Come Gestire il Dolore di un Dito Chiuso Nella Porta

Scritto in collaborazione con: Chris M. Matsko, MD

In questo Articolo:Gestire il DoloreAffrontare il Problema dal Punto di Vista MedicoRiferimenti

Chiudere la mano o le dita in una porta può essere un'esperienza incredibilmente dolorosa. In base alla gravità della situazione, probabilmente bisogna rivolgersi a un medico per evitare che il dolore o la guarigione della ferita si prolunghino nel tempo. Tuttavia, se non c'è la necessità di andare dal medico, è possibile usare qualche rimedio che aiuti a gestire il dolore da solo.

Parte 1
Gestire il Dolore

  1. 1
    Metti del ghiaccio. Per motivi medici che saranno spiegati nella sezione successiva dell'articolo, l'applicazione del ghiaccio è la prima cosa da fare dopo un simile incidente. Tuttavia, ragioni mediche a parte, il freddo del ghiaccio addormenterà la mano se lo tieni abbastanza a lungo. Anche se all'inizio il freddo intenso ti procura fastidio o addirittura ti fa male, non ci pensare e mantieni il ghiaccio sul punto indolenzito. Alla fine, la mano diventerà insensibile – anche al dolore – nella zona in cui hai applicato il ghiaccio.
  2. 2
    Mantieni la calma. Come primo impulso, probabilmente ti farai prendere dal panico, ma cerca di non agitarti troppo. L'agitazione, infatti, potrebbe favorire l'aumento della circolazione sanguigna, che a sua volta andrà a produrre un forte gonfiore. Inoltre, alcune ricerche hanno dimostrato che l'ansia porta ad aumentare la sensazione del dolore, anche se questo è maggiormente documentato nelle lesioni croniche piuttosto che in quelle acute. Indipendentemente da questo, mantenendo la calma, riuscirai a restare concentrato e a gestire il dolore nell'immediato.
  3. 3
    Assumi antidolorifici da banco. Anche se non si tratta di una ferita grave, dovresti andare dal medico, il quale può curare la mano e prescrivere antidolorifici più forti. Nelle situazioni meno gravi i farmaci da banco aiutano a gestire il dolore. In genere, sono il paracetamolo (Tachipirina, Efferalgan, Zerinol e altri) o l'ibuprofene (Moment, Brufen, Nurofen e altri).
    • Assumi tutti i farmaci seguendo le istruzioni. Il paracetamolo dovrebbe essere preso ogni 4-6 ore, mentre l'ibuprofene ogni 6-8 ore.
    • Se hai problemi di stomaco, ai reni o sei incinta, non assumere l'ibuprofene senza consultare il medico.
    • Dal canto suo, chi soffre di malattie epatiche non deve assumere il paracetamolo.
  4. 4
    Concentrati sulla respirazione. Le tecniche di respirazione profonda distraggono dal dolore, dirigendo l'attenzione sulla sensazione del respiro. Pertanto, concentrati sulla percezione dell'aria durante ogni fase del processo respiratorio: come ti senti quando entra attraverso il naso, quando arriva al petto, quando ritorna verso il naso o passa sulla lingua per poi fuoriuscire. Pensa a queste sensazioni e nient'altro.
    • Inspira lentamente e profondamente in modo da alzare prima la pancia al posto del petto.
    • Quando non riesci a introdurre altra aria, trattieni il respiro per qualche secondo.
    • Espira lentamente e sistematicamente, controllando il rilascio dell'aria, invece di farla uscire in una sola volta.
    • Quando hai terminato di espirare, fai una pausa di qualche secondo prima di ripetere l'operazione.
    • Ripeti questo processo finché non ti senti sereno nel distogliere la tua attenzione.
  5. 5
    Distraiti. Per eliminare dalla mente la sensazione sgradevole del dolore, cerca di indirizzare la mente verso altri stimoli che coinvolgono i sensi. Potresti ascoltare le tue canzoni preferite, guardare un programma televisivo o un film coinvolgente, parlare con qualcuno o svolgere un'attività non troppo pesante per la mano indolenzita, come fare una passeggiata. È stato dimostrato che il coinvolgimento di tutti e cinque i sensi rende il dolore più gestibile.[1][2]
  6. 6
    Immagina del cibo. Alcune ricerche dimostrano che l'immaginazione guidata, durante la quale una persona o una registrazione audio aiuta un individuo sofferente a focalizzarsi su immagini rilassanti prodotte dalla mente, può contribuire ad alleviare sia il dolore cronico che quello acuto. Tuttavia, un recente studio suggerisce che il solo fatto di visualizzare i propri cibi preferiti può produrre lo stesso effetto senza alcun aiuto o guida esterna.[3] Prova a immaginare di fare una scorpacciata dei tuoi cibi preferiti, che si tratti di cioccolato o cheese burger, in maniera dettagliata, avvertendo gli odori, i sapori e ogni altro genere di sensazione. Lascia che questi pensieri piacevoli prendano il controllo della tua mente e il dolore svanirà.

Parte 2
Affrontare il Problema dal Punto di Vista Medico

  1. 1
    Applica immediatamente del ghiaccio. Come detto precedentemente, la cosa più importante da fare dopo un simile incidente è applicare del ghiaccio sulla mano interessata nel più breve tempo possibile. Il freddo andrà a rallentare la circolazione sanguigna nella zona lesa, riducendo il gonfiore o l'infiammazione che potrebbe peggiorare la lesione. Il freddo estremo addormenterà anche la zona, diminuendo il dolore.
    • Se non hai a disposizione del ghiaccio, andrà bene qualsiasi oggetto freddo. Un sacchetto di verdure surgelate funzionerà altrettanto bene quanto un impacco di ghiaccio.
  2. 2
    Solleva il dito. Punta il dito verso l'alto. Proprio come con l'applicazione di ghiaccio, l'obiettivo è diminuire la circolazione del sangue nella zona lesa per ridurre il gonfiore. Mentre mantieni il ghiaccio sulla ferita, porta la mano o il dito in alto.
  3. 3
    Controlla il punto in cui ti sei ferito. Se il dolore è più intenso nel palmo della mano o se è stata colpita un'articolazione, dovresti consultare quanto prima uno specialista. Tuttavia, se la porta si è chiusa lasciando incastrata la punta del dito e non ha recato alcun danno alle articolazioni o al letto ungueale, il medico potrà solo consigliarti di tenere a riposo la mano e aspettare.
  4. 4
    Assicurati non vi sia alcun danno al letto ungueale. Riuscirai a capire se l'unghia si è parzialmente staccata dal letto ungueale, se vedi macchie scure sotto l'unghia. Questo tipo di segno indica che si è coagulato del sangue sotto l'unghia e, quindi, dovrai contattare il medico per avere qualche consiglio su come procedere. Se si tratta solo di una piccola quantità di sangue, la ferita potrebbe guarire da sola. Tuttavia, se è cospicua, potrebbe essere dolorosa e richiedere assistenza. È probabile che il medico ti chieda di andare da lui in modo che possa liberare la pressione esercitata sotto l'unghia, oppure potresti eseguire questa operazione da solo.
    • Il medico dovrebbe drenare l'ematoma, se la macchia di sangue non ha più di 24 ore. Se sono passate più di 48 ore, il sangue è coagulato e non vi è alcuna utilità nel fare un drenaggio. Occorre anche fare un esame neurovascolare della mano. La flessione e l'estensione dovrebbero essere testate in tutte le articolazioni delle dita.
  5. 5
    Segui le istruzioni del medico su come drenare il sangue sotto l'unghia. Non cercare di alleviare la pressione, senza aver consultato prima un medico. Tuttavia, se te lo consente, puoi svuotare il letto ungueale seguendo le sue indicazioni. Assicurati di lavare il dito sia prima che dopo l'operazione.
    • Riscalda la punta di una graffetta o una puntina con una fiamma finché non diventa rovente, in modo da sterilizzarla. Mantienila con un paio di pinze o guanti per proteggere le mani dal calore.
    • Con la punta metallica calda tocca l'unghia, nel punto in cui il sangue si è coagulato. Anche se non eserciti una forte pressione, il calore creerà un piccolo foro sull'unghia, bruciacchiandola. Nella maggior parte dei casi si tratta di un'operazione poco agevole, ma non dolorosa.
    • Allevia il dolore lasciando defluire il sangue attraverso il foro.
    • Il dottore potrebbe prescriverti degli antibiotici.
  6. 6
    Cerca un medico, se necessario. In molti casi, a seconda della gravità della lesione, ti basta applicare del ghiaccio sulla mano e attendere che guarisca da sola. Tuttavia, è necessario consultare un medico se noti uno dei seguenti sintomi:
    • Incapacità a piegare il dito.
    • Lesioni a un'articolazione o alle ossa del palmo della mano.
    • Lesioni al letto ungueale.
    • Un taglio profondo.
    • Un osso rotto.
    • Sporcizia da togliere all'interno della ferita per prevenire eventuali infezioni.
    • Qualsiasi segno di infezione (rossore, gonfiore, calore, pus, febbre).
    • Incapacità della ferita di guarire o migliorare.

Avvertenze

Se il dito continua a farti male, informa immediatamente un medico in quanto potrebbe trattarsi di un problema più grande, anziché di un semplice dolore.

Riferimenti

  1. Hoffman, H.G., Richards, T.L., Bills, A.R., Van Oostrom, T., Magula, J., Seibel, E.J., and Sharar, S.R. (2006). “Using FMRI to study the neural correlates of VR analgesia”, CNS Spectr., Jan, 11(1), 45-51.
  2. Cepeda, M.S., Carr, D.B., Lau, J., and Alvarez, H. (2006). “Music for pain relief”, Cochrane Database Syst Rev., Apr 19, (2), CD004843
  3. http://abcnews.go.com/Health/PainManagement/story?id=5475061&page=1&singlePage=true

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Matsko, MD. Il Dottor Matsko è un Medico in pensione che vive in Pennsylvania. Si è laureato presso la Temple University School of Medicine nel 2007.

Categorie: Incidenti & Ferite

In altre lingue:

English: Deal With the Pain of a Door Being Shut on Your Finger, Español: lidiar con el dolor cuando se cierra una puerta en el dedo, Русский: справиться с болью, если вы прищемили палец дверью, Português: Lidar Com a Dor de Uma Porta Fechada no Seu Dedo, Deutsch: Mit Schmerzen aufgrund in einer Tür eingeklemmter Finger umgehen, Français: gérer la douleur provoquée par une porte qui se referme sur un doigt, Bahasa Indonesia: Menangani Rasa Sakit Akibat Jari Terjepit Pintu, Tiếng Việt: Đối phó với Cơn đau khi bị Kẹt tay vào Khe cửa, Nederlands: Omgaan met pijn als je je vinger tussen de deur hebt gehad, 한국어: 문에 손가락이 꼈을 때 통증 다스리는 법, العربية: التعامل مع الألم بعد انغلاق الباب على إصبعك, ไทย: บรรเทาอาการเจ็บปวดเมื่อประตูหนีบนิ้ว, 中文: 处理被门夹伤的手指

Questa pagina è stata letta 56 105 volte.
Hai trovato utile questo articolo?