Come Gestire i Punti di Ripristino del Sistema con CCleaner (Windows)

Il Ripristino di Sistema è una funzionalità meravigliosa che ti permette di correggere problemi software ripristinando il tuo computer senza perdere alcun dato importante. Viene però creato un nuovo punto di ripristino ogni volta che pulisci Windows, e questo creerà non sono una lista confusa e disordinata, ma occuperà anche molto spazio sul tuo computer. Puoi usare CCleaner, una dei programmi più usati per pulire il tuo computer, per gestire i punti di ripristino del tuo computer. Scorri al passaggio 1 per saperne di più.

Metodo 1 di 3:
Rimuovere i Punti di Ripristino del Sistema

  1. 1
    Scarica CCleaner dal sito web di Piriform. Puoi scaricare la versione gratuita o quella a pagamento. La versione gratuita non è di prova, perciò potrai usarla finché vuoi. Una volta scaricato CCleaner, installalo e aprilo facendo click sulla sua icona.
    • Il sito web di Piriform è www.piriform.com.
  2. 2
    Apri il programma. Puoi farlo facendo doppio click sull'icona CCleaner sul tuo desktop. Una volta aperto il programma, fai click sul pulsante "Strumenti", che troverai nel menu sul lato sinistro della finestra.
  3. 3
    Fai click su "Ripristino di Sistema". Troverai questo pulsante sotto la sezione Strumenti. Vedrai tutti i punti di ripristino sul tuo computer. Noterai due dettagli in questa finestra per ogni punto:
    • Data e ora: questa è la data esatta in cui è stato creato il punto di ripristino e quella a cui sarà riportato il computer se sceglierai questo punto.
    • Descrizione: specifica l'azione che ha creato il punto di ripristino.
  4. 4
    Seleziona un punto di ripristino. Quando hai scelto un file, fai click sul pulsante "Rimuovi" nella parte bassa della finestra. Ti sarà richiesto di confermare che desideri cancellare questo file - se sei sicuro di volerlo cancellare, fai click su "OK". In questo modo eliminerai il file dal tuo computer.[1]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Gestire lo Spazio Usato dai Punti di Ripristino

Seguendo questi passaggi potrai modificare la percentuale del disco C dedicata ai punti di ripristino.

  1. 1
    Fai click destro sull'icona computer. Dovresti trovarla sul desktop.
  2. 2
    Fai click su "Proprietà." Poi, fai click sulla scheda "Ripristino di sistema".
  3. 3
    Scegli la partizione o il disco C.
  4. 4
    Fai click su "Impostazioni". Sposta il selettore fino ad avere la percentuale desiderata. Il 3% dovrebbe darti spazio sufficiente per i tuoi punti di ripristino senza sovraccaricare il disco rigido.
  5. 5
    Fai click su "Applica" e poi su "Ok". Hai cambiato la percentuale del disco dedicata ai punti di ripristino!
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Creare Regolarmente Punti di Ripristino

Dal momento che viene creato un punto di ripristino del sistema ogni volta che esegui CCleaner, puoi impostare la creazione di un backup automatico pianificando l'esecuzione di CCleaner a intervalli regolari. [2]

  1. 1
    Fai doppio click per aprire la Pianificazione Attività di Windows. Per farlo, fai click su "Start" e poi "Pannello di Controllo".
    • Se non l'hai già fatto, dovrai impostare la vista su "visualizzazione classica". Puoi farlo con il pulsante nel riquadro di sinistra.
  2. 2
    Fai click su "Strumenti amministrativi", poi "Pianificazione Attività." Fai click sulla Libreria Pianificazione Attività.
  3. 3
    Fai click su "Crea azione semplice". Puoi trovare questa voce nel menu Azioni (che si trova sul lato destro dello schermo). Poi, attendi che si apra la Creazione guidata azione semplice.
  4. 4
    Determina quanto spesso vuoi creare i Punti di Ripristino del sistema. Ricorda che ogni punto di ripristino occupa memoria, perciò più spesso non è necessariamente meglio, soprattutto se il tuo computer è già quasi pieno. Fai click sul pulsante che desideri, e poi su "Avanti".
  5. 5
    Inserisci la data e l'ora del primo punto di ripristino. Questa è la data della prima pulizia e l'inizio delle pulizie regolari. Sarai in grado di controllare di nuovo quanto spesso vuoi che si ripetano le pulizie, oltre agli orari precisi. Quando sei soddisfatto, fai click su "Avanti".
  6. 6
    Fai click su "Apri programma", poi, fai click su "Avanti".
  7. 7
    Fai click su "Sfoglia". Trova il file CCleaner.exe. Se non l'hai spostato, dovrebbe trovarsi in C:\ Program Files\CCleaner." Fai doppio click sul file per continuare.
  8. 8
    Digita "/auto" nel campo di testo. Poi, fai click su "Avanti".
  9. 9
    Controlla la finestra delle proprietà. Dovresti leggere qualcosa come "Apri la finestra Proprietà per questa azione quando faccio click su Fine".
  10. 10
    Fai click su "Fine." Si aprirà la finestra Proprietà. Assicurati che "Esegui con privilegio massimo" sia spuntato, e premi "OK".
    Pubblicità

Consigli

  • L'ultimo punto di ripristino creato sarà disabilitato come impostazione predefinita per ragioni di sicurezza.
  • I computer Windows creano automaticamente punti di ripristino a intervalli regolari, perciò potresti notare molti punti di ripristino che non ricordi di aver creato.

Pubblicità

Avvertenze

  • Rimuovere un punto di ripristino del sistema significa che non potrai più tornare a quella data specifica, perciò fai attenzione quando ne elimini uno.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Windows
Questa pagina è stata letta 4 689 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità