Come Gestire un Podere

3 Metodi:Mantenere la Casa e il TerrenoColtivare il Tuo CiboSviluppare Abilità per Gestire il Podere

Avere un podere ti permette di assaggiare la grande soddisfazione di correre in cantina invece che al supermercato per trovare quello che ti serve per preparare la cena. Se hai deciso di provare il processo di utilizzare la terra e le risorse disponibili per creare un ambiente autosufficiente, o uno che si avvicini il più possibile a questa idea, devi sapere che questo stile di vita abbraccia numerosi incarichi da portare a termine per sopravvivere, che vanno dall'edificazione alla coltivazione del cibo, passando per la somministrazione dell'energia. Alcune persone cominciano a vivere in questo modo per motivi di risparmio o per concentrarsi sulla conduzione di un'esistenza sana nel posto in cui abitano. Avere una buona riuscita richiede sforzo, pazienza e determinazione, ma le ricompense ne valgono davvero la pena.

Parte 1
Mantenere la Casa e il Terreno

  1. 1
    Fai un piano. Prima di cimentarti anima e corpo con l'idea di vivere in modo autosufficiente, fai un passo indietro e valuta realisticamente la situazione. Quali sono i tuoi obiettivi a lungo termine? Speri semplicemente di vivere in maniera più sostenibile coltivando il tuo cibo e trovando il tuo posto nella comunità? O vuoi diventare completamente autosufficiente, coltivando veramente tutto quello che consumerai e vivendo interamente isolato dalla società? Che tu voglia comprare un appezzamento di terra di 26 acri o solo rendere la tua casa di periferia più eco-sostenibile, dovrai stabilire degli obiettivi e prenderti del tempo per preparare un piano. Seguendo questi passaggi, potrai imparare le basi di questo stile di vita, ma dovrai anche personalizzare la casa e il terreno e fare in modo che si adattino ai tuoi scopi.
    • È davvero utile parlare con qualcuno (o con svariate persone) che abbia già avviato questo stile di vita. Sarà capace di offrirti suggerimenti.
  2. 2
    Considera le fonti di energia alternativa. Parte di questo stile di vita sta nel concetto dell'abitare diversamente da come lo fa la società contemporanea. In particolare, i metodi di energia rinnovabili sono importanti quando si pianifica questo genere di esistenza. Considera la realizzazione di pannelli solari o l'investimento in pale eoliche o in vari sistemi per generare energia idroelettrica. Potresti anche raccogliere il legno dalla tua proprietà per bruciarlo in inverno con il fine di riscaldarti.
    • Puoi inoltre valutare l'utilizzo di fonti di carburante alternative, come la biomassa, l'etanolo e il biodiesel.
  3. 3
    Prepara la casa e il terreno per l'inverno. Se hai intenzione di vivere in maniera autosufficiente, dovrai preparare la proprietà per l'inverno, in modo che sia abbastanza confortevole durante questa stagione. Questo è particolarmente importante se vivi in un clima freddo. Se non sistemi adeguatamente l'abitazione ma pianifichi di riscaldarla, sprecherai una bella quantità di energia nel tentativo di tenerla calda.
  4. 4
    Crea un fertilizzante organico. Una grande parte di questo stile di vita consiste nella realizzazione di un orto, che ti permetterà di raccogliere molti benefici (tra cui dare da mangiare alla tua famiglia). Se allevi animali, particolarmente le mucche (di questo se ne parlerà nella seconda sezione dell'articolo), allora avrai tanto fertilizzante utile per farlo. Tuttavia, esistono altri modi per produrlo, per esempio creando una pila di compost e pacciamando con le foglie e con l'erba.
  5. 5
    Prendi un cane. Ogni buon podere dovrebbe averne uno, soprattutto se la proprietà è ubicata nel cuore della campagna. I cani sono ottime guardie, sia per la tua famiglia sia per il tuo bestiame. Garantiscono anche una meravigliosa compagnia quando ti occupi dei compiti quotidiani del podere.

Parte 2
Coltivare il Tuo Cibo

  1. 1
    Pianta nell'orto. Con il solo investimento finanziario di qualche seme, puoi avere un raccolto che sarà inferiore di molto al costo dell'acquisto dei beni equivalenti in un negozio. I prodotti agricoli freschi non solo ti forniscono un nutrimento migliore, ma crescono anche nella tua terra, il che significa che hai un controllo maggiore sulle sostanze contaminanti che finiscono sul cibo che mangi. L'eventuale surplus può essere venduto, scambiato o regalato.
    • Prima di iniziare a coltivare, decidi che frutta e verdura vorrai raccogliere nei differenti momenti dell'anno, così avrai sempre del cibo.
    • Pianta delle erbe aromatiche, così potrai raccoglierle fresche ogni volta in cui ne avrai bisogno. Una volta che crescono, puoi essiccarle, in modo da poterle utilizzare durante tutto l'anno.
    • Comprendi la rotazione dei raccolti. Se decidi di coltivare prodotti agricoli in grandi quantità, dovrai avere familiarità con questa pratica.
  2. 2
    Costruisci un pollaio. Le galline sono tra gli animali da fattoria più facili da allevare. Tuttavia, invece di lasciare che vaghino casualmente, dovrai costruire un pollaio per dar loro un posto in cui stare. I migliori pollai hanno dello spazio affinché le galline possano muoversi al loro interno, e dispongono anche di aree per la nidificazione, dove deporre le uova. Potresti inoltre prendere in considerazione l'allevamento di anatre o di oche.
    • Potresti anche costruire una conigliera. I conigli sono animali relativamente facili da gestire. Molte persone che scelgono questo stile di vita credono che il concime dei conigli e quello delle galline funzionino molto bene combinati, giacché il primo è “freddo” mentre il secondo è “caldo”.
  3. 3
    Valuta l'allevamento di una mucca. Naturalmente, puoi farlo solo se hai lo spazio necessario per ospitare adeguatamente questo animale. Generalmente la quantità minima di terra che dovresti avere per allevare una mucca corrisponde a un acro. I benefici derivanti da questa acquisizione sono infiniti. La tua famiglia trarrà beneficio dal consumo di prodotti latteo-caseari freschi e completamente organici e gli altri animali saranno più sani grazie ai sottoprodotti del latte, come il siero di latte, che consumeranno. Infine, il tuo giardino sarà contento grazie all'enorme quantità di fertilizzante prodotto dalla mucca.
    • Se hai l'abilità e il terreno necessario per farlo, alleva sia le mucche da latte sia quelle da macello.
  4. 4
    Alleva altri animali da fattoria. Le capre e i maiali sono ideali a questo scopo. Le capre sono specialmente utili perché puoi supplementare i prodotti latteo-caseari che ottieni dalla mucca con il latte che ne ricavi. I maiali sono un'ottima fonte di cibo e anche la loro carne può essere venduta. Possono pure essere usati per aiutarti ad arare la terra e a produrre fertilizzante.
  5. 5
    Comincia ad allevare api. Questa attività rappresenta un altro eccellente modo per diventare autosufficiente. Mangia il miele che ne ricavi, crea prodotti a base di cera d'api, vendi quello che produci o fermenta il miele per realizzare l'idromele, ma queste sono solo alcune idee.
  6. 6
    Prepara le conserve con i prodotti agricoli freschi. Quasi tutti i frutti freschi e le verdure possono finire in un barattolo (anche se alcuni sono meglio di altri a tal proposito). Se il tuo giardino presenta un surplus di frutta e verdura, prepara diverse conserve e tienile da parte per una stagione di produzione scarsa. Se hai intenzione di inscatolare molti beni, sarebbe saggio investire in una pentola a pressione, giacché può rendere il procedimento molto più semplice ed efficiente.
    • Dovresti anche considerare l'opzione di imparare a fare i sottaceti. Come le conserve, gli alimenti sott'aceto possono essere molto utili in inverno, quando i prodotti agricoli freschi scarseggiano.
  7. 7
    Produci i tuoi prodotti latteo-caseari. Se hai una mucca o una capra, dovrai imparare a trasformare il latte in prodotti latteo-caseari, che potranno essere consumati dall'intera famiglia (o venduti ai mercati dei fattori). Produci burro, formaggio, yogurt o gelato e assapora il latte fresco munto dalle tue mucche.

Parte 3
Sviluppare Abilità per Gestire il Podere

  1. 1
    Impara a usare gli strumenti contenuti nella cassetta degli attrezzi. Costruendo e mantenendo la tua proprietà, ti ritroverai indubbiamente ad affrontare molti problemi che potranno essere risolti solo aprendo la cassetta degli attrezzi. Impara a usare senza problemi i martelli, i cacciavite e le seghe, e a cosa servono i diversi strumenti.
    • Dovresti anche comprare un buon coltello e una guaina con strappo per attaccarlo alla cintura. In una proprietà del genere, non si sa mai quando potresti averne bisogno, che venga usato per tagliare una corda o per tagliare delicatamente la lana di una pecora che si è impigliata in un rovo.
  2. 2
    Impara a cucire i tuoi vestiti. Parte dell'essere autosufficiente sta nel non aver bisogno di niente da nessuno. Almeno, dovrai apprendere a cucire i rattoppi, a rammendare i calzini e a rimediare alle sezioni strappate. Se puoi creare i tuoi pezzi di abbigliamento, sarai ancora più autonomo.
  3. 3
    Potresti allevare degli animali per ricavarne la lana. In particolare, le lame e le pecore sono eccellenti da avere in questa proprietà, dal momento che la loro lana può essere convertita in articoli da scambiare o da vendere.
  4. 4
    Produci il tuo sapone e gli altri prodotti. Gli articoli come il sapone e le candele possono essere creati facilmente in casa, tutto quello che ti serve è un po' di pratica. Imparare a realizzare i beni di base per una casa ti aiuterà a fare la transizione dall'essere un consumatore all'essere un produttore.
    • Puoi anche vendere o scambiare i prodotti fatti in casa. Diventa un artigiano noto per le sue abilità nella tua comunità.
  5. 5
    Riutilizza tutti gli articoli che puoi. Creare un ciclo con le tue risorse che ti permetta di riusare le scorte o di utilizzare oggetti creati con le tue mani senza dover andare al supermercato a fare la spesa rende più indipendente la tua proprietà, così sarà più facile vivere e questa tua scelta sarà un successo. Puoi usare le uova deposte dalle tue galline. Puoi reintegrare i semi dalle piante che hai già in giardino e raccogliere e riciclare l'acqua piovana.

Consigli

  • Parla con le persone già esperte in questo stile di vita prima di iniziare. Probabilmente saranno in grado di offrirti molti suggerimenti utili.
  • Leggi questo articolo come guida per aiutarti a iniziare, ma adatta questi consigli al tuo piano e ai tuoi scopi.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Homestead, Deutsch: Autark als Selbstversorger leben, Português: Ter um Estilo de Vida Autossuficiente, Español: vivir en una finca, Русский: жить в загородной усадьбе, 中文: 自己种地, Français: devenir autosuffisant, Bahasa Indonesia: Bergaya Hidup "Homestead"

Questa pagina è stata letta 2 375 volte.

Hai trovato utile questo articolo?