Scarica PDF Scarica PDF

Quando Facebook diventa lo strumento che scocciatori, stalker e maniaci usano per turbare la tua quiete, cosa dovresti fare? Sarebbe meglio accettare queste richieste, o piuttosto ignorarle evitando di andare incontro all’ignoto e garantendosi una permanenza su Facebook senza molestie? Se, come molti altri, desideri non essere turbato da queste persone, potendo continuare a godere tranquillamente dell’esperienza di Facebook chattando con i tuoi amici e parenti in carne ed ossa, dovrai imparare a gestire questo tipo di richiesta.

Passaggi

  1. 1
    Attua una mossa precauzionale per evitare di essere raggiunto da queste richieste. Blocca subito gli individui che credi possano molestarti inserendo il loro nome nella barra di ricerca e cliccando su “Segnala/Blocca questa persona”. In questo modo, dovessero cercarti su Facebook, non ti troveranno mai. Queste persone potrebbero essere bulli di scuola, il tizio che ti lancia occhiate lascive a lavoro e vecchi amici e parenti lontani che sono scappati via con tutti i soldi.
    • Se hai paura di ricevere richieste di amicizia da persone sconosciute, vai sulle tue Impostazioni sulla Privacy e clicca su “Cambia Impostazioni" su “Come Connettersi”. Alla voce “Chi può inviarti richieste di amicizia?” seleziona “Amici di Amici”.
  2. 2
    Fai finta di nulla. Se neghi la richiesta, Facebook non invierà nessuna notifica alla persona interessata. La richiesta non verrà semplicemente completata, e questo è tutto. Dunque, non risulterai implausibile fingendo di non aver mai ricevuto la richiesta nel caso riescano a contattarti comunque. Dovessero chiederti spiegazioni, rispondi semplicemente che non utilizzi più Facebook. Bloccandoli, la tua storia sarà più credibile, dato che non vi sarà più traccia del tuo account. In ogni caso, dovessero cercare il tuo nome tramite un altro account o su Google, ti troveranno lo stesso.
  3. 3
    Alternativamente, sii sfacciato e sincero. Se ad esempio hai deciso di rifiutare la richiesta di amicizia del tuo capo, fagli gentilmente notare che hai “deciso di mantenere separata la mia vita sociale e lavorativa”, proponendogli magari di aggiungerti su LinkedIn. Comportandoti in questo modo, potresti addirittura fare una buona impressione.
  4. 4
    Non accettare subito e rifletti. Se hai appena conosciuto qualcuno su Internet o magari in un pub, e senza nemmeno avere il tempo di tornare a casa ti ritrovi con la sua richiesta di amicizia, clicca su “Non Ora”. Facebook ti proporrà la richiesta in un altro momento, così potrai rifletterci sopra.
  5. 5
    Rivedi le tue impostazioni sulla privacy. Solo perché hai rifiutato una richiesta di amicizia, non significa che le tue attività non siano comunque visibili da questa persona. Usa le opzioni sulla privacy per limitare la quantità di informazioni che è possibile vedere da chi non è tuo amico. Imposta ogni opzione su “Solo Amici”.
    • Usa la lista amici “Profilo Limitato” per applicare delle restrizioni su ciò che è possibile vedere dai tuoi amici. Sotto il menu Account -> Modifica Amici, “Crea Lista”. Aggiungi nuove liste secondo i tuoi bisogni (ad esempio “Amici”, “Parenti” ecc.), poi applica le opzioni sulla privacy sulle liste e sei apposto.
  6. 6
    Nega richieste future. Quando rifiuti una richiesta di amicizia su Facebook, ti verrà chiesto se conosci questa persona al difuori di Facebook. Selezionando “Sì”, sarà possibile per quella persona provare ad aggiungerti di nuovo, una volta accortasi che hai rifiutato la richiesta. Selezionando “No”, Facebook proibirà a questa persona di inviarti mai più un’altra richiesta di amicizia.
  7. 7
    Scegli bene i tuoi amici su Facebook. Un conto è che una piccola quantità di persone sia a conoscenza delle tue ultime news, un conto è avere una città intera che segue i tuoi spostamenti. Accetta solamente persone che contino nella tua vita reale, stando alla larga da tutti gli altri.
    Pubblicità

Consigli

  • Non dare spiegazioni. Se ricevi una richiesta di amicizia da uno sconosciuto, rifiuta e basta. Se non conosci questa persona abbastanza da accettarla nella tua lista, allora non sei nemmeno tenuto a dare delle spiegazioni. Alcune persone, poi, la prendono male, indipendentemente da come gli venga spiegato il rifiuto. Dato che non invieresti un messaggio personale per avvisare una persona che la stai eliminando dalla tua lista amici, non c’è bisogno nemmeno di dare spiegazioni quando rifiuti una richiesta di amicizia. Resisti dunque dal dare spiegazioni.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Dai un’occhiata alle tue impostazioni sulla privacy (coraggio, ultimamente sono diventate più facili da usare).

wikiHow Correlati

Disattivare il Filtro Safesearch di GoogleDisattivare il Filtro Safesearch di Google
Aggirare il Controllo dell'Età su YouTubeAggirare il Controllo dell'Età su YouTube
Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito WebRisolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web
Iniziare una Conversazione OnlineIniziare una Conversazione Online
Contattare InstagramContattare Instagram
Disattivare AdBlockDisattivare AdBlock
Creare e Mantenere un Forum di SuccessoCreare e Mantenere un Forum di Successo
Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su FacebookScoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook
Capire se Qualcuno Ti Ha Bloccato su Facebook MessengerCapire se Qualcuno Ti Ha Bloccato su Facebook Messenger
Sapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo ProfiloSapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo Profilo
Inserire gli Spazi in HTML
Scoprire Chi Visita di Più il Tuo Profilo FacebookScoprire Chi Visita di Più il Tuo Profilo Facebook
Chattare Solo con le Ragazze su OmegleChattare Solo con le Ragazze su Omegle
Rimuovere Bing da ChromeRimuovere Bing da Chrome
Pubblicità

Riferimenti

  1. Articolo originale adattato da Howcast, http://www.howcast.com/videos/472110-How-to-Handle-Awkward-Facebook-Friend-Requests- – utilizzato con permesso.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 14 101 volte
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 14 101 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità