicato allo sport e al tempo libero o forse la sala da bowling più vicina a te abbiano una boccia per prendere la misura delle dita.
    • Se non hai a disposizione una boccia regolabile per misurare l’impugnatura, puoi semplicemente appoggiare le dita sulla superficie della boccia non forata e fare un segno attorno a ciascun dito quando il posizionamento ti sembra confortevole. Non è un metodo preciso quanto l'altro, ma ci va vicino.
    • In alternativa, puoi anche misurare la tua spanna con un compasso o un calibro, tenendo le dita unite a eccezione del pollice, per poi ridurre la misura di circa 0,3 cm (o 0,6 cm per una presa finger).[7]
    • Per stabilire la profondità dei fori senza avere a disposizione una boccia per prendere le misure, misura la distanza dalla base del pollice fino alla punta delle dita che entreranno nei fori.
  4. 4
    Prendi nota delle misure. Trascrivi sia le misure relative alla profondità dei fori, sia la distanza tra essi, in modo da avere un punto di riferimento in fase di foratura.
  5. 5
    Decidi l’inclinazione. Stabilire l’inclinazione dei fori che sia adatta alle tue dita è fondamentale a livello di comodità e prestazioni. Per esempio, se i fori sono inclinati in avanti, la boccia avrà una spinta maggiore durante il rilascio, poiché le dita rimarranno inserite fino all’ultimo momento.[8]
    • Si tratta di una decisione che dovrai prendere in base a quello che ti risulta più comodo, nonché ai tuoi punti di forza e punti deboli come giocatore.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Forare la Boccia

  1. 1
    Tieni ferma la boccia in posizione corretta. Posizionala in un morsetto stretto per assicurarti che non si muova durante la foratura.
    • Se si muove, i fori potrebbero risultare irregolari, rendendo la palla scomoda da usare o difficile da controllare.[9]
  2. 2
    Fai un segno sulla boccia. Con un pennarello che si cancella o un gessetto, indica la disposizione dei fori facendo un segno al centro del punto in cui vuoi praticare ciascun foro. Usa la misura della tua spanna per accertarti che i fori siano posizionati adeguatamente.
    • Quando le bocce da bowling vengono sagomate, rimangono sospese su un’asticella che, una volta rimossa, lascia un foro da riempire. Esso è chiamato “pin”. Dovresti evitare di forare in questo punto, poiché potrebbe invalidare la garanzia e influire negativamente sulle prestazioni della boccia. Assicurati che il foro più vicino si trovi ad almeno 2,5 cm di distanza dal “pin”.[10]
    • Il “pin” dovrebbe essere facile da individuare. Di solito ha un colore diverso dal resto della boccia.
    • Per i foratori esperti, il “pin” viene usato per stabilire le proprietà del nucleo della boccia da bowling che possono essere utilizzate per determinare la posizione ideale per praticare i fori, in funzione delle qualità che vuoi che abbia la boccia.[11] Il pin varierà da un modello all’altro, di conseguenza se vuoi provare, dovresti consultare le istruzioni specifiche della tua boccia.
    • Prima di forare, è una buona idea ricontrollare i segni rispetto alla misura della spanna. Una volta praticati, i fori sono permanenti.
  3. 3
    Scegli le punte da trapano. Stabilisci la misura corretta delle punte per praticare fori confortevoli per il pollice e le altre dita.
    • Puoi stabilirlo facilmente se hai usato una boccia specifica per prendere le misure della mano, poiché essa fornisce anche informazioni sulla larghezza del pollice e delle altre dita. Se invece non avevi a disposizione una boccia di questo genere, un buon metodo per stabilire la misura corretta consiste nello sperimentare punte diverse, praticando fori di dimensioni diverse in un blocco di legno, per poi determinare quali fori si adattano meglio al pollice e alle altre dita.[12]
  4. 4
    Inserisci la prima punta da trapano. Prepara il trapano per forare la boccia da bowling con la punta adatta alla larghezza del tuo pollice.
    • È vivamente consigliato l’utilizzo di un trapano apposito per forare le bocce da bowling, poiché un trapano comune potrebbe danneggiare la boccia.[13]
  5. 5
    Pratica il foro del pollice. Crea il foro lentamente secondo l’inclinazione desiderata, verificandone spesso la profondità affinché non sia troppo profondo.
  6. 6
    Cambia la punta da trapano e pratica i fori per le dita. Sostituisci la punta e pratica i due fori. Come nel caso del pollice, verifica spesso la profondità per evitare che i fori siano troppo profondi.
  7. 7
    Leviga i fori. Sostituisci la punta da trapano con un accessorio per levigatura e leviga i fori al loro interno finché non saranno lisci e le dita vi scorreranno facilmente e comodamente.[14]
    Pubblicità

Consigli

  • Una boccia forata in maniera corretta può fare la differenza fra una vittoria e una sconfitta. Un giocatore professionista potrebbe voler disporre di numerose bocce con conformazioni diverse dei fori, in modo tale da poter scegliere quella più adatta in base alla condizione della pista al momento di giocare a bowling.[15]

Pubblicità

Avvertenze

  • Non forare una boccia da bowling senza una conoscenza pregressa degli utensili elettrici o della sicurezza del trapano. Di solito questa operazione viene eseguita da esperti.
  • Le tecniche o gli strumenti di foratura non idonei potrebbero invalidare la garanzia della boccia o danneggiarla in modo permanente. Se decidi di forare la boccia, dovresti essere consapevole di questi rischi.[16]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare uno Scaldacollo ai Ferri

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Lavorare un Cappello Facile ai Ferri

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Creare un Fiocco da un Nastro

Come

Realizzare degli Stoppini per Candele

Come

Lavorare una Sciarpa ai Ferri

Come

Costruire un Igloo

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Tingere il Poliestere

Come

Allestire un Acquario di Acqua Dolce
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 893 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 2 893 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità