La dama è un gioco semplice e divertente che risale al dodicesimo secolo. Per vincere una partita devi spostare i tuoi pezzi verso il lato avversario della damiera. Puoi spostarli più velocemente saltando le pedine dell'avversario e "catturando" quest'ultime estromettendole dal gioco. Il concetto alla base della dama è piuttosto semplice, ma puoi sfruttare diverse strategie per aumentare le tue possibilità di vincere. Grazie a questo articolo puoi imparare le regole e iniziare a giocare con un amico fin da subito.

Parte 1 di 3:
Preparare la Partita

  1. 1
    Determina chi ha il vantaggio del primo turno. Prima di allestire la damiera, devi decidere chi aprirà la partita. Puoi decidere in base a chi ha vinto la partita precedente, lanciare una moneta o usare un altro metodo. La persona che farà la prima mossa avrà le pedine nere e all'altra toccheranno le bianche.
    • Ricorda che il giocatore con i pezzi neri ha sempre diritto alla prima mossa.
  2. 2
    Prepara la damiera. Siediti di fronte al tuo avversario e posiziona fra voi la damiera. Si tratta di una tavola quadrata composta da 32 caselle nere alternate ad altrettante caselle bianche. Le caselle sono disposte in otto file da otto. Orienta la tavola in modo che ciascun giocatore abbia nell'angolo in basso a destra una casa bianca.
  3. 3
    Disponi le pedine sulla damiera. Ogni giocatore deve appoggiare i propri pezzi sulle 12 caselle nere che si trovano nelle prime tre righe più vicine. Ciascuna riga avrà 4 pedine; ricorda che i pezzi si muovono solo in diagonale sulle case scure.
    • Dato che la damiera è composta complessivamente da 8 righe e 6 sono state occupate dai pezzi, fra le tue pedine e quelle dell'avversario ci saranno due righe vuote.
  4. 4
    Valuta se è il caso di impostare un tempo massimo per ciascuna mossa. In un torneo ufficiale, ogni giocatore ha a disposizione 5 minuti per muovere i propri pezzi; se hai deciso di applicare questa regola per rendere il gioco più fluido, ricorda di mettere un timer in prossimità della damiera prima di iniziare la partita.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Giocare la Partita

  1. 1
    Inizia la partita. Il giocatore con le pedine nere fa la prima mossa. Ricorda che, all'inizio, i pezzi si spostano in diagonale di una sola casa alla volta verso lo spazio occupato dall'avversario. Le pedine devono restare sulle caselle nere.
  2. 2
    Salta e cattura i pezzi avversari. Se la tua pedina si trova sulla casella diagonale confinante con quella occupata dal pezzo avversario, allora puoi saltarlo e catturarlo. Ti basterà saltare fisicamente la pedina facendo "atterrare" la tua nel quadrato nero diagonale diametralmente opposto a quello di partenza. Quando catturi la pedina avversaria, toglila dalla damiera.
    • Ricorda che la casa "di atterraggio" deve essere libera per poter procedere con questa mossa.
    • Se hai la possibilità di saltare e catturare un pezzo dell'altro giocatore, devi farlo;
    • Se hai la possibilità di saltare più di un pezzo avversario, allora dovrai scegliere quale pedina catturare.
    • Durante la cattura di un pezzo puoi muoverti di una sola casella. Tuttavia, se dalla nuova posizione "di atterraggio" hai la possibilità di effettuare un'altra cattura, allora puoi procedere a una presa multipla e continuare così finché ci sono pezzi avversari da prendere.
  3. 3
    Promuovi le pedine quando raggiungono l'estremità avversaria della damiera. A questo scopo, appoggia un'altra pedina, che ti è stata catturata in precedenza, sopra quella "promossa", che ora diventa una dama. Grazie alla sua altezza doppia, sarai in grado di distinguerla facilmente dagli altri pezzi. Una dama può muoversi in avanti e indietro, rendendo più semplici le prese.
    • Quando non cattura un pezzo, la dama si può muovere di una sola casa in diagonale. Tuttavia, durante le prese, può spostarsi in avanti e indietro nello stesso turno. Questo è possibile solo quando la dama deve eseguire una presa che richiede cambi di direzione, come quando due pedine sono allineate sulla stessa linea orizzontale ma su due spazi diagonali paralleli tra loro. Per catturare questi pezzi, la dama deve muoversi in avanti e indietro.
    • Alcuni set di gioco prevedono delle pedine che riportano una corona sul lato inferiore; in questo caso ti basterà capovolgere il pezzo per promuoverlo a dama.
    • Non c'è limite al numero di dame che puoi avere.
  4. 4
    Continua a saltare i pezzi avversari e a catturarli. Lo scopo del gioco è quello di togliere tutte le pedine e le dame avversarie dalla damiera e, a questo punto, avrai vinto la partita!
    • Un'altra maniera per vincere, meno comune, è quella di bloccare tutte le pedine avversarie, in modo che non possano muoversi.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Migliorare il proprio Gioco

  1. 1
    Gioca in attacco e non in difesa. Un principiante è tentato di tenere i propri pezzi lungo il bordo della damiera per evitare che l'avversario possa catturarli, ma si tratta di una strategia sbagliata. Impegnati per catturare le pedine nemiche invece di trovare un modo per difendere le tue. Non c'è alcun problema se alcuni tuoi pezzi verranno presi, purché il numero delle tue perdite sia inferiore a quello delle pedine avversarie che catturi.
    • Sii coraggioso e cerca di prendere le pedine avversarie ogni volta che ne hai l'occasione.
  2. 2
    Muovi i tuoi pezzi in maniera coordinata. Se sposti una pedina di alcune case senza che gli altri elementi la seguano, allora diventerà facile preda per l'avversario. Prova invece a muovere gli elementi "in gruppo", come un unico blocco. La zona centrale della damiera dovrebbe essere occupata da un gruppo di pedine che si proteggono l'una con l'altra man mano che avanzano; evita, però, che tutti i tuoi pezzi siano in questa area, perché potrebbe diventare difficile riuscire a spostarli.
    • Se le pedine si muovono insieme, sarà difficile che vengano catturate dall'avversario; tuttavia, se l'altro giocatore riesce a prendere uno dei tuoi pezzi, ne avrai sicuramente un altro a disposizione per "mangiare" a tua volta la sua pedina.
  3. 3
    Cerca di mantenere intatto per il maggior tempo possibile lo schieramento dell'ultima riga. Se il tuo avversario riesce a superare le tue linee di difesa e raggiungere la riga più vicina a te, allora la sua pedina diventerà dama e sarà più difficile da catturare. Se mantieni intatto lo schieramento dell'ultima riga, puoi catturare ogni pezzo nemico che si avvicina.
  4. 4
    Riconosci quando giunge il momento di sacrificare una pedina. C'è un momento giusto per sacrificare dei pezzi; quando sei in vantaggio o a un punto morto della partita, non temere di perdere una pedina, se questo ti permette di catturarne una avversaria. Continua a spingere in avanti il tuo "esercito".
    • Fai del tuo meglio per evitare di perdere una dama, perché è un elemento ben più prezioso di una normale pedina.
    • Non sacrificare dei pezzi, se ciò rende più semplice la cattura di una tua dama.
    • Perdi un pezzo per catturarne due. Puoi cedere uno dei tuoi elementi per riuscire a catturarne due avversari al tuo turno.
  5. 5
    Concentrati sulle dame. Devi riuscire a "promuovere" quante più pedine possibili e allo stesso tempo impedire che l'altro giocatore faccia altrettanto. Questa dovrebbe essere la tua priorità man mano che migliori nel gioco. Tuttavia, non puntare a ottenere le dame, se questo significa perdere molte pedine; cerca di applicare un po' di strategia e soppesare le perdite e i benefici.
  6. 6
    Blocca l'avversario. Se i pezzi nemici sono bloccati e non possono muoversi, allora perdono il turno. Cerca di tenerli fermi il più a lungo possibile, impegnati per catturare un numero maggiore di elementi avversari e per promuovere i tuoi a dama.
  7. 7
    Continua a giocare. Non esiste una regola perfetta per vincere ogni partita, ma più giochi e meglio comprenderai le strategie. Se vuoi diventare un vero esperto, dovresti esercitarti il più possibile, così da migliorare il tuo gioco.
    • Cerca di giocare con qualcuno più bravo di te; la sfida ti stimolerà a migliorare le tue abilità.
  8. 8
    Osserva come gioca un esperto. Guarda come si comportano i professionisti, assistendo di persona a un torneo oppure seguendo una partita in televisione. Cerca di prendere diversi spunti per migliorare la tua tecnica, osservando come un bravo giocatore gestisce le pedine sulla damiera. Stai attento a come reagisce e come si comporta in determinate situazioni.
    • Informati in merito alle strategie leggendo libri e consultando i forum. Alcuni giocatori professionisti hanno descritto le loro tecniche e puoi approfittarne per migliorare le tua capacità.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando i pezzi si trovano sui bordi della damiera non possono essere saltati, sfrutta questa regola a tuo vantaggio.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Damiera
  • Pezzi
  • Avversario

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 31 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 42 869 volte
Categorie: Giochi
Sommario dell'ArticoloX

La dama è un gioco da tavolo per due giocatori che si svolge su un tavoliere speciale chiamato "damiera". Lo scopo del gioco è catturare tutti i pezzi dell'avversario o fare in modo che non possa più muovere. Per cominciare, ciascun giocatore sistema i propri 12 pezzi, o "pedine", sulle prime tre file del proprio lato. Su ogni fila devono esserci quattro pedine, tutte posizionate su una casella scura. Dopodiché i giocatori muovono a turno, spostando i pezzi in avanti e in diagonale sulle caselle scure. Non è possibile muovere le pedine sulle caselle bianche né farle andare all'indietro. I pezzi vanno spostati con lo scopo di "mangiare" quelli dell'avversario, saltando sopra di essi in diagonale. Per poterlo fare, la casella scura oltre la pedina avversaria deve essere libera. Quando un pezzo viene catturato, va rimosso dal gioco. Se è possibile mangiare un'altra pedina di seguito alla prima, il giocatore deve catturare anche quella. Se una pedina raggiunge l'ultima fila sul lato opposto della damiera, diventa una "dama". Va contrassegnata mettendo un'altra pedina dello stesso colore sopra la prima. Le dame possono muoversi sia in avanti sia all'indietro, ma devono rimanere sulle caselle scure come gli altri pezzi. Il gioco finisce quando un giocatore vince rimuovendo tutti i pezzi dell'avversario o rendendo impossibile all'altro muovere una pedina. Se vuoi saperne di più, per esempio su come bloccare le mosse dell'avversario, continua a leggere!

Questa pagina è stata letta 42 869 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità