Come Friggere i Gamberi

In questo Articolo:Gamberi Saltati in PadellaGamberi Impanati e FrittiGamberi in Pastella Fritti

Una volta puliti, i gamberi sono facili e veloci da cucinare. Puoi friggerli in padella, saltati in un filo d’olio o di burro, oppure puoi impanarli o passarli nella pastella e cuocerli nell'olio. Continua a leggere se vuoi saperne di più sulle scelte a tua disposizione.

Ingredienti

Porzioni per 2, 3 o 4 persone

Metodo Numero Uno: Gamberi Saltati in Padella

  • 450 g di gamberi puliti
  • 30 ml di burro o olio d’oliva
  • 5 ml di aglio tritato (facoltativo)
  • 45 ml di succo di limone (facoltativo)

Metodo Numero Due: Gamberi Impanati e Fritti

  • 450 g di gamberi puliti
  • 1 litro di olio vegetale da frittura
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 250 ml di pangrattato
  • 250 ml di pangrattato giapponese (panko)
  • Sale e pepe quanto basta

Metodo Numero Tre: Gamberi in Pastella Fritti

  • 450 g di gamberi puliti
  • 1 litro di olio vegetale da frittura
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di latticello
  • 125 ml di salsa piccante (facoltativa)
  • 250 ml di farina autolievitante
  • 30 ml di farina di mais autolievitante
  • Sale e pepe quanto basta

1
Gamberi Saltati in Padella

  1. 1
    Fai sciogliere il burro in una padella. Scaldane 30 ml a fuoco medio-alto fino a fonderlo completamente.
    • Un’alternativa più salutare è l’olio d’oliva. Scaldalo a fuoco medio-alto per pochi minuti fino a renderlo lucido, senza che inizi a produrre fumo.
    • Se l’olio o il burro raggiungono il punto di fumo, togli la padella dal fuoco e abbassa la fiamma. Dopo qualche minuto, metti nuovamente la padella sul fuoco, aggiungi olio o burro per compensare la quantità bruciata, e fai attenzione a non ripetere lo stesso errore.
  2. 2
    Soffriggi l’aglio. Aggiungi l’aglio tritato e fallo soffriggere nel burro per 30-60 secondi finché non senti un aroma intenso. Aiutati con una spatola da cucina.
    • Se hai dell’aglio a spicchi, tritane due.
    • In alternativa puoi usare dell’aglio in polvere. Aggiungilo insieme al sale e al pepe. Usane 1/4 di cucchiaino circa (1,25 ml), per ogni cucchiaino (5 ml) di aglio fresco.
    • Se preferisci, puoi evitare del tutto l'aglio.
  3. 3
    Aggiungi i gamberi. Versali nella padella e insaporiscili immediatamente con sale e pepe. Cucinali finché non assumono un colore rosato e opaco.
  4. 4
    Aggiungi il succo di limone. Versane tra 3-4 cucchiai (da 45 a 60 ml) sui gamberi e continua la cottura per un altro minuto prima di togliere la padella dal fuoco.
    • Puoi evitare il limone, se lo desideri.
    • Una volta aggiunto il succo di limone, cerca di non stracuocere i gamberi. Non appena assumono un colore opaco, tecnicamente sono pronti per essere serviti.
  5. 5
    Servili caldi. Togli la padella dal fuoco e servi subito i gamberi su un vassoio o direttamente nei piatti.

2
Gamberi Impanati e Fritti

  1. 1
    Scalda l’olio. Versa l'olio nella friggitrice e scaldalo affinché raggiunga i 190 °C.
    • Se non hai una friggitrice, puoi usare una casseruola o una pentola abbastanza profonda. In questo caso, scalda l’olio a fuoco medio-alto.
    • Controlla la temperatura dell’olio usando un termometro da cucina. Tienila controllata durante tutta la cottura per garantire che non vi siano sbalzi.
  2. 2
    Mischia pangrattato, sale e pepe. Usa una forchetta e mescola in una ciotola pangrattato, panko, sale e pepe quanto basta.
    • Puoi anche usare una terrina invece di una ciotola.
    • Il panko è un tipo di pangrattato molto usato nella cucina giapponese. È molto più leggero di quello tradizionale e aiuta ad avere un’impanatura in apparenza meno pesante.
    • Se non hai il panko, usa il pangrattato tradizionale.
    • Se hai dubbi su quanto sale e pepe usare, prova con 2,5 ml di sale, mezzo cucchiaino, e 1,25 ml di pepe nero, un quarto di cucchiaino.
  3. 3
    Passa i gamberi nell’uovo. Falli scivolare tutti nell’uovo in modo che siano completamente bagnati.[1]
  4. 4
    Passa i gamberi nel misto di pangrattato. Fai in modo di avere un’impanatura uniforme, passando nel pangrattato entrambi i lati di ogni gambero ricoperto d’uovo.
    • Come per l’uovo, elimina il pangrattato in eccesso scuotendo leggermente i gamberi.
  5. 5
    Friggili per 2-3 minuti. Immergi i gamberi nell’olio bollente finché l’impanatura non imbrunisce.
  6. 6
    Servili caldi. Togli i gamberi dalla friggitrice e lasciali riposare su carta assorbente. Dopo 1 o 2 minuti, servili.
    • Usa una schiumarola per togliere i gamberi dalla friggitrice.
    • La carta assorbente è essenziale per togliere l’olio in eccesso. Puoi anche sgrassare i gamberi versandoli in uno di quei sacchettini di carta marrone che si utilizzano, soprattutto, per il pane o appunto per i fritti, ma utilizzare la carta assorbente è meglio.

3
Gamberi in Pastella Fritti

  1. 1
    Preriscalda l’olio. Versalo nella friggitrice e scaldalo affinché raggiunga i 190 °C.
    • Se non hai una friggitrice, puoi usare una casseruola o una pentola abbastanza profonda. In questo caso, scalda l’olio a fuoco medio-alto.
    • Controlla la temperatura dell’olio usando un termometro da cucina. Aggiusta la temperatura in caso di sbalzi.
  2. 2
    Mescola latte, latticello e salsa piccante. Usa una ciotola o una terrina e mischiali fino ad avere una miscela uniforme.
    • Usa un piatto o una ciotola che siano ben aperti. Usarne uno con l’imboccatura stretta renderebbe difficile aggiungere i gamberetti.
    • Se non ti piacciono i cibi piccanti, usa meno salsa o evitala del tutto.
  3. 3
    Combina la farina, la farina di mais, il pepe e il sale. Mescolali bene in una terrina separata.
    • Usa un piatto o una ciotola che siano ben aperti.
    • Se hai dubbi su quanto sale e pepe usare, prova con 2,5 ml di sale, mezzo cucchiaino, e 1,25 ml di pepe nero, un quarto di cucchiaino.
  4. 4
    Immergi i gamberi nella miscela a base di latte. Usa le mani o le pinze da cucina, e immergi ogni singolo gambero in modo da bagnarlo uniformemente.
    • Prima di procedere elimina il latte in eccesso scuotendo i gamberi.
  5. 5
    Passa i gamberi nella farina. Trasferiscili nella ciotola della farina e assicurati che entrambi i lati dei gamberi siano ricoperti di pastella.
    • Cerca di eliminare la pastella in eccesso.
  6. 6
    Friggili per 2-3 minuti. Immergili in olio bollente e lascia cuocere finché non imbruniscono.
  7. 7
    Servili caldi. Toglili dalla friggitrice usando una schiumarola e lasciali asciugare su un vassoio o una teglia da forno ricoperta di carta assorbente. Servili dopo pochi minuti, mentre sono ancora caldi.

Consigli

  • Se scegli di usare gamberi congelati, assicurati che siano ben scongelati prima di friggerli.

Cose che ti Serviranno

  • Padella
  • Spatola da cucina
  • Friggitrice o casseruola
  • Schiumarola
  • Terrine
  • Carta assorbente
  • Vassoio
  • Termometro da cucina

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Pesce & Frutti di Mare

In altre lingue:

English: Fry Shrimp, Português: Fazer Camarão Frito, Español: freír camarones, 中文: 炸虾, Français: frire des crevettes, Deutsch: Shrimps braten, Русский: жарить креветки, Bahasa Indonesia: Menggoreng Udang, Nederlands: Garnalen frituren

Questa pagina è stata letta 42 921 volte.
Hai trovato utile questo articolo?