Come Giocare a Biliardo come un Professionista

In questo Articolo:Imparare a Muoversi CorrettamenteColpire la BigliaPerfezionare la MiraScegliere una Buona Stecca

Per giocare a biliardo come un vero professionista hai bisogno di una buona stecca, un tocco preciso e una mira impeccabile. Se sei un giocatore amatoriale e vuoi diventare un assiduo del biliardo, in questo articolo ti forniremo gli strumenti base per migliorare le tue abilità.

1
Imparare a Muoversi Correttamente

  1. 1
    Controlla la posizione della tua mano.
    • Prendi il calcio della stecca con il palmo della tua mano dominante rivolto verso l’alto. Trova il punto esatto dell’impugnatura in cui la stecca rimane in equilibrio. Impugna quindi il calcio della stecca 2,5cm sotto questo punto.
    • Componi un cerchio con il pollice e l’indice della tua mano non dominante. Inserisci la punta della stecca attraverso questo cerchio ed appoggiala sopra il dito medio, dietro alla nocca. Ora, stendi il dito medio, anulare e mignolo come se creassi un tripode di supporto.
    • Posiziona il dorso della tua mano sul tavolo e solleva leggermente la parte che sostiene il puntale della stecca.
  2. 2
    Adotta la giusta postura.
    • Il piede che corrisponde alla mano che sostiene il puntale della stecca va posizionato davanti al corpo.
    • L’altro piede rimane indietro di circa 60cm.
    • Sposta leggermente il tuo corpo fuori dal tavolo affinché non interferisca con il tiro.
    • Posizionati vicino al tavolo ma non troppo. Devi rimanere inchinato verso il tavolo per mantenere il controllo della direzione del tiro
    • La posizione corretta richiede che la stecca sia direttamente sotto il mento, durante un tiro. Se confronti la posizione di un giocatore di biliardo professionista con quella di un principiante, vedrai che il primo terrà sempre la testa verso il basso, con la stecca direttamente sotto il suo mento, durante l'esecuzione del colpo.

2
Colpire la Biglia

  1. 1
    Ingessa la punta della stecca prima di ogni colpo, come se passassi una pennellata. Evitare di girare il gessetto sulla punta.
  2. 2
    Mantieni la stecca parallela al tavolo per ottenere il massimo controllo.
  3. 3
    Accelera gradualmente il movimento mentre ti avvicini alla biglia con la punta della stecca. Muovi il tuo braccio dolcemente, come se stessi nuotando in una piscina invece di colpire la palla con un colpo secco. Un colpo accompagnato impartisce una spinta maggiore.
  4. 4
    Mantieni la punta della stecca in traiettoria retta e rilassata. Dopo l’impatto con la biglia, la stecca deve continuare la sua traiettoria fino a colpire quasi il tappeto del tavolo. La stecca non deve mai rallentare il suo movimento prima di colpire la biglia.
  5. 5
    Rimani inchinato dopo il tiro. Questa posizione ti permette di apprezzare l’angolo della biglia e la direzione di ogni altra palla che viene colpita. Inoltre, ti assicura di evitare una deviazione accidentale del tiro causata da movimenti bruschi.
  6. 6
    Pratica il tuo tiro senza effettivamente colpire fino a quando non ti senti sicuro.

3
Perfezionare la Mira

  1. 1
    Immagina una biglia invisibile accanto a quella che vuoi mandare in buca.
  2. 2
    Posiziona la stecca sopra la biglia che vuoi mandare in buca. Orienta la stecca in modo da creare una linea parallela tra questa biglia e la buca dove deve cadere.
  3. 3
    Mantenendo la linea parallela appena creata, posiziona la punta della stecca al centro della biglia invisibile del punto 1.
  4. 4
    Mantieni la punta della stecca sul tavolo nella posizione precedente. Muovi il resto della stecca in modo da arrivare sopra la biglia bianca. In questo modo otterrai l’angolo con cui colpire la biglia bianca per poter mandare in buca l’altra.
  5. 5
    Effettua il tiro in base all’angolo appena calcolato. Colpisci il centro della biglia bianca in modo che questa a sua volta impatti con la biglia da mandare in buca.
  6. 6
    Inizia a giocare sempre con la tua mano non dominante fino a poco dopo essere diventato ambidestro. Questo non ti darà molte più probabilità di vincere la partita in corso, ma ne avrai di più di vincere le partite future. A volte nel biliardo bisogna tirare un colpo con un angolo che sarebbe molto scomodo con la mano dominante; quella non dominante diventerà più abile per questo genere di colpi difficili, se la allenerai per tempo. Ricorda che il "trasferimento di competenze" da un compito a un altro compito per la tua mano non dominante sarà più veloce se l'avrai utilizzata a lungo per giocare a biliardo.

4
Scegliere una Buona Stecca

  1. 1
    Impugnatura o calcio della stecca.
    • Scegli un’impugnatura più grossa o più fine in base alle dimensioni delle tue mani: quanto più grandi sono le tue mani, tanto più grossa dev'essere l’impugnatura; l’elemento più importante è che tu ti senta a tuo agio con l’impugnatura in mano.
    • Se normalmente ti sudano le mani, è meglio che l’impugnatura sia rivestita di lino irlandese per un maggior assorbimento; in caso contrario, puoi optare per un’impugnatura in pelle o addirittura senza rivestimento.
  2. 2
    Il puntale della stecca. La maggior parte delle stecche da biliardo possiedono un puntale di 12 o 13 mm di diametro. Anche se normalmente quello da 13mm è il più utilizzato, una dimensione inferiore permette di mantenere la posizione del ponte più comodamente in caso di mani piccole.
  3. 3
    Misura il cono. Normalmente la stecca mantiene un diametro che va dai 2,5cm ai 3,8cm circa, prima di iniziare ad assottigliarsi verso la punta. Un cono più sottile permette di ottenere un colpo più deciso
  4. 4
    Conosci il peso della stecca. La maggior parte dei giocatori scelgono un peso intorno agli 800 grammi.
  5. 5
    Misura la lunghezza della stecca. Anche se esistono lunghezze speciali, lo standard di lunghezza va dai 145cm ai 147cm.
  6. 6
    Scegli la punta della tua stecca. Le punte delle stecche da biliardo sono generalmente ricoperte di uno strato di cuoio duro o morbido leggermente bombato. Una buona punta ti permetterà di ottenere un migliore controllo sulle biglie.
  7. 7
    Assicurati che tutte le parti della stecca siano fissate tra loro. Qualsiasi parte "mobile" assorbirà l’energia del tiro e ti impedirà di assestare un buon colpo.

Suggerimenti

  • Non ti abbattere. La tecnica è importante, però è più importante rimanere tranquillo e concentrato.
  • Cerca un istruttore con cui poter approfondire le tecniche base. Dei buoni consigli al principio della tua carriera possono aiutarti ad evitare inutili frustrazioni e a farti divertire giocando. Inoltre, possono evitarti di dover correggere eventuali cattive abitudini successivamente.

Avvertenze

  • Molte stecche possono essere danneggiate o deformate a causa dei materiali economici di cui sono composte o a causa di un eccessivo uso.
  • Evita di scommettere con gente che non conosci. Uno sconosciuto potrebbe ingannarti facendoti pensare di essere un cattivo giocatore. Una volta scommesso, cominciano a dimostrare doti eccellenti in modo da farti perdere clamorosamente.

Cose Che Ti Serviranno

  • Stecca
  • Tavolo da biliardo
  • Biglie
  • Gessetto

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sport Individuali

In altre lingue:

English: Play Pool Like a Pro, Español: jugar billar como profesional, Deutsch: Profimässig Billard spielen, Português: Jogar Sinuca Como Um Profissional, Français: jouer au billard comme un professionnel, Русский: играть в бильярд как профи, Bahasa Indonesia: Bermain Biliar Layaknya Pro, ไทย: เล่นพูลแบบมืออาชีพ, العربية: لعب البلياردو كالمحترفين, Nederlands: Pool spelen als een professional

Questa pagina è stata letta 95 726 volte.
Hai trovato utile questo articolo?